banda radioamatoriale (patentati) > sezione Dx'ing - Contesting

CQWW SSB Contest 2008

<< < (3/3)

eurodani:
Anche a me non piacciono i contest ma ne ho approfittato per collegare stazioni lontane che raramente trasmettono. D'altronde si doveva solo comunicare il rapporto Segnale-Radio e il numero 15 ( per noi italiani ) ed il gioco era fatto. Nessun numero progressivo o codici vari.

A 2 chilometri da me opera una stazione Contest abbastanza importante, sono stato invitato ed ho visto come operavano. E' una esperienza che consiglio di vedere di persona. Praticamente una sala tempestata di monitor, banchi multioperatore, direttive Steppir accoppiate ed una organizzazione da Formula 1.
Ogni uno ha un compito ben preciso e gli radioamatore si danno i turni ( e' presente anche la cucina e la camera da letto ).

1800 contatti solo il primo giorno ( in 20mt ).

Le radio...bhe...potete immaginare cosa ci sia.

r5000:

--- Citazione da: eurodani - 27 Ottobre 2008, 15:25:06 ---Anche a me non piacciono i contest ma ne ho approfittato per collegare stazioni lontane che raramente trasmettono. D'altronde si doveva solo comunicare il rapporto Segnale-Radio e il numero 15 ( per noi italiani ) ed il gioco era fatto. Nessun numero progressivo o codici vari.

A 2 chilometri da me opera una stazione Contest abbastanza importante, sono stato invitato ed ho visto come operavano. E' una esperienza che consiglio di vedere di persona. Praticamente una sala tempestata di monitor, banchi multioperatore, direttive Steppir accoppiate ed una organizzazione da Formula 1.
Ogni uno ha un compito ben preciso e gli radioamatore si danno i turni ( e' presente anche la cucina e la camera da letto ).

1800 contatti solo il primo giorno.

Le radio...bhe...potete immaginare cosa ci sia.

--- Termina citazione ---
73 a tutti concordo,io non stravedo sicuramente per i contest,ma c'è chi ci mette l'anima oltre a tutte le risorse... e quanto hai visto è un'esempio valido,c'è chi lo fà per lui e chi invece lo fà per il gruppo che di solito è formato dagli iscritti di una sezione ari ma anche da chi si aggrega per avere maggiori possibilità di far bene una gara,e come tutte le competizioni dicono che l'importante è partecipare ma si impegnano per vincere... non ne ho mai fatti fin'ora ma non escludo di farne in futuro,è un modo di fare radio,certamente se ci sono contest non ci parlo sopra o nelle vicinanze,e se non si trova un buco cambio banda,cosa che invece crea questioni a chi pensa che gli è dovuto lasciare spazio per le 4 chiacchere della giornata sulla "sua "frequenza,ma questo è un vecchio discorso già sentito ...

Marcello:
Confermo e quoto...
Anche io quest'anno come ho annunciato ho partecipato al contest in multi singolo...sono distrrutto 48 h senza dormire!
Eravamo 7 appena ridimensiono le foto le pubblico.

1et078:
marcello noi abbiamol cominciato alle 2.01 del mattino di sabato e abbiamo tirato fino alle 15,30 (poi la nostra stazione ha smesso e siamo ritornati a casa, stanchissimi presi di freddo, (tempo da lupi, nebbia e temperatura attorno agli 8 gradi centigradi appena alzati, e neanche 10 caffè ci sono voluti per svegliarci)).
all'inizio le antenne davano qualche problema causa la condenza dovuta a pioggia insistente, ma poi appene le antenne si sono "asciugate", ros 1.2 max e piena potenza alle radio.
condizioni di lavoro: yaesu ft 920 verticale multibanda, 2 canne da pesca, 2 dipoli multibanda, 1 diipolo rigido 10-15-20 metri.
kenwood ts 450 sat (il mio) solo per la ricerca dei moltiplicatori, 2 computer per la tenuta del log e dei punti fatti e delle stazioni doppie.
esperienza molto bella ed interessante, sicuramente da ripetere.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa