Autore Topic: Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…  (Letto 436 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« il: 09 Giugno 2022, 19:08:14 »
Ciao a tutti,
Mi faccio vivo per chiedere conforto/conferma (perché da vari vecchi messaggi pare sia proprio così) in merito ad una “caratteristica” Yaesu: la funzione ARS in UHF con radio espanse….ma che davvero?!?!?
Voglio dire, posso capire una supereterodina, ma anche quelle a conversione diretta??
Cioè, avendo io: VX-6, FT4 e FT65, possibile che anche su queste due quando la modifica è solo software e più che reversibile??
Magari dipende solo, per la 4 e la 65, dalla versione firmware, quindi dal lotto di produzione?!? No, eh??


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Francesco - IU2IJZ


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3686
  • Applausi 166
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #1 il: 09 Giugno 2022, 20:24:03 »
scusa , ma non ho capito cosa centra la supereterodina o conversione diretta con la funzione ARS (shift automatico ponti)??
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3904
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #2 il: 09 Giugno 2022, 21:09:37 »
scusa , ma non ho capito cosa centra la supereterodina o conversione diretta con la funzione ARS (shift automatico ponti)??

 Forse obbligo di un punto di domanda !

In merito a tale funzione, sulle radio fatte da YAESU come cloni delle cinesi, con il proprio marchio...bella delusione, di fatti oltre i digitali e VX8 non ne ho più prese...tale funzione potrebbe perdersi, facendo una modifica di espansione, dico potrebbe, succedeva con radio 100% Yaesu fino alle produzioni para cinesi che non ho voluto provare.

Non è firmware ne software, è un effetto collaterale sul cambio di tensioni sul circuito togliendo resistori o capacità...per modificarle, funziona ma poi vede una circuitazione diversa.

Le programmabili da software, avranno un hard mod, oltre che softmod, sicuramente ma poi diventa reversibile solo sul circuito per farla tornare di fabbrica.
IL soft fa lavorare con algoritmi diversi il firmware del bios...come se togliessi i citati componenti.
Saluti.
« Ultima modifica: 09 Giugno 2022, 21:17:03 da HAWK »


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #3 il: 09 Giugno 2022, 23:21:56 »
scusa , ma non ho capito cosa centra la supereterodina o conversione diretta con la funzione ARS (shift automatico ponti)??
Nulla, era solo un modo di dire per “categorizzare” il vecchio design progettuale (VX-6R) con le più recenti (e più economiche) FT-4 e FT-65.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Francesco - IU2IJZ


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #4 il: 09 Giugno 2022, 23:31:01 »
Forse obbligo di un punto di domanda !

In merito a tale funzione, sulle radio fatte da YAESU come cloni delle cinesi, con il proprio marchio...bella delusione, di fatti oltre i digitali e VX8 non ne ho più prese...tale funzione potrebbe perdersi, facendo una modifica di espansione, dico potrebbe, succedeva con radio 100% Yaesu fino alle produzioni para cinesi che non ho voluto provare.

Non è firmware ne software, è un effetto collaterale sul cambio di tensioni sul circuito togliendo resistori o capacità...per modificarle, funziona ma poi vede una circuitazione diversa.

Le programmabili da software, avranno un hard mod, oltre che softmod, sicuramente ma poi diventa reversibile solo sul circuito per farla tornare di fabbrica.
IL soft fa lavorare con algoritmi diversi il firmware del bios...come se togliessi i citati componenti.
Saluti.
È quello che ho pensato anch’io. Ovvero, modifica circuitale, e va bene, ci sta che perdi la funzione; magari è stata pensata come precauzione per evitare di trasmettere fuori banda accidentalmente, data l’espansione.

Ma sull’FT4/65….PERCHÉ?!? Se è tutto sul chip, in zone di memoria permanenti e scrivibili, una volta che metti il bit a 0 (faccio per dire) per spegnere l’automatismo della funzione quando digiti il codice di espansione, ma perché non me lo rimetti sull’1 quando disabilito l’estensione di banda??

E come dicevo, sono rimasto stupito dal fatto che due generazioni diverse presentino lo stessa caratteristica. E solo in UHF, perché in VHF funziona senza problemi.

Devo tentare un reset di fabbrica, ma non prima di essermi procurato il cavo dati perché è vero che ho memorizzato solo 100 posizioni, ma odio fare tutto da display. L’ho fatto una volta, basta. Preferisco di gran lunga pc e software.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Francesco - IU2IJZ

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5254
  • Applausi 257
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #5 il: 10 Giugno 2022, 13:16:53 »
Ma sull’FT4/65….PERCHÉ?!? Se è tutto sul chip, in zone di memoria permanenti e scrivibili, una volta che metti il bit a 0 (faccio per dire) per spegnere l’automatismo della funzione quando digiti il codice di espansione, ma perché non me lo rimetti sull’1 quando disabilito l’estensione di banda??

E come dicevo, sono rimasto stupito dal fatto che due generazioni diverse presentino lo stessa caratteristica. E solo in UHF, perché in VHF funziona senza problemi.

ho il dubbio che sia proprio un requisito yaesu per mantenere la stessa operatività tra apparati analoghi, malgrado la differente tecnologia.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3904
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #6 il: 10 Giugno 2022, 16:54:14 »
YAESU & UHF...

Ci faremo una telenovela, su varie radio nuove di concetto, si è passati dalle perdite shift dietro mods varie, a non tenuta shift ponti sempre nelle UHF anche pure nel 991A ultramoderno.

I vari sistemi che molti O.M. decantano di avere trovato in merito agli shift, ESEMPIO, nel 991, sono solo e tutti aleatori, spegnendo la radio o vari reset, ritorna a non riconoscere le memorie con shift diverso, nulla di stabile.

Una bella svista per YAESU...
Occhio che sono neutrale, anzi, sono cliente YAESU al ben 90%.


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #7 il: 11 Giugno 2022, 09:02:53 »
YAESU & UHF...

Ci faremo una telenovela, su varie radio nuove di concetto, si è passati dalle perdite shift dietro mods varie, a non tenuta shift ponti sempre nelle UHF anche pure nel 991A ultramoderno.

I vari sistemi che molti O.M. decantano di avere trovato in merito agli shift, ESEMPIO, nel 991, sono solo e tutti aleatori, spegnendo la radio o vari reset, ritorna a non riconoscere le memorie con shift diverso, nulla di stabile.

Una bella svista per YAESU...
Occhio che sono neutrale, anzi, sono cliente YAESU al ben 90%.
Io ho solo Yaesu (a parte due scanner icom) e solo per un questione prezzo/funzioni. Delle questioni di “modulazione un po’ meglio questa”, “ricezione un po’ più sensibile quest’altra in queste condizioni” non me ne può fregar di meno. Pur non avendolo mai provato, è però evidente la maggior facilità d’uso dell’interfaccia icom. Yaesu è molto più nerd. Alla fine è una questione di abitudine.

Detto questo, aggiungiamo altre due puntate alla telenovela:
- FT5D, modificato : non mantiene lo shift + in UHF (e qui pare in linea…)
- FT3D, questa volta NON modificato: NON mantiene lo shift + in UHF
Certo che sono strani….


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Francesco - IU2IJZ

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3904
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #8 il: 11 Giugno 2022, 11:34:54 »
Grazie Stratocaster, per la tua postazione.

Direi nelle le esperienze sui 3 marchi, la seguente direttiva, criticabile magari...certamente ed ovviamente non avendo in mano la sfera della verità.

YAESU media ricezione media trasmissione
KENWOOD ottima trasmissione media ricezione
ICOM ottima ricezione media trasmissione

Una osservazione a pari merito si trova sul fatto che a volte il progresso non è sinonimo di miglioria.

Anzi, OGGI, il progresso tecnologico, forse incontra più il favore delle industrie su costi produttivi, ricavi e spese da sostenere che arrivare alle vere esigenze del cliente finale.

Al cliente finale, gli fanno vedere lucine, colori, mega feature, fai quello e fai l'altro, estetica, creano una attrattiva adescante...

Ed io per primo, non ho mai nascosto che mi sento attirato dai portatili, li acquistano.

In specifico la YAESU con il suo stile rugged militare, mi crea una estasi di attrazione a dir poco preoccupante...HI.

Ma, anche la YAESU, fa le sue marachelle incomprensibili per Noi poveri clienti, ma per la loro manageriale sistemistica, ha una logica.

Ti rendo noto che, posseggo un bellissimo ed efficientissimo YAESU FT2000D, ultima produzione prima della dismissione.

Ha avuto in nascita problemi di funzionamento vario, poi sistemato da firmware vari, quindi oggi i superstiti sono macchine da guerra ottime...

Cosa c'entra l' FT2000, c'entra, il progettista giap della prima serie, fu letteralmente licenziato dalla Musen per i problemi che c'erano sul progetto, tuttavia a quel tempo non fabbricava in Cina, anzi non ne voleva sapere dei cinesi.

Poi di incanto, dal palmare FT60 in poi, vedasi etichette produttive sulla scatola, si appoggiò anche alla Cina.
Parzialmente su pezzi o totalmente sul kit.

Cominciarono le marachelle anche incomprensibili della Yaesu...
Fino alle tue osservazioni, di poca logica per Noi, ma per loro quel soft e chip gli fa spendere meno e va lo stesso.
Una teoria che si incontra sui prodotti cinesi, faccio tutto e attraggo ma poi bisogna vedere come.

Ho l' FT3, FT2D, l' FT1XDE, l' FT70D...questi solo per il digitale C4FM,
il 70D vengono a prenderselo oggi, l' 1 XDE in s.by di vendita, terrò gli altri 2,  il 5 in futuro sto aspettando che scenda un pochetto, ma sarà mio.

Ti seguo, per capire i progressi a conoscenza di questi mostriciattoli meravigliosi, grazie.

L' FT3, fermo dalle ferie del 2021, da due giorni è riattivato, proprio bello, come il 5 del resto.

Grazie.,
« Ultima modifica: 11 Giugno 2022, 11:37:35 da HAWK »


Offline StratocasterDG

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 496
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #9 il: 11 Giugno 2022, 13:12:52 »
Grazie a te.
Sicuramente ci sono radio migliori di quelle che ho in alcune situazioni, ma una cosa che ho capito è che per me la ricerca del super mega ottimo, che magari posso sfruttare meno dell’1% delle occasioni, non vale la pena. Anche perché all’atto pratico di radio, per quanto tempo effettivamente passo in radiofrequenza, ne ho fin troppe.
Il 5 rispetto al 3D è migliorato, si. Non un salto enorme, ma in quei due punti deboli si: audio in digitale ma soprattutto in analogico. Non ancora al livello del 70D, che ho avuto, ma sicuramente meglio del 3.

Altre portatili non ne ho, quindi non ho ulteriori banchi di prova per la questione dello shift. O mi prendo un altro 65 (sono tentato), oppure fa niente e morta lì (mi incuriosisce il nuovo icom, ma se il prezzo sarà quello…).

Tanto l’Ars all’atto pratico, su radio con tanti banchi di memoria (3, 5, vx6) non la usi mai. Sulle 4/65 può essere d’aiuto e questa mancanza da fastidio. Non è grave, ma è come fosse una puntura di zanzara, ecco.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Francesco - IU2IJZ

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3904
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Della Yaesu, dell’ARS e delle mods…
« Risposta #10 il: 11 Giugno 2022, 13:37:54 »
Bene, ti suggerisco di cercare risposte anche su Eham.net e Qrz.con forum...

Una volta ero sempre sul pezzo HI.
Il mio punto di base erano, conoscenze dirette con operatori tecnici della US Navy, Radioamatori e riparatori di settore, dei 3 marchi, conosciuti per lavoro, poi è subentrata anche la ITT , TLC protette  varie e sistemi d'arma elettronica a vari livelli, quindi i 3 marchi potenzialmente sono andati seconda battuta in quel paese nel mondo FF.AA.; oggi in pensione qualcuno di loro ma ci sentiamo ancora. mi hanno beneficiato di bollettini di servizio o supplementi tecnici fuori dal giro non trovabili dal cliente.

Ciao grazie e teniamo vivo il 3D che è utilissimo...

Oggi penso di partecipare al contest delle sezioni ARI, inizia alle 14 fino alle 14 di domani; ma cerco anche io risposte in merito, mi piace essere informato.
« Ultima modifica: 11 Giugno 2022, 13:39:47 da HAWK »