Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

Sdr e antenna tv condominiali

<< < (16/17) > >>

AZ6108:

--- Citazione da: Alex4691 - 24 Novembre 2021, 18:47:13 ---vedere se il filo che va dall'antenna al ricevitore era rotto

--- Citazione ---
Si chiama "cavo", usiamo i termini corretti, così evitiamo fraintendimenti e confusione


--- Citazione ---ma il tester ha dato esito positivo,

--- Termina citazione ---

il tester (multimetro) ti dice solo se c'è continuità (nel caso andrebbe anche verificato che centrale e calza non siano in cortocircuito), ma non se il cavo è danneggiato o se ci sono connessioni mal fatte tra cavo e connettori; un coassiale non è esattamente un "normale filo elettrico" e non si può trattare come quest'ultimo


--- Citazione ---Ho provato a levare il preamp

--- Termina citazione ---

Ok, ma la prova come ti ho scritto è quella di scollegare/ricollegare l'antenna e poi provare anche ad inserire il preamp e verificare se il livello di rumore di fondo (come visibile nel display della porzione di spettro sintonizzata) aumenta, se resta sempre identico ci sono problemi con una delle componenti


--- Citazione ---Ho sentito, sui 144, molti radioamatori parecchio distanti da me e sopratutto bene come ricezione, l' unica cosa che ancora non mi sembra andare bene e' la banda CB che dopo giorni di prova non sento assolutamente nessuno

--- Termina citazione ---

Sui 144 e con la discone il ricevitore RTL non dovrebbe avere problemi, ma per scendere al di sotto dei 50MHz (circa), se il modello di SDR che hai lo supporta (RTL-SDR v3 ha il supporto, cloni e modelli più vecchi non lo hanno), devi cambiare la configurazione (via impostazione software) in modo che il ricevitore lavori in campionamento diretto ("direct sampling mode") ed impostare il corretto offset nel software di ricezione, in caso contrario, sicuramente non riceverai nulla su quelle frequenze, ripeto l'invito a leggere con attenzione la manualistica e le informazioni d'uso dell'unità SDR e del software


--- Citazione ---sento frequenze radio commerciali anche sui 400 MHZ....

--- Termina citazione ---

radio commerciali sui... 400 MHz ?

--- Termina citazione ---

--- Termina citazione ---

165RGK591:
tutti gli sdr arrivano a 24 Mhz, quindi si possono ricevere i cb senza il direct sampling.
ha scritto che sente radio commerciali a 400 mhz, non che ci sono.
sono sicuramente dei prodotti di intermodulazione, prova a ridurre il gain fino a quando non spariscono.
non abilitare ne rtl agc ne automatic agc.
e come ha detto Saggiamente KZ, procurati un filtro elimina FM.

inviato SM-A600FN using rogerKapp mobile

matteo_:
parti a farti un semplice dipolo, esistono in commercio a pochi soldi, “antenna telescopica dipolo”, ti compri adattatore per la chiavetta e un buon cavo schermato, conoscendo l’impedenza in base alla lunghezza in cm del dipolo, ti allinei a determinata frequenza, esistono le formule in base ai cm dei due bracci

per incominciare ottieni già dei buoni risultati, poi se ha un buon rf gain la chiavetta ancora meglio


tieni presente che sempre meglio esterno e il più alto possibile

l’antenna TV non andrà mai bene, gli amplificatori sono pieni di filtri, ed vedi bene solo la TV, dipende da quello che c’è nel tuo impianto, di solito da quel che so, c’è un miscelatore, antenne UHF/VHF, miscelatore a due entrate/filtri/amplificazione tenendo conto della modulazione QAM che arriva fino a 8 mhz di larghezza

e anche le antenne stesse hanno più db su determinate frequenze che non centrano da quello dalle bande amatoriali


qui hai un esempio semplice e un calcolatore automatico

http://www.iz0kba.it/pages/guide/calcola-dipoli/


in verità poi conta anche il tipo e i diametri dei bracci ecc ecc, i balun ecc, ma ho visto che ti hanno già dato tante informazioni al riguardo

pero fai le tue prove, e vedi quale va meglio, alla fine se e per incominciare, non penso vada a costruire antenne esterne o atro, ma solo fare ascolto col computer



 


inviato iPhone using rogerKapp mobile

AZ6108:

--- Citazione da: Alex4691 - 24 Novembre 2021, 18:47:13 ---Nei prossimi giorni comincero'anche  a costruirmi piano piano e con qualche aiuto un antenna come da voi suggerito

--- Termina citazione ---

Considerando che si tratterà di un'antenna di sola ricezione, e considerando che hai scritto di avere una terrazza a tetto, eccoti un'antenna semplice (non risonante) che potrà comunque fornirti dei buoni risultati, qui di seguito la descrizione "con le figure" di un dipolo per ricezione

Prima di tutto verifica di avere un supporto abbastanza alto rispetto al piano del terrazzo per poter ancorare il punto di alimentazione dell'antenna, poi valuta (o misura, se puoi) la distanza approssimativa tra tale punto e due altri punti posti alla maggior distanza possibile e che descrivano, con il punto di alimentazione, un angolo che sia il più largo possibile, tali punti potranno essere più bassi del punto di alimentazione anche se, tenerli alti sarebbe meglio

Avendo le misure, acquista un rotolo di cavo trifilare come ad esempio



una matassa di cordino da usare per sospendere l'antenna



una carrucola, possibilmente in acciaio inox



un pacco di fascette fermacavi



una scatola di derivazione



una morsettiera "mammut" con almeno 4 morsetti



ed infine un "balun" commerciale, come ad esempio quello di NooElec che trovi qui



più, pinze, tronchese, cacciaviti e nastro isolante

A questo punto, inizia a misurare due tratte di identica lunghezza di cavo tripolare in modo che la misura sia di circa 1...2 metri inferiore a quella che va dal punto di alimentazione al punto di ancoraggio (se le distanze sono diverse, prendi la più corta), quindi taglia il cavo in modo che sia leggermente più lungo (dovremo "spellare" le estremità), avrai due spezzoni di cavo di identica lunghezza

Iniziando con un estremo di uno degli spezzoni, rimuovi parte dell'isolante esterno per scoprire i tre conduttori del cavo, quindi spella i tre conduttori esponendo circa 1cm di rame, ripeti l'operazione all'altro estremo del cavo, fatto questo, supponendo che i colori siano gli stessi di quelli nell'immagine sopra, collega i conduttori in questo modo; gialloverde-marrone ad un estremo, blu-marrone all'altro estremo, in questo modo rimarranno due conduttori liberi ai due estremi, blu ad uno e gialloverde all'altro; avvolgi i conduttori blu-marrone collegati insieme con del nastro isolante, avvolgi anche il conduttore gialloverde con del nastro isolante, all'altro estremo, avvolgi i conduttori gialloverde e marrone collegati insieme con del nastro isolante e lascia libero il conduttore blu, quindi ripeti l'operazione di cui sopra per la seconda tratta di cavo, al termine avrai due cavi di uguale lunghezza con i conduttori collegati in serie e con il conduttore blu libero ad un estremo, in pratica, per ciascuno dei bracci composti da cavo a 3 conduttori, i 3 conduttori saranno connessi in questo modo



Ora apri la scatola di derivazione ed inserisci attraverso i due tappi laterali (dx/sx) superiori (vedi immagine sopra) gli estremi con il "filo blu" dei due cavi preparati in precedenza, inserisci nella scatola la morsettiera "mammut" e collega i due conduttori blu dei due bracci ai due morsetti opposti più esterni, piazza attorno ai due cavi tripolari (all'interno della scatola) due fascette SENZA stringerle, quindi passa una terza fascetta all'interno di entrambe quelle sui cavi, stringi le fascette sui cavi, quindi stringi leggermente la terza fascetta in modo che tirando i cavi lo sforzo meccanico sia sostenuto dalla terza fascetta e non dal morsetto, evita di stringere troppo la terza fascetta in modo da lasciare comunque spaziati i due cavi

Ora, da uno spezzone del cavo tripolare rimanente, ricava un paio di pezzi di filo lunghi circa 3cm e spellali ad entrambe le estremità ed inserisci una estremità di ciascun filo nella morsettiera, in corrispondenza con i fili del dipolo, fatto questo, prendi uno dei morsetti adattatori forniti con il BalUn (quello con connessione assiale dovrebbe essere il più adatto) e connetti gli altri due estremi dei fili al morsetto, dopodichè, inserisci il morsetto nell'alloggiamento del BalUn senza forzare ma assicurandoti che il dentino di blocco faccia presa

Prendi il coassiale che viene dalla stazione ed inseriscilo attraverso il tappo inferiore della scatola connettendo quindi il coassiale alla presa del BalUn (se necessario usa un adattatore SMA), fatto questo, chiudi la scatola

Fissa la carrucola al punto di ancoraggio alla maggior altezza possibile, quindi passa nella carrucola una tratta di cordino che da terra arrivi alla carrucola e torni di nuovo a terra, quindi fissa un capo del cordino alla scatola usando i fori di ancoraggio della scatola ed un paio di fascette, poi usando l'altro capo del cordino, solleva la scatola un pochino e fissa temporaneamente il cordino in modo che non sfugga

Aiutandoti con le fascette fissa una tratta di cordino all'estremità di uno dei bracci, e fissa l'altra estremità del cordino al relativo ancoraggio, ripeti l'operazione per l'altro braccio, fatto questo, issa la scatola ed aggiusta le lunghezze in modo che la scatola e gli estremi del dipolo siano ad una distanza di almeno 50cm (o più) dai relativi ancoraggi

Ed arrivati a questo punto (è più facile e rapido fare il tutto che spiegarlo) avrai il tuo dipolo di ricezione a carica lineare e non ti resterà che scendere in stazione e provarlo

Alex4691:
Ok comprato tutto, purtroppo non trovo il tempo pi montare per il semplice motivo che quando torno a casa ' gia' buio e non riesco a fare le cose sul terrazzo, quindi mi accontento dei fine settimana
Dato che non voglio buttare via la Discone ( la porto nella casa di campagna) e mi hanno regalato uno scanner fisico esiste un modo per potenziare questa antenna, anche di poco?
Grazie ancora per i consigli

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa