Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - dattero

Pagine: [1] 2 ... 66
1
che sfortuna che ho, non riesco mai a sentirli

2
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 28 Gennaio 2022, 21:10:43 »
A me risulta che le specifiche siano state pubblicate su Radio Kit di Febbraio come inserzione pubblicitaria fatta dalla stesso produttore. Non e' riportato alcun confronto con una direttiva 2 elementi ma viene dichiarato un guadagno di 3.5dBd e 5.65dBi, da verificare sul campo. Disponibile da Febbraio.
rileggi nella prima pagina troverai questo:
https://postlmg.cc/QBK7Zmpk

3
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 27 Gennaio 2022, 18:08:57 »
su tutti i post scritti qui, la metà a far polemica sulla descrizione... e suvvia, sorvoliamo!

quanti parenti di Furio ci sono qui sul forum?


[emoji23] [emoji23] [emoji23]
non è un far polemica, io sono per la chiarezza , soprattutto qui che come ho scritto sopra non siamo solo radioamatore ( il che non vuol dire che sappiamo tutto), ma siamo anche semplici utilizzatori che accendono , girano il canale, premono la PTT e parlano, finito spengono tutto.

4
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 27 Gennaio 2022, 17:23:45 »
Ciao Dattero nel Flyer è indicato : " prestazioni paragonabili ad una yagi 2 elementi " , Le Prestazioni  si rappresentano con  Unità di misura, l'unita di misura in questo caso Sono i DBi , Riferiti a al dipolo isotropico . ERGO Le prestazioni della GMAX ( ovvero il guadagno in Dbi ) sono paragonabili ad una Yagi 2 elementi . 
vediamo di fare chiarezza:
siamo in un forum di radioamatore, CB, SWL, tecnici e non , radio operatori e radio utilizzatori.
C'è l'utente che sà di cosa si stà parlando , poi c'è l'utente che non sà , o meglio ne sà poco, pochissimo, ma sà per sentito dire che con una yagi si fa più strada che con un verticale: ora mettiamoci nei suoi panni e cerchiamo di capire cosa deduce da tali informazioni lette, siamo quasi sulla strada degli anni 90 quando sulle veicolari CB scrivevano "antenna mobile in configurazione 5/8" uaoooooo 5/8 !!! questa va che è una bomba!!!!
Spero sia chiaro cosa voglia dire.

5
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 27 Gennaio 2022, 13:12:44 »
sei io produco una moto non la posso paragonare ad un'auto ,anche se tutte e 2 percorrono la stessa strada.
Semplice !
La mia non è assolutamente una polemica, che sia chiaro, anche perchè mi piace molto come sono costruite le Grazioli.

6
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 27 Gennaio 2022, 10:57:44 »
"prestazioni eccezionali paragonabili ad una yagi 2 elementi"
?????
in che senso???
come si fà a paragonare, o meglio, a comparare una verticale con un orizzontale ??
Fino ad oggi sono sempre stati chiari e limpidi nelle descrizioni dei prodotti , non vorrei cominciassero anche loro a "sparare" cose senza senso solo per il marketing .

7
antenne per CB / Re:L'ANTENNA CHE ASPETTAVO DA 40 ANNI !
« il: 27 Gennaio 2022, 10:14:54 »

O da Old Man, con un minimo di tecnica consapevole  ci riduciamo a clienti di TruckPoint...

per questa ti meriti un applauso!!!!!

8
Autocostruzione / Re:Autocostruzione antenna -INFO-
« il: 26 Gennaio 2022, 10:49:53 »
Invece di tagliare la calza, azione irreversibile, basta rotolare il choke verso il PL , azione semplicissima .
Io uso questo sistema per tarare in campo dai 12 ai 10 metri

9
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 25 Gennaio 2022, 15:13:28 »
Ha perso tempo per portarsi in posizione di partenza?? era puntato dall'altra parte??

10
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 24 Gennaio 2022, 12:18:33 »
Con che antenna??

11
discussione libera / Re:aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 19:54:14 »
ps -aux poi kill -9 "numero del pid". Nella stragrande maggioranza dei casi funziona ed evita il reboot (il -9 però non è molto consigliato perchè "uccide" tutto all' istante con il rischio di lasciare files corrotti, si può usare il -15 prima).
infatti se ricerco il PID interessato "uccido" solo quello, in questo caso il processo del rotore che è l'unico , per adesso, che mi da problemi.


ormai è venuto tardi, mi tocca aspettare fino a giovedi e venerdi di riposo, domani inizia il turno di lavoro.
Vi aggiornerò

12
discussione libera / Re:aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 18:43:13 »
Si può provare, ma non è detto che "killando" così un programma, poi rilasci tutte le risorse ( o termini eventuali altri processi lanciati  )
Se non ci sono controindicazioni ( es altri programmi che non si possono  interrompere ) è più sicuro e semplice riavviare ;-)

credo di usarlo solo per hamlib, anzi solo per il processo che riguarda il rotore, quello della radio si apre e si chiude tranquillamente .

13
discussione libera / Re:aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 18:32:12 »
intanto grazie ancora Rosco
se può servire a qualcuno nel caso succede per altri comandi, sw, processi:
digitare 
"top", cercare il processo che da problemi, prendere nota del PID e digitare " kill xxxx " dove xxxx è il numero PID.

Cosi si evita di riavviare, probabilmente c'è qualche comando più veloce, ma sono ancora alle primissssssime armi

14
discussione libera / Re:aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 18:14:35 »
In questi casi ... metodo windows, ovvero prova a riavviare ;-)
Se un programma non si chiude correttamente, potrebbe non rilasciare le risorse.
Se continua invece è da indagare meglio, ma non avendo esperienza diretta con lo specifico programma, non saprei aiutarti.

infatti riavviando ri-funziona,  meno male che il riavvio non è biblico come windows, 27 secondi ed è già operativo , la stessa macchina con windows ci mette quasi 2 minuti

15
discussione libera / Re:aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 17:59:34 »
ok Rosco,
ho lanciato ls -lh /dev/ttyA* prima e dopo  aver collegato arduino:
/dev/ttyACM0  /dev/ttyACM1  /dev/ttyACM2
/dev/ttyACM0  /dev/ttyACM1  /dev/ttyACM2  /dev/ttyACM3
quindi tengo conto di ACM3:
sudo ..........  e funziona, ma una volta chiusa la finestra e riprovato mi daun errore:
Opened rot model 202, 'EasycommII'
binding failed (trying next interface): Network error 98: Address already in use
binding failed (trying next interface): Network error 98: Address already in use
bind error - no available interface


mi dice che è in uso ,ma ho chiuso tutto

16
discussione libera / aiuto per HAMLIB LINUX
« il: 22 Gennaio 2022, 17:14:33 »
ho problemi con i comandi dal terminale in Linux Mint, mi spiego meglio:
ho seguito (copiato) il sito :
https://www.sarcnet.org/rotator-mk1.html

da qui la mia scelta di usare la configurazione con il raspberry e tutto funziona alla perfezione , dal controllo della radio al rotore .
Oggi volevo provare a ricevere ed inseguire un satellite e per non star li a portare fuori monitor-tastiera-mouse- raspi-ecc. ho pensato di usare il pc portatile che monta su l' os LinuxMint.
Installo  HAMLIB , seguo la procedura, tutto ok. Gpredict era già installato.
Allora apro il terminale per lanciare il comando di hamlib per la gestione radio
rigctld -m 120 -r /dev/ttyUSB0  -s 38400 -T 127.0.0.1 -t 4532 -vvvvvvvv
OK
lancio il comando per il rotore
rotctld -m 202 -r /dev/ttyACM0 -s 9600 -C timeout=500 -vvv
e mi da errore :"" serial_open: error = IO error ""

potrebbe essere l'indirizzo """-r /dev/ttyACM0""" ? può essere che la scheda arduino (che simula easycommII) viene riconosciuta in maniera diversa dai 2 OS??

grazie



P.S. ho digitato su tutte e 2 i terminali ( raspbian e linux) lsusb :
rasp==>  Bus 001 Device 007: ID 2341:8036 Arduino SA Leonardo (CDC ACM HID)
Linux==> Bus 003 Device 009: ID 2341:8036 Arduino SA Leonardo (CDC ACM HID)

17
discussione libera / Re:Getto aria calda o fredda. Esiste ???
« il: 21 Gennaio 2022, 22:28:07 »
Salve,
nel laboratorio ove riparavo apparati RTX si usava questo oggetto con i suoi accessori per concentrare il getto d'aria,ecco il link:
https://www.leister.com/en/product/Hot-Jet-S#Details
Spero possa essere utile...
73'S
caspita !!!!!  con quello saldo la plastica al lavoro !!!

18
discussione libera / Re:Getto aria calda o fredda. Esiste ???
« il: 21 Gennaio 2022, 19:04:00 »
scusate ma le stazioni saldanti ad aria calda per smd  hanno la regolazione della temperatura , non potrebbe andar bene??

19
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:Quale RTX per VHF/UHF
« il: 20 Gennaio 2022, 09:00:27 »
Sul sito della Decathlon, le antenne canne da pesca più lunghe di 3 metri sono tutte in carbonio, a quanto pare.
Ho trovato questo sito che vende canne da pesca in vetroresina:
https://www.sportimeworld.it/it/canne/8-canna-da-pesca-in-vetroresina-fissa-lineaeffe-delta-da-3-a-10-mt.html#/misura-7_00

Come linea bifilare per alimentare l'antenna, è meglio quella da 450 ohm, o quella da 300 ohm? Le ho trovate entrambe sul sito HardSoft.
ci sono andato 2 settimane fa alla Decathlon e ci sono ancora fino a 7 metri in fibra di vetro, probabilmente nel sito non le sono inserite per la minor richiesta.
Le canne da 10 metri , invece, le veci arrivare anch'io da Sportimeworld

21
cerco un software non un sito internet
per esempio log4om , che collegato a qrz.com, quando digiti il nominativo ti dice tutti i dati della stazione.
Anche altri SW lo fanno, ma sempre si devono appoggiare alla rete e QRZ.COM (il data base più diffuso)

22
LPD - PMR - SRD / Re:Info radio DPMR
« il: 18 Gennaio 2022, 16:33:05 »

Per quanto riguarda la differenza tra analogico e digitale considera che il digitale offre una portata valutabile in un 30% in più rispetto all'analogico e finche aggancia, anche quando il segnale è bassissimo e nell'analogico a orecchio non sentiresti più niente, hai audio perfetto.
Un abisso fra digitale e analogico !!!!!!
da prove fatte in campo , sia in dmr che c4fm, non c'è assolutamente nessun abisso.
In analogico riesci sempre a percepire il senso della frase, in digitale se il "pacchetto" non contiene tutti i dati la radio non codifica, è comunque vero che fino alla fine il digitale riproduce sempre un audio più fedele e non disturbabile  rispetto all'analogico

23
discussione libera / Re:Antenna HF da balcone
« il: 18 Gennaio 2022, 16:25:59 »
... e volendo connetti un pezzo di filo di altri 7 metri (circa) all'estremità alta del filo che scorre lungo la canna, lo stendi più o meno in orizzontale ed ottieni una "inverted L" che ti permette di scendere ulteriormente in frequenza [emoji6]

be certo ,il bello dei "fili" è proprio questo , ti puoi sbizzarrire nelle configurazioni

24
discussione libera / Re:Antenna HF da balcone
« il: 18 Gennaio 2022, 16:23:58 »
antenna è accordatissima in tutte le bande 

inviato SM-A105FN using rogerKapp mobile


hai modo di postare una plottata di un vna , magari una foto per ogni banda??
Logicamente diretta senza accordatori di mezzo

25
discussione libera / Re:Antenna HF da balcone
« il: 18 Gennaio 2022, 16:19:51 »
I contrappesi come li hai installati? Nel balun sotto l'antenna non ci sono connettori.

Ma come antenna per essere montata su una veranda e utilizzarla come unica antenna per le HF la vedi funzionale? In 20 e 40 metri pensi che riesco a farla qualcosa? Non dico di fare il giro del mondo ma l'Europa in fonia si collega? Non voglio spendere più di 100 euro e finire come se usassi la proxel da barra mobile.
decatlon canna da 7 metri (c'è  un modello che chiusa è lunga 60 cm), ferrite diametro 12mm, un po di filo elettrico , un PL volante e ti sei fatto un'antenna tale e quale a quelle spendendo un decimo.

Se in portatile elimini il balun e vai di accordatore!!!

26
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 21:34:48 »
bene bene bene ,ora si può chiudere la discussione

27
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 20:16:04 »

antenna risonante sulla frequenza x a 50 ohm, linea a 50 ohm e generatore a 50 ohm.
date tali condizioni il ROS di solito è basso, sia in CB che in HF che in UHF che nella frequenza che preferite.


ma come??? prima dici che non è la stessa cosa, in BC, e ora è la stessa cosa??


28
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 17:05:08 »

se parliamo di ambito radioamatoriale, soprattutto nelle HF, che il ROS sia solo un indicatore tra altri e nemmeno il più affidabile, siamo tutti d'accordo; ma in altri ambiti, in cui le antenne, le linee e i generatori hanno impedenze relativamente adattate e stabili,  e già nella CB è più o meno così, e la misura del ROS acquisisce una importanza diversa.


non me ne volere ,ma continuo a non capire l' importanza diversa a cui ti riferisci.

29
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 17 Gennaio 2022, 13:12:06 »
Fammi capire, stai dicendo che il valore di SWR misurato su una verticale monobanda per i 20 metri e quello misurato su una verticale per gli 11 metri hanno valenza diversa solo perchè la seconda è "un'antenna CB" ?

Sembrerebbe la nascita di una nuova leggenda

30
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:Quale RTX per VHF/UHF
« il: 16 Gennaio 2022, 10:09:25 »
73 , non ho idea delle tue finanze, ma l'897 lo terrei stretto , essendo concepito anche per il portatile lo puoi usare in giro e con antenna di fortuna ,come dipolo filare, CDP, ecc,... fare le HF ,e perchè no anche le vhf/uhf in SSB.
Cambiarla con una radio che ti fa solo FM non ha senso.
Se vuoi provare l'ebrezza del c4fm ti basta un portatilino , almeno quando ti sarai "stufato" ti rimane un bibanda che ti torna comodo.
Questo è il mio pensiero

73

31
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 15 Gennaio 2022, 15:42:39 »
qualche giorno fa ho postato una plottata del mio vna relativa ad una misurazione in uhf, sembrerebbe ottimale noooo??

32
discussione libera / Re:SWR: miti e leggende
« il: 14 Gennaio 2022, 18:03:46 »
visto che periodicamente si ripropongono vari (e totalmente errati) miti relativi al rapporto di onde stazionarie, credo possa essere utile quanto riportato qui

https://vu2nsb.com/low-swr-antenna-setup/

dato che demolisce tali leggende e fa chiarezza sull'argomento
C'è buon problema di fondo : chi sa l'inglese lo legge e capisce, chi vuole conoscere e apprendere e non sa l'inglese magari usa Google traduttore, poi c'è il convinto che non si spreca ,pur sapendo l'inglese , di leggere e rassicurarsi se quello che sa sia giusto

33
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 10 Gennaio 2022, 16:21:10 »
Il discorso è che non so quanto possano reggere i servo per R/C con sopra delle antenne nel caso di vento, la mia paura è che si possano danneggiare troppo facilmente

per sistemi leggeri "portatili" non ci sono problemi, ho provato a fermare uno di quei servi maxi per robotica con le dita .... non ce l'ho fatta.

34
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 10 Gennaio 2022, 15:58:51 »
Non so quanto siano adatti i servo per R/C allo scopo di orientare un'antenna, più che altro mi riferivo al fatto che in ambito modellismo R/C sono disponibili ingranaggi, cinghie, riduttori... che potrebbero essere utili anche in ambito "radio", sia per accoppiare un potenziometro (come in questo caso) sia per realizzare un "accordatore" remoto sia... per altro ancora [emoji1]

direi che i servomotori, dai 180 ai 360 gradi che lavorano con il segnale PWM, sono precisi .
Il problema è che girano troppo veloci. Un 360 si potrebbe adattare per l'elevazione , con una demoltiplica da 4:1 , così da avere i 90° necessari , 0-360 servo = 0-90 asse antenna.
Ma per l'azimut non si può demoltiplicare , si può tendare con una sotto alimentazione separata del servo.
Come dici tu ,per uso radiantistico , con ingranaggi , pulegge ,ecc. ho realizzato i controlli remoti del tuning delle loop magnetiche e un paio di accordatori LC, niente di mio ,ma progetti pescati dalla rete

35
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 10 Gennaio 2022, 13:01:43 »
Avendo "giocato" con quella roba anni fa (avevo scritto un programma per un amico che permetteva il tracking satellitare usando un C-64 [emoji1]) confermo che l'approccio del potenziometro funziona, in alternativa si possono usare degli encoder ottici (tipo quelli dei vecchi mouse); il problema del potenziometro è che essendo posto all'esterno, pur se riparato da apposito contenitore, è soggetto a notevoli escursioni termiche per cui prima o poi tocca sostituirlo.

Per quanto riguarda l'accoppiamento del sistema di feedback (potenziometro od encoder ottico) al rotore, consiglio di dare un'occhiata alle componenti meccaniche usate nel modellismo, per fare un esempio

https://www.topmodellismo.it/85-trasmissioni-ingranaggi-coppie-coniche

https://www.bpracing.it/products.php?id_categoria=edc9bd95330b853919b0f0d954a595e8&SessID=44b416bc4a7ea718e7934c36a8895397

vi si trovano ingranaggi, sistemi di riduzione, viti senza fine, cinghie dentate ed altro che permettono di ottenere un accoppiamento piuttosto efficiente e preciso


Se i potenziometri durano come quello che ho sul g450 per 20 anni sono  apposto , HIHI.
Il settore Modellismo lo conosco, tanti anni fa mi sono divertito molto tra auto e aerei . Ci sono in commercio dei servomotori 360° con 20, 30, 50 Kg di coppia, che ridotti ulteriormente diminuendo la velocita di rotazione aumento ancor di più la coppia

36
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 10 Gennaio 2022, 08:05:29 »

Dattero, mi daresti qualche link sulle verticali che usi per 80 e 160mt? Essendo io utilizzatore al 99% di CW, quelle frequenze mi hanno sempre affascinato ma non ho avuto modo di provarle... grazie

Utilizza un potenziometro per "sentire" la posizione dell'Antenna. La cosa buona é che se si hanno cavi lunghi si puó modificare lo sketch in modo che lo zero sia preciso tenendo conto della resistenza del cavo.
Per quanto riguarda la verticale era nata per fare il 60 metri ,ma con una bobina alla base e qualche relè commuto semplicemente le prese calcolate sulla bobina stessa, con l'aggiunta di qualche condensatore, niente di speciale, anzi in realtà è un pò di tempo che non è connessa a nessuna radio.

Per lo sketch appena ho tempo lo provo, per il discorso "ZERO" anche in quello che ho scopiazzato da K3NG si ha la possibilità di modificare il parametro di conversione che restituisce i gradi.

37
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 09 Gennaio 2022, 20:46:35 »
Bel progetto... ma se é definito debole il rotore Satnogs, questo lo é ancora di piu'.
l'hardware meccanico non è rilevante, li nel sito viene visto più come apprendimento e messa in pratica.
Se invece di usare motoriduttori piccoli, come quelli usati da loro, prendiamo dei motoriduttori tipo Bonfiglioli (a vite senza fine) fai girare il traliccio con tutte le antenne sopra. HIHI.
I sensori non gli ho mai provati, (ordinati), sarà un prossimo esperimento con il loro Skecth Arduino, così posso mettere assieme il mio sistema portatile VHF/UHF.
Comunque sia  mi sembra più affidabile il sensore rispetto al "calcolo del tempo di rotazione" del PITATOR.
Nel frattempo continuo nella raccolta di informazioni.

38
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 09 Gennaio 2022, 19:14:21 »
ciao a tutti,
purtroppo sono ancora fermo , sia con il rotore che con la costruzione del microfono da tavolo (argomento di un altro topic), ma nelle varie pause ho trovato quest'altro interessantissimo sito web sui rotori homemade, la parte più bella è il coinvolgimento dei ragazzi di giovane età.
https://www.sarcnet.org/rotator-mk1.html

buona lettura

39
Intek / Re:modifiche Intek Tornado 34s ?
« il: 09 Gennaio 2022, 16:38:02 »
Buondi il Tornado 34S è un bel baracchino onologato e 60 euro è un buonissimo prezzo, ma ha la canalizzazione a 34 canali con 10 che sono negativi. Volevo prenderlo pure io ma la scheda non si trova più e comunque poi la canalizzazione viene strana, pensaci prima di acquistarlo.
Mauro

inviato BND-L21 using rogerKapp mobile


Come dice KZ l'ept3600 ha delle "potenzialità" ,a livello CB.
Per la canalizzazione una volta si cambiava il commutatore (che all' epoca si trovava), qualche modifica attorno alla PLL, quarzo  e si aveva la canalizzazione 40 CH.
Ora si può usare emulatore al posto del commutatore e, se non mi confondo e ricordo male , si può generare il codice bcd per avere più canali .
Era venuto fuori " l'articolo" anche qualche giorno fà in un altro Topic

40
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 09 Gennaio 2022, 13:49:39 »
quello che lavora è l'elemento orizzontale

la delta loop è pur sempre un loop chiuso :

quindi nel caso della delta i 2 lati "obliqui" non lavorano? non irradiano?
 e nel caso di una quad perpendicolare lavorano solo i 2 lati orizzontali?
ed nella quad romboidale che non ha elementi orizzontali?

41
Intek / Re:modifiche Intek Tornado 34s ?
« il: 09 Gennaio 2022, 10:40:57 »
Però che peccato!! trovare un Tornado 34S mai aperto , quindi "vergine" a volerlo modificare .

42
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 09 Gennaio 2022, 10:34:28 »
Siete in contraddizione con l amico Dattero...  [emoji18]
ogni qualvolta che ho assemblato una delta 60°, dai 6 a 20 metri con adattatore in cavo coassiale , dopo averlo avvolto ho sempre dovuto rivederne la lunghezza, quindi partivo con un po di coassiale in più per poi andare al "taglio". Prove fatte sia con rg59 che con il classico cavo SatTV, per poi decidere di usare dei balun 2:1.

43
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 21:44:39 »
Aggiungo anche una errore da non compiere quando si usa il cavo 75 ohm per fare l' adattatore: non avvolgerlo stile choke, bisogna lasciarlo dritto, piuttosto dopo gli si fa il choke

44
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 21:34:26 »
non esattamente, l'impedenza può essere determinata in base al punto di alimentazione ed alla topologia (angoli)

Stiamo dicendo la stessa cosa .
Io di solito simulo al PC , poi metto in pratica, come ho fatto con la maggior parte delle antenne che ho sopra la testa e altre che ho sperimentato.

PS, in tutte le delta ,equilatere, non mi sono mai allontanato tanto dai 100 ohm , i 200 non gli ho mai visti, certo che se connetto un 4:1 riesco a portarla in risonanza ,ma ne devo fare di taglia e prova

45
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 21:13:45 »
esatto, se ad esempio hai un triangolo equilatero con un vertice in alto, ed alimenti la delta ad uno di due vertici alla base...

[edit]

Poi ci sarebbe da leggere quanto ha scritto (e non è poco) Cebik riguardo la "delta loop" [emoji1]
Quindi non si può dare per scontato i 200 ohm , ma in fase di costruzione è bene misurare l'effettiva  impedenza e agire di conseguenza.

46
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 21:03:17 »
dipende dall'angolo di apertura e dal punto di alimentazione, alla fine della fiera, uno sceglie i parametri di disegno per ottenere quello che gli serve (polarizzazione, impedenza, angolo di lancio...) i sw di simulazione servono anche a questo (non dico quanto sopra a te, ovviamente)

La configurazione più usata è il triangolo ,quasi, equilatero con alimentazione al vertice in basso, poi come dici tu se si sceglie un'altra figura e punto di alimentazione cambia l'impedenza

47
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 19:59:25 »
Mi sono perso qualcosa?? 
Perché leggo balun 4:1  se l'impedenza caratteristica si aggira sui 100 ohm????

48
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 07 Gennaio 2022, 12:39:43 »
beh il titolo è chiaro, è scritto delta loop e quella intendo io [emoji1]  la cornuta non l'ha menzionata nessuno
perchè l'altro è stato aperto il 2014, questo qui ora dall'amico Pantografo
Io rispondevo a Pantografo :
vorrei autocostruire una delta loop per la 27 la Cornuta

49
riparazione radio CB / Re:Ros da impazzire aiutooo
« il: 07 Gennaio 2022, 10:52:25 »
Ciao "bergio", credo ci sia da considerare anche il coassiale che, in una configurazione del genere, entra a far parte del sistema radiante

credo proprio sia così.
Ora lo strumento usato è un semplice rosmetro , ma si usasse un analizzatore , anche un VNA economico, si avrebbe un quadro più dettagliato .
Il rischio è che anche se accorcia potrebbe si spostare il punto di risonanza più in alto ,ma rischierebbe di non riuscire ad avare il desiderato SWR  basso.
Prima di tagliare bisogna assicurare al meglio il piano di massa.

50
antenne per CB / Re:Revisione Mantova turbo
« il: 07 Gennaio 2022, 09:16:18 »
Perché le foto sono nel “nuovo” formato elimino post…e lo rifaccio… formato foto non usabile con RK


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
la APPLE si deve sempre distinguere , HIHIHI

51
antenne per CB / Re:Delta loop 27 mhz
« il: 06 Gennaio 2022, 22:20:47 »
Buona sera a tutti, dopo il successo della blizzard 2700 vorrei cimentarmi nei dx superando le classiche distanze offerte e servite dalla mia fedelissima verticale, vorrei autocostruire una delta loop per la 27 la Cornuta parto direttamente da zero e spero nell aiuto o nelle indicazioni da parte di qualcuno.

Auguri di buon anno a tutti voi!
delta loop o cornuta??
la prima è un triangolo con il perimetro della onda intera, la seconda è semplicemente un dipolo a V naturale

52
antenne per CB / Re:Revisione Mantova turbo
« il: 06 Gennaio 2022, 20:48:47 »
....perchè non vedo nulla?
neanch'io vedo

53
Radio Ascolto / Re:icom ic r10
« il: 05 Gennaio 2022, 18:50:38 »
73volevo chiedere se con questo ricevitore era possibile ricevere i satelliti NOAA E DECODIFICARE IMMAGINI CON PROGRAMMA wxtolmg.e se possibile come fare grazie per eventuali risposte
certo che è possibile, ti sintonizzi sulla frequenza del Noaa interessato , con un cavetto jack colleghi l'uscita audio dell' icom all'ingresso linea/mic del pc, su wxtoimg imposti come ingresso audio linea/mic .
Quando cominci a ricevere il segnale devi regolare il livello audio e vedrai in basso a destra di wxtoimg una barretta(cursore) che cambia colore e percentuale, cerca di stare sul colore verde.
Ora non so se puoi impostare la larghezza di banda ( 40 Kz sarebbe l'ideale), comunque in FM ricevi comunque

54
discussione libera / Re:Problema accordo antenna PST1524TV Cornuta
« il: 04 Gennaio 2022, 17:55:05 »
comunque "di là" gli hanno suggerito di abbassare la risonanza dei 10, così facendo dovrebbe "portarsi dietro le altre" ????!!!

55
discussione libera / Re:Problema accordo antenna PST1524TV Cornuta
« il: 04 Gennaio 2022, 17:38:10 »
Si, hai ragione; stavo pensando ad una OCF, in quel caso si tara sulla frequenza più bassa, ma con una trappolata si fa al contrario

Mea culpa !! (vado a coprirmi il capo di cenere [emoji2])


ma figurati , con tutte le volte che ho cappellato io dovrei essere già sotto 10 metri

56
discussione libera / Re:zetagi mb5
« il: 04 Gennaio 2022, 17:34:50 »
ecco la configurazione del MB+5
da fare x il Kenwood ricorda che il pin 7 e 8 vanno collegati insieme con la calza del microfono che è il comune
io sui professionali ho sempre evitato di collegare le 2 masse GND PTT e GND MIC, Credo che ci sia un motivo se al connettore sono separati.
Mi capito di ricevere un collega che utilizzava un Kenwood e aveva problemi  con la modulazione, strani ronzii. Aveva collegato un Sadelta con un adattatore da 4pin (tipo 48) a 8 pin , cosi si trovò le masse connesse tra di loro. Gli rifeci il cablaggio diretto e il problema sparii, ma feci la prova del nove ricollegando le masse ed il problema si presentò.

57
discussione libera / Re:Problema accordo antenna PST1524TV Cornuta
« il: 04 Gennaio 2022, 17:03:03 »
Premetto di non avere esperienza diretta di quell'antenna, ma mi suona molto strano che il manuale dica di accordarla sulla banda più alta, dato che di solito l'accordo delle multibanda si fa sulla banda più bassa (40m nel caso di questa antenna) e la cosa sembrerebbe confermata anche dal grafico visibile in basso su questa pagina https://www.prosistelshop.com/it/pst-1524tv-11.html



che mostra la curva di SWR di un'antenna tarata a circa 7.100 ed i punti di risonanza sulle armoniche


ma se si comincia con la banda dei 40 metri  quando vado a tarare i 20, mi si sposta la risonanza dei 40, e cosi via fino ai 10.
Se invece (come ho sempre fatto) si comincia dai 10 una volta tarati non vengono influenzati dalla taratura dei 15 e poi dei 20 ed in in 40

58
discussione libera / Re:Problema accordo antenna PST1524TV Cornuta
« il: 04 Gennaio 2022, 16:56:51 »
una cosa è certa la prima trappola (10 metri) è montata e funziona correttamente.
Dai grafici sembra proprio che le altre trappole non funzionano

59
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 04 Gennaio 2022, 16:45:11 »
io mi ricordavo di sentire questo :

60
attività radioamatoriale / Re:Ricezione HRTP?
« il: 04 Gennaio 2022, 16:30:33 »
provato in cuffia ma sento solo il fruscio , non mi sento il "segnale" digitale, per come lo ricordo io

Pagine: [1] 2 ... 66