banda radioamatoriale (patentati) > ricetrasmettitori radioamatoriali

alinco dj-vx50

<< < (4/11) > >>

Manny:

--- Citazione da: IZ1PNY - 18 Febbraio 2020, 08:39:52 ---Ciao, io no...su Conrad.it lo vendono ad un buon prezzo.

...non so se lo prenderò...avendo già 2 di 500.
--- Termina citazione ---

Se ne hai già acquistati due tu vuol dire che Alinco non lavora malaccio.

Il sito, invece, effettivamente non è il top...

HAWK:
@ Manny, ciao, vanno benissimo.

Ne ho presi ben 4, uno regalato ad un amico, uno fermo al lavoro, uno di scorta ed il 4° in auto di mio figlio per backup.

Poi devo dire che l' Alinco, Aluminium Incorporation, azienda della quale il titolare, Radioamatore, ha deciso di fare anche radio, su piattaforma Kenwood, circuitale, componentistica accessori, qualcuno compatibili con Kenwood, fabbricava in Giappone pure, sono radio valide e robuste.
Al solito in EU lo snobbiamo, in USA vanno alla pari di altre marche blasonate.

La qualità si nota, rispetto ai cinesi, altro pianeta, con che differenza di prezzo, minima, certo un Bao ti costa 30 euro...magari, ma hai un integrato emulatore, con scarsa qualità e controllo, un Alinco lo paghi 40 euro in più ma hai una RADIO.
Ti parla uno, io che di cinesi ne ho presi a catena, per provarli, poi ho smesso, tutti uguali alla fine, nei difetti e rendimenti, cambia il design...
Il sito non è splendido e non sempre aggiornato, non sono contestuali al prodotto.

Una nota se mi è permessa, già scritto, guarda i veicolari dal DR635 in poi, i dual bander, no i duo banda, il display molto generoso e ben visibile, come il micro ben visibile come luce e serigrafie.

Non certo come la serie 8000 della Yaesu, display e luci minimali, da occhio di falco, ma l'età avanza, per gli occhi gli Alinco sono un bene, ho anche affermato che i veicolari Yaesu, della serie 8000 non li avrei omologati al veicolare, serigrafie minime e luci basse e display basso, pongono una bella distrazione alla guida.
Ma parlo alla luce della mia età, 58 anni...tenendo conto che non si resta giovani per sempre...negli occhi.

Consiglio Alinco ?

Si, giusta spesa, prezzo giusto, alternativa valida ai 3 marchi più costosi.
E' meglio dei cinesi puri.

HAWK:
Ciao, vediamo se riesco a caricare i soft di programmazione e espansione frequenza...al max ve li invio.

Eccoli.

Manny:

--- Citazione da: IZ1PNY - 19 Febbraio 2020, 19:58:59 ---Ciao, vediamo se riesco a caricare i soft di programmazione e espansione frequenza...al max ve li invio.

Eccoli.

--- Termina citazione ---

Grazie, devo ancora aprire i file ma poi si espanderebbe come il modello "HT", cioè 144-148 e 420-450 MHz?
Le uniche specifiche che ho trovato sono qui:
http://www.alinco.com/Products/ham/ht/DJ-VX50/DJ-VX50H.pdf


Per il resto che hai scritto: concordo che non va confrontato coi noti cinesi, infatti il mio dubbio è fra questo Alinco e lo Yaesu FT-65.
Le radio Alinco mi sembrano buoni prodotti ma effettivamente qui non godono di molta stima, eppure il DJ-VX50 è addirittura "immergibile" sotto 1 m d'acqua per 30' nonché ermetico a polveri ecc, quindi si presume esente da scricchiolii e imperfezioni.
Già questa caratteristica è difficile da riscontrare su tanti portatili di marca, se poi aggiungiamo la mancanza del dial e di almeno il dual-watch...


Interessanti anche i veicolari. Non intendo comperarne altrimenti farei un pensierino a questo: http://www.alinco.com/Products/ham/mbl/DR-638HE/

XRaiders:
Rispetto al ft 65 ha la manopola per il cambio freq invece dei pulsanti ed è stagno...non è però compatibile con Chirp e x me questa avendo altre radio un grande limite

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando rogerKapp mobile

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa