ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

banda cittadina (27 mhz) => ricetrasmettitori banda cittadina => Amplificatori lineari => Topic aperto da: scienziato - 09 Aprile 2008, 13:41:03

Titolo: bv 131 condensatori??
Inserito da: scienziato - 09 Aprile 2008, 13:41:03
ascoltate gente ho 3 bv 131 uno e quello piu nuovo verdastro con la lancetta a fondo giallo
poi quello nero con i numeri rossi
e quello da costruire in kit d montaggio della cte(modello kt240)

ora mi kiedo nel bv131 nuovo quello verdastro i 2 condensatori quelli grossi sono da 47uf
in quello vekkio sono anke da 47 ma invece in quello da costruire sono molto piu grossi e sn da 100uf
per caso le gli metto quelli piu grossi nel nuovo bv, riesco a spingere d piu la valvola?????
la valvola in quello da montare della cte in kit e la 6kd6
 :up: :up: :up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: scienziato - 11 Aprile 2008, 23:50:49
ascoltate gente ho 3 bv 131 uno e quello piu nuovo verdastro con la lancetta a fondo giallo
poi quello nero con i numeri rossi
e quello da costruire in kit d montaggio della cte(modello kt240)

ora mi kiedo nel bv131 nuovo quello verdastro i 2 condensatori quelli grossi sono da 47uf
in quello vekkio sono anke da 47 ma invece in quello da costruire sono molto piu grossi e sn da 100uf
per caso le gli metto quelli piu grossi nel nuovo bv, riesco a spingere d piu la valvola?????
la valvola in quello da montare della cte in kit e la 6kd6
 :up: :up: :up: :up: :up: :up:

allora???? mi sembra si era gia parlato di questa cosa :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: r5000 - 12 Aprile 2008, 23:05:09
ascoltate gente ho 3 bv 131 uno e quello piu nuovo verdastro con la lancetta a fondo giallo
poi quello nero con i numeri rossi
e quello da costruire in kit d montaggio della cte(modello kt240)

ora mi kiedo nel bv131 nuovo quello verdastro i 2 condensatori quelli grossi sono da 47uf
in quello vekkio sono anke da 47 ma invece in quello da costruire sono molto piu grossi e sn da 100uf
per caso le gli metto quelli piu grossi nel nuovo bv, riesco a spingere d piu la valvola?????
la valvola in quello da montare della cte in kit e la 6kd6
 :up: :up: :up: :up: :up: :up:

73 a tutti se metti i condensatori di filtro alla tensione anodica più grossi riduci il ripple e la tensione media aumenta,ma dubito che la valvola spinge di più... al massimo hai una modulazione senza il classico ronzio di sottofondo e migliori la dinamica in ssb, ma la potenza è pressochè la stessa,se sovraalimenti aumenta,se filtri meglio  è più pulita di prima  ma la tensione anodica è la stessa di prima, se noti una forte miglioria vuol dire che il condensatore originale è difettoso o sottodimensionato...
ps: mi raccomando,sperimentare con l'alta tensione è molto pericoloso,se non hai le cognizioni di base sufficenti e non conosci i rischi non fare cose azzardate,un condensatore da 100microfarad a 600volt è in grado di darti una severa lezione di cosa è il pericolo di folgorazione, e non è detto che poi riesci a raccontarla... occhio,e mai entrambe le mani dentro il lineare, aspettare sempre e accertarsi che i condensatori sono scarichi,e se devi fare delle misure usa il tester con una sola mano e l'altra in tasca o dietro la schiena...
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: dukeluca86 - 13 Aprile 2008, 00:23:12
Esatto attento, comunque se li metti da 100 o 470 non fai danno, anzi, senza contare che di solito quelli da 47 che trovi dentro sono molto vecchi e quindi in perdita.
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: DukeAlex - 13 Aprile 2008, 00:29:55
si aumentarne la capacita' porta solo purezza nella modulazione.forse qualche watt in piu' perche la tensione e' piu' filtrata...ma poca roba in piu.

io ho una domanda a riguardo.

mi pare che i lineari a valvole abbiano una corrente di spunto alta quando si va in tx.questo perche' i condensatori son scarichi.se noi ne aumentiamo la capacita.....ho il timore che saltino i diodi che rettificano la tensione...che si trovano in 1 milli secodo a somministrare una tensione da 0 a 500 volt circa.

insomma morale della favola in uno ho dovuto cambire 8 diodi (messi a ponte) che alimentavano i condensatori.
ma i condensatori non erano in corto.

figuriamoci se gli aumento la capacita.....risaltano tutti nuovamente!

giusto o ho sbagliato qualcosa?
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: r5000 - 13 Aprile 2008, 00:48:44
si aumentarne la capacita' porta solo purezza nella modulazione.forse qualche watt in piu' perche la tensione e' piu' filtrata...ma poca roba in piu.

io ho una domanda a riguardo.

mi pare che i lineari a valvole abbiano una corrente di spunto alta quando si va in tx.questo perche' i condensatori son scarichi.se noi ne aumentiamo la capacita.....ho il timore che saltino i diodi che rettificano la tensione...che si trovano in 1 milli secodo a somministrare una tensione da 0 a 500 volt circa.

insomma morale della favola in uno ho dovuto cambire 8 diodi (messi a ponte) che alimentavano i condensatori.
ma i condensatori non erano in corto.

figuriamoci se gli aumento la capacita.....risaltano tutti nuovamente!

giusto o ho sbagliato qualcosa?
73 a tutti ottima deduzione, è esattamente così negli alimentatori che duplicano la tensione del secondario,quando vai in trasmissione i condensatori sono scarichi (o quasi,visto che parte dell'energia resta immagazzinata se il circuito non li scarica completamente)praticamente sono un cortocircuito momentaneo e i diodi devono erogare molta più corrente,quando il condensatore si carica la corrente dimiunisce fino a stabilizzarsi con il consumo del circuito,i diodi di solito fatti per esempio con una corrente nominale di 1 ampere(1n4007) sopportano per pochi ms correnti più alte,limitate solo dall'avvolgimento del trasformatore,negli amplificatori professionali o comunque più validi l'alimentazione è sempre presente ai condensatori e viene commutata la tensione anodica con relè sottovuoto adatti all'alta tensione,oppure teleruttori adatti,e  in serie ai diodi c'è un circuito smorzatore con la funzione di limitare la corrente iniziale,i diodi poi vengono sovradimensionati, visto le potenze in gioco se si cortocircuita un ponte esplode il lineare... questo è comunque un difetto comune ai lineari cb vecchi, se i condensatori elettrolitici invecchiano,l'elettrolita evapora e il condensatore diminuisce la capacità e la tensione di lavoro, si scalda e và in corto bruciando pure i diodi e se capita anche il trasformatore.
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: DukeAlex - 13 Aprile 2008, 02:35:10
 :up:
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: dukeluca86 - 13 Aprile 2008, 02:43:11
Ottimo, quindi meglio mettere condensatori più grossi e diodi più robusti e magari una resistenza in serie all'alimentazione dopo i diodi, da pochi ohm in modo da fargli limitare la circolazione di corrente nei picchi, caricando così i condensatori più lentamente, si parla di frazioni di secondo ovviamente, e lasciar passare la corrente senza problemi quando è a regime normale di funzionamento, credo che da 15, 22 o 39 ohm faccia il suo lavoro, lo avevo visto anche fare in uno schema di un lineare per hf.
Titolo: Re: bv 131 condensatori??
Inserito da: r5000 - 13 Aprile 2008, 15:40:26
Ottimo, quindi meglio mettere condensatori più grossi e diodi più robusti e magari una resistenza in serie all'alimentazione dopo i diodi, da pochi ohm in modo da fargli limitare la circolazione di corrente nei picchi, caricando così i condensatori più lentamente, si parla di frazioni di secondo ovviamente, e lasciar passare la corrente senza problemi quando è a regime normale di funzionamento, credo che da 15, 22 o 39 ohm faccia il suo lavoro, lo avevo visto anche fare in uno schema di un lineare per hf.
73 a tutti sì, basta una resistenza di potenza di pochi ohm che limita la corrente iniziale ma poi nel funzionamento a regime non ha che una minima influenza,si usano anche induttanze,e resistenze ptc,che in pratica da freddo hanno una grande resistenza(anche migliaia di ohm) e scaldandosi arrivano a pochi ohm,non è facile trovarle,anzi penso che siano estinte... l'unica ptc ancora in produzione è usata per smagnetizzare i cinescopi tv,con l'lcd e plasma spariranno pure queste...