banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz > LPD - PMR - SRD

RETE RADIO MONTANA

<< < (277/283) > >>

Pieschy:
Pur avendo da sempre manifestato i miei dubbi ed in due parole il non essere simpatizzante di RRM mi sembra però OT parlare di rrm,radio,etc. Chiedo sempre di pensare prima di tutto. Se ti arriva mezzo ghiacciaio a 300km/h sopra tanto è che neanche riescono a riconoscere i corpi trovati non c'è sistema di emergenza che tenga visto che muori sul colpo. Per il resto chi stà gestendo l'emergenza ed in questo caso OVVIAMENTE sono VV.FF, Soccorso Alpino, ed eventualmente unità altamente specializzare della P.C. ha ed usa sistemi di comunicazioni d'emergenza affidabilissimi nella gestione di queste terribili situazioni. Le altre riflessioni sono "fuffa". La radio o il tel. o le comunicazioni possono essere d'ausilio se ti sloghi la caviglia e cadi in un posto poco coperto, per incidenti diciamo di lieve/media entità ma una montagna di ghiaccio e pietre che ti prende all'improvviso...lì non c'entra alcun tipo di comunicazione. in questo caso infatti mi sembra logico che per la dinamica del tutto i dispersi sono personcine decedute che forse neanche troveranno visti i metri di neve e detriti dai quali son stati sommersi. Pace all'anima loro. 

HAWK:
@ IU2DLC, ti rendo noto, nel settore radio amatoriali, per questi eventi, in merito ai portatili, V/U, come esempio bandiera, la YAESU, ha previsto la funzione EAI.
La funzione EAI che cosa sarebbe ?

Mettere una frequenza impostata, su cui c'è un ascoltatore sempre, o su frequenze monitorate, attivi la EAI, quindi se ti trovi sotto neve o in anfratti non visibili dai ricercatori, manda a ritmi di circa 1 minuto di intervallo, un segnale di localizzazione, quindi ti trovano i radiogoniometria se il segnale è analogico, in gps se il segnale ha le coordinate.

Basta digitare su Google funzione EAI YAESU...si hanno le info.
In pratica simula il sistema ARTVA.

Non mi sono accorto se nei PMR ci sia, tale opzione, sono un distratto a volte.
Per la Marmolada, un tale vento naturale è cos' evidente che non servivano i PMR o altro per avvisare, chiunque avrebbe sentito il fragore e visto, ci sono rifugi con web cam attingenti a quelle cime in diretta.

Diciamo che non era certo un codice bianco o verde di bassa o nulla di evidenza, ...ma un rosso di percezione pubblica.

Piuttosto, mi meraviglio di chi ha organizzato, l' esperto vero di escursioni, camminate domenicali, doveva sapere che con i caldi attuali, sotto strato nevico o ghiacciato  la caduta potenzialmente c'è a tutte le ore...

Evidente che fare i camminatori o escursionisti DELLA DOMENICA non porta certo molta capacità ne esperienza, i fatti sono chiari.

A vedere dei video sul tubo di questi egregi esperti del salamino montano, sembra che ne abbiano di esperienze.

MA...

Ciao caro.

Pieschy:
Si Hawk ma io andavo di più umano e pratico. Allora nella fattispecie mi è sembrato di capire che non si trovavano nel Katmandu (se esiste sennò nome inventato per indicare posto poco conosciuto) ma alla Marmolada ed a quanto pare non per escursioni estreme. Anche e se bisogna sempre mettere da parte la passione che a volte ci acceca per pensare alla quotidianità .Quanto scritto detto e che si potrebbe scrivere può anche e se, andar bene per chi è assiduo della montagna, lo fa per sport e non solo a livello amatoriale, ha le competenze ed i soldi per tutto quello che si possa qui descrivere. Non di sicuro per l'escursionista da weekend anche se sono 10/20 weekend l'anno, non per chi non fà cose estrme ma sopratutto valutiamo i casi singolarmente e pensiamoci. Io come tutti ascolte le notizie su 6 deceduti solo 3 sono stati riconosciuti significa che gli altri tre non sono in condizioni tali neanche di capire chi siano...e lascio immaginare il perchè. Non credo, ahimè, che vista la dinamica del tutto e che a quanto pare forse erano della stessa o simil spedizione/escursione/passeggiata, i dispersi siano in condizioni nettamente migliori. In questo caso anche e se (bisogna vedere quanto sei sotto la neve oltre che il punto...e ricordo che non era solo ghiaccio ma anche rocce) min...anche e se a che servirebbe? Forse solo a velocizzare i funerali ai parenti non penso a salvare alcuna vita. Ma ripeto stiamo andando OT dell'OT ...allora compriamoci tutti quelle radio perchè se viene il terremoto ci trovan sotto le macerie. Che c'entra..una cosa è il disastro naturale (e questo lo si può considerare, è una slavina/valanga al pari di un terremoto,maremoto,etc.) una cosa è l'incidente di percorso dell'escursionista più o meno esperto.  Mi spiace ma stavolta non sono d'accordo ahahah :-)

kz:
dovreste cercare di rimanere on topic, per i flussi di coscienza ci sono altri luoghi.

se cade un pezzo di un ghiacciaio non c'è radio che tenga.

olasvadas:

--- Citazione da: Pieschy - 04 Luglio 2022, 07:23:37 ---Pur avendo da sempre manifestato i miei dubbi ed in due parole il non essere simpatizzante di RRM mi sembra però OT parlare di rrm,radio,etc. Chiedo sempre di pensare prima di tutto. Se ti arriva mezzo ghiacciaio a 300km/h ETC ETC.  Pace all'anima loro.

--- Termina citazione ---

Concordo pienamente-

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa