Autore Topic: radioamatori: si può modulare all'estero con regolare patente ecc ecc?  (Letto 1548 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manzetto

  • 1RGK247
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 177
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • Manzetto - Op. Danilo - IZ10XY
    • Mostra profilo
    • Danilo on line
    • E-mail
Da vari topics è emerso che per quel che riguarda i CB c'è il casino più totale. chi dice che si può modulare in bm o in bp all'estero perchè turisti chi racconta di confisca dell'apparato e di mega multe in dogana.

Per i bibanda se siamo provvisti di regolare patente, nominativo e autorizzaz, generale come va? Se passiamo la dogana siamo in regola o anche in questo caso la nostra patente è carta straccia? (almeno per UE e svizzera)
1RGK247 - Manzetto -  IZ10XY op. Danilo
http://www.pennisi.eu - Monitor: R6a Mottarone: 145.7625 Shift-600 T. 127.3


aquilabianca

  • Visitatore
bah, io in Spagna col cb ci sono stato e problemi nulla!
Ci sono però paesi dove la norma di omologazione e differente e quindi son guai.
Per il radioamatoriale, la cosa cambia, quello me lo sono portato ovunque senza difficolta alcuna!

Claudio

  • Visitatore
bhe, è una domanda alla quale un radioamatore dovrebbe sapersi rispondere  :rool:


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
bhe, è una domanda alla quale un radioamatore dovrebbe sapersi rispondere  :rool:
quoto. Comunque nel caso che l' autore del topic fosse solo aspirante radioamatore dico che è previsto che si possa richiedre un tesserino speciale conglobante in se patente ed autorizzazione generale che è valido anche per l' estero, senza che occorra portarsi dietro tutti i papiri nazionali del caso. Se permettete chiudo, data l' inutilità del topic.
73 + 51  a tutti