Autore Topic: APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN  (Letto 1087 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ4ZKX

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 152
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • Ham Radio Passione e Divertimento
    • Mostra profilo
    • Mio Canale Youtube
    • E-mail
  • Nominativo: IZ4ZKX
APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« il: 06 Dicembre 2021, 21:18:08 »
Ho registrato un breve Qso , fra due SDr:
Ham Lab Red Pitaya e
Sun sdr 2 Pro

buon video 




Guarda tutti i miei unboxing
sul mio canale Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCfeQs7j_2O5nkV9dObQRIBg?sub_confirmation=1


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3074
  • Applausi 248
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #1 il: 07 Dicembre 2021, 19:31:14 »
Per completezza questo Hardware PITAYA nelle varie versioni:

https://redpitaya.com/product-category/stemlab-125-14/

Questo il SUN SDR2

https://sunsdr.eu/

Ho fatto QSO 3 volte con radioamatore  che usava SUN SDR,  andava molto meglio dei quello che si sente nel video che è tutto a favore di redpitaia.... [emoji33] [emoji12]

Comunque è una tristezza infinita, vedere che oggi tutto si riduce alla regolazione di un profilo software.... [emoji22] [emoji22]

73 Arnaldo ik2nbu

Offline IZ4ZKX

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 152
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • Ham Radio Passione e Divertimento
    • Mostra profilo
    • Mio Canale Youtube
    • E-mail
  • Nominativo: IZ4ZKX
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #2 il: 07 Dicembre 2021, 19:51:20 »
Ciao Arnaldo

Il modello di Red Pitaya non è presente nel sito che tu hai linkato
il Mio modello è questo :

https://datasheets.globalspec.com/ps/4557/RedPitaya/089B6879-9616-4532-9B5B-CD40B85BEBE0

Ti Ringrazio di aver aver commentato , il tuo commento mi ha fatto fare una riflessione ....

Le registrazioni sono state fatte con medesimo software  "obs " mentre
Il sun Riceveva il Red Pitaya ed il red pitaya Riceveva il Sun .

Quindi cio' che tu hai percepito dal video potrebbe essere anche una peggior ricezione del Red pitaya e non una peggiore emissione del Sun.

Purtroppo non abbiamo un terzo corrispondente con un sdr che possa " registrarci " entrambi ..... ma sarà una prova di certo da fare ...

Grazie 73 .
Guarda tutti i miei unboxing
sul mio canale Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCfeQs7j_2O5nkV9dObQRIBg?sub_confirmation=1


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3074
  • Applausi 248
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #3 il: 07 Dicembre 2021, 20:33:54 »
Grazie a te, la maggior parte dei radioamatori non conosce a che punto siamo arrivati con gli SDR e/schede PC RTX.

Io sto sperimentando PLUTO SDR (dopo aver upgradato OL)
e LIME SDR MINI-USB come cuore per stazione UHF e superiori micro-onde.

PLUTO lo uso anche in TX dove si comporta benone,  invece uso LIME come ricevitore panoramico da 30 MHZ di campionamento in HF  (con up conversion a 72 MHz fatta con OL analogico) .

Sebbene SW Consolle V.3 vada ancora in "sofferenza" quando superi i 24 MHZ di campionamento diretto (PC è all'altezza)

I tempi di latenza RX e TX sono peggiori rispetto ai 2 SDR citati da te, ma hanno anche un costo inferiore, inoltre ho avuto la fortuna di trovare usato il LIME MINI SDR, nuovo costa troppo. [emoji12]

73 Arnaldo ik2nbu
« Ultima modifica: 07 Dicembre 2021, 20:35:27 da ik2nbu Arnaldo »


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 375
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #4 il: 08 Dicembre 2021, 13:59:32 »
Io sto confrontando le performance dell'icom 705 con sdrplay duo (la più completa con case in metallo). Dalle prime prove mi sembra che l'icom faccia meglio, nonostante 1 MHZ di span massimo tira fuori meglio il segnale e i filtri mi sembrano più efficaci.

X Arnaldo, in alcuni casi capita di trovare un segnalone di disturbo semicostante a ridosso del segnale "buono", ineliminabile con i filtri dell'sdrplay mentre sul 705, con la stessa antenna non è nemmeno presente. Che ne pensi?
« Ultima modifica: 08 Dicembre 2021, 14:15:03 da YF23 blackwidow »

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3074
  • Applausi 248
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #5 il: 08 Dicembre 2021, 18:31:53 »
Ma.... SDR PLAY 2  [emoji18]...

è stato comprato da un mio vicino di casa, che rimasto deluso me lo ha portato per vedere se avesse qualche difetto, quindi lo testato per 15 giorni sulle mie antenne, ed ho riscontrato:

a) eccessiva sensibilità, va bene con antenne molto corte e poco efficienti, al punto che con 2 metri di filo ricevi già dentro casa ( anche i disturbi dell'appartamento, ovviamente)

b) le cose migliorano se lo alimenti a batteria, segno che il circuito di ingresso 12Volt non è filtrato alla perfezione.

c) se lo usi con un manico di scopa va bene, ma appena ci colleghi una antenna seria (passiva) tipo filare di 20 metri etc. va subito in crisi sulle bande HF, intermodula e segna frequenze spurie. Scordati di usarlo con antenne amplificate tipo ALA etc. perchè in onde medie ti troveresti di tutto... [emoji85] [emoji86] [emoji87]

Fra la solita chiavetta USB da 39 euro e SDR Play non ho trovato tutta questa differenza di prestazioni, e se non ricordo male dovrebbe montare anche dei filtri RX... no comment.

Piuttosto mi interessa valutare le prestazioni di REDPITAYA,
se il costo vale la candela.

73 Arnaldo ik2nbu
« Ultima modifica: 08 Dicembre 2021, 18:33:45 da ik2nbu Arnaldo »

Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 375
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #6 il: 08 Dicembre 2021, 22:07:18 »
Non so se sia lo stesso sdrplay che ho io perchè posso alimentarlo solo tramite la usb su cui passa il segnale. Non ha la porta da 12v. https://www.sdrplay.com/rspduo/

Qui il 705 contro alcune sdr tra cui il airspy e winradio, l'icom si difende molto bene :) https://swling.com/blog/tag/icom-ic-705-review/
« Ultima modifica: 08 Dicembre 2021, 22:11:37 da YF23 blackwidow »


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16777
  • Applausi 439
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #7 il: 09 Dicembre 2021, 02:25:53 »
Non so se sia lo stesso sdrplay che ho io perchè posso alimentarlo solo tramite la usb su cui passa il segnale. Non ha la porta da 12v. https://www.sdrplay.com/rspduo/

Qui il 705 contro alcune sdr tra cui il airspy e winradio, l'icom si difende molto bene :) https://swling.com/blog/tag/icom-ic-705-review/
73 a tutti, anch'io uso l'sdrplay duo e funziona alimentato direttamente dal pc, a prestazioni è decisamente migliore delle chiavette  sdr da pochi € (costa 10 volte di più...) e anche di apparati rtx tipo l'icom ic706, infatti lo uso assieme, ricevo con l'sdr e trasmetto con il 706, poi come per qualsiasi ricevitore se aggiungo un preselettore o un filtro passa banda migliora e con una cavità và ancora meglio, chiaramente i filtri a bordo funzionano ma ad esempio per ricevere i navtext a 520 khz và decisamente meglio un preselettore dedicato mentre in vhf il suo notch 88\108 mhz è adeguato (non serve aggiungere un notch esterno), l'icom 705 ha un'ottimo ricevitore e confermo che funziona meglio nelle bande radioamatoriali, il confronto è stato fatto sia con il loop ad onda intera che con la direttiva dinamica e se mi lascia a piedi il 706 il sostituto sarà il 705 anche se non ha i 100 watt...
ps: l'sdrplay duo non è da confondere con l'sdrplay cinese che funziona (non ho resistito e ho comprato quello con 5 ingressi d'antenna a 28€...) pure lui con il software sdruno ma come prestazioni è inferiore all'sdrplay originale, si notano molti più segnali prodotti dallo stesso ricevitore e ha una sensibilità dinamica inferiore, forse è quello  provato da Ik2nbu...

Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 375
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #8 il: 10 Dicembre 2021, 13:57:49 »
Ciao r5000, ti andrebbe di spiegare un po' meglio come usi i preselettori esterni con sdrplay? Mi intereserebbe approfondire l'argomento magari con qualche suggerimento in merito a modelli in commercio (stessa cosa per le cavità).

grazie


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16777
  • Applausi 439
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #9 il: 11 Dicembre 2021, 02:28:23 »
Ciao r5000, ti andrebbe di spiegare un po' meglio come usi i preselettori esterni con sdrplay? Mi intereserebbe approfondire l'argomento magari con qualche suggerimento in merito a modelli in commercio (stessa cosa per le cavità).

grazie
73 a tutti,  le cavità si usano dalle vhf a salire, volendo anche dai 30 mhz ma l'ingombro non ne giustifica l'utilizzo, fino ai 50 mhz conviene utilizzare filtri con bobine e condensatori, meglio di ottima qualità ma vanno bene anche con il comune rame smaltato e condensatori npo ecc... per le hf và bene un preselettore passivo o anche amplificato a patto di poter regolare il guadagno \ attenuazione ,  l'sdrplay  ma anche qualsiasi altro ricevitore  funziona meglio  se riduci la quantità e il livello di segnali forti e se i segnali sono deboli aver la possibilità di amplificarli aiuta sempre che il preamplificatore sia progettato per non aggiungere rumore e peggiorare il rapporto segnale rumore, poi a seconda della porzione di banda o del tipo di ascolto inserisco il filtro più adatto, per le vhf ho cavità singole e doppie, a seconda della banda passante  conviene utilizzare quella singola (meno attenuazione sul segnale utile e permette l'ascolto di una banda passante maggiore) o quella doppia che và tarata  per attenuare i segnali adiacenti forti (ad esempio i ponti radioamatoriali se tarata per la porzione di banda ssb EME o per la porzione di banda sat) e tipicamente la uso per la telemetria dei satelliti ma anche per la ISS da quando hanno piazzato i ponti a 145.785 mhz... in uhf per i palloni sonda utilizzo una cavità doppia con preamplificatore dedicato, per i satelliti ne uso un'altra ecc... quando le vedo nei mercatini o alle fiere difficilmente restano sul bancone perchè non bastano mai... idem per i relè e commutatori coassiali, ne ho diversi e quando ne ho l'occasione li compro, per spendere meno (e anche per semplificare i collegamenti) scelgo i relè con i connettori sma e tensione diversa dai 12 volt, la maggior parte lavora a 28 volt ma se li trovo  a 48 volt o più costano meno e non è un problema alimentarli, per i cavi utilizzo codini sma-N semirigidi o rigidi (rg402 ecc...) mentre per le hf utilizzo dei relè da circuito stampato, i soliti che si trovano negli apparati hf, non devono commutare potenza e in questa applicazione non è così importante la separazione tra le porte, in pratica escludono il preselettore (antenna diretta) o commutano su filtri dedicati, ad esempio ne ho uno per i 490 khz che serve per i navtex, usa la media frequenza di un vecchio ricevitore a transistor, nata per i 455 khz funziona ottimamente per i 490 khz...

Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 375
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #10 il: 11 Dicembre 2021, 16:13:52 »
Molto interessante e istruttivo, grazie r5000. Mi trovo ora nell'impossibilità di girare per mercatini potresti consigliarmi qualche modello in commercio per hf e vhf? Di buona qualità che superino quelli dell'sdrplay.

grazie!


Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2130
  • Applausi 35
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #11 il: 11 Dicembre 2021, 17:16:12 »
Molto interessante e istruttivo, grazie r5000. Mi trovo ora nell'impossibilità di girare per mercatini potresti consigliarmi qualche modello in commercio per hf e vhf? Di buona qualità che superino quelli dell'sdrplay.

grazie!

dai un'occhiata a questa


https://www.winradio.com/home/g69ddce.htm

ma... occhio al portafogli [emoji41]

Offline AZ6108

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2130
  • Applausi 35
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #12 il: 11 Dicembre 2021, 17:23:45 »
ed a proposito di portafogli

https://www.ettus.com/product-categories/usrp-networked-series/

vedi anche i prodotti di ettus


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 375
  • Applausi 19
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:APPARATI SDR A CONFRONTO HAM LAB E SUN
« Risposta #13 il: 11 Dicembre 2021, 18:15:35 »
Intendevo i filtri :D