banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz > LPD - PMR - SRD

INADEGUATEZZA DEI PMR...un bonus...fasi belliche in atto.

(1/5) > >>

HAWK:
Lo so, il titolo pare strano, ma prima di porre osservazioni allo stesso, abbiate pazienza, dandomi il tempo, di aprire le note fatte sul campo; dove con il mio YAESU FT3 e la scorta FT2,  sono stati QUASI, non del tutto ma QUASI, bypassati dai miei acquisti estivi da passa tempo, ovvero i G13...Midland.
Usandoli tutte 3 su due bande diverse...

Anche se in proporzione, le forniture pro uso, ha in prevalenza come marchio i Baofeng, Midland, Brondi...in merito ai PMR.


Al secondo periodo in zona di competenza, l'occhio del radioamatore, non poteva non cadere sui dispositivi di comunicazione usati; in barba alla mia conoscenza e titoli sulla TLC/SSC della M.M. allego link utile
FOM 52 del 30 dicembre 2015 UNIFORMI (difesa.it)

rientro nel primo settore ovvero  Specialisti, non tecnici, sono rimasto in prima battuta perplesso.

Mi aspettavo forniture di radio isolate alla scintilla di accensione, (anti esplosione per polveri, solventi in aria, ambienti saturi di infiammabili e depositi di munizionamento), dove anche gli interruttori della luce sono gommati ed isolati.
O di radio, realizzate in modo particolare, quasi un anti innesco a RF usandole, come ad esempio si fa per i cellulari, i quali vengono usati come innesco a cariche di esplosivo facendoli squillare dando impulso elettrico detonante.

No, decine di PMR...semplici e di bassa efficienza...

Il perchè è stato svelato in pochi giorni semplicemente, i PMR, riducono per la loro caratteristica di scarsa performance, la potenziale collocazione del punto di trasmissione, il cortissimo raggio, deve porre l' SWL della controparte a vicinanze non salubri, per fare triangolazioni o solo avere un benefit di ascolto ottimale, specialmente con personale in movimento e non statico.

Quindi, tra Re.Co.Tra. e plotone esplorativo, va bene il PMR...usando in base una antenna adeguata di RTX...

L' uso del PMR, di scarsa efficienza e con messaggi brevissimi, difficilmente si rende candidato ad una, come si dice caccia alla volpe, riuscendo a dare delle coordinate sicure, per mancanza di RTX congrue e sicure, ad un vettore da inviare su chi trasmette.

Per cui, alle osservazioni fatte, se ne deduce che, dal centro operativo, comunicano con capo plotone in V/U ed usano, il personale distaccato, i Baofeng...UV5R e varie versioni, il graduato, ne ha due, ne affianca un PMR...per comunicare a poche decine di metri col personale, facendo da QSP.

Praticamente questo conflitto, sta vedendo l' apoteosi del PMR e V/U di basso costo...COMPLICE la morfologia del territorio, quasi tutto in piano...totalmente.

Continuo dopo...con le osservazioni, anticipo che molti hanno sostituito le antenne dei V/U a 5 watt con le ABBREE a nastro...confezioni verdi e gialle...di fornitura, poche quasi nulle le sostituzioni con le stilo rigide...da 50 cm.
Arrivando dall' Olanda e dalla Polonia...ma sulle etichette dello spedizioniere, Olanda  per la maggiore.
Le a nastro sono ben conosciute su questo forum alla grande.

Per ridurre il raggio, le tengono piegate a cerchio...


Osservazione, le FF.AA. Ukraine, inviano musica a catena sulle frequenze in chiaro dei russi...

kz:
mi sa che non potrai più dire che sono "giocattoli"

r5000:
73 a tutti, più che per la bassa potenza (qualsiasi rtx prevede più livelli di potenza) mi viene da pensare alla diffusione   e disponibilità sul territorio e  di sicuro i cb e le pmr sono molto più diffuse dei 43mhz quindi  usano quelle che hanno a disposizione... poi usano sicuramente quelle "vere" militari  ma non tutti con il rischio di passarle al nemico e quindi ha senso che si vedono tante pmr... Io sarei curioso di vedere cosa usano si carri armati, quelle dovrebbe essere quelle anti tutto compresa la radiolocalizzazione...

AZ6108:

--- Citazione da: r5000 - 10 Aprile 2022, 14:57:09 ---73 a tutti, più che per la bassa potenza (qualsiasi rtx prevede più livelli di potenza) mi viene da pensare alla diffusione  e disponibilità sul territorio e  di sicuro i cb e le pmr sono molto più diffuse dei 43mhz quindi  usano quelle che hanno a disposizione... poi usano sicuramente quelle "vere" militari  ma non tutti con il rischio di passarle al nemico e quindi ha senso che si vedono tante pmr... Io sarei curioso di vedere cosa usano si carri armati, quelle dovrebbe essere quelle anti tutto compresa la radiolocalizzazione...

--- Termina citazione ---

la maggior parte delle armi Ucraine sono ex-sovietiche, il che include i sistemi di comunicazione; ovviamente, visti i "contrasti" pregressi. l'Ucraina potrebbe, nel tempo, essersi dotata di upgrade da terze parti (come ad es. Israele o India) per i propri sistemi 3C

r5000:
73 a tutti, sicuramente, ma il fatto che girano tanti pmr tra i volontari ecc... si spiega per la larga diffusione, non penso che a livello di comando hanno scelto i pmr per integrare i sistemi ex sovietici ma il punto della propaganda è che sembra che li usano tutti, anche i russi che "dovrebbero" avere ben altro ma a questo punto non si capisce se è come per i carri armati di cartone in iraq o propio perchè di livello superiore non c'è traccia...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa