Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - FoxG7

Pagine: [1] 2 ... 96
1
....andrò a informarmi salvo
che qualche buon collega brevemente mi illustri su questi argomenti

Ciao, reputo sia molto meglio che  ti guardi il tutto con calma....qua link di riferimento

https://www.arrl.org/

Ogni descricizione sommaria ti lascerebbe spazio a dubbi

2
Perfetto, grazie!
Pensavo fossero ancora diffuse, probabilmente
le qsl ora vengono scambiate via mail!

Ciao Antonio, diciamo che il modo di avere conferma dei collegamenti effettuato si è evoluto nel corso del tempo, siam passati dal dover aspettare settimane o mesi per far arrivare la qsl card.......fino ad oggi in cui la conferma può avvenire quasi in real time sfruttando le modalità digitali e soprattutto Internet
Quel che ti diceva Surplus è vero.....ossia....se è tuo interesse intraprendere il percorso del Dxcc (gestito dall' ARRL) è imperativo farsi confermare tutto via qsl card (che poi dovranno essere validate comunque) oppure affidarsi alla conferma "smaterializzata" ossia al metodo Lotw  nel quale un qso viene riconosciuto valido  se i rispettivi dati inseriti dalle due stazioni coincidono, previo inserimento sul portale Lotw.
Quindi, hai ampie possibilità di scelta....vedi te

3
Ciao, l'utilizzo delle qsl cartacee è molto ridotto rispetto al passato, se comunque ti piace ed è tua intenzione sostenere le spese per praticare tale "scambio".......fai pure....son tanti soldi a meno che voglia affidarti unicamente al servizio Bureau.

Io ti consiglio di contattare uno dei vari siti on line (son tipografie alla fin fine) che fanno anche questo servizio  e vedere se fra i loro modelli standard c'è qualcosa che ti piace

Se invece vuoi personalizzarti la facciata della qsl, io ti consiglio senza ombra di dubbio l'uso di Photoshop oppure anche l'onesto Gimp, per il retro dovrai sempre rifarti ad una base che ti propone la tipografia inserendo se vuoi alcuni caratteri distintivi

Io eviterei di produrle in proprio, la qualità non è neppure lontanamente paragonabile a quelle tipografiche ed i costi ben più elevati

4
discussione libera / Re:I PREZZI DEGLI RTX USATI
« il: 26 Novembre 2021, 14:23:04 »
Ciao, premesso che non ho mai avuto di mia proprietà apparati datati, però ho avuto modo di provare presso la sezione ARI lo yeasu FT2000 e devo dire che è un gran bell' apparato.....è  vero, non ha di serie lo spectroscope in real time come va tanto di moda oggi.....ma almeno ad orecchio ha un bell' audio e ottime capacità di riuscire a tirar fuori anche i segnali deboli in  mezzo al qrm.

Stesso discorso, ma giusto per discorsi fatti in sezione....per lo Yeasu 1000.....chi ce l'ha (o provato)....specialmente se è un "full" con tutte le dotazioni di filtri a corredo.....non lo cambierebbe con le radio più moderne [emoji33] [emoji12]

L'usato (usato bene !) a me fa paura per il discorso di non avere possibilità di ripararlo per mancanza di componenti dedicati, ma SE avessi la possibilità di avere un bell' FT2000....da persona fidata.......sinceramente ci farei un pensierino [emoji106]

I nuovi prodotti, in particolar modo il citato FT450 Yeasu....seppur la reputi radio onesta, ad ora le consiglierei giusto ad uno che inizia oppure a chi  non può arrivare (in assoluto) a qualcosa di più performante, vedasi Icom 7300 oppure Yeasu Ft3000.....che considero una buona base per almeno qualche anno.

Vecchio o nuovo che sia, io ad una cosa adesso non rinuncerei, ossia l' avere il doppio RTX e la possibilità di avere almeno una presa separata per antenne in sola Rx.

Riguardo all'IC 7300.....sarei curioso di provarlo sotto la stessa antenna rispetto al giù citato Ft2000......non saprei mediamente chi la spunterebbe nel riuscire a tirar fuori un segnale veramente al limite ! [emoji48] [emoji48] [emoji48]

5
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 21 Novembre 2021, 09:14:51 »
Rm hla 300v plus rosso, eroga 500w versione potenziata...

Come preferisci.....ti dico soltanto che se un prodotto costa decisamente meno di un altro....il motivo c'è sempre !

6
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 21 Novembre 2021, 05:59:31 »
Oggi prima trasmissione in 20m col dipolo buttato su alla buona, per nn dire alla carlona, ho collegato Giappone ed Emirati Arabi a 57 per la prima e 59 per la seconda.

Tutto con ros altissimi 2.5 3, e 20w.
[/url]


Bene, bene....questo significa che la postazione (almeno per i posti collegati) non va affatto male e non è poco !
Avere il ROS alto significa il giusto, andrebbe capito in che condizioni reali stava lavorando l'antenna, comunque come inizio va più che bene !
La prossima volta che vai, prova a capire verso che zone sei più favorito in relazione al periodo e l' orario in cui puoi far radio
Riguardo l'amplificatore......se l' antenna va piuttosto bene, io preferirei investirei in un buon accordatore (che fa sempre comodo) per adesso....

Anche perchè.....ti prendi un valvolare ?  Per il trasporto stacchi sempre le valvole ?
Gli ampli a stato solido.....almeno per me costan un po' tanto (rapporto prezzo/ KW) ma se per te non è un problema, meglio ! [emoji106]

7
Non c'è nulla di male ad arrivare fin dove si può con una bifilare spaziata per avere impedenza elevata e poi terminare l'ultimo pezzettino all'interno usando ad esempio del doppino ritorto rosso/bianco della Telecom.

Ciao
Davide

Ti ringrazio esauriente come sempre !  Quindi, parlando proprio in "soldoni" ipotizzando di far passare la linea bifilare da 450 Ohm dentro una canaletta per 1 metro circa...preferiresti tagliarla e passare con il filo elettrico accoppiato (ridurre ipoteticamente a 100 Ohm l' impedenza per quel tratto)? Grazie

8
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 16 Novembre 2021, 06:02:29 »
certo devo dire che fino adesso mi sono divertito usando una verticale e fatto belle cose quindi penso di poter provare con la ddr 7  poi pubblicherò i risultati visto che mi piace sperimentare cmq grazie per le dritte ed eventuali consigli

Ciao, penso che rispetto alla verticale attualmente in uso (non riporti il modello) avrai dei benefici sia in termini di miglior rapporto segnale-rumore (sia perchè potrai girare l'antenna, sia per il discorso della polarizzazione orizzontale) sia in termini di efficienza, perchè le verticali purtroppo....almeno nelle "normali" condizioni di installazione....non brillano sotto tale aspetto.
Questo sicuramente avverrà parlando della parte alta delle HF, in basso (30-40 m)....avrai sicuramente meno rumore (e già questo aiuta),  ma come resa complessiva (parlo di potenzialità in Tx e Rx).....non so

Chiedevi un consiglio per un rotore:  il sistema è leggero, quindi secondo me  potresti provare anche con qualcosa di piccolo tipo il G450 Yeasu, se poi potessi prenderti il kit con cuscinetto reggispinta.....ancora meglio !

Facci sapere !

9
- invece il posizionamento e forma della bifilare è poco critico, specie per tratte brevi come passare da una finestra

Ciao Davide, vorrei porti un quesito:  partendo dal presupposto che una linea bifilare per mantenere "intatte" le proprie caratteristiche...dovrebbe...sembre effettuare il percorso in aria (quindi attraversarre un mezzo con definite caratteristiche dielettriche) a distanza di diverse decine di cm (parlando di Hf)  da oggetti metallici o altri oggetti con caratteristiche più o meno isolanti (legno, muratura, canalette in plastica, altri cavi coassiali, etc).......mi sfugge quale possa essere la differenza fra far passare una linea tipo commerciale da 450 ohm (quindi rigida e isolata per contatto diretto) all' interno di una canaletta o foro di una muratura, piuttosto che tagliarla a monte dell'ostacolo, giuntarla con n°2 pezzi di cavo elettrico (isolati tramite guaina) e poi...superato l'ostacolo....riprendere con la linea bifilare. Ringrazio per la risposta che vorrai passare a beneficio mio e di tutti

10
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 14 Novembre 2021, 14:16:32 »
"280-290 country confermati"
mi riaggancio al post dell'amico fox, secondo voi quando si dice country confermati, dove è piu' importante avere la conferma: lotw (come per molti) o su qrz (come per me) ??

Ciao, secondo me son semplicemente due cose diverse e con due obiettuvi diversi.  Ti dirrò, secondo me arrivare in alto (tipo oltre i 200 country) con le conferme di qrz è molto più difficile che quelle ottenibili tramite lotw e/o qsl dirette.....in quanto normalmente spedizioni e/co non caricano su qrz

11
una ottima soluzione, ma l'accordatore remoto costa circa il doppio di un accordatore da stazione

Eh, si...in più mettiamoci il discorso di un accordatore capace di gestire un po' di potenza..... opzione che sarebbe da considerare per evitare di fare un acquisto parzialmente errato

12
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 14 Novembre 2021, 12:21:38 »
Mi sembra di capire che in hf siano piu agguerriti, cmq in portatile, come in 27, posso giocarmela solo dalle 7:30am alle 12pm....quindi asia, pacifico e africa fino alle 11:30 circa e poi via di americhe per un oretta.

Sicuramento il suggerimento dato da Skypperman è buono, ma in portatile non la vedo molto realizzabile, sia per il tempo che ci vuole per installarla (in relazione alle ore disponibili) sia per il discorso alimentazione....un ampli da 500 W ha bisogno di un buon gruppo elettrogeno e carburante al seguito....
Comunque non ti resta che provare.....è anche vero che soltanto una parte delle stazioni  a livello mondiale si dedica al Dx (inteso come dare la caccia alle spedizioni), quindi  ti resta un bel bacino con cui confrontarti e veder di spuntare un buon collegamento

Poi va anche detto che un radioamatore europeo che già avanti nel Dxcc (con oltre i 280-290 country confermati) non lo troverai mai (o raramente) nel pieno di un pile up agguerritissimo su una dx operation in Africa....se non in casi particolari come è accaduto (e sta accadendo ancora in epoca post covid19), per "carenza di obiettivi".....

13
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 14 Novembre 2021, 11:04:06 »
Si intanto ringrazio tutti delle risposte io la metterei a  circa 7 m dal piano del terrazzo e circa 3 m dal tettuccio della torre ascensore  un mio amico radioamatore di Agordo la sta usando e con buoni risultati specifico che attualmente lavora solo in ft8 visto la propagazione in montagna purtroppo arriva poco ma io prediligo fonia e cw anche se in cw faccio fatica a buttarmi ma non andiamo oltre altrimenti andrei fuori tema io cercavo un antenna più silenziosa per poter ascoltare al meglio i segnali deboli e visto che ci sono accetto consigli per rotore adatto anche usato  allego foto del qra on di agordo
Ciao, beh, ti dirrò....a me l'installazione dell' radioamatore che hai postato....non piace molto....sotto la ddr7 (o 6)......a distanza assolutamente insufficiente per non avere effetti negativi...... c'è un dipolo 40-80 m ed accanto una verticale multibanda..........insomma tanta roba !
C'è chi ha anche 3 direttive una sopra l'altra (a distanza di 1 metro), ma la resa dei sistemi sarà alla fin fine come un dipolo messo bello alto.......
Riguardo a te....alla fine....il dipolo "vedrebbe" la superficie del torrino ascensore a 3 metri ed il resto a 7 metri.....non ti aspettar prestazioni super......ma lo stesso discorso  sarebbe per una direttiva.....avrebbe probabilmente più guadagno e maggior F/R, ma l'angolo di irradiazione sarà inevitabilmente medio-alto, questo specialmente nelle bande da 17-20 metri in giù........ossia con caratteristiche migliori per traffico su medie distanze piuttosto che sul lungo.
Poi  va considerato come ti dicevo il contorno orografico che hai te.....è per dire inutile avere una antenna 10 elementi per i 10metri.....e poi sui 10 metri non ti arriva nulla o quasi

Comunque non ti perdere troppo in discorsi teorici, ci sarebbhero anche  i "nulli" nei diagrammi di irradiazione verticali, insomma l'unica è mettere il massimo che si può alla massima altezza possibile e cercare di stare in radio il più possibile per trovare il momento giusto, non dimentichiamoci che è la propagazione a comandare il gioco !!

14
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 14 Novembre 2021, 10:34:54 »
Mi sembra di capire che in hf siano piu agguerriti, cmq in portatile, come in 27, posso giocarmela solo dalle 7:30am alle 12pm....quindi asia, pacifico e africa fino alle 11:30 circa e poi via di americhe per un oretta.

Questo è il tempo che ho.....io mi accontento anche di scambiare 2 parole con un aussie per tenere in forma il mio inglese.....

Ciao, leggendo quanto scrivi, credo sia doveroso fare una precisazione:  tieni presente che  forse nel 50-60% dei country collegabili c'è almeno una stazione radio operativa locale......quindi per collegare gli altri è necessario attendere attivazioni o spedizioni organizzate che operino da quei luoghi

Te parli di voler fare collegamenti per "mantenere il tuo inglese"...ecco....cercsare le stazioni che operano da  questi ultimi luoghi.....non è questo l'obiettivo per te.....tieni presente che specialmente nelle grandi spedizioni il team è composto da molti operatori e spesso con lingua nativa molto lontana dalla lingua inglese, fatto sta che ci si limita a giusto le parole minime per fare un qso......"nominativo 59, 73".......non potrai mai parlare come vorresti far te

Te potresti concentrarti magari per dirti sul buon "Kazu" stazione Ja che spesso arriva a bomba in 40 m alla sera.......oppure con altre stazioni presenti costantemente on air che bene o male tutti hanno già collegato almeno una volta....li magari ti verrò concesso  di scambiare qualche parola....altrimenti dovrai rimanere su obiettivi europei oppure USA, in particolar modo la costa EST

15
Ciao, io ti suggerirei di trovare una soluzione per portare direttamente in stazione la linea bifilare e li con un accordatore a presa bilanciata (o realizzata come ti hanno detto) arrivare alla radio.

La scaletta a livello di concetto è bene che stia lontano da qualsiasi cosa, in  particolare dagli oggetti metallici, MA se per brevi tratti va a toccare muri o altro non cambia sostanzialmente nulla ai fini della resa complessiva

Riguardo alla lunghezza.....non prenderti le misure al cm.....ci sta che abbia necessità di allungarla o accorciarla per certe bande....a volte anche 2-3 metri.....te dovresti gestire 5-6 bande....non è detto che la l'accordatore ce la faccia o la fa faccia in modo efficace (vedasi resa)

Una cosa ...vedo che li ha un impianto fotovoltaico: hai già verificato che non ti provochi disturbi in hf ?

16
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 12 Novembre 2021, 21:04:48 »
Era in merito a FT8 nato per max 25 watt avrò letto male.

Sicuramente l' FT8 è stato progettato per l'uso con basse potenze ed è vero......infatti io se posso mi limito ai 100 w o meno

17
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 12 Novembre 2021, 08:55:21 »
Io ho la DDR 7 montata a 12 metri dal terrazzo e per circa 8 metri da un tetto in lamiera coibentata che copre il 50% sotto antenna
Sei fortunato a poter disporre di una H media fra i 12 metri e 8 metri ...magari lo potrai fare giusto  con antenne leggere, ma lascia stare....tanta roba ugualmente ! 

18
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 12 Novembre 2021, 08:40:28 »
@ FOX, perle di conoscenza diffuse sul mondo HAM.  [emoji106] [emoji56]
Infine molti si rivolsero al Dio KW dopo aver valutato l'ambiente amatoriale. [emoji41]
Anche in FT8... [emoji85] [emoji86] [emoji87]
Beh, personalmente non ci trovo nulla di male a poter usufruire dei 500 W concessi dall'autorizzazione, ma se conosci un po' il mondo HAM.....saprai anche che non son certo i 500 W a risolverti i problemi SE non hai altre ottime "frecce al proprio arco"........
Barbonet ha dichiarato di utilizzare 1 Kw in banda CB......vuoi non utilizzare (al bisogno) i 500 W in banda Ham ?

19
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 11 Novembre 2021, 10:14:44 »
potresti valutare sempre della Prosistel, il dipolo rigido "cornuto", meno influenzabile dall'altezza di installazione, certo non avresti le bande Warc

'73

Oppure non avresti le bande "tradizionali" prendendoti il modello che fa i 12-17-30m....e ti dirò.....dovendo scegliere ora come ora io forse sceglierei questo per i seguenti motivi:

1)La banda dei 30metri con ogni probabiltà sarà più efficace in termini di resa rispetto ai 40 m ipotizzando che te non possa mettere il dipolo molto alto
2)I 17 m sono una banda interessantissima ed esente da Contest, quindi sfruttabile sempre
3)I 12 metri son simili come comportamento ai 10m

Anche qualche aspetto negativo: 

1)Ipotizzando che te  sia interessato a " fare salotto italiano" i 40metri ti ci vogliono, in quanto i 30 metri son solo ad uso digitale
2)Se vuoi farei contest....sulle warc non ci sono

A te la scelta.....

20
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 10 Novembre 2021, 21:43:08 »
Guarda da questi incoraggiamenti, mi viene da mollare subito, infondo in 27 collego tutto il mondo!

Però ricordo quando ricominciai in 11m, molti dicevano che era morta....in 8 mesi con il nuovo nominativo, ho gia collezionato 90country....spero veramente di riuscire a contraddirti, se cosi nn fosse seguiro il tuo consoglio e mollero le hf definitivamente:)

Ciao, non è certa mia intenzione invitarti a mollare, ci mancherebbe altro, anzi se ti va segui un po' la rubrica del Dx.....

https://www.rogerk.net/forum/index.php?board=35.0

così avrai subito modo di provare a collegare qualche spedizione inizialmente poco impegnativa [emoji106] e renderti conto "sul campo" quali siano le potenzialità dei tuoi sistemi associati all'attività in portatile.
 
Ti ho riportato quanto sopra nell' altro post, perchè in 27 era una cosa....avevi un sistema molto valido..... in banda radioamatore sarai (anch'io eh ?) uno dei tanti che provano a collegare un country lontano.....e stai pur tranquillo che se "il menù piace".....nessuno ti farà sedere comodamente al tavolo [emoji1] [emoji1] [emoji1] [emoji1]

Parli di 90 country collegati in banda CB: in banda radioamatoriale....fino ai 150-180 country si va abbastanza bene, poi la salita inizia a farsi ripida e le difficoltà aumentano, ma è proprio quello il bello del Dx ! [emoji106] [emoji106] [emoji106] [emoji41]

21
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 10 Novembre 2021, 21:33:32 »
Sì certamente non ho messo l altezza del condominio cira15  16m purtroppo sono un po' limitato con la scelta poi e in progetto di mettere una filare per le bande basse 40 80

Eh eh, purtroppo l'altezza dell' edificio conta poco....o perlomeno potrebbe contare SE l'antenna si erigesse su un edificio alto e strettissimo in relazione alle dimensioni dell' antenna.....non credo sia il tuo caso

22
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 10 Novembre 2021, 14:11:01 »
....sopratutto quando nessuno arriva...
..oppure nessuno vuole arrivarci perchè non interessa.....ne riparleremo fra qualche anno....quando avrai "assaggiato" lo zoccolo duro del Dx



23
riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali / Re:Ameritron al811h
« il: 10 Novembre 2021, 10:58:23 »
Risolto il problema valvola staccata dallo zoccolo penso dovuto al trasporto.

Meglio così, ma obiettivamente (seppur sia consigliabile effettivamente togliere sempre le valvole per trasportarlo), proprio il fatto che sian disposte in verticale, limita parecchio il rischio che vadano in giro inavvertitamente durante un trasporto "curato" come penso sia stato

Io penso che tale valvola sia stata agganciata male prima di inviartelo, comunque a questo punto ha poca importanza......

24
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 10 Novembre 2021, 09:59:04 »
Ne ho sentito parlare bene ma volevo un parere anche da parte vostra la mia zona e abbastanza aperta solo un po' chiusa verso nord causa massiccio dolomitico che sovrasta la città di Belluno dove abito .Grazie per eventuali consigli e risposte
Ti posso fornire inoltre altro uno spunto di riflessione: 

-una antenna che "mediamente" si comporta bene, non significa che necessariamente abbia la stessa resa in ogni luogo e questo parlando di antenne orizzontali....dipende dal "feeling" che c'è fra l'angolo con cui questa andrà a ricevere e trasmettere al meglio e l'angolo più adatto per raggiungere un determinato obiettivo in una determinata banda e periodo

Queste condizioni le fanno l'altezza fa terra (piano di massa) di una antenna e la tipologia / conformazione del terreno circostante l'installazione.......

Parli inoltre dell'apertura orografica del territorio in cui andrai a piazzare la tua stazione....qua andrebbe capito di che entità stiam parlando.....i 2-3 gradi son trascurabili sia in RX che in TX (parlo di attività su stazione DX quindi lontane minimo 6-8000 km),oltre......la cosa non è più trascurabile purtroppo

Beninteso, se la propagazione è spinta, arriva di tutto ugualmente, ma in caso di segnalini debolucci.....c'è molta differenza [emoji22]

25
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 10 Novembre 2021, 09:09:58 »
a meno che la stazione Dx non sia la sua...

Non so da quale luogo possa andare a modulare in /P....Barbonet, ma considerando che l' Italia intesa come country complessivo (escluso ovviamente Vaticano e San Marino) è attualmente giusto al 339°mo posto su 340....nella classifica dei "most wanted"....a meno che operi da qualche luogo particolarissimo (tipo uno scoglio in mezzo al mare tipo riserva naturale e che ovviamente sia classificato come Iota)....la stazione italiana che chiama Cq Dx.....viene normalmente snobbata dai più, questa è la realtà [emoji22]

26
antenne radioamatoriali / Re:Antenna prosistel PST-DDR7
« il: 09 Novembre 2021, 20:23:53 »
73 a tutto il gruppo volevo installare questa antenna sul condominio dove abito

Ciao, personalmente non ho mai avuto il piacere di provare l' accoppiata proposta da Prosistel, ma almeno sulla carta la trovo una soluzione interessante e sicuramente da preferire alle verticali, se hai modo però dimettere il tutto ad almeno 8-9 metri di altezza....al di sotto....la resa si 30-40 metri la vedo purtroppo scarsina

27
attività radioamatoriale / Re:Consigli per antenna multibanda
« il: 09 Novembre 2021, 20:16:11 »

Dipolo e accordatore da palo dovrebbero bastare??? dipolo a 10m dal suolo....
Ciao, dovrebbero bastare....per far "qualcosa"....ma ti renderai conto molto presto che l'attività DX in banda radioamatore è moooooolto diversa da quella fatta in CB.........ove te......leggendo i tuoi post....viaggiavi con posizione e attrezzatura [emoji12] "super - previlegiata" [emoji12] rispetto alla media di molte stazioni CB

Personalmente non vedo molto di buon occhio l'associazione "Dx" con le "operazioni in portatile"....ti renderai conto strada facendo che spesso le stazioni DX (specialmente quelle lontane  ed a cavallo del"cambio giorno" ) arrivano negli orari più improbabili.....diciamo che esser li al momento giusto sarebbe puro caso [emoji23]

Ti faccio i complimenti per patente e nominativo conseguito [emoji106] ti si aprirà un mondo da scoprire piano piano

28
riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali / Re:Ameritron al811h
« il: 08 Novembre 2021, 20:50:46 »
Ho fatto la giusta procedura come manuale durante l'accordo ho paura che sia successo qualcosa durante il trasporto
Mah, obiettivamente mi par strano un danneggiamento durante il trasporto, più probabile un danno provocato da errato utilizzo in codesti ampli oppure ripeto un errato accordo
Facci sapere

29
riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali / Re:Ameritron al811h
« il: 08 Novembre 2021, 10:05:56 »
In tutte le bande ma più di 80 watt pilotando con 50w non li ho tirato fuori almeno che il wattmetro non dia i numeri

inviato M2003J15SC using rogerKapp mobile

Penso sia un problema di errore sull' accordo, certo che 80 watt son proprio pochi, pilotando con 20-30 W (?)
Segui le indicazioni che ti ha riportato IU2IDU e mi raccomando....accordi brevi....purtroppo l' Ameritron ha questo difetto....un po' delicatuccio sotto questo aspetto


30
riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali / Re:Ameritron al811h
« il: 07 Novembre 2021, 15:49:56 »
Salve a tutti, ho acquistato il p.a. usato semi nuovo, ho fatto tutti i collegamenti ma  non eroga potenza il relay funziona ma niente potenza.
Qualcuno può aiutarmi?

inviato M2003J15SC using rogerKapp mobile



Domanda ...per quale banda stai provando ? 

Sai accordare correttamente ? I valori da manuale son giusto un  riferimento....

31
Ciao a tutti ! 

Per quanto mi riguarda e "tirando se somme finali" ....mi accontento del risultato ottenuto, ossia 4 collegamenti i 3 bande diverse, integrando (rispetto a quel che avevo) i 15 e 30 m.

Purtroppo causa condizione orografica poco favorevole (ho visto lo S-meter alzarsi a S4-5 in 30 m una sola volta) ed il pochissimo tempo per dedicare alla cosa (nei momenti migliori)......non credo avrei potuto ottenere molto di più

Va bene così [emoji6]

32
Pongo questa domanda, perchè non sono riuscito a capire cosa va ad influenzare una diversa angolazione dei bracci; efficienza? Ros?
Grazie
Oscar

Ciao Oscar....partiamo con il dire che avere il vertice fra 6 e 8 metri cambia poco: anche limitandosi ai 20 metri, non saresti neppure a 1/2 lunghezza  d'onda....in nessuno dei 2 casi....discorso cambierebbe (e non poco) se potessi arrivare a 15-20 metri (il sogno di molti radioamatori)

Rispettare il giusto angolo della V è importante per i dipoli tarati su una specifica banda o comunque i multibanda  risuonanti su specifiche bande.....(quindi da usarsi senza accordatore), nel tuo caso mi par di capire che voglia farti una via di mezzo fra una GR5V ed una doublet.....quindi.....io preferirei i 6 metri con angolo della V più ampio, normalmente situazione meno ostica da gestire per gli accordatori

33
OT)  G.Paolo...

Il difficile secondo me te lo stai creando tu..
Appena vedi un po di Pileup ti spaventi.. eppure io come altri (con poco interesse x me ) , li abbiamo fatti agli arborei della spedizione.. e ti posso assicurare , come tu sai , sprecando non piu' di un quarto d'ora sia in Cw che Ft8 ove sono a log.....
Beh, che mi spavento proprio no....diciamo che il poco tempo a disposizione di certo non mi aiuta nel trovare i momenti  migliori e poi....si....lo sai come la vedo io....se non per motivi strettamente necessari (vedasi es. un nuovo Dxcc)  non mi piace tirare il collo allle attrezzature (diciamo andare oltre specifiche), preferisco prendermela più sul tranquillo e attendere tempi migliori......mi spiace di esser stato noioso nell' esprimere una difficoltà incontrata (vedasi pile up)

Per adesso mi limito ad attendere, ho comunque in programma di fare migliorie per veder di essere un po' più performante di adesso

34
Buongiorno,fino a poco fa arruivan bene sui 30 m CW, ma fra il sentire ed il fare....c 'è di mezzo la propagazione ed il mega pile up

Questa spedizione sta diventando un obiettivo veramente difficile per me.....dovrò ancora pazientare parecchio mi sa....forse gli ultimi giorni....vedremo

35
Oggi non so neppure se siano usciti o meno in 20 m CW (?), stamattina ho acceso un attimo sui 30m cw (verso le 8 prima di uscire) e arrivavan con un segnale più che accettabile, ma il pile up è ancora troppo elevato per i miei mezzi 

Ad ora non li vedo spottati da nessuna parte.....si spera che nei prossimi giorni sian più abbordabili

36
Io per ora mi limito a guardare le foto che mandano [emoji24]

Fondamentalmente anch'io....spero di rifarmi più in là....quando il "muro" sarà presumibilmente meno ripido [emoji29]

37
Bene, bene....complimenti a chi è riuscito a passare !  [emoji111]

Io ho fatto qualche tentativo (sui 20 m Cw  e 30 m ft8), ma senza risultato....sarà anche che in quella direzione son chiuso, ma il muro è ad ora insormontabile per me

38
Aggiornamento....stamattina ho avuto modo di starci un po' dietro prima di uscire  a lavoro  e dalle 6.30 fino alle 7 ....obiettivamente sui 30 m Cw arrivavan piuttosto bene....sul mio dipolo ho avuto anche punte di S4-S5 in certi momenti.....inutile dire il mega pile up che si è scatenato.....comunque l'importante è che si stanno facendo sentire discretamente [emoji2]

Piu tardi mi riferisce Aurelio che nel nord Sardegna arrivavan bene anche sui 20 m sempre in CW......quindi buon segno ! [emoji106] [emoji106] [emoji106]

39
Anche in 15 m Cw 21.0239 qua li sento bassi bassi......al limite... impossibile per provarci purtroppo [emoji23]

40
Attualmente spottati sui 17 m Ft8......qua io non li ricevo e vedo che a chiamare sono prevalentemente stazioni del nord EU

Vediam come girerà la propagazione...

41
Nuovamente ricevibili sempre in 30 m ft8....a volte anche con buon segnale (fino ai -5), adesso si attestano intorno ai -10-13.....stanno collegando quasi tutti JA e diversi radioamatori dal nord EU, pochissimi italiani

42
Segnale sparito almeno qua e con i miei modesti mezzi...ma continuano a chiamarli....quindi ci sono in aria sempre sui 30 m ft8

43
Ciao Aurelio...Beh,diciamo che allo stato attuale non sono per "il grande pubblico".....si spera che la propagazione aiuti un po' nei prossimi giorni

44
Buongiorno, adesso arrivano in 30 m ft8......stan facendo molti JA, MA anche qualche IT probabilmente ben messo

45
Buonasera....oggi non ho avuto modo di star dietro alla radio (quindi non so quale fosse la situazione pomeridiana), ma almeno adesso....sui 20m in ft8....non arriva nulla [emoji23]

46
Buongiorno, primi spot dagli USA per i 40 m.....CW hmmmm...saranno loro ? Si sentono....pure qua

47
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8RU.....the Kingdom of Lesotho
« il: 25 Ottobre 2021, 21:55:50 »
Attualmente in 30 m FT8....F/H...stanno facendo JA a raffica....buon  segnale anche qua comunque sempre intorno ai -10

48
Io penso che sui 15-20m nel pomeriggio sian fattibili

Nel pomeriggio c'è una buona propagazione sulle bande alte (10-12-15m) il chè è di buon auspicio.....fra l' altro c'era PJ7P St Maarten che alla fin fine da quelle zone chiama (si ok per SA 004 saranno minimo 2000 km in più..), ma almeno in ft8 arrivava bene.

Sono abbastanza fiducioso, almeno per i modi digitali...per la SSB....si vedrà [emoji6]

49
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8RU.....the Kingdom of Lesotho
« il: 25 Ottobre 2021, 17:40:54 »
Ho provato ieri in cw...come detto sopra mi hanno asfaltato....prossimo giorno utile per me da sabato prossimo....speriamo che si siano sfogati per benino...
Beh, sai, il week end normalmente è sempre più difficile, c'è più gente in radio, comunque non è certo un collegamento impossibile, per dire io oggi nel giro di poco tempo li ho collegati in 10m in Cw ed Ft8, arrivavan molto bene

Riprova con fiducia, son distanze ove non serve potenza per arrivare, basta trovare l'angolino giusto (specialmente in CW) per esser sentiti

50
Mi mancano...speriamo...ho fatto un simulazione con voacap....qualche piccola apertura in 15....vedremo.... sarà dura....

Ho visto un po' pur io, anche tali previsioni le considero giusto indicative.....comunque si....se il tuo obiettivo è quello di rivolgerti unicamente all SSB....non sarà presubilimente facile almeno i primi giorni, fortunatamente la loro operatività dovrebbe essere di 12-13 gg

51
Mi mancano...speriamo...ho fatto un simulazione con voacap....qualche piccola apertura in 15....vedremo.... sarà dura....
Buon divertimento a tutti

Io penso che sui 15-20m nel pomeriggio sian fattibili, io nel 2017 li feci sui 20 m in SSB ma al mattino

52
Quasi arrivati a Guajaquil

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile



Bene, bene....vedremo di capire quali potrebbero essere i momenti più favorevoli per portare a casa il collegamento

53
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8RU.....the Kingdom of Lesotho
« il: 25 Ottobre 2021, 09:07:03 »
Ho provato ma niente da fare...mi hanno calpestato....hi...

In SSB presumo.....io neppur ci ho provato li....

54
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8RU.....the Kingdom of Lesotho
« il: 24 Ottobre 2021, 16:33:51 »
Attualmente in 15 m CW con segnale da paura 599 reali....Up 1-3

55
Secondo voi, al di la di questi due piccoli vantaggi, sarebbe una configurazione migliore rispetto alla V invertita, ossia, sarebbe più efficiente?


Ciao, secondo me sarebbe semplicemente diverso.....può darsi meglio su certe bande (e direzioni) e peggio per altre.....da qua il consiglio di  r5000 che condivido di realizzare un sistema facilmente ispezionabile (e modificabile) a seconda delle esigenze, fino a trovare (haimè..) il miglior compromesso possibile.
Ti renderai conto che la tua antenna su certe direzioni andrà bene, in altre sarà completamente sorda.....cambierai molte e molte volte ....avrai di che divertirti, stanne certo !

56
Quindi mi chiedo a cosa serva, usare qualche metro di scaletta, metterci un adattatore che funzionerà solo in un range molto basso, e poi un cavo coassiale.

Ciao Listener, in aggiunta a quanto detto correttamente da r5000, ti rispondo esponendoti un concetto:  il radioamatore per definizione è uno sperimentatore che spesso  si costruisce in proprio le antenne provando soluzioni già testate da altri colleghi oppure provando anche qualche nuova soluzione sperando di ottenere un beneficio in termini di resa, quindi tutte queste varianti alla doublet classica son frutto di tentativi per "aggirare" le difficoltà installative che puntualmente si presentano, infatti in pochi hanno ettari di terreno ove poter erigere tralicci alti 50 metri e poter realizzare sistemi dalle caratteristiche ottimali, diciamo come "da teoria" .

Per dire, avrai sentito parlare dell' "antenna tipo canna da pesca"....ecco....tal concetto (radiatore con trasformatore 9:1 alla base, che poi caratterizza anche altre antenne), ripreso poi da antenne anche commerciali è secondo me il peggio del peggio in termini di resa che si possa trovare (cercando un sistema multibanda, questo va detto) .....ma fondamentalmente funziona,nel senso che "qualcosa" viene irradiato.

Questo non significa che un radioamatore obbligato ad adottare tale tipologia di antenne non possa far radio (parlo del settore  Tx / RX), perchè magari  tal fortunato radioamatore ha la possibilità di operare in luogo con pochissimi disturbi elettromagnetici e con terreno completamente libero da ostacoli......quindi vede una resa del sistema (apparente) notevole, questo rispetto ad altri radioamatore che utilizzano sistemi più efficienti ma penalizzati da una peggior qth.

Insomma, per farti capire...le variabili son tante, la qualità del QTH riveste un'importanza strategica e dipende molto da cosa vorrai fare a livello di attività.

57
Buongiorno, siamo in prossimità della prima vera Dx operation organizzata in epoca post Covid (con molti operatori fra i quali anche 2 italiani) che dovrebbe operare dal 26 Ottobre al 7 Novembre con offerta su un po' tutte le bande a noi concesse esclusi i 6 metri e nei modi classici quali SSB, Cw ed il sempre più diffuso Ft8

Le Isole Galapagos (Iota SA-004) appartendono allo stato dell' Equador, per quando mi riguarda rimangono su un azimut prossimo ai 280°, direzione purtroppo abbastanza chiusa a causa dell'orografia locale

Il posto ce l' ho già confermato ma in una sola banda, vedremo quel che si può fare per incrementare

Il link di riferimento

http://www.dxfriends.com/

attualmente non attivo, penso verrà attivato a breve

Buoni Dx a tutti [emoji106]

58
Sarebbe corretta, o  per meglio dire, potrebbe funzionare tale soluzione?

Ciao.....come dice R5000.....non ti resta che provare e vedere SE la configurazione che riuscirai ad ottenere è sufficiente per i tuoi scopi o meno.
Riguardo alla combinazione fra cavo coassiale e linea bifilare.....con presenza dell' Bal Un in corrente 1:1 in mezzo....non saprei dire quanto possa perdere in realtà, ma supponendo che in tal punto (congiunzione fra bifilare e coassiale) le perdite non siano eccessive (?), i 15 m di coassiale (magari un coassiale discreto, vedasi es. un Rg213) portano in una banda media (fra quelle che potresti fare) tipo i 17 m....una perdita di 0.88 dB, il che equivale a far arrivare in antenna circa 81 W (con un RTX che di targa eroga 100W) ipotizzando che ti trovi ad avere un SWR di 5:1 (il che non è impossibile) e di 87 W con SWR pari a 3:1
Quelli sono i teoricamente i W irradiabili (non sono state considerate le perdite introdotte dai connettori), poi a seconda della disposizione dell' antenna, dell' altezza dal suolo (?) e della banda di utilizzo, potresti avere (per dire) magari il 30% in direzione utile ed il resto che va a "scaldare" le nuvole
Il fattore altezza in genere va a peggiorare la situazione man mano che si scende in basso di frequenza (i 7 Mhz nel tuo caso), ma in questo caso va anche visto come risulta la combinazione complessiva del sistema nelle varie bande.
Non ti dico altro per il momento, è giusto iniziare per piccoli passi e farsi le proprie esperienze, questo in base a quel che sarà la tua attività presente e futura

59
Gli ATU (= Antenna Tuning Unit se questo intendeva dire FOXg7) manuali possono normalmente effettuare adattamenti di impedenza che non sono solo ritocchini, ma, al contrario, molto più ampi di quelli consentiti dai normali accordatori remoti automatici commerciali per ovvi motivi di costo e di peso, oltre agli inconvenienti di riscaldamento dei nuclei ferromagnetici già accennati.



Ciao Rosario, purtroppo non ci siam capiti o forse mi son espresso male io: il mio discorso riguardava  gli accordatori interni alle radio che di norma  vedasi es. il diffuso Ic 7300 (poi so che ci sono radio magari più anzianotte con accordatori interni con range operativo maggiore)  riescono a lavorare in un range compreso fra  circa 20  e 150 ohm,quindi continuo a dubitare che possan bastare per gestire disadattamenti importanti
Io per tale antenna doublet utilizzo un Mfj manuale (989) che sicuramente riesce ad accordare mooolto di più e utilizzando pochi Watt (rimanendo entro i 100) non pare vada in sofferenza  anche provando ad accordare dipoli palesemente corti nei confronti della banda di interesse, vedasi es.l'antenna realizzabile da Oscar magari provando gli 80 m


60
sezione Dx'ing - Contesting / Re:PZ5ZS Suriname
« il: 20 Ottobre 2021, 07:49:47 »
Non mi ha messo a log....hi... vabbè...
Ci riproviamo quando capita....
Oggi dovrebbe terminare....peccato...sarà per la prossima occasione. Io attendevo un collegamento in digitale, ma PZ5ZS ha dichiarato che avrebbe fatto giusto SSB, ci sarebbe stata l' altra....ma almeno io non l' ho mai sentita in aria... [emoji23]

Pagine: [1] 2 ... 96