Autore Topic: Riparazione Zetagi LA1080  (Letto 942 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mattia IU5MMJ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 274
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Riparazione Zetagi LA1080
« il: 01 Marzo 2022, 14:30:07 »
Ho acquistato questo lineare usato da riparare ed effettivamente il relè scatta ma non eroga potenza. Ho controllato e pare tutto in ordine.

A questo punto vorrei cambiare il transistor e vorrei chiedere un vostro consiglio. L'originale è un MRF247 difficile da reperire originale.

Sarei tentato di montare un SD1477

Ce ne sono altri compatibili?

Secondo voi è una cosa fattibile? Ha meno guadagno rispetto all'originale e cambia il pilotaggio dai 15/18w passerei a 20w/25w per avere il massimo. Non so se le impedenze sono compatibili.

Verrà usato solo in FM 

Grazie
Anything in the world, as long as it exists, will not disappear, never


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 817
  • Applausi 106
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #1 il: 01 Marzo 2022, 15:20:07 »
Sul fatto che abbia meno guadagno e' sicuro infatti e' un transistor da 2 a 3.5W output con frequenza di taglio 100MHz.
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5317
  • Applausi 264
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #2 il: 01 Marzo 2022, 15:25:02 »
sembra che gli MRF247 originali li abbia RF microwave, perché complicarsi la vita?

Offline Mattia IU5MMJ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 274
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #3 il: 02 Marzo 2022, 09:04:24 »
sembra che gli MRF247 originali li abbia RF microwave, perché complicarsi la vita?
grazie, mi era sfuggito.

non è la cifra che pensavo di spendere ma sono transistor fuori produzione da anni e possono chiedere quanto vogliono.

a questo punto, mi piacerebbe fare un esperimento e metterci il più economico SD1477 e se non dovesse andare comprerò l'originale MRF247.

sull'a carta SD1477 100W contro MRF247 75W cambia solo il guadagno e di conseguenza il pilotaggio.

Quello che non capisco è che nel datasheet del SD1477 viene indicato transistor di classe C, per comunicazioni in FM, questo non mi torna visto che è usato anche su lineari in classe AB e che in SSB vanno bene.

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile

Anything in the world, as long as it exists, will not disappear, never


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5317
  • Applausi 264
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #4 il: 02 Marzo 2022, 10:33:20 »
per esperienza ti posso dire che cambiare gli MRF con gli SD potrebbe non essere operazione semplice o indolore.
se hai un SD1477 gratis, puoi provare; altrimenti compra senza dubbio lo MRF247 originale.

Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 817
  • Applausi 106
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #5 il: 02 Marzo 2022, 11:52:40 »
Mai sentito parlare di impedenza di ingresso e uscita ?. Dovrai modificare la rete di adattamento in ingresso e uscita un bel po' visto che la Zin=0.57+J1.92 e Zout=0.87+J1.13 @175MHz (MRF247) e cioe' entrambe con reattanza induttiva, mentre Zin=1.5-j0.9 e Zout=0.5-J10 @175MHz (SD1447) cioe' entrambe capacitive. Specialmente in VHF occorre molta esperienza in quanto piccole variazioni portano a notevole differenze. Non e' che lo prendi e lo monti cosi'. Scordatelo.
Guardare solo la potenza di uscita e il guadagno e' fuorviante per un replacement pin to pin in RF.
Auguri
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

Offline Mattia IU5MMJ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 274
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #6 il: 02 Marzo 2022, 12:35:46 »
grazie mille per la disponibilità ed i preziosi consigli. sapevo delle impedenze ma pensavo che fossero simil.

a questo punto vediamo se trovo il suo a poco prezzo così da poterlo cambiare senza problemi.

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile

Anything in the world, as long as it exists, will not disappear, never


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 817
  • Applausi 106
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #7 il: 02 Marzo 2022, 13:19:19 »
Non sono simili ma con un po' di lavoro si riesce.
Lo schema dell'LA1080 e' il seguente :

Supponendo di mantenere il numero di componenti delle reti di adattamento di ingresso e uscita, ho verificato che e' possibile adattare l'SD1447 al circuito, questo pero' modificando sensibilmente i valori delle induttanze e capacita' che sono ad oggi montati sul circuito.
I valori trovati sono di massima e occorre un margine di elasticita' in quanto, proprio perche' siamo in VHF, basta un niente perche' cambino i risultati. In ogni caso la rete di ingresso potrebbe essere questa mentre quella di uscita :




Bada, questi sono valori teorici che, come ho detto, devono essere adattati al circuito.
PS: io, personalmente, sono in completo accordo con il suggerimento che ti ha dato  KZ in quanto vista la cifra dell'MRF247 che non e' certamente elevata, preferirei montare questo, poiche' le reti di adattamento presenti sono pensate per lui e quindi molto meno lavoro da fare e con risultati certi.
Peraltro, non credo che l'SD1447 sia regalato, in quanto anch'esso e' un componente RF di una certa potenza e quindi non regalato e non e' detto che tu ottenga risultati sicuri, per quanto detto sopra.
Poi fai tu.
Buon divertimento.
« Ultima modifica: 03 Marzo 2022, 08:02:59 da trodaf_4912 »
L'ignoranza e' peggio dell'atomica potenza

Offline Mattia IU5MMJ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 274
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #8 il: 27 Maggio 2022, 19:54:37 »
Finalmente ho trovato il tempo e ho sostituito il finale con lo stesso per far prima.

Ho verificato ros in entrata OK ma in uscita ho solo pochi watt più dell'ingresso. Se entro con 15 ho in uscita 25 addirittura se entro con 50w ho 70w in uscita ed un assorbimento di 8A

I due trimmer vanno ad agire sull'adattamento di impedenza ingresso e uscita o riguardano il bias del transistor?



inviato SM-A530F using rogerKapp mobile

Anything in the world, as long as it exists, will not disappear, never


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16906
  • Applausi 451
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #9 il: 27 Maggio 2022, 20:53:17 »
73 a tutti, se parli dei compensatori ceramici servono ad adattare le impedenze di ingresso e uscita, a schema non vedo trimmer resistivi e non c'è possibilità di regolare la corrente di Bias del transistor...
PS: se hai 8A di consumo sicuramente non bastano per vedere 80 watt sul wattmetro, direi proprio che quel transistor è guasto o non è pilotato, controlla bene se i componenti in ingresso e contatti del relè sono buoni perché i conti non tornano, il fatto poi che lo hai pilotato con 70 watt mi sà che il transistor non ha gradito....

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2610
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #10 il: 27 Maggio 2022, 20:55:56 »
Finalmente ho trovato il tempo e ho sostituito il finale con lo stesso per far prima.

Ho verificato ros in entrata OK ma in uscita ho solo pochi watt più dell'ingresso. Se entro con 15 ho in uscita 25 addirittura se entro con 50w ho 70w in uscita ed un assorbimento di 8A

I due trimmer vanno ad agire sull'adattamento di impedenza ingresso e uscita o riguardano il bias del transistor?



inviato SM-A530F using rogerKapp mobile

C11 e C10 regolano l'adattamento di impedenza in ingresso ed uscita, ma il fatto che l'ampli fornisca scarsa potenza in uscita, mi fa pensare che ci possano essere altri componenti danneggiati, direi che potrebbe essere il caso di iniziare controllando i condensatori...

Offline Merlot

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 42
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #11 il: 28 Maggio 2022, 08:12:58 »
SE era buono quando lo hai montato, potrebbe anche non esserlo più dopo che gli hai spedito dentro 50W. Non vedo attenuatore in ingresso. Hai disponibilità di qualche strumento per vedere l'uscita, tipo analizzatore di spettro?

Offline El Condor Pasa

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 34
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Condor
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #12 il: 29 Maggio 2022, 18:40:58 »
Ho paura che se l'hai pilotato con quella potenza, ben difficilmente è ancora integro datasheet

ZG LA1080 Amplificatore VHF 140-170 Mhz a 12 Volt
 
 Frequenza: 140 - 170 MHz
 Alimentazione: 12 - 15 VCC; 13 A
 Potenza d´ingresso: 18 Watt
 Potenza d´uscita: 100 Watt
La lala la la laaaaaaaa El Condor Pasa


Offline Mattia IU5MMJ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 274
  • Applausi 8
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #13 il: 29 Maggio 2022, 23:04:13 »
La prova dei 50w è stata fatta per un istante. ho provato con 5/15/25 prima e poi 50w secondo me è un transtor fake cinese e probabilmente in vhf ha poco guadagno.

Mi aspettavo subito la fumata entrando con 50w e invece no, a questo punto voglio provare nel circuito se ci fosse una resistenza o condensatore andato che limita la potenza verso il finale.

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile

Anything in the world, as long as it exists, will not disappear, never

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2610
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #14 il: 30 Maggio 2022, 11:32:29 »
Mi aspettavo subito la fumata entrando con 50w e invece no, a questo punto voglio provare nel circuito se ci fosse una resistenza o condensatore andato che limita la potenza verso il finale.

Che è quello che sospetto anche io, considerando che pilotando il lineare con potenza corretta l'amplificazione risulta molto al di sotto del valore atteso, e considerando che pilotando con 50W il finale non è "esploso" direi che ci possa essere un componente dello stadio di ingresso che va a cortocircuitare la RF in ingresso verso massa


Offline Alfa2

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 189
  • Applausi 21
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #15 il: 30 Maggio 2022, 22:03:28 »
Citazione
direi che ci possa essere un componente dello stadio di ingresso che va a cortocircuitare la RF in ingresso verso massa
Potrebbe essere [emoji121]
Grundig Yacht Boy 220 :-) Sain Sunic VV-898E

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2610
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Riparazione Zetagi LA1080
« Risposta #16 il: 30 Maggio 2022, 22:31:09 »
Potrebbe essere [emoji121]

io proverei a controllare C14, C11 e C12 e già che ci siamo anche C3 e C5