Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - light fifty

Pagine: [1] 2 ... 4
1
discussione libera / Re: Canzoni
« il: 31 Maggio 2009, 13:09:56 »
                   
 



2
discussione libera / Re: AUGURI........ cb sanpietro
« il: 31 Maggio 2009, 13:01:49 »
 :birra: auguri...

3
discussione libera / Saluto a tutti...
« il: 31 Maggio 2009, 12:59:32 »
qualche problema qui e la, ora spero che tutto vada bene, sono di nuovo qui ...


saluto a tutti  :up:  :birra:

4
discussione libera / Re: AUGURI A KCMA500 !!
« il: 07 Febbraio 2009, 12:26:15 »
auguri anche da parte mia :birra:

5
discussione libera / Re: AUGURI COCCONATO........
« il: 07 Febbraio 2009, 12:25:40 »
tanti auguri  :birra: :birra:

6
discussione libera / Re: AUGURI ...... AGATA... E CATANESI
« il: 07 Febbraio 2009, 12:25:02 »
Auguroni :birra: :birra:

7
discussione libera / Re: Un saluto a tutti
« il: 07 Febbraio 2009, 12:24:09 »
 :birra: :birra:

8
discussione libera / Re: DALLA LUCANIA/BASILICATA
« il: 07 Febbraio 2009, 12:23:28 »
ciao pask,, un saluto da TITO...  :up:

9
discussione libera / Re: e successo una cosa stranissima!!!!!!!
« il: 07 Febbraio 2009, 12:21:40 »
io direi, non ci pensare, domani è unaltro giorno... io personalmente non credo nei fenomeni paranormali...

10
discussione libera / Re: AUGURI 1VP001!!!
« il: 14 Gennaio 2009, 20:57:04 »
auguri ,,  :birra:   buon compleanno   :birra:

11
discussione libera / Re: Buon...
« il: 13 Gennaio 2009, 21:21:55 »
 :birra: :birra: benvenuto

12
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 10 Gennaio 2009, 14:52:56 »



13
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 10 Gennaio 2009, 14:49:28 »
Copertina della diffusa rivista settimanale "Domenica del Corriere (n° 28 aprile-5 maggio 1912) che titola "Terribile disastro: il più grande transatlantico "Titanic" affonda con 1600 persone nell'oceano spezzato da un iceberg". Grazie alle apparecchiature radio marconiane il transatlantico Titanic entrato in collisione con un iceberg, riuscì ad inviare segnali di richiesta di soccorso. Poté così ricevere da altre navi i soccorsi per salvare 700 dei 2200 passeggeri. I tratti in salvo sarebbero stati molti di più se tutte le navi fossero state dotate delle apparecchiature radio e se la nave più vicina al punto del naufragio ne fosse stata informata; purtroppo però il suo telegrafista non era al suo posto di ascolto al momento dell'S.O.S. (save our souls, salvate le nostre anime, segnale da lanciare in caso di necessita dal 1908) del Titanic. Da quel momento tutte le navi furono armate di apparati per radiocomunicazioni.

Nel mese di febbraio 1912, Marconi riparte per l’America con la nave Lusitania ed il 16 marzo si trova a New York partecipe di un pranzo che il quotidiano Times offriva in celebrazione dei primi tre mesi del servizio intercontinentale della stampa mediante la radiotelegrafia. Pervengono a Marconi da ogni dove numerosi messaggi di congratulazione. Purtroppo il destino cela la vigilia di un impressionante disastro. Nel mattino del 15 aprile 1912, fra le nebbie dei mari della Groenlandia, il più grande piroscafo del mondo, il Titanic, nel suo viaggio inaugurale con 1513 passeggeri a bordo, urta contro un "iceberg", a 270 miglia da Capo Race (Terranova) ed incomincia ad affondare. Era l’orgoglio della Compagnia White Star Line: salpato il 10 aprile da Southampton (Inghilterra) era diretto a New York. La montagna di ghiaccio gigantesca, lunga una settantina di miglia, che fu fatale al Titanic, era una delle tante che le navi Coronian, Parisian, New Amsterdam segnalavano per radio alla modernissima stazione del transatlantico. La maestosa nave da 46.000 tonnellate, alle ore 11,40 pomeridiane del 14 aprile, distante 1.284 miglia a levante di Sandy Hook, avvistava troppo tardi l’immane pericolo. Lacerata la prua dall’urto, in meno di tre ore scomparve negli abissi del mare. La radio del Titanic, dal nominativo "M.G.Y.", aveva lanciato il segnale di soccorso C.Q.D. (come quick danger, accorrete presto pericolo, ufficialmente in uso fino al 1908) ed anche S.O.S., il cui appello fu ricevuto dalle navi Provence, Mount Tempie, Ypiranga, Carpathia, Caronia, Baltic, Olimpipic, Asian, Virginian ed anche nei primi minuti dalla stazione costiera di Capo Race che apprendeva la posizione dei Titanic: 41046 nord, 50024 ovest. Ai primi albori del mattino, arrivato sul posto del sinistro, la nave Carpathia prese a bordo i superstiti e fece rotta verso New York. Dei radiotelegrafisti, uno era perito, l’altro ebbe i piedi schiacciati dai rottami. Su un totale di 2358 persone (passeggeri più equipaggio), giunsero a New York 740 superstiti. Ad attenderli, fra le duemila persone in ansia vi era anche Marconi la cui angoscia gli consentì poche parole:

"Vale la pena di avere vissuto per aver dato a questa gente la possibilità di essere salvata".

Una commissione speciale composta di Senatori degli Stati Uniti fece indagini sul disastro, per indagare sulla scarsità delle notizie messe in luce dalla stampa nelle ore della salvezza e sull’agghiacciante episodio di una nave che transitò vicina al Titanic, ignara della imminente catastrofe perché non disponeva di stazione radio. La fatale collisione ha un seguito patetico. I superstiti del Titanic, incolonnati per le vie di New York portano a Marconi una targa d’oro coniata dallo scultore russo Trubetzkoi, sulla quale egli era effigiato come un Apollo che sparge scintille ai venti. Il dott. Michele I. Pupin, mentre tutto il mondo era fiero di Marconi, nel magnificarlo si espresse con questa frase:

"Se potessi scegliere uno stemma per Marconi, sceglierei una corona sormontata da un globo, in cui fossero incastonate in perle quelle magnifiche e significative lettere C Q D".

"Ti dobbiamo la vita" risuona all’orecchio di Marconi l’osanna dei salvati mentre entra nella sala, a New York, ove risiede la Commissione d’inchiesta. L’inventore nota il radiotelegrafista Bride del Titanic, adagiato su una poltrona (il suo compagno marconista Phillips era scomparso in mare), lo raggiunge, si congratula del suo ardimento per avere rifiutato di abbandonare il suo posto anche quando l’acqua era salita al ponte superiore, e gli promette una ricompensa adeguata al suo eroismo. Sono due uomini che hanno lottato per la stessa causa: contro la morte atlantica. Il 17 aprile 1912 la "Electrical Society" di New York invita Marconi a tenere una conferenza. Viene letto prima dell’esordio un telegramma di Tommaso Alva Edison:

"Rimpiango di non potere essere presente alla sua conferenza, ma mi affretto a mandare le mie congratulazioni per il successo della sua bella invenzione - il telegrafo senza fili - e la splendida parte da essa avuta nel salvare vite umane nei disastri marittimi".

La conferenza riprende i motivi che dettero origine alla radiotelegrafia e ne traccia il percorso sostenendo essere:

"un argomento che in questo momento interessa l’umanità intera più di ogni altra pratica applicazione di ciò che si chiama elettricità".

Avviandosi alla conclusione:

"Il principale vantaggio della radiotelegrafia sta nella facilità con cui essa permette alle navi vicine o alle stazioni della costa, di comunicare con le navi in pericolo, ed una delle mie più grandi soddisfazione è stata quella di vedere che finora essa non ha mancato una sola volta nel trasmettere con successo la domanda di soccorso nel momento critico. Per il fatto che l’attenzione del pubblico americano e quella dell’intero mondo civile, è stata durante questa settimana, penosamente attirata dal più grande disastro che si registri negli annali della navigazione, non posso fare a meno di riferirmi, sebbene con dispiacere, a questa terribile e spaventosa catastrofe i cui particolari dobbiamo ancora apprendere più completamente di quanto non ci siano pervenuti per mezzo della radiotelegrafia da una distanza di centinaia di miglia. Permettetemi inoltre di cogliere questa occasione per esprimere la mia sincera riconoscenza per i generosi sentimenti che la stampa americana ha avuto per me in questo momento di profondo dolore causato dall’affondamento del Titanic".

Michele Pupin, nel discorso di chiusura della riunione lanciò questo appello:

"Se dobbiamo dare un nome alle onde elettriche, non dobbiamo più chiamarle onde hertziane, ma onde Marconi. Perché sono sue".



Memorandum sulla collisione del Titanic, la più grande nave varata all'inizio del XX secolo, e l'iceberg che la fece affondare il 14 Aprile del 1912.

Va ripetendosi l’ammaestramento secondo il quale, progresso scientifico e solidarietà umana sono le due grandi mete perseguite da Marconi.

Dal 4 giugno al 5 luglio fu convocata a Londra una conferenza internazionale sul contributo importante che può dare la radiotelegrafia nei disastri marittimi, e la necessità, per la sicurezza della vita umana, di rendere obbligatorio l’uso estensivo della radiotelegrafia, con mezzi adeguati, a bordo di ogni nave, e l’uso della radio anche alle lancie di salvataggio.

La convenzione rimase senza applicazione per il sopravvenire della guerra mondiale.

Le pagine di questa impressionante tragedia marittima palesano un nuovo provvedimento consistente nel provvedere le navi del "radiogoniometro", senza il quale le navi andando al soccorso perderebbero tempo in cerca della posizione comunicata del luogo del sinistro. Il suggerimento non rimane inascoltato da Marconi, ed alla pari di altri studiosi si accingerà con prontezza a perfezionare il radiogoniometro e nello stesso tempo i dispositivi dei radiofari. Disse Marconi:

"La paura della nebbia è l’ultima preoccupazione che sia rimasta ai navigatori ... Ho concluso una serie di esperienze con la cosiddetta "radiobussola" (radiogoniometro), a cui stavo pensando da molti anni".

Il successo finale delle sue prove verrà coronato nel 1934, con l’ingresso nel porto di Sestri Levante della nave Electra senza l’uso della bussola, ossia della navigazione alla cieca, basata sull’orientamento radiogoniometrico governato dai fari che guidano la rotta.



14
discussione libera / Re: e` nata erica!!!
« il: 09 Gennaio 2009, 19:03:23 »
Congratulazioni da me, e la mia famiglia a tutti voi  :birra: :amore:

15
discussione libera / Re: CARBONE .... O DOLCINI....
« il: 09 Gennaio 2009, 18:53:01 »
Freddo , freddo e ancora freddo, era meglio il carbone,,,, 8O 8O



 :mrgreen:

16
discussione libera / Re: mi presento
« il: 09 Gennaio 2009, 18:51:01 »
Benvenuto anche da parte mia   :birra:

17
discussione libera / Re: mi presento!!!
« il: 09 Gennaio 2009, 18:50:06 »
Benvenuto anche da parte mia..... :birra:

18
discussione libera / -19°
« il: 09 Gennaio 2009, 18:44:08 »
Ero in Germania, mi dava -16°, 3° in meno della temp. reale che era -19°, sulla A9 in dir. Berlino...Zone Magdeburg toccava -25° ..Ultima volta l'ondata di freddo colpì la Germania 50 anni fa,









19
 :birra: :birra:

20
Anno Nuovo...Happy New Year...XIN NIAN HAO...Gutes Jahr...Feliz Ano Nuevo...Buonn Anneè....

21
discussione libera / Re: Qualcuno ha il num. di tel.
« il: 30 Dicembre 2008, 14:56:57 »
Ieri notte eravamo a Hilton di Dubai, nevicava forte, il vento gelido suonava la 5° sotto la porta a farfalla, fuori davano -22°, lei che entrava con la pellicia di visone che gli correva dietro. 22 Guardie dell corpo Violentarono il silenzio della hall, pestando il marmo importato dalla Swizzera, con la riduzione dell IVA al 10%. Il mistero,!!!!???? Tutti fermi, passi sul marmo non li sento piu, l'onda del aria fredda mie arrivata addosso .I con il mio Martell on the rocks tra le mani, sentivo una voce che arrivava dal paradiso dicendo, scusa mi; Mie sembrata la voce della ragazza che veniva spesso a vendere delle rose del deserto, e non parlava bene l'italiano. Disinvolto mi giro, la  guardo dritto negli occhi, dico,.... Roger ....!! Ho bisogno di cambiare la camera ma la reception non lo deve sapere, mi dice..........1min di pausa dico ....... ma vuole proprio la mia.....risponde..... Gradirei....e .Mentre Bertolaso dalla protezione civile si agirava nella hall cercando di sentire la ns conversazione, molto discretamente movendo mi in codice gli poso le chiavi sull petto....si avvicina e dando mi un bacio di buona notte, si volta deccisa inizia la salita, non dicendo una parola , sulle scale evitando l'ascensore, perche in 22 non ci entravano, rompe anche lei il silenzio di dubai, con i tacchi da 18 della Max Mara, lasciando dietro una scia di Cristian Dior.... la mattina dopo mi sono detto, ma sei proprio u c... neanche l'indirizzo Skype hai chiesto....

22
discussione libera / Qualcuno ha il num. di tel.
« il: 30 Dicembre 2008, 12:09:33 »



in FM non risponde...

23
Buon Anno a Tutti  :dance:  :birra:

24
discussione libera / Re: Dec 30 - SirNortek.........
« il: 30 Dicembre 2008, 10:53:14 »
 :birra: :birra:Augurii

25
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 28 Dicembre 2008, 10:33:25 »
..... Signal Corps in azzione,, WW II;; http://www.realmilitaryflix.com/public/527.cfm

1254B,,

26
 :grin: :grin:  :grin:


io so scendere le scale non tenendo mi per lo scorrimano :grin:

27
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 25 Dicembre 2008, 18:53:16 »


28
discussione libera / Re: AUGURI.......... LUCIA.....
« il: 25 Dicembre 2008, 18:26:41 »
auguroni :birra:

29
discussione libera / Re: Oggi 4 compleanni
« il: 25 Dicembre 2008, 18:25:07 »
auguri :birra:

30
discussione libera / Re: Auguri a Lino!!!!
« il: 25 Dicembre 2008, 18:24:04 »
auguri :birra:

31
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 25 Dicembre 2008, 18:20:46 »
 :mrgreen: vedo che nonè di vostro gradimento.. :mrgreen:

32
e pace nel mondo ?? ...  abbraccino... :grin:..... Un Buon natale a tutti, da me e la mia famiglia....

33
discussione libera / Re: CB AL SUPERMERCATO! CHE BELLO!
« il: 25 Dicembre 2008, 18:12:49 »
non credo che avrano un seguito :-D

34
discussione libera / Re: Presentazione
« il: 25 Dicembre 2008, 18:11:08 »
benvenuto :birra:

35
discussione libera / Re: FORTE SCOSSA DI TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA
« il: 25 Dicembre 2008, 18:09:16 »
Per fortuna, niente danni e feriti... e il caso di dare una passata ai due signori ........ 8O

36
Auguri da parte mia .. :birra:

37
discussione libera / Re: REGALO DI NATALE..
« il: 19 Dicembre 2008, 20:31:50 »
 una bella giornata di sole, in pista, con la mia Kadett Gsi, piena di polvere e di ragnatele .... poter fare 30/40 giri, con il rombo della vecchia gsi, l'oddore della benzina, rumore della lamiera, vibrazzioni della marmita fissata male, breccioline che picchiano i parafangi....e il sudore sottocasco....mi mancha da più di 3 anni .....

38
discussione libera / Re: Prima e Dopo...
« il: 18 Dicembre 2008, 21:10:59 »










La United States Army Signal Corps sviluppa, prove, fornisce e gestisce le comunicazioni e dei sistemi di informazione di sostegno per il comando e il controllo delle forze combinate di armi. It was founded in 1860 by United States Army Major Albert J. Myer , a physician by training, and has had an important role from the American Civil War through the current day. Essa è stata fondata nel 1860 da United States Army Maggiore Albert J. Myer, un medico di formazione, e ha avuto un ruolo importante dalla guerra civile americana attraverso il giorno corrente. Over its history, it had the initial responsibility for a number of functions and new technologies that are currently managed by other organizations, including military intelligence , weather forecasting , and aviation . Nel corso della sua storia, ha la responsabilità iniziale per un certo numero di funzioni e di nuove tecnologie che sono attualmente gestiti da altre organizzazioni, tra cui l'intelligence militare, le previsioni meteorologiche, e l'aviazione.



""Pro patria vigilans""    Vigile per la patria

39
discussione libera / Re: Prima e dopo II...
« il: 18 Dicembre 2008, 20:56:45 »
Io cio provato, sè non va bene o ce da aggiungere qualcosa, magari tagliare...(ditelo) ho altre foto...libri in originale dal museo dei Signal Corps,,,io mi sto metendo d'impegno... ma meglio di così non so fare...

40
discussione libera / Re: Prima e dopo II...
« il: 10 Dicembre 2008, 18:21:03 »
e quindi?

Non essendo in grado di fare un documento statico, come indicato da Marcello, questo sarebbe il mio modesto contributo. Sè qualcuno dalla redazione ha tempo e voglia di completarlo... Avrei il materiale per unaltra pagina..

41
discussione libera / Prima e dopo II...
« il: 10 Dicembre 2008, 16:39:24 »


Nato a Bologna nel 1874, e morì a Roma nel 1937. Figlio di padre italiano e di madre irlandese, fu dapprima autodidatta, e studiò successivamente ingegneria elettrotecnica all’università di Bologna. E’ universalmente conosciuto per l’invenzione del telegrafo senza fili, i cui primi esperimenti risalgono al 1894, anno in cui costruì il suo primo rudimentale apparecchio nella fattoria di suo padre. Con questo apparecchio riuscì a mandare e a ricevere segnali a distanza mediante onde elettriche. Dopo tante dimostrazioni di pratica utilità, Marconi offrì il brevetto al governo italiano, ma il ministero delle Poste rifiutò il regalo perché non capiva l’importanza di questi esperimenti. Marconi si trasferì in Inghilterra ove formò, con capitali inglesi, la prima compagnia del telegrafo senza fili “Wireless Telegraph and Signal Trading Co. Ltd”, per la costruzione su brevetti Marconi in tutto il mondo, esclusa l’Italia, con lo scopo di installare la radiotelegrafia sui battelli faro e sui fari lungo le coste inglesi e collegando l’ufficio postale di Londra con la pianura di Salisbury il 20 luglio del 1897. Il capitale risultava di 100.000 sterline. Insistendo sull’uso della radio in mare, nel Settembre, in una intervista accordata ai giornalisti, Marconi così si esprime :

         “Io sostengo che il mio sistema di comunicazione dovrà essere usato anzitutto e soprattutto sul mare. Il suo impiego sul mare sarà indispensabile”.

Nel mese di Novembre viene dato avvio alla installazione della prima stazione radiotelegrafica fissa sistema Marconi, a Needles (Isola di Wight) e si realizzarono collegamenti sperimentali tra questa stazione e Bournemouth, alla distanza di 23 km, distanza che fu poi nel 1898 portata a 29 km per il trasporto a Poole (nell’Hemphsire) della stazione di Bournemouth. Gli apparati furono, di massima, gli stessi usati nelle esperienze di La Spezia, solo si abbandonò, come inutile, l’uso delle lastre o cilindri metallici di capacità all’estremità superiore delle antenne che furono così ridotte a semplici fili verticali, e si abbandonò l’oscillatore Righi a quattro sfere, sostituendolo con uno a due sfere nell’aria, di 2,5 cm di diametro e distanti 1 cm mentre il rocchetto di induzione poteva dare 7,5 cm di scintilla. Si incominciò con fili di antenna di 36 m di altezza, ma poi, di mano in mano che si perfezionavano gli apparecchi, si poté ridurre questa altezza a 24 metri. Durante 14 mesi di continue esperienze, fra le stazioni suddette e fra una di esse (Wight) ed un battello a vapore avente un albero di 18 m, si ottennero segnali fino a distanze di 23 km e si constatò, che il tempo cattivo, o le condizioni dell’elettricità atmosferica, non potevano fermare o turbare seriamente il funzionamento di una simile installazione. Si trasmettevano in media 1000 parole al giorno nei due sensi. Nel marzo 1899 mandò il primo messaggio con il telegrafo senza fili attraverso il canale della Manica, una distanza di 85 miglia. Quando il segnale radio superò i dieci chilometri del canale di Bristol, anche i più scettici dovettero arrendersi. Le contestazioni cessarono del tutto quando il 12 dicembre 1901 da Poldhu in Cornovaglia, riuscì per la prima volta nella storia a mandare un segnale a una stazione ricevente americana, nell’isola di Terranova, la lettera S, attraverso l’Atlantico.

Negli anni seguenti Marconi dimostrò che i segnali del telegrafo senza fili potevano essere ricevuti alle più grandi distanze, ponendo così le prime basi per le trasmissioni radiofoniche. Nel 1905 ottenne il brevetto della sua invenzione, che era basata in parte sulla teoria che la distanza a cui può arrivare una comunicazione aumenta rapidamente all’aumentare dell’altezza della antenna. Gli esperimenti, però dovevano essere messi a punto. Il ricevitore era primitivo. E ogni impulso radio, poi, era un’enorme scintilla accesa nel cielo e bruciava in un istante, più di 200 chilowatt di potenza : abbastanza per tenere accese per un’ora duemila lampadine di media potenza. Attorno alle stazioni di Marconi i tuoni del trasmettitore si potevano sentire fino a dieci chilometri di distanza. E poi il problema della velocità di comunicazione : il massimo che questo sistema poteva assicurare era di ottanta parole al minuto. Nel 1906, però, Lee De-Forest inventò il vacuum tube amplifier : in pratica la valvola. I ricevitori divennero molto più sensibili ed eliminarono la necessità di usare antenne di enormi proporzioni. Nei trasmettitori, valvole sempre più grandi rimpiazzarono gli sparascintille e le stesse scintille furono sostituite da onde radio generate elettronicamente. Con un vantaggio: potevano trasmettere la voce umana. Nel 1909 ricevette il premio Nobel per la fisica assieme a Ferdinando Braun, per le loro applicazioni e sviluppi della telegrafia senza fili. Nel 1930 a bordo dell' ELETTRA (nave laboratorio) ancorata a Genova, lo scienziato accende le luci del municipio di Sydney.






Marconi Operator L.R. Johnstone transmitting first official messages of the commercial wireless telegraph service from Marconi Towers, near Glace Bay, Nova Scotia, to Clifden, Ireland, October 15, 1907.

42
discussione libera / Prima e Dopo...
« il: 10 Dicembre 2008, 15:10:15 »





Albert James Myer, un esercito medico, in primo luogo concepito l'idea di un separato, formazione professionale segnale servizio militare. He proposed that the Army use his visual communications system called "wigwag" while serving as a medical officer in Texas in 1856. Egli ha proposto che l'Esercito di utilizzare il suo sistema di comunicazione visiva chiamato "wigwag" pur servendo come un medico di fiducia in Texas nel 1856. When the Army adopted his system June 21, 1860, the Signal Corps was born with Myer as the first and only Signal officer. Quando l'esercito ha adottato il suo sistema 21 giugno 1860, il Corpo del segnale è nato con Myer come il primo e unico segnale di fiducia.

MAJ Myer first used his visual signaling system on active service in New Mexico during the 1860-1861 Navajo expedition. MAJ Myer utilizzato per la prima volta il suo sistema di segnalazione visiva sul servizio attivo in New Mexico durante la spedizione 1860-1861 Navajo. Using flags for daytime signaling and a torch at night, wigwag was tested in Civil War combat in June 1861 to direct the fire of a harbor battery at Fort Calhoun (Fort Wool) against the Confederate positions opposite Fort Monroe. Uso diurno per le bandiere di segnalazione e di una torcia durante la notte, wigwag è stato testato nella lotta contro la guerra civile nel giugno 1861 per dirigere il fuoco di un porto batteria a Fort Calhoun (Fort Lana) contro i Confederati posizioni opposte Fort Monroe. Until March 3, 1863, when Congress authorized a regular Signal Corps for the duration of the war, Myer was forced to rely on detailed personnel. Fino al 3 marzo 1863, quando il Congresso autorizzato un segnale Corpo regolare per tutta la durata della guerra, Myer è stata costretta a fare affidamento su personale dettagliata. Some 2,900 officers and enlisted men served, albeit not at any one time, in the Civil War Signal Corps. Alcuni ufficiali e 2.900 uomini arruolati servito, anche se non in qualsiasi momento, nella guerra civile del segnale Corpo.

Myer's Civil War innovations included an unsuccessful balloon experiment at First Bull Run and, in response to McClellan's desire for a Signal Corps field telegraph train, an electric telegraph in the form of the Beardslee magnetoelectric telegraph machine. Myer della Guerra Civile innovazioni incluso un esperimento fallito palloncino in prima Boll Esegui e, in risposta a McClellan del desiderio di un segnale Corpo campo telegrafo treno, un telegrafo elettrico in forma di Beardslee magnetoelectric telegrafo macchina. Even in the Civil War the wigwag system, dependent upon line-of-sight, was waning in the face of the electric telegraph. Anche nella guerra civile il sistema wigwag, dipende da linea di vista, è in calo nei confronti del telegrafo elettrico.

The electric telegraph, in addition to visual signaling, became a Signal Corps responsibility in 1867. Il telegrafo elettrico, in aggiunta ai segnali visivi, è diventato un segnale Corpo di responsabilità nel 1867. Within 12 years, the Corps had constructed, and was maintaining and operating some 4,000 miles of telegraph lines along the country's western frontier. Entro 12 anni, il Corpo ha costruito, ed è stato il mantenimento e il funzionamento circa 4000 chilometri di linee telegrafiche paese lungo la frontiera occidentale.

In 1870, the Signal Corps established a congressionally mandated national weather service. With the assistance of LT Adolphus Greely, Chief Signal Officer BG Myer, by the time of his death in 1880, commanded a weather service of international acclaim. Nel 1870, il segnale ha istituito un Corpo congressionally mandato servizio meteo nazionale. Con l'assistenza del LT Adolphus Greely, direttore del segnale Officer BG Myer, al momento della sua morte nel 1880, ha comandato il tempo di servizio internazionale con grande plauso. The weather bureau became part of the Department of Agriculture in 1891, while the Corps retained responsibility for military meteorology. Il tempo di presidenza a far parte del Dipartimento di Agricoltura nel 1891, mentre il Corpo mantenuto la responsabilità di militari metereologia.

The Signal Corps' role in the Spanish American War of 1898 and the subsequent Philippine Insurrection was on a grander scale than it had been in the Civil War. Il segnale del Corpo 'ruolo nella guerra americana spagnola del 1898 e la successiva Insurrezione filippino è stato grandioso su una scala di quello che era stato in guerra civile. In addition to visual signaling, including heliograph, the Corps supplied telephone and telegraph wire lines and cable communications, fostered the use of telephones in combat, employed combat photography, and renewed the use of balloons. In aggiunta ai segnali visivi, compresi eliografo, il Corpo forniti telefoniche e telegrafiche linee di filo e cavo di comunicazione, promosso l'uso di telefoni in combattimento, i lavoratori combattere la fotografia, e ha rinnovato l'uso di palloncini. Shortly after the war, the Signal Corps constructed the Washington-Alaska Military Cable and Telegraph System (WAMCATS), introducing the first wireless telegraph in the Western Hemisphere. Poco dopo la guerra, il segnale costruiti Corpo di Washington-Alaska militare e Telegraph Cable System (WAMCATS), che introduce il primo telegrafo senza fili nel occidentale.

On Aug. 1, 1907, an Aeronautical Division was established within the office of the Chief Signal Officer. Il 1 agosto, 1907, una divisione aeronautica è stato stabilito l'ufficio del capo del segnale Officer. In 1908, the Wright brothers made test flights of the Army's first airplane built to Signal Corps' specifications. Army aviation remained within the Signal Corps until 1918, when it became the Army Air Service. Nel 1908, la Wright brothers fatto voli di prova del primo Esercito aereo costruito a Signal Corps' specifiche. Aviazione esercito è rimasto all'interno del Corpo del segnale fino al 1918, quando divenne l'esercito Air Service.

The Signal Corps lost no time in meeting the challenges of World War I. Chief Signal Officer MG George Squier worked closely with private industry to perfect radio tubes while creating a major signal laboratory at Camp Alfred Vail (Fort Monmouth). Il segnale non Corpo perso tempo nel far fronte alle sfide della Prima guerra mondiale Chief Officer del segnale MG George Squier lavorato a stretto contatto con l'industria privata a tubi perfetto radio mentre si crea un importante segnale di laboratorio a Camp Alfred Vail (Fort Monmouth). Early radiotelephones developed by the Signal Corps were introduced into the European theater in 1918. Early radiotelefoni sviluppato dal segnale del Corpo sono state introdotte nel teatro europeo nel 1918. While the new American voice radios were superior to the radiotelegraph sets, telephone and telegraph remained the major technology of World War I. Mentre la nuova voce radio americana sono stati superiori a quelli del set di radio, telefono, telegrafo è rimasta la principale tecnologia di guerra mondiale I.

A pioneer in radar, COL William Blair, director of the Signal Corps laboratories at Fort Monmouth, patented the first Army radar demonstrated in May 1937. Un pioniere nel radar, COL William Blair, il direttore del Corpo di segnale laboratori a Fort Monmouth, brevettato il primo esercito radar dimostrato nel maggio 1937. Even before the United States entered World War II, mass production of two radar sets, the SCR-268 and the SCR-270, had begun. Anche prima che gli Stati Uniti è entrato Seconda Guerra Mondiale, la produzione di massa di due set di radar, l'SCR-268 e l'SCR-270, era già stata avviata. Along with the Signal Corps' tactical FM radio, also developed in the 1930s, radar was the most important communications development of World War II. Insieme con il Corpo del segnale 'tattico radio FM, anche sviluppato nel 1930, il radar è stato il più importante sviluppo delle comunicazioni della seconda guerra mondiale.

The Signal Corps' Project Diana, in 1946, successfully bounced radar signals off the moon, paving the way for space communications. Il segnale del Corpo 'Progetto Diana, nel 1946, con successo rimbalzare i segnali radar al largo della luna, spianando la strada per lo spazio di comunicazione. On Dec. 18, 1958, with Air Force assistance, the Signal Corps launched its first communications satellite, Project SCORE, demonstrating the feasibility of worldwide communications in delayed and real-time mode by means of relatively simple active satellite relays. Meanwhile the Korean conflict cut short an all-too-brief peace. Il 18 dicembre, 1958, con l'assistenza delle Forze aeree, il Corpo segnale lanciato la sua prima comunicazione via satellite, Progetto SCORE, dimostrando la fattibilità di tutto il mondo le comunicazioni in ritardo e in tempo reale in modalità mediante relativamente semplici attiva relè via satellite. Frattempo, il conflitto coreano decurtato uno fin troppo breve pace.

Korea's terrain and road nets, along with the distance and speed with which communications were forced to travel, limited the use of wire. Della Corea del terreno e le reti stradali, con la distanza e la velocità con cui le comunicazioni sono stati costretti a viaggiare, ha limitato l'uso di fili. The Signal Corps' VHF radio became the "backbone" of tactical communications throughout the conflict. Il segnale del Corpo 'radio VHF è diventata la "spina dorsale" della tattica di comunicazione in tutto il conflitto.

The Vietnam War's requirement for high-quality telephone and message circuits led to the Signal Corps' deployment of tropospheric-scatter radio links that could provide many circuits between locations more than 200 miles apart. La guerra del Vietnam del requisito di alta qualità messaggio di telefono e di circuiti ha portato alla Signal Corps' impiego di troposferico-dispersione collegamenti radio che potrebbero fornire molti circuiti tra le località più di 200 miglia di distanza. Other developments included the SYNCOM satellite communications service and a commercial fixed-station system known as the Integrated Wideband Communications System, the Southeast Asia link in the Defense Communications System. Altri sviluppi Syncom incluse le comunicazioni via satellite e di un servizio commerciale fisso-stazione noto come sistema integrato di Wideband sistema di comunicazioni, il Sud-Est asiatico link nella difesa del sistema delle comunicazioni.

Today communications systems and facilities are still evolving as the Signal Corps continues the commitment to its regimental insignia's motto, "Watchful for the Country." Oggi i sistemi di comunicazione e le strutture sono ancora in evoluzione come il segnale Corpo continua il suo impegno a favore del reggimento insegne del motto "vigile per il Paese". A major program in 1988 was the initial production and deployment phase of the mobile-subscriber equipment system. Un importante programma nel 1988 è stata la produzione iniziale fase di spiegamento e di mobili-abbonato attrezzature sistema. MSE, along with other innovations, in LTG Bruce Harris' words "exemplify the dynamics of ... [the Signal Corps'] ever-increasing mission and responsibilities in supporting our Army. The professional challenge that these initiatives represent in not new to our Signal Corps. Our history is dominated by rapid change. ..." MSE, insieme con le altre innovazioni, in LTG Bruce Harris' parole "esemplificare la dinamica del ... [il segnale Corpo '] crescente missione e le responsabilità nel sostenere il nostro esercito. La sfida professionale che tali iniziative non rappresentano una novità per il nostro Corpo del segnale. La nostra storia è dominato da rapidi cambiamenti. ... " As in the past, the Signal Corps (Regiment) "will continue to ... [meet] these challenges with distinction." Come in passato, il segnale del Corpo (Regiment) "continuerà



43
discussione libera / Re: Ciao a tutti mi presento
« il: 08 Dicembre 2008, 19:10:06 »
Benveuto.. :birra: magari ci fai fare un giro con quella galiardo nel angolo...

44
Modifiche apparati CB / Re: adattatore per accendisigari alan 42
« il: 08 Dicembre 2008, 13:25:17 »
sè l'attacco e da accendisigari allora (la scatoleta) e un antidisturbo. Almeno ...

45
discussione libera / Re: Ciao a tutti mi presento
« il: 07 Dicembre 2008, 08:57:37 »
 :birra: benvenuto

46
Intek / Re: intek 495
« il: 07 Dicembre 2008, 08:44:29 »
io uso il 490+, con il lineareo 30w della midland, in AM e basso e non chiaro ma arriva, in FM non forte ma molto chiaro riuscito a modulare a 30km. So che nonè affidabile in modifica. Nei confronti con il miland modificato andava meglio. Sempre mobile.

47
discussione libera / Re: Un saluto per Gianluca Codice-Rosso.
« il: 30 Novembre 2008, 10:09:00 »
 :birra:

48
discussione libera / Re: auguri a Mheta Cavaliere Oscuro
« il: 30 Novembre 2008, 10:07:04 »
 :birra: :birra:augurii

49
Mai sentito nulla. Esempio del trafforo del Gottardo, o magari Frejus, stiamo sintonizati su una delle radio che nel traforo sono attive, si ricevono delle informazioni relative alla sicurezza, comportamenti in caso che.... , o magari delle variazioni del traffico. Questo tipo di informazzione va sempre in RDS. (se non sbaglio).. Riguardo ai navigattori satlitari, ci sono gia in uso dei navigatori che sono in grado di fornire l'informazioni legate alle condizzioni meteo, e condizzioni del traffico...

50
discussione libera / Re: auguri ad alex.kirk
« il: 23 Novembre 2008, 11:46:53 »
 :birra: Auguri ....

51
Amplificatori lineari / Re: Vale la spesa ,,, qualcuno lo conosce..?
« il: 23 Novembre 2008, 00:37:52 »
 8O grazie, spero di iniziare per il natale,  8)

52
riparazione radio CB / Re: problema modifica cb 48 excel
« il: 16 Novembre 2008, 12:44:43 »
OK, io tornerei indietro, un passaggio alla volta....per esclusione...

53
discussione libera / Re: CARISSIMO CHICCO 67... UN MONDO DI AUGURI..
« il: 16 Novembre 2008, 09:35:36 »
Auguri  :birra: :birra:

54
antenne per CB / Re: storm27
« il: 15 Novembre 2008, 21:19:44 »
PERCHE' NON PRENDI UNA GROND PLAIN.....  UNA  GP - VR 6....  DELLA SIGXXXXX..   GUARDA CHE VA DA URLO..........  :birra: :birra: :birra: :birra:
Io ti consiglio considerando che l'altezza max nn deve superare i 3 mt la PAGODA.Caratteristiche so queste 2MT altezza-Guadagno 5 db-frequenza lavorativa 24-32 mhz-potenza max 800W-ros 1:1,1-1:1,5.Meglio di cosi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


 :birra: grazie ,

55
discussione libera / Re: BREAK al canale
« il: 15 Novembre 2008, 20:48:50 »
benvenuto! :birra:

56
antenne per CB / Re: storm27
« il: 15 Novembre 2008, 14:24:57 »
sono 2 mesi che cerco l'antenna da montare...non vorei superare l'altezza di 3,00mtl...so che sie parlato gia abbastanza vedete il disegno.

mie stata proposta la energi 5/8 a 59euro. ....e troppo alta 6mt...
per me l'altezza ideale sono 3mt... esiste qualcosa da 3 metri, buona, che montereste anche a casa vostra....
da usare sempre in cb, con un alan48 più il lineare....


57
discussione libera / Re: AUGURI .... PANTERA.....
« il: 14 Novembre 2008, 22:28:44 »
Augurii  :birra:

58
discussione libera / Re: DukeAlex......... buon compleanno
« il: 13 Novembre 2008, 22:27:44 »
auguri ... duke... :birra: :birra:

59
Intek / Re: watt per intek m490 !
« il: 13 Novembre 2008, 12:07:54 »
con i (50w ???) della midland va discreto, riuscito a modulare a 29km in FM, chi mi riceveva non credeva che il cb e di serie. Da dire che i colleghi erano attrezzati bene.  In Fm va molto bene. Fra poco lo provo su ZG da 200w.

60
Il punto e dargli strada libera, parlo di rame. Certo che montare l'antenna su un picchetto in rame no, ma se ce un modo di farla scarichare a terra con i picchetti in rame, secondo me e il modo miglore... con almeno 50cm nella terra..
poi da non dimenticare i scaricatori di sovratensione.

Pagine: [1] 2 ... 4