banda radioamatoriale (patentati) > associazioni ed enti

Quale associazione radioamatoriale consigliate??

<< < (4/19) > >>

cherubenzo:
Grazie ragazzi!!!!!
V

Paperino:
Inoltre nulla toglie che puoi iscriverti a piu'associazioni..

Vincenzo IZ2WMW (Brian):
Secondo me dovresti farti un giro nelle sezioni della tua zona. Alla fine al di là dell'associazione sono le attività di sezione e le persone che la frequentano ciò che importa.

Puoi anche appartenere all'associazione più figa ma essere iscritto alla seziona più sfigata e viceversa.

73

IZ1PNY:
Di vero è se si è senza cariche sociali varie, anche sezionali, ci si può iscrivere a varie associazioni........

Condivido l'idea di andare in quella dove si hanno più legami di amicizia, dove ci si trova bene, di contro, sono socio A.R.I., ma non ho a che fare con la sezione, le attività le faccio egualmente, con anche un I.T.I.S., dove direttamente fornisco consulenze e appoggi radiantistici con gli insegnanti di Telecomunicazione ed Elettronica e Informatica.......non è certo l' A.R.I. o una semplice sezione che mi può mettere un veto, non ci sono titoli legali per farlo, ne motivazioni.

Ardito del lago d'Orta:
Velocemente i servizi ARI:
- Radio Rivista: IMHO cara per il servizio che offre, troppo cara. Anche le altre associazioni hanno un giornale interno, il più delle volte è scaricabile on line e questo è un enorme vantaggio economico per il socio. Qui lo dico qui lo nego ma secondo me qualcuno ci mangia con la rivista radio....e se diventa online chi ci guadagna più??
- Corsi esami: purtroppo non tutte le sezioni li tengono
- Assicurazione antenne non posso esprimermi
- Consulenza tecnica e legale sorvoliamo
- Servizio QSL anche le altre associazioni hanno il QSL bureau
A mio modesto avviso i 70 euro di ari NON sono giustificati.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa