banda radioamatoriale (patentati) > attività radioamatoriale

PROPAGAZIONE Banda 10 METRI (28-30 mhz ) ...Segnalazioni in tempo reale....

<< < (4/8) > >>

r5000:

--- Citazione da: surplus - 19 Marzo 2017, 22:54:46 ---
--- Citazione da: MirkoBolpagni - 19 Marzo 2017, 22:20:56 ---Scusate la mia ignoranza in materia... ma c'é in 10mt una frequenza monitor di chiamata? Come ad esempio il 27.555 nel cb?

--- Termina citazione ---

73's...

Queste IGNORANZE ?????? perche' ignorante in materia ??? non sei un radioamatore ??

Direi proprio di NO..!!  questo per rispondere al tuo quesito.....

Ma ora la domanda te la faccio io...  ( perdonami ma e' piu forte di me )

La licenza da radio amatore  te la hanno data con i Punti Miralanza ????... cioe' per fare una domanda del genere  ( vergognosa )  secondo me da PATENTATO ci vuole del coraggio.!!!!

Hai mai sentito parlare di BAND PLANE????.........

E non trovarmi la scusa che sei novellino  a maggior ragione fresco di studio queste cose NON le dovresti manco PENSARLE.. :grin:

Scusami ma e' stato piu' forte di me farti presente  la C@ZZ@TA  CHE HAI SPARATO.. :28:

E chiedo scusa  a tutti coloro che leggeranno questa risposta --... Ma e' stato piu' forte di me.....

 Saluti.. 73's  e NON 51..



--- Termina citazione ---
73 a tutti, ma invece di chiedere scusa  non è meglio evitare di scrivere di getto e rileggere quanto scritto? magari si capisce che si può anche fraintendere la domanda ed evitare errori, la domanda esiste UNA frequenza monitor in 10 mt come per gli 11 mt? la risposta è no, non è uguale, si può fare chiamata ovunque entro i limiti di banda in tutti i modi disponibili e se propio si vuole rispettare il band plan (band plane è sbagliato...)  in fonia in qrp chiamo a 28.360 mhz, a 28.060 mhz in cw mentre in fm si và a 29.600 mhz, pure l' rtty, psk, sstv ecc... hanno la loro frequenza stabilita per convenzione ma nessuno vieta l'uso di qualsiasi frequenza entro i limiti di banda,  se chiamo a 28.360 mhz e mi risponde un corrispondente ci posso restare tutto il tempo che serve e non ci si deve spostare per lasciare libera la frequenza monitor di tutti come è consuetudine in 11 mt, idem se faccio qso in fm a 29.600 mhz, ci resto fin che voglio rispettando la corretta  procedura operativa e cioè dare spazio ad eventuali chiamate, fare passaggi brevi, dichiarare spesso il nominativo e ovviamente l'argomento del qso deve essere prettamente radioamatoriale, praticamente tutto l'opposto di quello che si sente in 40 mt a 7.070 mhz ...

MirkoBolpagni:

--- Citazione da: r5000 - 20 Marzo 2017, 02:45:09 ---
--- Citazione da: surplus - 19 Marzo 2017, 22:54:46 ---
--- Citazione da: MirkoBolpagni - 19 Marzo 2017, 22:20:56 ---Scusate la mia ignoranza in materia... ma c'é in 10mt una frequenza monitor di chiamata? Come ad esempio il 27.555 nel cb?

--- Termina citazione ---

73's...

Queste IGNORANZE ?????? perche' ignorante in materia ??? non sei un radioamatore ??

Direi proprio di NO..!!  questo per rispondere al tuo quesito.....

Ma ora la domanda te la faccio io...  ( perdonami ma e' piu forte di me )

La licenza da radio amatore  te la hanno data con i Punti Miralanza ????... cioe' per fare una domanda del genere  ( vergognosa )  secondo me da PATENTATO ci vuole del coraggio.!!!!

Hai mai sentito parlare di BAND PLANE????.........

E non trovarmi la scusa che sei novellino  a maggior ragione fresco di studio queste cose NON le dovresti manco PENSARLE.. :grin:

Scusami ma e' stato piu' forte di me farti presente  la C@ZZ@TA  CHE HAI SPARATO.. :28:

E chiedo scusa  a tutti coloro che leggeranno questa risposta --... Ma e' stato piu' forte di me.....

 Saluti.. 73's  e NON 51..



--- Termina citazione ---
73 a tutti, ma invece di chiedere scusa  non è meglio evitare di scrivere di getto e rileggere quanto scritto? magari si capisce che si può anche fraintendere la domanda ed evitare errori, la domanda esiste UNA frequenza monitor in 10 mt come per gli 11 mt? la risposta è no, non è uguale, si può fare chiamata ovunque entro i limiti di banda in tutti i modi disponibili e se propio si vuole rispettare il band plan (band plane è sbagliato...)  in fonia in qrp chiamo a 28.360 mhz, a 28.060 mhz in cw mentre in fm si và a 29.600 mhz, pure l' rtty, psk, sstv ecc... hanno la loro frequenza stabilita per convenzione ma nessuno vieta l'uso di qualsiasi frequenza entro i limiti di banda,  se chiamo a 28.360 mhz e mi risponde un corrispondente ci posso restare tutto il tempo che serve e non ci si deve spostare per lasciare libera la frequenza monitor di tutti come è consuetudine in 11 mt, idem se faccio qso in fm a 29.600 mhz, ci resto fin che voglio rispettando la corretta  procedura operativa e cioè dare spazio ad eventuali chiamate, fare passaggi brevi, dichiarare spesso il nominativo e ovviamente l'argomento del qso deve essere prettamente radioamatoriale, praticamente tutto l'opposto di quello che si sente in 40 mt a 7.070 mhz ...

--- Termina citazione ---
Grazie mille r5000 per il tuo post... in effetti a me serviva solo un semplice SI o NO... poi di come funziona lo só bene anche io...
Sinceramente lascia pure che scrivano quel che gli pare, se é l'unico modo per farli sfogare e farli sentire bravi dietro una tastiera...
RiGrazie mille....
Buona giornata e buon inizio settimana

StratocasterDG:
Se Mirko ha fatto l'esame "da privatista", come il sottoscritto, è più che normale che le consuetudini e/o la familiarità con il band plan non sia elevata, dato che per l'esame non è necessario conoscere a fondo e dettagliatamente la suddivisione di ogni singola banda; sono cose che normalmente si apprendono in associazione, perchè te le fanno vedere.
Ma sul Neri o su qualsiasi altro corso specifico per passare l'esame, non v'è traccia.
Detto questo, ci dobbiamo arrangiare da soli.
Mirko prova una cosa, fai una ricerca "band plan hf" (se vuoi fallo anche per vhf ed uhf), dovresti avere come risultato delle pagine di siti di alcune sezioni ARI linkanti dei pdf dove vengono schematicamente riportate le consuetudini di uso delle varie porzioni di frequenza (comprese quelle per le chiamate d'emergenza, per esempio).

r5000:

--- Citazione da: StratocasterDG (IU2IJZ) - 20 Marzo 2017, 09:34:08 ---Se Mirko ha fatto l'esame "da privatista", come il sottoscritto, è più che normale che le consuetudini e/o la familiarità con il band plan non sia elevata, dato che per l'esame non è necessario conoscere a fondo e dettagliatamente la suddivisione di ogni singola banda; sono cose che normalmente si apprendono in associazione, perchè te le fanno vedere.
Ma sul Neri o su qualsiasi altro corso specifico per passare l'esame, non v'è traccia.
Detto questo, ci dobbiamo arrangiare da soli.
Mirko prova una cosa, fai una ricerca "band plan hf" (se vuoi fallo anche per vhf ed uhf), dovresti avere come risultato delle pagine di siti di alcune sezioni ARI linkanti dei pdf dove vengono schematicamente riportate le consuetudini di uso delle varie porzioni di frequenza (comprese quelle per le chiamate d'emergenza, per esempio).

--- Termina citazione ---
73 a tutti, concordo, chi per esenzione scolastica o altro ottiene il nominativo senza aver fatto l'esame deve comunque attenersi alle regole e queste sicuramente non vengono insegnate agli ingegneri tlc ecc... quindi ognuno deve studiarseli da solo e per questo fà domande nel forum, dovrebbe trovare almeno un'aiuto per capire, ovviamente un minimo di impegno serve per cercarsi le info ma ormai internet è pieno di info non del tutto corrette e questo aggiunge i dubbi invece di toglierli, ovvio che non tutti sono ben disposti a dar consigli a gratis ma su Rogerk è la normalità...

StratocasterDG:
Grazie r5000;
io l'esame l'ho fatto, senza corsi, ho studiato per conto mio ma questa parte operativa, a causa del fatto che i quiz ministeriali non ci "martellano sopra", è vista e studiata veramente superficialmente.
Tutta qua.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa