forum radioamatori > Autocostruzione

Dipolo ripiegato per uhf433

(1/3) > >>

skywalker:
73 a tutti,parlando di antenne con un amico radioamatore,mi ha consigliato in banda uhf il dipolo ripiegato.
Sarei intenzionato a provarlo ma non ho trovato elementi sufficienti, misure, balun per adattare l'impedenza e materiale per poterlo realizzare.
Qualcuno ha un aiutino da darmi?   ???
p.s. Il mio amico mi ha promesso che ne costruiva uno anche per mè, ma al momento è troppo impegnato con il lavoro. :-\
Grazie

r5000:
73 a tutti il dipolo ripiegato ha un'impedenza di 300ohm,e quindi devi aggiungere un balun,secondo me fai prima a fare il dipolo aperto che di suo ha 75 ohm d'impedenza e riesci a costruirlo anche più facilmente,in uhf servono due pezzi di rame o ottone da 17cm l'uno e hai già finito,il dipolo ripiegato ha senso in hf perchè meno sensibile al qrm,ma in uhf ha senso solo nelle direttive dove gli elementi direttivi ne alterano l'impedenza e modificando i diametri del dipolo ripiegato si riesce ad ottimizzare l'adattamento,ma per un semplice dipolo non mi complicherei troppo la vita...

skywalker:
Buongiorno a tutti, và bene allora costruirò il dipolo semplice,  un ultima cosa visto che il dipolo da tè proposto ha un impedenza di 75 ohm devo aggiungere un balun oppure baste che collego il cavo e per la taratura come devo fare?
Grazie

Gian Carlo:
Buongiorno.

Se intendi costruirti un dipolo, devi tagliare un po più lunghi i bracci in modo da, se dovesse servire, poterli accorciare in fase di taratura.
Se utilizzi cavo a 50ohm per la discesa, avrai comunque un R.O.S. di 1,5 per il disadattamento tra dipolo (75 ohm) e discesa (50 ohm). Un modo, (non l'unico), è quello di aggiungere uno spezzone di cavo a 75 ohm lungo 1/4 d'onda, (tipo TV di buona qualità), il cui fattore di velocità è di 0,88, (ti posto un disegno), così quando andrai a tarare l'antenna, sei sicuro che quanto leggi sullo strumento di taratura sarà il valore reale dell'antenna.

Saluti, Gian Carlo

skywalker:
Grazie Gian Carlo il disegno è perfetto, l'adattamento d'impedenza così come lo hai realizzato potrebbe essere applicabile anche alle antenne tipo yagi, mi  spiego meglio;
ho una piccola yagi a quattro elementi il dipolo è composto da due bracci di circa 17 cm divisi, dunque dovrebbe avere un impedenza di 75 ohm.
Il rosmetro misura stazionarie di circa 1.2 1.3 al massimo con una potenza in uscita di circa 4-5 watt, realizzando un adattatore come sopra descritto avrei dei benefici oppure no?
Grazie

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa