Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

Per la gioia di tutti i portatili!!!! Ecco le stilo AA da 1,6 Volt ricaricabili!

(1/2) > >>

maxastuto IU8MLV:
Per la gioia di tutti i portatili... scanner e bibanda... prm lpd e srd, tribanda e affini (come diceva il grande Totò) ecco le ricaricabili da 1,6 volts e non le classiche 1,2 Volts http://www.greenbatteries.com/nizn.html
Poi ci sono pure queste:http://www.ritzcamera.com/product/141660928.html
Che dite? Non sono fantastiche?Sono il nuovo tipo di ricaricabili ibride di 2° generazione cioè oltre alle caratteristiche delle ibride di 1° generazione, cioè i cicli di ricarica quadruplicati, si aggiunge la tecnologia nichel zinco che porta la tensione nominale di lavoro a ben 1,6 cioè 0,1 volts in più delle alcaline e 0,4 in più delle comuni ni-mh.Il che significa che hanno un picco a pieno regime di Delta V di quasi 1,9 Volts a cella!!!!Attendo commenti grazie.Sul mio wouxun avrò quasi 8 volt e non 6 con il pacco batt fittizio

r5000:
73 a tutti,sono in commercio da anni ma  non è che sono così prestanti da sostituire le NiCd o le NiMH,forse se le sviluppano migliorano ed è sempre bene, per il problema dell'autoscarica e  dell'alta resistenza interna andavano bene con i cordless o i mouse e a me non funzionavano ne per i modelli o per le macchine fotografiche...
http://www.alcava.it/italia/alcava2.htm
ps: se ci fate caso già  la pubblicità dice che non vanno bene con le macchine fotografiche professionali,poi ho dei seri dubbi sul fatto che  durano cariche per 5 anni,le mie caricate e lasciate nel cassetto le trovavo regolarmente scariche,idem per i telecomandi o il mouse,se ricordo bene le ho buttate l'anno scorso dopo 2 o 3 anni,comunque se queste sono migliorate per gli apparecchi che funzionano solo con le batterie da 1.5volt sono un'alternativa da provare...

]{iLLErDj:
Ci sono sempre state le ricaricabili da 1.5V  marameo




ps: le alcaline quando sono nuove superano gli 1.6V

shineime:
Un radioamatore mi ha fatto vedere delle stilo ricaricabili da ....udite udite   4800 mA...................al tatto sono leggerissime, pesano almeno la metà di quelle da 2000 mA...il che fa pensare a poco materiale all'interno ovvero poca resistenza interna ovvero MOLTA AUTOSCARICA. l'radioamatore ha confermato che dopo neppure mezz'orz si scaricano quasi da sole!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! tutto fumo niente arrosto.
rimanete sotto i 1500 mA se volete una lunga vita......naturalemnte alla luce attuale dei fatti, se poi ne hanno costruite di valide da 12V 150A che stanno nel vano batteria di uno scanner ben vengano...siamo aperti a tutte le nuove tecnologie....................aspettiamo e vediamo i risultati di queste nuove batterie.....magari!!!!

]{iLLErDj:
sono d'accordo.
ho visto anche io batterie con correnti di spunto sovrannaturali, ma la durata è scarsissima....

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa