forum radioamatori > Sezione Amministrativa

autocertificazione ??

<< < (3/5) > >>

kz:
I dati personali indicati in patente e AG riguardano solo te e l'amministrazione dello stato, nessun altro.
Se fosse necessario puoi dichiarare ad amministratore di condominio e all'assicurazione che sei in possesso di tutti i titoli sufficienti alla conduzione di una stazione di radioamatore come da normativa vigente.

IK3OCA:
Salve, mentre si fa presto a chiedere certificazioni magari anche a vanvera, poichè le leggi le fa il Parlamento e non le Assicurazioni, si ha diritto prima di tutto che venga illustrato in base a quale legge una certificazione di qualche genere per le antenne sia necessaria e possa essere richiesta.

73 Rosario

1KT01:

--- Citazione da: IK3OCA - 06 Agosto 2021, 13:01:59 ---Salve, mentre si fa presto a chiedere certificazioni magari anche a vanvera, poichè le leggi le fa il Parlamento e non le Assicurazioni, si ha diritto prima di tutto che venga illustrato in base a quale legge una certificazione di qualche genere per le antenne sia necessaria e possa essere richiesta.

73 Rosario

--- Termina citazione ---
Esatto.

Merlot:
Immagino che tutti i condomini avranno fornito copia delle certificazioni di conformità delle loro antenne tv...

HAWK:
E' mio parere che DEVE essere l'amministratore di condominio  muoversi per fare ricerche sulla liceità del Radioamatore, il quale con esame di Stato, è abilitato in toto alle autocostruzioni e installazioni.

In via equitativa, fornendo i dati e riferimento, OLTRE la richiesta legittima di copia di autorizzazione a impiantare e condurre una stazione radio, un amministratore per via indiretta è responsabile di cosa si attua nel condominio, avendone responsabilità civile e penale della cosa, il  Radioamatore fa una cortesia.

Le Assicurazioni sono enti privati, possono mettere le regole che vogliono, nei contratti, sta al cittadino dirottarsi dove trova conforto e migliori condizioni.
Assicurare le antenne non è un obbligo di legge, ne risponde cmq. il proprietario in sede civile e penale.


L'assicurazione sulle antenne, consigliata, nella misura che di solito sono aerei importanti, possono esserlo, come direttive e tralicci, i quali cadendo possono far più danni di una semplice antenna TV...da 5 Kg. al max.
La installazione da parte di una ditta di antenne TV, manleva il cliente nei confronti dell'amministratore e del condominio...la ricevuta fiscale dei lavori attestano il lavoro fatto da professionisti.

Cmq. la caduta di antenne TV, è sotto la responsabilità del condomino, singolo se ogni appartamento ne ha una, risponde l'assicurazione condominiale del fabbricato se antenna centralizzata.

Chiedere documentazione su altro indirizzo di cui si ha disponibilità, potrebbe essere lecito, per la formula di portabilità della stazione radio in autorizzazione.

Ovvero, lo Stato autorizza le trasmissioni fuori casa...quindi se attuate in altro fabbricato, tale amministratore potrebbe chiedere la A.G. di base, facendosi evincere che esiste la portabilità di stazione.

Per la quale non è Lui ha deciderne ma lo Stato, per esso il MiSE.

73'.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa