Autore Topic: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto  (Letto 14787 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
73 a tutti,

in attesa dell'FT-857, (che come dice qualcuno è avido di corrente  :grin: ) per non restare a "piedi" mi starei organizzando con una batteria supplementare da tenere nel bagagliaio dedicata solo all' FT  :dance:

Sono molto disorientato per l'acquisto del carica-batterie, ne ho visti da 30-40 € fino a 150 €  :miiii:

...qualcuno può consigliarmi delle marche/modelli, e/o dei parametri/funzioni fondamentali che ci devono essere  :rool:

...per la batteria starei pensando a quella della mia focus da 60 Ampere, visto che ha 6 anni, colgo l'occasione, la metto nuova sull'auto e tengo quella vecchia fin che dura per la radio
P.S. Per chi non lo sapesse la radio in questione assorbe fino a 22 Ampere a piena potenza  :mrgreen:

non conosco bene nemmeno il funzionamento di questo genere di caricabatterie, girando su internet si vedono affermazioni tra le più diparate ...c'è chi dice che il caricabatterie deve dare un amperaggio pari a 1/10 della batteria, c'è chidice 1/5 etc...

ringrazio in anticipo a chi può darmi delucidazioni e consigli  :birra:

73 a tutti  :up:
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/


Offline nau

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1390
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • -IZ8PGB- sulla 27 ch.3, op.Oreste..in USB 27.615
    • Mostra profilo
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #1 il: 14 Luglio 2009, 13:41:29 »
73 a tutti, compra un buon caricabatteria, e aggirati intorno alle 70 -80 euro, e sei apposto, n consiglio non cambiare la bateria alla focus, tienila ficnè dura, io alla mia ford è durata 8 anni, e poi esaurita, e visto che aesso ogni 3 anni la devo cambiare, mi sono informato, e mi avevano detto che le batterie che durano tanto sono difettose..ciaoo
.....il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto......

Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #2 il: 14 Luglio 2009, 20:17:28 »
..grazie nau  :up:

...qualche marca buona ?!  :-D
« Ultima modifica: 14 Luglio 2009, 20:27:20 da Fennec »
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/


Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 15
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #3 il: 14 Luglio 2009, 20:43:00 »
Buona serata.

Sono d'accordo con quanto scritto da nau, che saluto.
Per quanto riguarda le dimensioni del caricabattere, regolati intorno a 20-25 amper, la ricarica invece deve poter essere regolata in modo che la batteria  assorba un decimo della sua capacità, quindi nel tuo caso, la ricarica deve avvenire con una corrente di circa 6 amper. In questo modo sei sicuro di non danneggiare la batteria. Nulla vieta comunque di ricaricare ad una corrente maggiore, ma ci sono sempre i rischi di una rottura.

Saluti, Gian Carlo 
Gian Carlo


Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #4 il: 14 Luglio 2009, 20:58:47 »
Grazie anche a te Gian Carlo...

...mi domandavo anche quanto dovesse essere il tempo di carica...

avendo quindi una batteria da 60 A
caricando a 6 A (significa 6 Ampere / Ora ? ? ? ? )

per caricare a pieno la batteria, dovrei caricarla per 10 ore ? è corretto ?
... 6 Ampere all'ora per 10 ore = 60 Ampere (la capacità della batteria..)  :dance:

grazie ancora :birra:
73
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3851
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #5 il: 14 Luglio 2009, 21:16:48 »
se ti serve solo per la radio, e la userai con il cbatt staccato!!
puoi tranquillamente risparmiare, se di "targa" danno 6 - 8 A puoi star sicuro che in realtà ne danno 2 o 3 ...
non è un problema, con soli 3 ampere devi caricarla, da completamente scarica, per la cpacità nominale + il 10 -20%, dunque per il 6'Ah devi dargli da 66 a 72 A, a 3 A/h sono 22 - 24 ore tonde, ovvero lo lasci un giorno intero e sei a posto. La batteria non scalda, non bolle, tanto mica hai fretta.. caricarla a 6A vuol dire 12 ore di carica, è certamente più agevole metterla sottocarica oggi e  toglierla domani alla stessa ora.
nulla viene di mettere insieme un cbatt da 1 solo A e lasciarlo lì per tre giorni

ciao


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11156
  • Applausi 384
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #6 il: 14 Luglio 2009, 22:21:20 »
bisogna tenere presente che un alternatore dell'auto di solito e dai 40 ai 60 Amp.
perche non la lasci nel baule collegandoci ai capi 2 fili x dargli i 12 volts , così mentre giri il giorno x commissioni con l'auto la ricarichi direttamente.
io uso questo sistema sulla mia FOCUS SW TDI.


Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #7 il: 14 Luglio 2009, 23:32:04 »
per bergio:
quindi, in fin dei conti la formula che mi da il tempo di ricarica dovrebbe essere:
(capacità della batteria) / (corrente di ricarica) = ore di ricarica
quindi ad esempio (come già accennato):
batteria da 60 A / 6 A del caricabatterie = 10 ore di ricarica

...vediamo, ora sparo la caxxata del secolo  :grin: :
ma scusate, ma per assurdo potrei utilizzare anche un piccolo trasformatore a 12 V di quelli che si utilizzano per svariate cose in casa... alimentare le casse audio, un HD esterno, uno scanner... etc.. l'unica cosa è che hanno una corrente bassissima, tipicamente intorno ai 500 mA, ma potrebbe comunque essere valido il conto:

60 A / 0.5 A = 120 ore (5 giorni)

un tempo biblico :grin: , ma fattibile o no ?!  :rool:

per acquario:
è quello che pensavo anche io, sono felice che me ne dai conferma .. ... infatti come già si ricarica la batteria "ufficiale", perchè non dovrei riuscire a caricarne una seconda ?  :up:

73 a tutti
« Ultima modifica: 14 Luglio 2009, 23:34:05 da Fennec »
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

dantinca

  • Visitatore
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #8 il: 14 Luglio 2009, 23:58:23 »
occhio che la formulina "capacità (in Ah) / corrente di carica (in A) = tempo di carica (in h)" sarebbe (approssimativamente) valida solo in caso di carica a corrente costante, cosa che credo pochi carica-batterie moderni facciano, perchè facilmente si potrebbe rischiare un eccesso di carica e quindi un danneggiamento della batteria stessa. Credo che in genere la batteria venga caricata in modo rapido fino a raggiungere una certa percentuale di carica, poi più lentamente fino alla carica completa.
73  :birra:
D.


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3851
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #9 il: 15 Luglio 2009, 23:50:25 »
magari...
i carica batterie che trovi a 20 30 euri hanno un trasformatore, un diodo e un termostato che spegne tutto se scalda troppo. La scatola e i fili. stop..

si esatto, 60 / 6 = 10 ora, ma aggiungici ancora un 10 - 20% ... ovvero 12 ore totali.

carichi di solito a implsi, uno ogni periodod dei 50 Hz... di solito il ico è sul 15, 16 V, è bene caricare per quanto previsto e verificare poi se è carica, altrimenti allungare un pococ i tempi.
Collegarla alla batteria di bordo comporta rischi... se una delle due è quasi andata butta giù anche quella buona...
la si può collegare all'altra con un relè collegato al quandro, in modod che sia collegata all'altra batteria solo quando la macchina è in viaggio, altrimenti no, così non scarica nulla

ciao


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16774
  • Applausi 439
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #10 il: 16 Luglio 2009, 01:44:28 »
73 a tutti se si vuole usare una batteria d'auto nel baule è da fissare bene e dentro un contenitore a prova di acido,per esempio una tanica tagliata a misura che nel caso si rompe la batteria l'acido non si mangia la macchina,poi se la si carica con l'alternatore si deve prevedere un bel relè grosso e anche i cavi adeguati,la massa volendo la si prende dal telaio  ma il positivo è da fare con un diametro di diversi mm e per sicurezza c'è da mettere due fusibili,uno vicino alla seconda batteria e uno vicino alla prima,questo perchè nel caso di incidenti si trancia il cavo devono saltare i fusibili e non tutto il resto,il relè è meglio azionarlo a mano e sottochiave,se la seconda batteria è spompata scarica la prima e quindi è meglio far partire la macchina e poi collegare la seconda batteria,farlo direttamente sottochiave potrebbe scaricare la batteria primaria che poi alla lunga si rovina con il parallelo batteria scarica e motore d'avviamento,si potrebbe pensare di comandare il relè con un timer o più semplicemente con un relè ad autoritenuta che armi dopo aver acceso l'auto e che si stacca quando spegni il quadro,non corri il rischio di dimenticarlo acceso e scaricare la batteria primaria,la soluzione più economica (quella che uso io...) è di comandare un relè da auto con un piccolo relè doppio deviatore che fà da autoritenuta,il relè grosso lo recuperi a gratis da un'autodemolitore e quello piccolo costa 2 euro,con il pulsante da fissare in qualche tasto vuoto risolvi senza spendere soldi,che invece servono per il cavo... se invece vuoi comprare un carica batteria e non lasciare la batteria in macchina quando non usi la radio ci sono automatici switching che testano la capacità e l'efficenza della batteria a prezzi abbastanza economici,40-50 euro bastano per le batterie da 60ampere,c'è però da considerare che i 20 ampere la radio li consuma alla massima potenza e in collina per esempio non hai bisogno di mettere la radio al massimo,basta e avanzano 20-30 watt con una buona antenna e hai maggiore autonomia,con i 100watt della radio non hai molta autonomia,se poi la batteria è vecchia e non supera il 50% della capacità nominale hai 2 ore scarse di autonomia in trasmissione...


Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #11 il: 16 Luglio 2009, 13:32:15 »
grazie a tutti per le ulteriori precisazioni.

oggi, pensando alla batteria aggiuntiva, mi è sorta una domanda...

...premesso che credo che la batteria a questo punto la ricaricherò con un caricabatterie e non sarà quindi collegata all'alternatore dell'auto e nemmeno alla batteria principale...

...mi chiedevo come deve essere collegata la massa all'antenna.. ?!

in caso di base magnetica, credo non serva nulla se non sbaglio, ma se attaccassi l'antenna alla carrozzeria ?
 devo collegare il negativo della batteria aggiuntiva alla carrozzeria ?
o posso collegare un cavo dall'attacco dell'antenna che va al negativo della batteria aggiuntiva ? (isolando l'antenna dalla carrozzeria ?

...non sono sicuro di essermi spiegato...  :rool: ...ditemi se non si capisce che cerco di chiarirmi..

grazie,
73
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11156
  • Applausi 384
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #12 il: 16 Luglio 2009, 13:40:01 »
 :rool: domanda a casa colleghi il negativo dell'alimentatore al pl dell'antenna  :shhhh:....
o solo alla radio :up:?
quindi.......
non c'è bisogno di portare il negativo della batteria a massa basta solo sulla radio.. :up:.


Offline Fennec

  • 1RGK327
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1508
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #13 il: 16 Luglio 2009, 19:25:50 »
:rool: domanda a casa colleghi il negativo dell'alimentatore al pl dell'antenna  :shhhh:....
o solo alla radio :up:?
quindi.......
non c'è bisogno di portare il negativo della batteria a massa basta solo sulla radio.. :up:.


...mi vergogno a dirlo  acquario :sfiga: , ma io purtroppo non ho mai collegato una antenna a casa, ho solo 2 magnetiche che uso in BM...
per quel poco che so io, risponderei: "non credo proprio, il PL probabilmente è già a massa sulla carcassa della radio.." è giusto ?

ma in effetti è la domanda che mi facevo io da un po' di tempo, in auto quando si attacca un'antenna sul tetto senza magnetica, ho visto post dove si dice di togliere la vernice per far fare bene contatto alla calza del cavo RG dell'antenna con la carrozzeria... io questo non lo capisco, ma la calza del cavo non è già collegata al PL e quindi alla carcassa della radio, la quale carcassa sarà collegata al negativo dell'alimentazione ?!?!?!?!?

...per favore, ditemi se c'è qualcosa di sbagliato nel mio ragionamento  :candela:

grazie
73
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11156
  • Applausi 384
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: Consigli e funzionamento caricabatterie per batteria auto
« Risposta #14 il: 16 Luglio 2009, 21:41:40 »
le basi magnetiche nella parte inferiore hanno sempre una protezione in gomma, questo x non danneggiare la vernice.....quindi l'antenna con base magnetica non è a massa con carrozzeria,invece quello di togliere la vernice dove c'è il contatto con la base antenna direttamente a carrozzeria è per far si che renda meglio,ros bassi, e ottimo piano di riflessione....

la carcassa della radio sembra che sia collegata direttamente al negativo....ma se aprite la radio e controllate dove viene a contatto con lo stampato vedrete che la carcassa della radio non è fisicamente a negativo o massa ma solo tramite condensatori ceramici a disco che vanno a massa /negativo