Autore Topic: Il choke ... dove lo metto ?  (Letto 2227 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Il choke ... dove lo metto ?
« il: 07 Dicembre 2020, 12:38:52 »
Salve a tutti,
Ho per le mani una matassa di cavo acquistata tempo fa per errore
(succede ;-) ... )
visto il periodo di feste e coprifuochi ho deciso di mettermi a giocare un po' con qualche ... antenna del cavo* tipo T2LT o Bazooka (o come si voglia chiamare qualcosa fatto rivoltando indietro un pezzo di calza sul cavo ...)

Mentre per la T2LT mi e' abbastanza chiaro dove e perche' vada messo il choke (la calza interna fa sia da alimentazione che da secondo braccio del dipolo, alimentato da un lato) nell'altro caso, considerato che e' la calza rivoltata che fa da "secondo braccio del dipolo" e che Dio solo sa cosa succede fra "l'interno della calza esterna" e "l'esterno dalla calza interna" mi viene da pensare che il choke vada messo da qualche parte (L/4 ??? ...) piuttosto che subito sotto al dipolo ...

Suggerimenti, idee, solide motivazioni tecniche, semplici superstizioni e quant'altro faccia ... ROS, sono benvenuti
(tanto, poi, faccio una GM ;-) ... )

Un caro saluto a tutti
« Ultima modifica: 07 Dicembre 2020, 13:13:17 da rebQQtz »


Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #1 il: 07 Dicembre 2020, 23:51:32 »
Se la bazooka la vuoi fare come da schema in basso il choke lo devi mettere alla fine del "mounting gap" che in pratica fa da adattatore d'impedenza per avere circa 50 Ohm.
Subito sotto ci metti il choke, fatto come devi vedere tu.
Per me però fatta con qui valori viene fuori lunga, non hanno tenuto conto di nessun fattore di velocità del cavo usato.
Non penso sia quello del coassiale, perché sguainato da una parte e la calza ritorta dall'altra cambiano un bel po' le caratteristiche, dovrebbe andare bene quello di un conduttore in rame non coassiale (0,95?).
In ogni caso conviene partire lunghi, ad accorciare sopra o sotto non ci vuole molto, allungare lo vedo un bel problema.
Ma anche nella parte che fa da adattatore mi sa che manca qualche parametro da considerare, se la devi fare mi sa che devi mettere in conto un po' di lavoro per ottimizzarla.
Sono miei ragionamenti, prendili come tali sperando che passi qualcuno che le cose le sa per certo!

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4366
  • Applausi 179
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #2 il: 08 Dicembre 2020, 10:17:22 »
sottoscrivo quanto scritto da M74, anche considerando i fattori di velocità del cavo riuscire a fare un buon lavoro con la vertical bazooka è cosa più lunga rispetto alla più semplice T2LT; direi, tanto per sparane una come al bar, che la T2LT è un dipolo mentre la vertical bazooka rassomiglia più ad una jpole.
nel mio caso, con le T2LT sono quasi sempre riuscito a trovare un buon accordo accorciando qui e là; con la vertical bazooka sono dovuto ricorrere ad un accordatore, per pigrizia.


Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #3 il: 08 Dicembre 2020, 23:51:22 »
sottoscrivo quanto scritto da M74, anche considerando i fattori di velocità del cavo riuscire a fare un buon lavoro con la vertical bazooka è cosa più lunga rispetto alla più semplice T2LT; direi, tanto per sparane una come al bar, che la T2LT è un dipolo mentre la vertical bazooka rassomiglia più ad una jpole.
nel mio caso, con le T2LT sono quasi sempre riuscito a trovare un buon accordo accorciando qui e là; con la vertical bazooka sono dovuto ricorrere ad un accordatore, per pigrizia.

E' che è un casino per via che hai 3 lunghezze che possono essere sballate, con due come con la T2LT che teoricamente sono molto simili è tutto più facile.
Nell'altra la lunghezza dello "stilo" può non essere uguale al lato freddo che diventa un sandwich di calze e isolante con dentro la linea di alimentazione.
Anche nel disegno su hanno messo la formula "diretta" per un semidipolo e con il fattore di velocità per l'altro, vuol dire che fatti uguali non funziona come dovrebbe.
Lo spezzone di cavo sotto a me ricorda il sistema per alimentare le delta loop sul lato, mi sa che potrebbero aver omesso che ne serve uno di altra impedenza, anche li c'è da azzeccare la misura giusta e le possibilità cominciano a diventare troppe.
Però anche come dici tu potrebbe avere qualcosa in comune con la J-Pole, tipo che hanno sovrapposto 1/4 d'onda del radiatore e quello dell'adattore d'impedenza.
E' curioso notare però che facendo qualche conto con le formule in figura tutta l'antenna viene lunga 5/8...
Ad esempio per 27,2 MHz abbiamo 275+261+137 cm che sono 673 cm ed una 5/8 circa 680 cm...sarà un caso?
Purtroppo sul web si trova di tutto ma non sempre è spiegato decentemente (quando proprio non è stato capito nemmeno da chi posta) e cose apparentemente semplici poi si rivelano molto complesse.
Per fortuna di solito si riesce a capire se un tutorial o simile è fatto da qualcuno che poi l'antenna la usa e gli funziona o meno..

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #4 il: 09 Dicembre 2020, 01:06:26 »
Ciao, grazie per le risposte ;-) ...

Il dubbio me lo ha messo in testa la lettura di questo articolo:
https://hamwaves.com/chokes/en/index.html
nella parte in cui dice che il choke va messo in un punto di massima corrente ...

Per un dipolo ... di traverso, questo punto (spero di non sbagliare)
e' proprio nel punto di alimentazione, (e in tutti i posti distanti L/2 da li ...)

Quindi ho ragionato che se metti il dipolo "per il lungo" e gli rivolti la calza, il punto di alimentazione (e di massima corrente) sta sempre al centro, ma all'uscita della linea di alimentazione dalla calza (che dista L/4 dal centro ...) ci casca un bel minimo ... di conseguenza vatti a cercare un massimo L/4 piu' sotto e metti li il choke.

Non sono bravo con EZNEC e MMana quindi penso che utilizzero' ... il metodo galileiano, facendo "scorrere" il choke su e giu' per il cavo e andando a misurare il ritorno di rf ... cosi' mi tolgo lo sfizio ;-)

AH!!! nell'articolo sopracitato si distingue fra correnti di modo comune CONDOTTE e INDOTTE (nomi ben noti a chi si occupa di compatibilita' elettromagnetica) e, se ho capito bene, per non farsi mancare niente, finisce col mettere 2 choke distanti L/4


Offline BarboneNet

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 517
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube DXing
    • E-mail
  • Nominativo: 1AT865 (ex 1TW615)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #5 il: 09 Dicembre 2020, 13:38:42 »
Ciao, grazie per le risposte ;-) ...

Il dubbio me lo ha messo in testa la lettura di questo articolo:
https://hamwaves.com/chokes/en/index.html
nella parte in cui dice che il choke va messo in un punto di massima corrente ...

Per un dipolo ... di traverso, questo punto (spero di non sbagliare)
e' proprio nel punto di alimentazione, (e in tutti i posti distanti L/2 da li ...)

Quindi ho ragionato che se metti il dipolo "per il lungo" e gli rivolti la calza, il punto di alimentazione (e di massima corrente) sta sempre al centro, ma all'uscita della linea di alimentazione dalla calza (che dista L/4 dal centro ...) ci casca un bel minimo ... di conseguenza vatti a cercare un massimo L/4 piu' sotto e metti li il choke.

Non sono bravo con EZNEC e MMana quindi penso che utilizzero' ... il metodo galileiano, facendo "scorrere" il choke su e giu' per il cavo e andando a misurare il ritorno di rf ... cosi' mi tolgo lo sfizio ;-)

AH!!! nell'articolo sopracitato si distingue fra correnti di modo comune CONDOTTE e INDOTTE (nomi ben noti a chi si occupa di compatibilita' elettromagnetica) e, se ho capito bene, per non farsi mancare niente, finisce col mettere 2 choke distanti L/4
Secondo me questa é la t2lt prima della scoperta dell effetto pelle.(anche sulla t2lt veniva ripiegata su se stessa la calza...)
Quindi choke messo alla fine del braccio inguainato del dipolo.

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile

West & Europe BM: | Crt SS 7900 | Telecom LS-145 | PNI Echo mic | RM KL503 |

Est & South Field Station: | Crt SS 9900 | HomeMade SKYREX@9m | Road Devil modded | RM KL805+ 28v 700W |

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4366
  • Applausi 179
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #6 il: 09 Dicembre 2020, 14:52:01 »
boh, la "vera" T2LT avrebbe anche un variabile:
http://www.dl5up.de/DL5UP_Antennas.html
http://www.dl5up.de/Grafik/10mT2LT/10m%20T2LT.jpg
http://www.dl5up.de/Daten/T2LT.pdf

avevo anche trovato il sito di un radioamatore olandese tedesco con gli schemi e il brevetto:
http://dl7ahw.bplaced.net/dl7ahw/Superantenne00E.htm
rimango dell'idea che la vertical bazooka sia analoga a una jpole o, al limite, a una 3/4.
« Ultima modifica: 09 Dicembre 2020, 15:34:04 da kz »


Offline BarboneNet

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 517
  • Applausi 26
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Canale Youtube DXing
    • E-mail
  • Nominativo: 1AT865 (ex 1TW615)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #7 il: 09 Dicembre 2020, 19:32:49 »
boh, la "vera" T2LT avrebbe anche un variabile:
http://www.dl5up.de/DL5UP_Antennas.html
http://www.dl5up.de/Grafik/10mT2LT/10m%20T2LT.jpg
http://www.dl5up.de/Daten/T2LT.pdf

avevo anche trovato il sito di un radioamatore olandese tedesco con gli schemi e il brevetto:
http://dl7ahw.bplaced.net/dl7ahw/Superantenne00E.htm
rimango dell'idea che la vertical bazooka sia analoga a una jpole o, al limite, a una 3/4.
Nn saprei, passo;)

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile

West & Europe BM: | Crt SS 7900 | Telecom LS-145 | PNI Echo mic | RM KL503 |

Est & South Field Station: | Crt SS 9900 | HomeMade SKYREX@9m | Road Devil modded | RM KL805+ 28v 700W |

Offline ser66

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 160
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1AT766 (ex 1TW013)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #8 il: 13 Dicembre 2020, 03:40:29 »
Buongiorno, in una discussione del 2012 c'e' un'antenna con canna da pesca di Skypperman con condensatore variabile.

Funziona da 24/30 Mhz( forse questa e' la ragione del condensatore variabile)

Io le ho sempre fatte come diceva BarboneNet, provero' ad aggiungere condensatore e vedo come funziona.

Qui il link:https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=37516.msg436297#msg436297.
« Ultima modifica: 13 Dicembre 2020, 03:47:34 da ser66 »
Yaesu FT450/MD-100 - Anytone 6666 - Hy-Gain V  Kenwood TS 130
Eltelco Albatros-ZG BV 2001 Mk4 - Hentenna autocostruita- Delta Loop Autocostruita


Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #9 il: 13 Dicembre 2020, 13:00:10 »
Ciao ...
Riporto il link gia citato da BarboneNet
http://www.dl5up.de/DL5UP_Antennas.html
dove e' detto chiaramente che si tratta di una:
"Tuned Transmission Line Trap" -> TTLT -> T2LT ;-)

Il circuito alla base del dipolo di DL5UP non e' solo un choke ma e' a tutti gli effetti una trappola accordata la quale, dato che il condensatore e' saldato solo sulla calza del cavo, agisce solo sulle correnti di ritorno.

Se qualcuno non mi corregge (e lo spero ;-) ...) questo "choke vitaminizzato" lo puoi mettere un po' dove ti pare, mentre il solo "classico ugly" lo aiuti se lo metti in un punto dove si formi un massimo di corrente ...

L'accordo alla base della "vera t2lt" sposta il mio dubbio iniziale che riguardava la "t2lt light" ;-) che e' poi quella che, con ottimi risultati, fanno tutti ...

Se ci sto capendo qualcosa, la versione senza accordo "gabba" la rf utilizzando la corrente che gira sull' esterno della calza come "specchio" di quella presente sul radiatore ;-) ...

in questo caso la posizione del choke diventa significativa perche' determina a tutti gli effetti la lunghezza (elettrica e non) del secondo braccio del dipolo.


Ho preparato le 2 ... il cielo e' sereno, se trovo un amico disposto a patire un po' di freddo le provo facendo "scorrere" il choke lungo il cavo e, se trovo un compensatore carino, provo anche la versione con la trappola accordabile ...



Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4366
  • Applausi 179
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #10 il: 13 Dicembre 2020, 15:25:00 »
in una discussione del 2012 c'e' un'antenna con canna da pesca di Skypperman con condensatore variabile

però quella è un'antenna diversa da un dipolo verticale come la T2LT: si tratta di una mezz'onda con circuito di accordo LC alla base.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=37516.msg441330#msg441330

ci sono delle similitudini (la lunghezza, il condensatore) ma il funzionamento non è lo stesso, se aggiungi il condensatore a una T2LT lo devi aggiungere come è previsto nel progetto della T2LT.

Ho preparato le 2 ... il cielo e' sereno, se trovo un amico disposto a patire un po' di freddo le provo facendo "scorrere" il choke lungo il cavo e, se trovo un compensatore carino, provo anche la versione con la trappola accordabile ...

sembra interessante: tienici informati dei risultati
« Ultima modifica: 13 Dicembre 2020, 15:28:06 da kz »


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #11 il: 16 Dicembre 2020, 18:04:43 »
Con un titolo così mi aspettavo risposte ben diverse. Ve beh! Si vede che nessuno ha più spirito goliardico, comunque io un'idea di dove mettere il choke l'avrei. Basta un pò di fantasia e il choke è posizionato.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #12 il: 16 Dicembre 2020, 20:41:37 »
@ugo ;-)
Beh, visto il tuo avatar, non lasci davvero spazio ai dubbi ...
e' da mettere ... esattamente al centro ;-) ;-) ;-)


Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4845
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #13 il: 16 Dicembre 2020, 20:45:51 »
Direi che il proctologo sia da evitare almeno in questo periodo!
Addio tredicesime ...

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #14 il: 17 Dicembre 2020, 01:08:06 »
Beh ...
visto che l'aggeggio ha una volumetria considerevole, per ora mi sono limitato a metterlo solo alla base dell'antenna ...

Ho provato solo la t2lt/cobra e, come c'era da aspettarsi, spostare il choke piu' in basso modifica anche la risonanza, perche' spostandolo viene ad allungarsi il tratto di calza del cavo, che fa da secondo braccio del dipolo verticale.

Qualcuno piu esperto di me e' sicuramente in grado di spiegare per bene cosa succede, io ci provo alla luce della documentazione (tutta roba sul web, poi posto i link) che mi sono sciroppato per tentare di capirci qualcosa:

La rf viaggia lungo il cavo in modo differenziale (centale/interno calza) fintanto che la calza non finisce ... qui una parte prosegue per il radiatore (EVVIVA!) mentre quella che viaggiava interno calza va a cercare il suo karma, e l'unica strada che ha e' l'esterno calza ...

A questo punto il choke la "tosa" a un quarto d'onda, impedendole (per quanto possibile) di continuare a scendere per l'esterno del cavo e la fisica fa il resto, facendo partire il nostro segnale nello spazio ...

Sposti il choke in basso ?  ahi ahi ahi ...

A presto il test sulla bazooka


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #15 il: 17 Dicembre 2020, 14:12:43 »
Direi che il proctologo sia da evitare almeno in questo periodo!
Addio tredicesime ...

👍
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #16 il: 17 Dicembre 2020, 14:14:01 »
@ugo ;-)
Beh, visto il tuo avatar, non lasci davvero spazio ai dubbi ...
e' da mettere ... esattamente al centro ;-) ;-) ;-)

👍
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #17 il: 06 Gennaio 2021, 13:47:11 »
Per non fare un post chilometrico, potrei riassumere i risultati del test sul campo in questo modo:

T2LT/Cobra -> e' andata "di botta" con le indicazioni di BarboneNet ... e basta !!!
Sleeve/Bazooka/Banana -> se avete un nemico convincetelo a farsela ;-)  ;-)  ;-)

Le prove sono state fatte in cima a un cocuzzolo,
con il primo ostacolo significativo a decine di km di distanza (RSM) ...
appendendo le antenne ad una canna di fibra lunga 10 metri,
punto piu' basso dell'antenna circa 5 metri da terra.

Il ROS e' stato misurato sia alla base dell'antenna che all'ingresso del rtx
lunghezza del cavo di raccordo ?  ... esattamente "boh" metri

A parte la leggera regolata alla lunghezza (che era prevista)
con la T2LT ros sotto 1.5 su tutta la banda e 2 QSO di 40 e 60 Km
appena chiamato ...

Spostando il choke da dove sta' le prestazioni peggiorano
(come era da aspettarsi)

Per l'altra occorre fare una premessa:
ero sempre stato tentato dall'idea che fosse un dipolo verticale e che la calza rivoltata
costituisse un braccio del dipolo ... sbagliavo

La calza rivoltata viene a costituire una linea coassiale che dovrebbe servire ad adattare l'impedenza dell'antenna ai 50 ohm del cavo ma, in pratica, mi e' stato impossibile ottenere un qualche risultato senza mettere il choke (ros stellari, ritorni RF ...)

Una volta messo il choke, sposta su, sposta giu, quando l'ho piazzato a L/4 dal punto di alimentazione ho ottenuto praticamente una t2lt ... peggiorata.

Spostare la calza lungo il cavo non ha dato risultati apprezzabili :-( ...
la qualita' non eccelsa del cavo potrebbe essere una causa ma sono piu' portato a pensare che una realizzazione simile non sia adatta alle HF anche perche' ...
guardate un po' la  foto di quello che ho trovato dentro l'antennino del mio access point USRobotics di 15 anni fa dopo che la gomma che lo ricopriva e' passata a miglior vita ... la cosa mi aveva definitivamente istigato alla realizzazione ;-)

Detto questo ringrazio tutti quelli che hanno contribuito alla discussione,
e ringrazio pure quelli che non hanno contribuito, perche mi hanno costretto ad arrangiarmi per reperire info su tutta la questione, qui sotto le piu' significative:

https://www.hamuniverse.com/ve3vdc2mvertbazooka.html
https://officinahf.jimdofree.com/antenne-cb-11m/cb-t2lt/
http://www.dl5up.de/DL5UP_Antennas.html
https://www.ece.mcmaster.ca/faculty/nikolova/antenna_dload/current_lectures/L11_Match.pdf
https://ham.stackexchange.com/questions/7048/how-does-the-length-of-a-metal-sleeve-around-a-shieled-coax-cable-affect-anten
http://www.antentop.org/005html/005_p39.htm
https://incompliancemag.com/article/sleeve-dipole-antenna-design-and-build/
https://www.hfkits.com/common-mode-chokes/
« Ultima modifica: 07 Gennaio 2021, 15:59:09 da rebQQtz »

Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #18 il: 06 Gennaio 2021, 23:05:44 »
Grazie a te per aver condiviso questi link che hai setacciato dal web!
Quindi la bazooka o analoga è meglio lasciarla perdere in sintesi...mi era venuta voglia di provare a farne una ma la tua esperienza in merito mi ha scoraggiato.
A dirla tutta sto lavorando ad un "clone" della gain master però sto trovando problemi simili, nel senso che si trova di tutto e di più in tema meno che quello che servirebbe sapere.
Chi la fa con determinate misure ed altri con altre (per la stessa frequenza!) con differenze di anche un metro...vabbé che dovrebbe essere a larga banda ma mi pare un po' troppo...


Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #19 il: 07 Gennaio 2021, 16:15:09 »
Come gia detto, anche io ero stato molto tentato dalla versione "sleeve", nella errata convinzione che la calza "sgusciata" fosse un radiatore ... (le menti semplici sono affascinate dalla simmetria  [emoji12] [emoji12] [emoji12]  ...)

Il concetto della "sleeve" e' chiarito molto bene qui:
https://incompliancemag.com/article/sleeve-dipole-antenna-design-and-build/
e, evidentemente, funziona ... ma sono convinto che la realizzazione in solo cavo e per le bande HF sia affetta da complicazioni che la rendono estremamente critica da realizzare in quel modo, e inutilizzabile come antenna di fortuna, con i mezzi del povero radioaficionado.

Passiamo ad altro ... GainMaster ? ...
In proposito ci sono un sacco di bei post di Darek, qui su RK, ma questo filmato da lui realizzato, secondo me taglia la testa al toro ...



Oltre alla chiarezza cristallina dell'esposizione, fra l'altro ho scoperto che e' un ... paesano, quindi seguiro' alla lettera le sue indicazioni !!!
« Ultima modifica: 07 Gennaio 2021, 16:18:45 da rebQQtz »

Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #20 il: 08 Gennaio 2021, 00:17:34 »

Passiamo ad altro ... GainMaster ? ...
In proposito ci sono un sacco di bei post di Darek, qui su RK, ma questo filmato da lui realizzato, secondo me taglia la testa al toro ...



Oltre alla chiarezza cristallina dell'esposizione, fra l'altro ho scoperto che e' un ... paesano, quindi seguiro' alla lettera le sue indicazioni !!!

Infatti la sto facendo con quelle misure li, se non altro perché è la più lunga di tutte le altre versioni schematizzate in rete.
Faccio sempre in tempo a tagliare ma dubito che servirà visto che l'originale la danno per una larghezza di banda molto larga.
L'unico dubbio è nel collegamento del condensatore, chiaramente è in serie ma in quel video è collegato in un modo mentre in un altro (di un inglese mi pare) segue un altra idea.

qui:



al minuto 4 circa si vede bene

Darek ha fatto il condensatore in coassiale con i "terminali" dalla stessa parte ed filo del radiatore scorre parallelo, mentre l'altro tizio lo collega dall'altra parte.
Per me ha fatto un errore il secondo, perché la lunghezza del radiatore si somma al condensatore e viene più lunga in pratica di 9 cm abbondanti col centro antenna che non è più dove dovrebbe essere.
Per me si può fare anche così ma con il radiatore di 336 cm (oppure meglio ancora si misura dove tagliare dal centro antenna).
Una cosa è certa, non metterò l'SO239, mi viene spontaneo metterci il PL alla fine del coassiale, col barilotto mi piace di più...
Con un po' di fantasia riesco a far stare anche un paio di manicotti in ferrite prima e dopo la bobina del choke, è da un po' che mi frulla in testa l'idea di fare un choke così e potrebbe avere un suo perché.
Vediamo cosa ne viene fuori tempo permettendo (metereologico e non).
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2021, 00:21:07 da M74 »

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #21 il: 08 Gennaio 2021, 11:32:43 »
In questo filmato (mi spiace ma e' in tedesco ;-) ...)

nel diagramma mostrato all' inizio si vede chiaramente che la misura di 3.45
e' calcolata tenendo conto del condensatore ...

L'importante e' che ci siano tre metri e 45 dal punto dove peli il cavo per fare il condensatore e la cima dell'antenna, se saldi vicino alla spellatura, la calza del condensatore e' "in parallelo" al radiatore e, ai fini pratici, non irradia, invece se saldi dall'altra parte risulta "in serie" al radiatore, quindi occorre accorciarlo facendo si che dalla spellatura alla cima saltino fuori i 3.45 ...

Col metodo Darek, se cambi il tipo di cavo col quale fai il condensatore, non ti preoccupi della lunghezza del radiatore che e' sempre 345, col metodo DL6KA devi regolare anche il radiatore :-( ...  esteticamente piu' pulito, ma meno pratico se vuoi tarare il cap.

Offline rebQQtz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK4UPY (Paolo)
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #22 il: 08 Gennaio 2021, 12:27:45 »
Con un po' di fantasia riesco a far stare anche un paio di manicotti in ferrite prima e dopo la bobina del choke, è da un po' che mi frulla in testa l'idea di fare un choke così e potrebbe avere un suo perché.
"DOPO"  si/forse ... ma "PRIMA" occhio perche' e' assai controverso che la bobina alla base della GM sia "solo" un choke ...
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2021, 12:51:49 da rebQQtz »


Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #23 il: 08 Gennaio 2021, 16:14:13 »
Avevo capito giusto allora, bisogna tenere conto della lunghezza del condensatore se si fanno i "terminali" ai due estremi, se misuro dal centro antenna non posso sbagliare.
Per le ferriti, stando a quando dicono quelli che l'hanno progettata:

"Come funziona in dettaglio Gain-Master™ (Brevetto Pendente)

Come mostrato in Fig.3 il segnale RF proveniente dal generatore percorre il cavo coassiale della bobina d’arresto, quindi prosegue lungo la prima parte dello stilo fino ad incontrare lo stub coassiale che funziona da adattatore d’impedenza, quindi prosegue fino ad arrivare alla terminazione della linea coassiale (centro di fase dell’antenna).

A questo punto la parte di segnale presente sul conduttore centrale attraversa il condensatore e si propaga lungo la metà superiore della parte radiante, mentre le correnti RF che viaggiavano all’interno della schermatura del cavo, fuoriescono scorrendo all’esterno della schermatura e ridiscendono verso la bobina d’arresto, dove l’elevata impedenza della bobina
fa si che si arrestino (funzionamento equivalente ad un dipolo alimentato nel suo centro)."


la bobina di arresto dovrebbe fare proprio il suo lavoro (testo preso da qui).

Qui c'è anche chi l'ha sostituita direttamente con un avvolgimento di coassiale su ferrite:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=74751.msg785243#msg785243
Mi tentava di provare subito così ma non ho il coassiale adatto (ho solo rg 58), quindi la faccio "classica" però coi manicotti sul cavo.
Il vantaggio è che li posso mettere esattamente da 345cm dal centro, cosa che con la bobina e basta è difficile da valutare.
Se poi migliorano o meno non lo scoprirò mai non avendo la strumentazione (ho solo un rosmetro polacco da 12€), al massimo se proprio la rendono sorda e muta vuol dire che l'idea è balorda...ma non si sa mai che poi trovo qualche anima pia munita di strumenti per me alieni e si può fare qualche misura.

Online M74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 245
  • Applausi 55
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Maurizio
Re:Il choke ... dove lo metto ?
« Risposta #24 il: 08 Gennaio 2021, 20:55:01 »
Però pure l'idea di provare "al volo" con un choke tipo W2DU al posto della bobina mi tenta...le ferriti sono quello che sono (cose da cavo dei monitor/usb) ma sono tante...
Sarebbe un gran sbattimento in meno non dover avvolgere coassiale ecc.
Se la cosa poi si rivela funzionale posso prenderne di più adatte tipo queste:
https://it.farnell.com/ferroxcube/cst9-5-5-1-15-3s4/nucleo-in-ferrite-cilindrico-110/dp/898363
Almeno così mi sembra di capire da questa pagina:
https://www.iz2zph.eu/?p=428