forum radioamatori > Autocostruzione

una pbc con ttp opuure pnp

<< < (3/5) > >>

er colaneri:
bè io mi rifornisco da compegiani che si trova a ciampino(rm)

bergio70:
devi solo procurarti la pellicola adatta, cosa che non ho mai fatto...
ultimamente ho ordinato materiale in india, i due stampati del bitx20, l'rtx ssb in 20 metri, 13 euro...stampato della radio, del finale e alcuni nuclei in ferrite... comprese le spese di spedizione. Se lo facevo in casa spendevo di più!
Per i prototipi, dove non è possibile utilizzare la millefori, le uso da anni è non ho i tuoi problemi, puoi provare con il manhattan. E' una cosa stranissima che utilizza una piasta da CS intera (con il rame) su cui si incollano (con attak) delle piazzole ricavate da pezzettini di CS come minipiazzole...
ecco il risultato.









articoli a questo proposito sono stati pubblicati su fare elettronica nei primi mesi del 2008... forse febbraio o marzo. Anche radiokit ha pubblicato recentemente  qualcosa a riguardo, forse un anno fa, sempre inizio 2008.

In rete trovi comunque info a riguardo, il sistema di presta bene per montaggi RF, VFO, RTX e quanto altro dove la presenza di integrati è minima o assente. Montare così un chip a 14 Pin è sinceramente una impresa, meglio (moltomeglio) la millefori!!

ciao!

r5000:
73 a tutti a proposito di tecnica manhattan,immancabilmente mi incolla le dita...  per ora risolvo  metteno sul banco un bicchiere con la cenere e quando incollo il dito basta una palpata alla cenere che non attacca più nulla ma poi resta la polvere in giro e le dita macchiate,c'è qualche colla meno agressiva e veloce dell'attak da usare senza le controindicazioni dell'attak? io ho provato con delle striscie di biadesivo,le piazzole si incollano al momento ma poi se solleciti un'attimo i componenti per modifiche ecc... si scollano e diventano volanti... il vinavil funziona bene ma ci vuole un sacco di tempo per asciugare e viene meno la velocità d'esecuzione della tecnica manhattan,suggerimenti?

bergio70:
veramente ho usato un simil attak... ovvero una di quelle cianoacriliche delle (bip) a marca di un supermercato.
E' un pochino meno agressiva dell'attak, ma comunque utilizzo pinzette (preselle) e un caciavitino minuscolo per posizionare e tenere ferme le piazzole, niente dita, troppo grosse e restano sulla piazzola.
devo scappare.
ciao

Lino:

--- Citazione da: r5000 - 31 Gennaio 2009, 01:15:29 ---73 a tutti a proposito di tecnica manhattan,immancabilmente mi incolla le dita...  per ora risolvo  metteno sul banco un bicchiere con la cenere e quando incollo il dito basta una palpata alla cenere che non attacca più nulla ma poi resta la polvere in giro e le dita macchiate,c'è qualche colla meno agressiva e veloce dell'attak da usare senza le controindicazioni dell'attak? io ho provato con delle striscie di biadesivo,le piazzole si incollano al momento ma poi se solleciti un'attimo i componenti per modifiche ecc... si scollano e diventano volanti... il vinavil funziona bene ma ci vuole un sacco di tempo per asciugare e viene meno la velocità d'esecuzione della tecnica manhattan,suggerimenti?

--- Termina citazione ---

Buona giornata.

Meno male che non si finisce mai d'imparare.

Non conoscevo affatto questo metodo che mi sembra molto utile per l'autocostruzione e sicuramente cercherò di approfondirne la conoscenza.

Intanto una domanda è d'obbligo: come vi approvvigionate del materiale per eseguire gli ancoraggi? O ve li fate da voi?.

Grazie in anticipo per le riisposte.

Saluti, Lino

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa