Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - kz

Pagine: [1] 2 ... 72
1
per dare un'idea: tempo fa abbiamo fatto delle prove incrociate con un amico e sia io che lui potevamo usufruire dei rispettivi SDR collegati a raspberry con tcp_sdr via internet utilizzando come punto di accesso del SW che gestisce la chiavetta SDR l'IP e la porta remoti, senza VPN e senza artifici.
e siamo a centinaia di km di distanza, in mezzo c'è il mare.
sulla stessa lan è ancora meglio.

2
per i raspberry trovi mille guide molto approfondite, anche in italiano.
è un lavoro alla portata di tutti.

3
ma mettere sul tetto un raspberry pi4 non andrebbe bene?

4
discussione libera / Re:RAI 2 Servizio Radio Pirata
« il: 28 Settembre 2021, 11:01:32 »
che la gestione della campagna vaccinale sia molto carente, soprattutto dal punto di vista del coinvolgimento "attivo" della cittadinanza è una cosa chiarissima, visto che hanno dovuto mettere il green pass pure ai dodicenni pur di far pressione; ma mettere sé stessi in una illuminata minoranza non serve a nulla tranne che a gratificare il proprio ego, un po' come la trasmissione pirata: non la ascolta quasi nessuno ma chi la trasmette si sente quasi Dante Di Nanni...

5
discussione libera / Re:RAI 2 Servizio Radio Pirata
« il: 28 Settembre 2021, 01:37:30 »
siamo completamente d'accordo sull'obbligo, sul resto eviterei un confronto in questo luogo soprattutto nei termini in cui è stato impostato.
la trasmissione pirata è perfetta per continuare ad alimentare la diffidenza reciproca: da una parte c'è qualcuno che crede di aver fatto veramente un atto insurrezionale, dall'altra qualcun altro che ne sfrutta la simbologia per diffondere timore.
(sul serio: in quanti la possono aver ascoltata? e di questi quanto l'hanno apprezzata? vista l'entità delle forze in gioco la trasmissione novax è come il diavolo nel teatro dei burattini)
malgrado tutto mi fa piacere sapere che c'è ancora qualcuno che pensa si possa comunicare via radio e qualcun altro che ascolti.
peccato che tutto questo non serva a nulla.

6
discussione libera / Re:RAI 2 Servizio Radio Pirata
« il: 27 Settembre 2021, 23:20:37 »
Si leggo ora. Scusa KZ. Ho visto la sua pagina È un radioamatore molto preparato., conduce una rubrica su RAI mondo... , da Roma. bellissima trasmissione. (lavoro anch'io per mamma RAI) se stava dalle mia parti provavo a contattarlo...

cerca il gruppo radioamatori RAI :-)

Ho motivo di credere che questo "pericolo" novax sia largamente sopravvalutato dai media e che non gli dispiaccia affatto tenerlo a galla. E' un po' come il buon vecchio Berlusca che fece mangiare centinaia di giornalisti/ scrittori /gossippari per anni e anni.

Hanno trovato la gallina dalle uova d'oro e la spremono a più non posso.

per essere un fautore della complessità hai ricette un po' semplicistiche.

sicuramente i "no-vax" in questo momento sono un po' dei folk-devil (degli spauracchi), si vede anche da buona parte dei tristi figuri che ne animano alcune manifestazioni, danno molto l'idea di essere "massa di manovra" utile a creare il nemico interno che è necessario a ricompattare l'opionione pubblica.
è sicuro che avere una quota importante della popolazione che rifiuta il vaccino, la prevenzione, nega l'epidemia, etc, aumenta i rischi anche per i vaccinati e per chi cerca di prevenire; non credo serva spiegare che un 20% circa della popolazione è serbatoio sufficiente per avere varianti infinite, ma allora cosa si aspetta a mettere l'obbligo vaccinale?

ps: il "buon" vecchio berlusca ha bloccato il paese su berlusconi sì - berlusconi no per 20 anni, forse il suo scopo o il suo "utilizzo" era proprio quello...

pps: talvolta è più difficile farsi delle domande che trovare delle risposte

7
discussione libera / Re:RAI 2 Servizio Radio Pirata
« il: 27 Settembre 2021, 20:46:17 »
Anche se conoscono Andrea Borgnino ( che lavora in RAI )

mi sa tanto di bufala... trasmessa al TG2 poche sere fa.

perdonami Arnaldo ma Borgnino è l'ultima persona al mondo che si presterebbe a propalare bufale, anche via servizio pubblico.
mi stupisco di quello che hai scritto, soprattutto se lo conosci.


sai per caso se lavora nella sede di Torino?

no, sono quasi 30 anni che lavora alla RAI di Roma, sono 20 che conduce trasmissioni ed è uno dei responsabili delle teche RAI

8
antenne radioamatoriali / Re:MFJ-948 VERSA TUNER II
« il: 24 Settembre 2021, 22:16:19 »
Il manuale dice positivo centrale

9
antenne radioamatoriali / Re:FX NANO
« il: 24 Settembre 2021, 17:04:34 »
Mi sembra piu' una operazione commerciale di maquillage, e se anche dovesse costare 200euro piuttosto ne compro 2 o 3 di nanovna-4  con display da 4.2". Poi, senza sapere il prezzo e' un parlare  cosi', magari il prezzo e' allineato al nanovna con qualcosa in piu'.

su questo siamo completamente d'accordo, però vedrai che il prezzo non sarà molto lontano dalla stima che ho fatto.
il nanovna-f viene venduto a circa 130 euro.

10
antenne radioamatoriali / Re:FX NANO
« il: 24 Settembre 2021, 14:59:26 »
Anche reinscatolato e reso carino, l'FX Nano rimane un clone del nanovna primogenituro (50KHz-900MHz) e quindi visti i prezzi di quest'ultimo anche se costasse 200 euro sarebbe fuori scala lo stesso, secondo me. Mettersi in concorrenza con i cinesi replicando un loro clone pari pari, non credo sia la scelta migliore.

dipende...
considera che un nanovna decente costa sui 50-60 euro al pubblico sui market cinesi.
se le foto che sono in rete di questo fx nano
https://qrznow.com/new-network-vector-analyzer-fxnano-0-5-900-mhz/
sono reali, sembra che sia stata fatta una reingegnerizzazione del PCB
e che abbiano voluto sfruttare un FW opensource molto performante e con una buona comunità di sviluppatori. (il progettista del FW mi pare sia giapponese)
mettici il contenitore di alluminio, una cartaccia di manuale minimo, due anni di garanzia e un po' di guadagno per il rivenditore e arrivi tranquillamente a 150-180 euro.

11
per le canne fino a 7 metri va benissimo la caperlan lakeside-1 di decathlon, poi lineaeffe serie delta fissa oppure spiderbeam mini.
occhio che la canna sia sempre e solo in fibra di vetro e non in carbonio o mista: il carbonio conduce.

12
l'osservazione sull'elasticità della canna da pesca è corretta: il cimino potrebbe reggere il peso del centrale del dipolo ma flette parecchio, mentre rimane dritto quando il cavo è fissato parallelamente.
se puoi cerca di usare una canna più alta (9-10m): il peso è differente ma gli ingombri da chiusa sono gli stessi e i vantaggi in elevazione sono enormi.

13
Midland / Re:48pro sconosciuto
« il: 24 Settembre 2021, 00:31:08 »

14
antenne radioamatoriali / Re:FX NANO
« il: 23 Settembre 2021, 20:22:34 »
hai ragione, ho guardato il prezzo del deluxe.
aspettiamo: sotto i 200 euro potrebbe valerne la pena, sopra forse no.

15
antenne radioamatoriali / Re:FX NANO
« il: 23 Settembre 2021, 19:52:53 »
non so quanto costa.

parecchio, almeno rispetto al nanovna

https://www.metropwr.com/

16
le specifiche tecniche danno come uscita audio massima 3w su 8ohm, se ne vuoi applicare 20 o 30 l'altoparlante attuale avrà vita breve.
ci vorrebbe uno di quegli altoparlanti a larga banda che si usano sulle casse amplificate bluetooth o quelli, schermati ed eccellenti, che montavano alcuni produttori di PC all'interno dei desktop.

17
È un TDA quindi relativamente potente anche a voltaggio ridotto.
Forse basterebbe un piccolo LM386 per alzare il volume audio, ci proverei prima di modifiche invasive.

18
discussione libera / Re:no comment
« il: 22 Settembre 2021, 16:11:14 »
però evitiamo questi discorsi obliqui, il forum è pubblico e lo leggono tutti.
altrimenti si finisce nella trappola dei troll.

19
antenne radioamatoriali / Re:costruzione antenna olandesina
« il: 21 Settembre 2021, 21:38:59 »
Si kz lo visti gia ma quella corta non fa gli 80mt infatti ho scritto se quella da 23 mt si puo' ulteriormente accorciare non avendo spazio a disposizione

Elettricamente immagino che si possa accorciare ma sotto certe dimensioni rischi di sprecare soldi e tempo.

20
antenne radioamatoriali / Re:costruzione antenna olandesina
« il: 21 Settembre 2021, 21:03:05 »
Cerca di formulare la domanda, senza punti interrogativi è difficile riconoscerla come tale.
Per una buona trattazione sul progetto e sul comportamento dei vari tipi di "olandesina" meglio guardare il sito di IK0IXI:
http://www.ik0ixi.it/Antenne/LOlandesina/tabid/606/Default.aspx

21
discussione libera / Re:no comment
« il: 21 Settembre 2021, 14:20:13 »
165RGK591 era saltato all'occhio anche a me il particolare esempio "autostradale", è vero che esistono diversi comportamenti pericolosi, ma l'esempio acquista il significato che credo gli volesse attribuire IZ2UUF se lo leggi in chiave di incidenza o di statistica: perché gli avvisi sui limiti di velocità sono i più ripetuti? perché le statistiche affermano chiaramente che l'alta velocità sia il comportamento più rischioso per gli utenti della strada.
allo stesso modo: perché il mitico "ham spirit" con il suo decalogo viene continuamente citato? perché, malgrado le buone intenzioni, viene disatteso di continuo.
fine dell'esegesi :-)

22
President / Re:President McKinley AM/FM/ SSB. EU - New 2017 CB Radio
« il: 21 Settembre 2021, 11:58:03 »
la procedura è quella: accendere con il tasto F premuto e poi selezionare la banda.
se non funziona mandalo indietro

23
discussione libera / Re:no comment
« il: 21 Settembre 2021, 11:46:32 »
Appunto che qui si può parlare che volevo riuscire a capire cosa spingono queste azioni.
ma che ti importa?
sono dinamiche sociali diffuse in tutti i gruppi, il malinteso di fondo è ritenere i radioamatori "migliori" del resto dell'umanità.

24
President / Re:President McKinley AM/FM/ SSB. EU - New 2017 CB Radio
« il: 21 Settembre 2021, 10:56:57 »
ma è la versione "omologata" o la versione "export"?

25
discussione libera / Re:no comment
« il: 21 Settembre 2021, 10:53:17 »
ma perché volete portare qui l'orrore che c'è altrove?
rispetto ad altri luoghi virtuali rogerk è un'isola felice: la moderazione è presente ma estremamente liberale e rispettosa, la gran parte degli utenti assidui è competente ed educata, le discussioni non cadono quasi mai nell'insulto e la comunità dimostra di essere in grado di reagire ai provocatori isolandoli.
sembra quasi di essere tornati ai tempi delle BBS come qualità.

26
riparazione radio CB / Re:Riparazioni Cb
« il: 21 Settembre 2021, 09:50:37 »
ottimo consiglio (anni 90) , microfono con beep che sicuramente al 99% è anche amplificato, quindi ti da anche un po di modulazione in più in AM che non guasta.

P.S. ma ne fanno ancora di quei microfoni??

lo zetagi m95 è ancora in catalogo, ma se ne trovano di marche e modelli diversi su ebay o su subito.
comunque state rispondendo a una richiesta di oltre un anno fa :-)

27
riparazione radio CB / Re:Riparazioni Cb
« il: 21 Settembre 2021, 01:00:04 »
c'è qualcuno che ha il photofact proprio di quell'apparato.

filippo62: hai provato a cercare qualche vecchio laboratorio di riparazioni radiotv?

28
Autocostruzione / Re:Gain Master sperimentale con choke W2DU
« il: 20 Settembre 2021, 21:01:05 »
in pratica hai usato la stessa tecnica che si usa per riparare le ali e gli scafi (con la rete in fibra di vetro), ottima idea.

29
antenne per CB / Re:[Guida] T2LT Antenna
« il: 20 Settembre 2021, 10:01:01 »
nella scatola una spruzzatina di CRC o WD40 può aiutare, però se l'ambiente di installazione è umido va fatta una manutenzione ossessiva.
il buco per la condensa è utile ma va protetto con una rete a maglie sottili, altrimenti arrivano gli insetti.
esistono anche dei gel specifici che rimangono morbidi, una volta si colava della banale paraffina piuttosto antipatica da ripulire.
alla fine dei conti il barilotto ben coperto dall'autoagglomerante ha parecchi vantaggi

30
Scusate l'ignoranza, ma 1AT285 è un nominativo da radioamatore ?

no, è un nominativo da gruppo DX, nel caso specifico uno dei più antichi e rispettati: Alfa Tango

31
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 18 Settembre 2021, 23:07:49 »
questo topic e quello sulla frn sono complementari.
qui si discute di una norma che nessuno rispetta o ha mai fatto rispettare, là di un uso illegittimo che non viene sanzionato.
due facce della stessa medaglia.

32
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 17 Settembre 2021, 14:34:59 »
ci sono situazioni anche più assurde:
una triangolazione Roma-stato Città del Vaticano-SMOM

33
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 17 Settembre 2021, 11:52:02 »
l'Unione Europea agisce soprattutto sulle regole dei mercati, difficile che si pronunci su un argomento come il nostro.

(è stato fatto l'esempio della targa dell'auto: se risiedi all'estero e mantieni l'auto con la targa del tuo paese di origine sei costretto a passare la frontiera periodicamente oppure devi reimmatricolare, non pagheresti dazii ma le spese amministrative sì)

34
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 17 Settembre 2021, 10:33:09 »
l'esempio delle grida manzoniane non è calzante.
quelle erano norme che venivano ripetute perché non rispettate e impossibili da rispettare, oltretutto nel 1600 lo stato era parecchio differente da quello cui siamo abituati oggi: la burocrazia è un'invenzione napoleonica.
nel nostro caso invece abbiamo una norma che nessuno ha mai avuto interesse a rispettare o far rispettare:  è rimasta nell'ordinamento un po' per pigrizia un po' per non intaccare uno dei cardini del servizio di radioamatore (se fosse permesso a tutti fare collegamenti internazionali a che servirebbero l'esame, la patente, il nominativo e l'AG?)
non per nulla il divieto è espresso nella definizione degli apparati di libero uso.
(è vero che molte leggi sono scritte male, ma è sbagliato credere che siano scritte da stupidi o totali incompetenti)

35
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 17 Settembre 2021, 09:25:10 »
purtroppo ho idea che il divieto non avesse gran senso nemmeno nel 1973, ovviamente all'epoca andavano difesi i sudati privilegi dei radioamatori e le attività delle aziende telefoniche dello stato (che avevano il monopolio delle telecomunicazioni internazionali per legge), qualche motivo per imporre dei limiti c'era.
ma quanti casi conoscete di sanzioni a causa delle comunicazioni internazionali?
credo che se pure ci siano stati fossero incidentali e collegati all'uso di frequenze non concesse o di potenze eccessive (che sono la grandissima parte di sanzioni di cui si abbia notizia)
in altre parole i collegamenti internazionali in CB sono vietati ma sembra che nessuno abbia interesse a far rispettare il divieto.
(situazione che rispecchia uno degli stereotipi italiani)

36
comunque in auto è abbastanza normale avere tensioni tra 14,2 e 14,5.
sotto i 13,5 e sopra i 14,6 c'è qualche problema.
(avevo un'auto che consumava alternatori, difetto strutturale noto di quel modello, se la tensione scendeva sotto quella soglia ne compravo direttamente uno nuovo)
misure eseguite a impianto "scarico": solo motore e servizi minimi, altrimenti è ovvio che la tensione cali.
gran parte degli apparati radio tollerano tranquillamente tensioni di alimentazione tra gli 11 e i 15 volt, personalmente eviterei di salire sopra i 13,8 per i motivi che ha scritto bergio70, credo che in genere non ci siano grandi rischi ma neanche grandi benefici, anzi è probabile che l'apparato scaldi di più...

37
Hai mai provato a controllare con il tester l'uscita dell'alternatore su un'auto?

38
discussione libera / Re:Lafayette Petrusse, Galaxy Saturn e Pluto
« il: 16 Settembre 2021, 17:02:10 »
Trattandosi di oggetti di almeno 35-40 anni fa il rischio principale è di acquistare un apparato con scheda cybernet smucinata e guasta (sono più delicate) oppure un apparato con scheda EPT smucinata (anche malamente smucinata).

39
discussione libera / Re:Alimentatore CB
« il: 16 Settembre 2021, 09:55:51 »
Quindi a che conclusioni dovremmo arrivare? Si fà un salto nel buio ed eventualmente si buttano 20 euro?

proprio così.
in alternativa puoi provare a costruire il filtro di IU0OGA:
https://postlmg.cc/jDw2mQBp
funziona e ad assemblarlo ci sono riuscito anche io.

oppure cercare di investire i 20 euro in un alimentatore lineare usato, talvolta se ne trovano di ottimi a pochi euro.

un'altra strada potrebbe essere modificare un alimentatore da server, si trovano le istruzioni in rete, il difetto di tali alimentatori è che sono rumorosissimi (sono costruiti per lavorare di continuo per anni, chiusi in uno stanzone climatizzato)

una delle modifiche più semplici e conosciute è quella degli alimentatori artesyn:
https://web.archive.org/web/20210306140406/https://kamboti.unpatti.ac.id/2015/11/19/modification-of-artesyn-7001138-for-a-13-5-vdc-69-a-power-supply/

il vantaggio è che, dopo la modifica, funzionano veramente fino a 13,4-13,5V senza gran problemi, emettono pochi disturbi, sono di piccole dimensioni e sopportano un carico enorme in corrente.

40
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 15 Settembre 2021, 12:46:19 »
la nota 49d l'abbiamo già ampiamente commentata in passato con l'aiuto di IZ2UUF.
anche in questo caso si tratta di norme molto importanti ben nascoste.

41
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 15 Settembre 2021, 12:30:36 »
Pat si tratta dell'articolo 105 comma 1 lettera P del CDC 2003 (D.LGS. 259 1 agosto 2003) in cui viene definito il "libero uso":

 Art. 105 
                               Libero uso
    1. Sono di libero uso le apparecchiature che impiegano  frequenze
di tipo collettivo,  senza  alcuna  protezione,  per  collegamenti  a
brevissima distanza con apparati  a  corto  raggio,  compresi  quelli
rispondenti alla raccomandazione CEPT/ERC/REC  70-03,  tra  le  quali
rientrano in particolare:

[omissis]

p) apparati  per  comunicazioni  in  "banda  cittadina  -  CB"  o
assimilate , sempre  che  per  queste  ultime  risultino  escluse  la
possibilita' di chiamata selettiva e l'adozione di congegni e sistemi
atti a rendere non intercettabili  da  terzi  le  notizie  scambiate;
sussiste il divieto  di  effettuare  comunicazioni  internazionali  e
trasmissione di programmi o  comunicati  destinati  alla  generalita'
degli ascoltatori.



purtroppo non c'è un "regolamento d'uso della CB" come ai tempi della concessione ministeriale, siginifica che le il regolamento ce lo dobbiamo desumere da soli andando a pescare le norme qui e là
(CDC, PNRF e aggiornamenti)
nella tradizione italiana le norme sono ben nascoste e non organiche.

42
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 15 Settembre 2021, 12:07:08 »
se il divieto formale c'è, tale rimane anche tra un lato e l'altro della linea di frontiera, fossero pure 5 cm.
applicando la legge questo significa che da Ventimiglia non puoi chiamare un cb di Mentone né rispondere alla chiamata; un po' come un radioamatore non può chiamare e non può rispondere su frequenze non assegnate o a corrispondenti senza nominativo.
questo dice la legge, comunque la si voglia interpretare.
che venga applicata o che vengano fatti controlli o sanzioni sono altri argomenti; accontentiamoci di conoscere la legge.

43
discussione libera / ergonomia
« il: 14 Settembre 2021, 17:09:50 »
mi pare di ricordare che in un suo intervento, credo una "bustina di minerva" di diversi anni fa, Umberto Eco, riferendosi al dibattito di allora su libro digitale-libro in carta riportava un divertente joke angloamericano in cui venivano pubblicizzati come strumenti innovativi il libro, la matita, il bloc-notes; la sua conclusione era che alcuni strumenti inventati migliaia di anni fa non sono migliorabili e sono destinati a rimanere più o meno gli stessi perché sono già perfetti: il martello, la matita, il blocco per gli appunti...

perché questa inutile premessa?
perché oggi ho letto questa notizia sul CdS:
Microsoft ha trovato una soluzione  ai microfoni «mutati» durante le call

In Teams inserirà una combinazione di tasti che fa da walkie talkie


nel testo si può leggere:
"A breve su Teams, il suo software per videocall, farà apparire una nuova funzione. Basterà premere la combinazione ctrl + barra spaziatrice per parlare e poi, appena rilasciata, si ritorna muti. Insomma, una sorta di walkie talkie digitale che dovrebbe porre fine a quell’effetto acquario in cui vediamo qualcuno parlare e infervorarsi rimanendo però perfettamente afono."

in altre parole sembra che il PTT sia uno strumento assoluto come il martello o la matita

44
ricetrasmettitori cinesi / Re:Acquisto palmare bibanda Baofeng.
« il: 14 Settembre 2021, 16:52:12 »
qualcuno a riscontrato un affidabilità maggiore acquistando su Amazon rispetto ai vari siti cinesi.

posso confermare questo riscontro: la difettosità cala molto.
è probabile che amazon applichi una gestione della qualità più stringente dei venditori presenti su ebay o aliexpress perché gli eventuali costi di gestione del reso sono a suo carico (se il venditore scompare o non risponde paga amazon).

degli uv-5r che stavano su uno scaffale a prendere polvere li ho ceduti a un amico a 15 euro l'uno dopo che li avevo pagati alcuni anni fa 25; nel caso del confronto tra un prodotto cinese di fascia media (tra i 40 e i 50 euro) e lo yaesu, probabilmente vince lo yaesu; ma tra un apparato da 15-20 euro e uno da 50-70 le valutazioni possibili sono completamente diverse.

viste le cifre in discussione, volendo proprio buttare dei soldi sarebbe il caso di prendere un GD-77 o simili così almeno si gioca un po' anche con il DMR

45
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 14 Settembre 2021, 14:52:02 »
Una norma cervellotica, inapplicata, oggi desueta, probabile relitto di quel metodo di rifarsi a leggi precedenti senza magari andare a leggere ciò che dice. Oggi non ho problema a rispettarla, non uso la CB, anche se ce l'ho.  Credo anche che in giudizio, andando a contestarla, si potrebbe facilmente aver ragione.

dubito che si possa aver ragione in tribunale su una norma così antica, stratificata e ripetuta in tutti gli aggiornamenti, faccio notare che è inserita precisamente nell'articolo in cui si definisce il "libero uso"; sarebbe più efficace un intervento di tipo legislativo che, con i tempi che corrono, è più remoto della eventuale sanzione di collegamenti internazionali.
(sono vietati ma non è chiaro il tipo di reato, probabilmente potrebbe essere il solito "esercizio abusivo", sanzione amministrativa)

46
ricetrasmettitori cinesi / Re:Acquisto palmare bibanda Baofeng.
« il: 14 Settembre 2021, 12:47:07 »
la FT-4X di sopra costa circa 69 euro

47
discussione libera / Re:A volte ritornano, ma diversi
« il: 14 Settembre 2021, 11:39:47 »
ti vado appresso, però se ci mettiamo gli alias, gli specchi e il dialogo con il doppio diventa un altro film.
(gli specchi mi fanno venire in mente il finale di "touch of evil")

comunque sono cose già viste, fin dalle BBS di oltre 30 anni fa.
c'è chi ha costruito una carriera accademica studiando le dinamiche sociali di BBS, IRC, forum, etc.

48
discussione libera / Re:A volte ritornano, ma diversi
« il: 14 Settembre 2021, 09:49:51 »
cercano di rimanere freddi ma non ce la fanno proprio

49
ricetrasmettitori cinesi / Re:Acquisto palmare bibanda Baofeng.
« il: 14 Settembre 2021, 09:41:55 »
ne ho testati diversi e spesso ho dovuto affrontare problemi di fornitura simili a quelli che hai incontrato tu, o peggiori: è possibile stimare una difettosità sul 20-25% di quasi tutti gli apparati bibanda cinesi economici.
gli unici che erano in buon ordine e conformi, tranne che per la potenza RF, ma quella è un'altra storia, erano i Baofeng GT3-TP mark3 con marchio Sainsonic, presi su amaz*n.

50
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 14 Settembre 2021, 09:28:24 »
per quanto sia assurda, desueta e poco rispettata, la norma che vieta i collegamenti internazionali in banda CB è presente fin dal 1973.
eluderla è un conto, ignorarla un altro.

51
discussione libera / Re:Call sign CB indipendente e univoco
« il: 13 Settembre 2021, 22:09:52 »
clandestino magari no, ma illegittimo di sicuro.
l'attività internazionale in CB era vietata nel 1973 e continua a essere vietata tuttora.
divieto ridicolo come pochi, ma così è.

52
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 13 Settembre 2021, 17:42:00 »
Ovvero ci vuole consigliare l'uso di un balun 1:1 in corrente o in tensione che però non deve essere assolutamente un choke avvolto in aria, ho capito bene?
Però adesso gli tocca spiegare perché e che differenza ci sia tra un balun in corrente  o in tensione e un choke avvolto in aria.

PS: non sarà un ritorno del mitico "simmetrizzatore"?

53
Autocostruzione / Re:Gain Master sperimentale con choke W2DU
« il: 13 Settembre 2021, 12:28:11 »
è veramente un bel progetto.
riguardando lo schema mi è sorto un dubbio: si comporterà più come un dipolo verticale  1/2 λ o come un 1/4 λ?
perché, in fondo, lo spezzone da 1/4 λ da 75 ohm potrebbe fare da adattatore d'impedenza.
hai provato a simularla usando tutti i parametri?
comunque sia complimenti per il gran lavoro, per lo studio e la creatività.
(potrebbe andare a finire come il noto aforisma sul calabrone: che per massa, misura delle ali e velocità non potrebbe volare, ma lui non lo sa e vola lo stesso)

54
Schemi Elettrici / Re:LAFAYETTE HB 23
« il: 13 Settembre 2021, 10:57:01 »
è un connettore a Y, particolare di  quegli apparati; un po' raro, reperibile forse nei mercatini o su ebay:
https://www.ebay.it/itm/333994156075
(dagli USA)

sarebbe da valutare la sostituzione con un comune connettore a 4 poli.

55
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 13 Settembre 2021, 08:31:24 »
OT: ultimamente si nota una certa "tracimazione" dei modi di argomentare tipici di ari fidenza; con tutto il rispetto, perché non li lasciate lì?

56
Schemi Elettrici / Re:LAFAYETTE HB 23
« il: 13 Settembre 2021, 08:29:26 »
il documento indicato da Acquario58 è reperibile su CB tricks:
http://www.cbtricks.com/mic_manuals/turner/turner_mic_wiring_book.pdf

57
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 12 Settembre 2021, 22:05:45 »
ora che ti sei sfogato, ci riesci a spiegare cosa ci sia di sbagliato nell'uso del choke nel caso specifico?
perché sei partito da lontano hai fatto un lungo giro ma sei arrivato dove stavamo prima.
(nel caso specifico si è scoperto che il problema era nella geometria del dipolo)

58
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 12 Settembre 2021, 16:39:38 »
c'è un già qualche differenza rispetto alla ghigliottina di poco sopra.

59
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 12 Settembre 2021, 15:11:50 »
Sappiate che se un'antenna funziona in maniera corretta NON NECESSITA DI ALUN CHOKE !  [emoji87]

non c'è nulla di meglio di una bella affermazione apodittica per ravvivare una pigra domenica di fine estate.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=46281.msg521915#msg521915

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=75387.msg791766#msg791766

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=75387.msg792257#msg792257

60
antenne per CB / Re:Dipolo 27
« il: 12 Settembre 2021, 11:45:36 »
effettivamente mi sarei dovuto segnare i risultati ottenuti sui vari diametri, ma erano tentativi senza alcuna fiducia fatti a perdita di tempo mentre ero in vacanza, non sono molto affidabile come sperimentatore.
il tappo da 11 cm indicato da BarboneNet è perfetto, però il tubo in PVC si trova gratis.

Pagine: [1] 2 ... 72