banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz > LPD - PMR - SRD

RETE RADIO MONTANA

<< < (4/283) > >>

IW4BJG:

--- Citazione da: wilson - 26 Ottobre 2013, 14:55:50 ---Salve!
Mi fa un immenso piacere scoprire che esistono membri di rrm.
Io pratico diverse discipline in montagna  (alpinismo, scialpinismo e parapendio), sia in appennino centrale che in Dolomiti.
Avendo anche la passione della radio rrm mi interessa molto.
Io l'ho scoperta su Internet circa due anni fa.
Ho tentato diverse volte a chiamare sul canale 8/16 PMR da diverse località montane ma non mi ha mai risposto nessuno. E dire che io utilizzo un bibanda con 5 watt di potenza e antenna lunga.
Nonostante tutto io non sono mai riuscito a contattare nessuno di rrm.
Dopo quasi due anni di tentativi ci ho rinunciato e ho considerato rrm del tutto inaffidabile ai fini della sicurezza, pur rimanendo una iniziativa interessante.
Ma un conto sono gli hobby e un conto è la sicurezza in montagna, sopratutto se si praticano  attività con un certo tasso di pericolo.
Purtroppo le leggi in vigore attualmente non permettono di realizzare una rete di ascolto affidabile con le radio PMR e, secondo me, senza questa non si può parlare di sicurezza.
Credo quindi che, finché non cambieranno le leggi, non sia corretto continuare a presentare rrm come un progetto per la sicurezza in montagna, argomento che esige serietà e affidabilità.
Il sito web presenta rrm come una rete operativa e per me è irresponsabile creare false aspettative in campo di sicurezza.
Sarò stato sfortunato, ma io non ho mai ricevuto risposta in quasi due anni di tentativi effettuati in giorni festivi e feriali, in pieno giorno e da diverse località montane, anche molto turistiche.
Direi quindi che sarebbe il caso di cambiare fisionomia a rrm cercando di presentarla in modo più veritiero e corretto, per quello che sono le sue reali potenzialità.
Con la sicurezza in montagna non si gioca.
Spero che nessuno se la prenda per quello che ho detto, ma dopo quasi 30 anni di attività montane di un certo tipo, mi sento in grado e in dovere di esprimere tale giudizio.
7351!
Giovanni

--- Termina citazione ---

ok wilson penso che tu abbia proprio ragione. ed è un peccato perchè l'idea di una rete accessibile con qualsiasi apparato PMR da chiunque era buona.è una ulteriore conferma che la buona volontà di qualcuno non basta.
io abito in appennino,vicino ad alcune località turistiche e ho tenuto spesso un ricevitore in ascolto  sul canale 8 PMR ma non ho mai sentito nessuna chiamata.forse anche perchè complessivamente poche persone tra tutte quelle che passeggiano in montagna sono al corrente dell uso che si potrebbe fare dei PMR.
73

Marcello:
RRM è una bella idea ma non ha nulla di ufficiale, di affidabile, in pratica è come se non c'e' solo fumo, ma è una bella idea...non lo metto in dubbio ad è stata anche pubblicizzata bene, solo che all'atto pratico è NULLA.

wilson:
Vabbè Marcello, io volevo essere un po' più delicato..... :mrgreen:
Però il senso era questo.
Ripeto, l'idea è pure buona, ma presentare rrm come viene fatto sul sito web dedicato è scorretto e irresponsabile.
Non so quali interessi ci siano dietro a questa "operazione di marketing".
Spero in un ravvedimento dei responsabili dell'iniziativa, anche perché, così facendo, per cercare di fare una cosa buona si rischia invece di far danni grossi.
Ripeto, con la sicurezza non si gioca.

poker333:
E' da tempo che seguo il progetto in sintesi...credo che sia meglio renderlo fruibile con le PMR...le Pmr446 sono ormai uno standard diffusissimo..inutile..promuovere VHF o altro...

Nicolò Ibba:
Per il servizio marino , ho pensato al VHF perché su un'imbarcazione le ricetrasmittenti sono vhf . Se quancuno conosce uno degli IDEATORI  di RRM potrebbe proporlo questo servizio ?

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa