Autore Topic: Collegamento da 1000 miglia in 75 metri senza alimentazione  (Letto 570 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CB_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 75
  • Applausi 19
    • Mostra profilo
    • E-mail
Nel 2009, il radioamatore Michael Rainey AA1TJ ha costruito "El Silbo", un trasmettitore radioamatoriale alimentato interamente dalla sua voce.

El Silbo opera in CW. Come molti trasmettitori QRP in CW il circuito di El Silbo è piuttosto semplice. Un altoparlante è installato sul fondo della lattina per convertire la potenza della voce in potenza elettrica.

Il segnale viene fatto passare attraverso un trasformatore step up e utilizzato per eccitare un quarzo operante sui 75m. Due transistor NPN (in questo caso MPS6521) passano il segnale attraverso un secondo trasformatore. Il segnale viene poi instradato attraverso una rete LC fino all'antenna.

Nel 2009, Michael ha effettuato collegamenti fino a 1486 km, o 923 miglia. E' una bella distanza per aver semplicemente urlato in una scatola di latta! Una delle storie preferite di El Silbo è una conversazione (QSO) a 109KM che ha avuto con W1PID.
Michael ha scoperto che il segnale era così buono che non ha dovuto urlare affatto. Ha ridotto la potenza passando alla sua voce normale per i "dit e dah". I due sono stati in grado di conversare per 17 minuti usando solo la loro voce come sorgente di alimentazione. Pensiamo che questo sia un risultato sorprendente, e ancora una volta la prova che non hai bisogno di una baracca da migliaia di dollari per fare contatti come radioamatore.

Al link sotto, oltre alle spiegazioni troverete anche un video  [emoji39]

FONTE: https://hackaday.com/2013/11/26/amateur-radio-transmits-1000-miles-on-voice-power/


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3067
  • Applausi 247
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Collegamento da 1000 miglia in 75 metri senza alimentazione
« Risposta #1 il: 20 Ottobre 2021, 06:48:02 »
Storia bella e grazie della condivisione sul furum.

Per chi fa QRP come " stile di vita " non è un collegamento sorprendente, sebbene la propagazione odierna non aiuti i segnali deboli (ad eccetto dei modi digitali), il vecchio CW resta il sistema migliore per coprire distanze in mezzo al QRM usando le propie orecchie ed il cervello.

Se vuoi leggere qualche progettino RTX pubblicato sui vecchi bollettini del I QRP Club,
trovi i PDF scaricabili in questa cartella condivisa:

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9Ym5XWmRDRXJ5TE0?resourcekey=0-VtLF2hCzCgkIMErn118oXw

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

Offline CB_forever

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 75
  • Applausi 19
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Collegamento da 1000 miglia in 75 metri senza alimentazione
« Risposta #2 il: 20 Ottobre 2021, 12:17:47 »

Se vuoi leggere qualche progettino RTX pubblicato sui vecchi bollettini del I QRP Club,
trovi i PDF scaricabili in questa cartella condivisa:

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9Ym5XWmRDRXJ5TE0?resourcekey=0-VtLF2hCzCgkIMErn118oXw

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

Grazie Arnaldo, la documentazione che gentilmente metti a disposizione è sempre molto gradita.