banda cittadina (27 mhz) > Amplificatori lineari

Problema radiatore? o lineare?

<< < (2/4) > >>

LuckyLuciano®:

--- Citazione da: neil69 - 21 Gennaio 2008, 23:33:06 ---Amicaccio ho un problema con un mezzo pesante un escavatrice da 400ql sulla quale  ho montato un 48 by Doctor e un piccolo lineare Bias a 305 tanto per fare due parole nel cortile con gli amici :mrgreen: il problema e questo: il lineare è posizionato su di un ripiano dove sotto alloggia il radiatore del climatizzatore che continua a bucarsi e in 6 mesi e stato sostituito per ben tre volte , i tecnici Komatsu hanno iniziato a farmi domande strane forse perche hanno visto l'impianto cb :rool:quello che vi chiedo secondo voi puo il lineare inviare scariche verso il radiatore e bucarlo? forse la mia domanda è stupida ma mi hanno dato da pensare :rool: non che mi spaventi tanto il lineare li rimane  :culo:

--- Termina citazione ---



Per bucarsi devono esserci scariche elettriche... o cmq usura meccanica.
Si buca sulle culatte o sull'alluminio?
Hai notato se nei punti dove si buca è anche bruciacchiato?

Perchè la rottura potrebbe anche non essere connessa al cb.
Anzi, quasi sicuramente.
Potresti provare a distanziare il radiatore clima dalla traversa con un paio di tasselli di gomma.
Perchè probabilmente punta da qualche parte e si sfonda.

SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01:
Neil...so che per te sarà difficile...ma prova a non usare la pompa (quella piccola!!) per un pò..e vedi cosa succede..mi sembra strano che un pò di RF spacchi un radiatore..e soprattutto se quella RF esce da un piccolo BIAS..

America_2:
Io fossi in te inviterei i tecnici Komatsu a farsi domande su come costruiscono i loro mezzi  marameo Conosco diverse persone che hanno usato i loro mezzi e non ne sono rimasti soddisfatti   >:D

PAPERO ( THE DUCK ):
di solito i radiatori si rompono per due motivi.
1° vibrazione , percio dovresti vedere delle crepe vicino le staffe .
2° colpi di ariete , piccoli picchi invisibili di pressione nell'impianto che tendo a spaccare nei punti piu deboli( questo ultimo fenomeno si manifesta sopratutto negli imianti oleodinamici ( sono un tecnico oleodinamico ))

dire che le cariche elettrostatiche buchino un radiatori di alluminipo che come pressione nominale puo raggiungere 10 bar di pressione non ci credo...
a meno che' al posto del lineare non hai una saldatrice al TIG per alluminio

r5000:

--- Citazione da: PAPERO ( THE DUCK ) - 22 Gennaio 2008, 12:28:46 ---di solito i radiatori si rompono per due motivi.
1° vibrazione , percio dovresti vedere delle crepe vicino le staffe .
2° colpi di ariete , piccoli picchi invisibili di pressione nell'impianto che tendo a spaccare nei punti piu deboli( questo ultimo fenomeno si manifesta sopratutto negli imianti oleodinamici ( sono un tecnico oleodinamico ))

dire che le cariche elettrostatiche buchino un radiatori di alluminipo che come pressione nominale puo raggiungere 10 bar di pressione non ci credo...
a meno che' al posto del lineare non hai una saldatrice al TIG per alluminio


--- Termina citazione ---
73 a tutti concordo pure io con questa ipotesi,se ci sono segni di bruciatura potrebbe essere un problema elettrico, masse diverse e rf generano tensione che con la potenza adeguata(ne serve tanta...) si formano archi come con la saldatrice ,ma è probabile solo se il radiatore non è a massa ma per esempio ha un suo potenziale,(se per esempio è alimentato con un suo alternatore isolato dal telaio è sicuro che c'è differenza di potenziale tra la massa e il corpo del radiatore)se ha in comune le batterie non è possibile perchè la massa è comune e resta il discorsto colpo d'ariete e vibrazioni.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa