Autore Topic: Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?  (Letto 3716 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« il: 17 Maggio 2017, 15:29:23 »
73 a tutti, eccomi con un domandone: quale potenza massima applicabile dovrebbe avere, in teoria, l'RG-58?
Stessa cosa per il cavo Prospecta xt 2400.

Sul sito di Messi & Paoloni, per l'RG-58, danno 2.000 Watt, anche se credo siano tantini sia pure di picco.
In una vecchia tabella del libro "L'antenna nel mirino", ci sono le tensioni massime applicabili: per l'RG-58 sono 1.900 volt, per l'RG-8 sono 5.000 volt, ma non si parla di potenza.

Questo è il link alla scheda delle caratteristiche tecniche per RG-58 di Messi & Paoloni: https://messi.it/dati/immagini/RG58M-All1_IT.pdf

Grazie, a presto.
« Ultima modifica: 17 Maggio 2017, 15:31:27 da Alpha 2 (IU5HKJ) »
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18816
  • Applausi 135
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #1 il: 17 Maggio 2017, 19:07:14 »
Entro lunghezze ragionevoli, non ho mai applicato più di 300w reali sul RG58.
Anche perchè provando molti anni fa con 1000w in FM, ricordo che scaldava. Non diventava bollente ma comunque il calore era avvertibile.
Poi ci sono RG58 ed RG58. Ma alla fine la sezione del trefolo che fa da polo caldo è circa lo stesso.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #2 il: 17 Maggio 2017, 20:12:41 »
Entro lunghezze ragionevoli, non ho mai applicato più di 300w reali sul RG58.
Anche perchè provando molti anni fa con 1000w in FM, ricordo che scaldava. Non diventava bollente ma comunque il calore era avvertibile.
Poi ci sono RG58 ed RG58. Ma alla fine la sezione del trefolo che fa da polo caldo è circa lo stesso.

Ti ringrazio, 1.000 watt sono davvero tanti, forse quello è un limite dal momento che con 1 kW avvertivi il calore, ma non c'era fusione del dielettrico.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #3 il: 17 Maggio 2017, 21:52:02 »
73 a tutti, eccomi con un domandone: quale potenza massima applicabile dovrebbe avere, in teoria, l'RG-58?
Stessa cosa per il cavo Prospecta xt 2400.

Ciao IU5HKJ.

Tieni presente quando valuti la potenza massima che può essere trasportata dal cavo che essa dipende dalla frequenza in uso.
Per via dell'effetto pelle, a frequenze più basse c'è più conduttore a disposizione e di conseguenza meno dissipazione di calore.
La cosa si vede chiaramente nei dati delle attenuazioni.
Se regge 1000W a 1.8 MHz, magari ne regge solo 50 a 430MHz.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #4 il: 18 Maggio 2017, 10:52:52 »
[quote author=IZ2UUF (davj2500) link=topic=67726.msg720002#msg720002 date=1495050722

Ciao IU5HKJ.

Tieni presente quando valuti la potenza massima che può essere trasportata dal cavo che essa dipende dalla frequenza in uso.
Per via dell'effetto pelle, a frequenze più basse c'è più conduttore a disposizione e di conseguenza meno dissipazione di calore.
La cosa si vede chiaramente nei dati delle attenuazioni.
Se regge 1000W a 1.8 MHz, magari ne regge solo 50 a 430MHz.

Ciaoo
Davide
[/quote]

Ciao Davide, ti ringrazio, sì la frequenza è molto importante, avrei dovuto specificare, comunque si tratta dello spettro delle hf, diciamo da 160 a 10 metri, molto ampio è vero, ma è utile sapere quanta potenza teorica si potrebbe utilizzare.
Sulle vhf e uhf non è consigliabile usare l'RG-58 in quanto le perdite sono notevoli, a meno di non usare quattro o cinque metri.
Personalmente su quelle frequenze uso l'RG-213 e il Prospecta XT 2.400.

In ogni caso non è per me che chiedo, ma per un amico che aveva posto questa domanda, personalmente opero in qrp.

Grazie, a presto.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline IU5IFQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 78
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
  • Amante dell'elettronica
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU5IFQ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #5 il: 25 Maggio 2017, 23:58:03 »
Citazione
Ciao Davide, ti ringrazio, sì la frequenza è molto importante, avrei dovuto specificare, comunque si tratta dello spettro delle hf, diciamo da 160 a 10 metri, molto ampio è vero, ma è utile sapere quanta potenza teorica si potrebbe utilizzare.
Sulle vhf e uhf non è consigliabile usare l'RG-58 in quanto le perdite sono notevoli, a meno di non usare quattro o cinque metri.
Personalmente su quelle frequenze uso l'RG-213 e il Prospecta XT 2.400.

In ogni caso non è per me che chiedo, ma per un amico che aveva posto questa domanda, personalmente opero in qrp.

Grazie, a presto.

Ciao IU5HKJ. Io so per certo che l'RG-58 sui 10 metri tiene al massimo 500 watt PEP metre sui 160 direi a occhio sugli 800 ma non di più. Stesso discorso dicasi per l'xt-2400 che uso per ogni antenna HF qui in stazione. Per RG 213 direi circa 2000 watt PEP sui 10 metri. Saluti .
 :birra:
« Ultima modifica: 25 Maggio 2017, 23:59:52 da IU5IFQ »

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #6 il: 26 Maggio 2017, 10:24:09 »
Il tutto ovviamente se hai un carico ottimale con stazionare piuttosto basse.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #7 il: 26 Maggio 2017, 10:31:41 »
Ciao IU5HKJ. Io so per certo che l'RG-58 sui 10 metri tiene al massimo 500 watt PEP metre sui 160 direi a occhio sugli 800 ma non di più. Stesso discorso dicasi per l'xt-2400 che uso per ogni antenna HF qui in stazione. Per RG 213 direi circa 2000 watt PEP sui 10 metri. Saluti .
 :birra:

Ciao IU5IFQ, ti ringrazio molto per la delucidazione, ottimo!
A presto.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #8 il: 26 Maggio 2017, 10:32:21 »
Il tutto ovviamente se hai un carico ottimale con stazionare piuttosto basse.

Sì certamente, si intende tutto accordato perfettamente.
Grazie anche a te.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline Alessio Sommariva

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1JLO
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #9 il: 27 Maggio 2017, 21:30:25 »
Un esperimento fattibile e quello di prendere un proiettore da 1000 W e provarlo a collegare alla rete usando due cavi della stessa sezione del centrale del RG58 ...
Considerate che in questo caso la frequenza è 50 Hz .....
VEDRETE COSA ACCADE [emoji4]


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #10 il: 29 Maggio 2017, 11:17:27 »
Un esperimento fattibile e quello di prendere un proiettore da 1000 W e provarlo a collegare alla rete usando due cavi della stessa sezione del centrale del RG58 ...
Considerate che in questo caso la frequenza è 50 Hz .....
VEDRETE COSA ACCADE [emoji4]


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

La frequenza di rete, pur essendo corrente alternata, non è a radiofrequenza, quindi non è possibile fare un test comparativo, in quanto sono due cose completamente differenti.
Oltre a questo, il campo di frequenze su cuoi può lavorare l'RG-58 non contempla i 50 Hz, pertanto anche in questo caso la comparazione non sarebbe possibile, anche se si trattasse di radiofrequenza.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #11 il: 29 Maggio 2017, 12:18:33 »
Un esperimento fattibile e quello di prendere un proiettore da 1000 W e provarlo a collegare alla rete usando due cavi della stessa sezione del centrale del RG58 ...
Considerate che in questo caso la frequenza è 50 Hz .....
VEDRETE COSA ACCADE [emoji4]


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

La frequenza di rete, pur essendo corrente alternata, non è a radiofrequenza, quindi non è possibile fare un test comparativo, in quanto sono due cose completamente differenti.
Oltre a questo, il campo di frequenze su cuoi può lavorare l'RG-58 non contempla i 50 Hz, pertanto anche in questo caso la comparazione non sarebbe possibile, anche se si trattasse di radiofrequenza.

Ciao IU5HKJ.

Il problema del trasporto di potenza di un cavo è dato da tensione massima (che per l'RG58 è sui 300V) e corrente. Vista la bassa impedenza di un carico a 50 ohm, il problema preponderante è la corrente, che causa surriscaldamento.
La differenza tra trasportare RF e corrente continua o a bassa frequenza è che per via dell'effetto pelle, l'RF usa meno rame per cui scalda di più.

La prova indicata da Alessio prevede di collegare alla rete 220VRMS 50Hz un carico da 1000WRMS.
L'idea è che se il cavo si fonde così, a maggior ragione si fonderà a frequenze più elevate, dove aumenta la resistenza per l'effetto pelle.

L'unica incognita in questo test sarebbe la corrente: perché sia significativo, è necessario che la corrente che vi scorra sia quella che scorrerebbe con un alimentazione a 220V e un carico a 50 ohm. Infatti, nella radio è fisso il carico (50 Ω) e per variare la potenza erogata va variata la tensione; nella rete di casa invece è fissa la tensione (220V) e per variare la potenza si varia la resistenza del carico.

Non so se era voluto o se è un caso fortunato, ma se calcoliamo R = V2/P vediamo che otteniamo 48.4Ω, che rende la prova significativa: collegando un carico da 1000W avremo con 220V la stessa corrente che avremmo se una radio erogasse 1000W ad un carico a 50Ω. Cioè un amplificatore che eroga 1000WRMS su un carico a 50Ω deve fornire una tensione di 220VRMS, proprio come la rete di casa.

Se la prova la facessimo con un carico da 100W su 220V non avrebbe senso, perché la corrente sarebbe molto più bassa che quella erogata da una radio (carico a 484Ω).

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #12 il: 29 Maggio 2017, 16:42:52 »
Questo è uno dei tanti datasheet dell'RG58 https://www.pasternack.com/images/productpdf/rg58c-u.pdf si parla di 1900 Volt rms , in quest'altro 2.5 Kv e 5Kv per un minuto...vero che ci sono modelli diversi di rg 58 alcuni anche di infima costruzione ma da 1900 volt a 300 Volt ce ne passa !
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #13 il: 29 Maggio 2017, 16:48:37 »
Questo è uno dei tanti datasheet dell'RG58 https://www.pasternack.com/images/productpdf/rg58c-u.pdf si parla di 1900 Volt rms , in quest'altro 2.5 Kv e 5Kv per un minuto...vero che ci sono modelli diversi di rg 58 alcuni anche di infima costruzione ma da 1900 volt a 300 Volt ce ne passa !

Sì, hai ragione, ricordavo male.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #14 il: 29 Maggio 2017, 16:49:39 »
Questo è uno dei tanti datasheet dell'RG58 https://www.pasternack.com/images/productpdf/rg58c-u.pdf si parla di 1900 Volt rms , in quest'altro 2.5 Kv e 5Kv per un minuto...vero che ci sono modelli diversi di rg 58 alcuni anche di infima costruzione ma da 1900 volt a 300 Volt ce ne passa !

...Effettivamente anche a me risultavano 1.900 volt, trovato su diversi datasheet fra l'altro, uno di questi era riportato sul vecchio libro "L'antenna nel mirino", forse qualcuno lo ricorderà.
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M


Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #15 il: 29 Maggio 2017, 17:03:12 »
Per esperienza personale posso dire che con un jumbo aristocrat che erogava attorno ai 300W l'RG 58 collegato ad una GP si scaldava non repentinamente ma in ogni caso a lungo andare poteva anche cambiare impedenza, nelle curve, dove è fascettato, insomma c'è da starci attenti...
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #16 il: 29 Maggio 2017, 17:05:03 »
...Effettivamente anche a me risultavano 1.900 volt, trovato su diversi datasheet fra l'altro, uno di questi era riportato sul vecchio libro "L'antenna nel mirino", forse qualcuno lo ricorderà.


Io mi riferivo a questo modello ma normalmente riportano dati di voltaggio più alti:

Belden 7806A Coax - RG-58 Type - http://www.belden.com/techdatas/metric/7806A.pdf



Comunque il problema non sono i volt, sono gli ampere.
1900V su 50 ohm sono 72.2 kilowatt, non direi che il limite tecnico dell'RG58 sia nel voltaggio.
Nel caso di 300V sono 1800W ma è comunque oltre la potenza massima gestibile a 30MHz dal modello da me riportato (890W).
Escluderei che il modelli da 1900V possano trasportare 72.2 kilowatt.

Ciaoo
Davide

IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #17 il: 29 Maggio 2017, 17:13:20 »
Ecco qui, cavi Belden:



Quelli che reggono 300V sono quelli di qualità superiore (che hanno il dielettrico a bassa perdita).

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #18 il: 30 Maggio 2017, 14:00:34 »
...Effettivamente anche a me risultavano 1.900 volt, trovato su diversi datasheet fra l'altro, uno di questi era riportato sul vecchio libro "L'antenna nel mirino", forse qualcuno lo ricorderà.


Io mi riferivo a questo modello ma normalmente riportano dati di voltaggio più alti:

Belden 7806A Coax - RG-58 Type - http://www.belden.com/techdatas/metric/7806A.pdf



Comunque il problema non sono i volt, sono gli ampere.
1900V su 50 ohm sono 72.2 kilowatt, non direi che il limite tecnico dell'RG58 sia nel voltaggio.
Nel caso di 300V sono 1800W ma è comunque oltre la potenza massima gestibile a 30MHz dal modello da me riportato (890W).
Escluderei che il modelli da 1900V possano trasportare 72.2 kilowatt.

Ciaoo
Davide
Se guardi bene nei datatsheet si parla di tensione, riferita all'isolamento... e non in relazione ad un carico, di 50 ohm.
Non sono sbagliati i datasheet e comunque c'è da considerare che i valori espressi da quest'ultimi sono sempre massimi.
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #19 il: 30 Maggio 2017, 14:26:49 »
Se guardi bene nei datatsheet si parla di tensione, riferita all'isolamento... e non in relazione ad un carico, di 50 ohm.

Ciao Sinewave.

Non c'è bisogno di guardare bene i datasheet, non mi sono mai sognato di dire che la tensione massima è indicata riguardo ad un carico.
Quello che ho scritto è, nel rispetto del topic di questo thread, che riguardo alla potenza massima trasportabile da un RG58 su un carico adattato, il problema non è nella tensione massima ma nella corrente.
Anche l'RG58 con l'isolamento più debole sopporta una tensione sovradimensionata (300V) che su un carico a 50 ohm produrrebbe una corrente insostenibile. Pertanto, realtivamente alla potenza massima sopportata su 50 ohm, che sia di tipo a 300V o a 1800V non cambia niente.
Ricordo che il discorso della tensione è venuto fuori per valutare se la prova proposta dall'altro amico (collegare un carico da 1000W a 220V AC) fosse in qualche modo relazionabile al topic.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Alpha 2 (IU5HKJ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 256
  • Applausi 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Studio Design Grafico
    • E-mail
  • Nominativo: Alpha 2 - IU5HKJ
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #20 il: 30 Maggio 2017, 14:35:44 »
Direi che comunque, per dirimere la questione, è possibile consultare i datasheet di Messi & Paoloni dove sono elencate tutte le frequenze di lavoro e le relative potenze, in questo modo non ci saranno molti dubbi a riguardo.
Tali tabelle sono molto semplici da consultare.

I cavi da loro proposti sono molto buoni, pertanto personalmente mi sono tolto ogni dubbio in questo modo molto semplice e veloce che ha risposto in modo univoco alla mia domanda iniziale.

Ecco il link, per chi fosse interessato: https://messi.it/dati/immagini/RG58M-All1_IT.pdf
http://iu5hkj.altervista.org

Il mio blog con articoli e risorse per C.B. e O.M

Offline Sinewave

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 93
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
Re:Quale potenza massima applicabile al cavo RG-58?
« Risposta #21 il: 30 Maggio 2017, 18:39:58 »
Se guardi bene nei datatsheet si parla di tensione, riferita all'isolamento... e non in relazione ad un carico, di 50 ohm.

Ciao Sinewave.

Non c'è bisogno di guardare bene i datasheet, non mi sono mai sognato di dire che la tensione massima è indicata riguardo ad un carico.
Quello che ho scritto è, nel rispetto del topic di questo thread, che riguardo alla potenza massima trasportabile da un RG58 su un carico adattato, il problema non è nella tensione massima ma nella corrente.
Anche l'RG58 con l'isolamento più debole sopporta una tensione sovradimensionata (300V) che su un carico a 50 ohm produrrebbe una corrente insostenibile. Pertanto, realtivamente alla potenza massima sopportata su 50 ohm, che sia di tipo a 300V o a 1800V non cambia niente.
Ricordo che il discorso della tensione è venuto fuori per valutare se la prova proposta dall'altro amico (collegare un carico da 1000W a 220V AC) fosse in qualche modo relazionabile al topic.

Ciaoo
Davide
Io infatti mi riferivo al discorso della tensione intesa come isolamento, l'ho evidenziato sia mostrando i datasheet che espresso nel post precedente...
300 Volt su un carico di 50 Ohm sono 6 A e 1800W alla frequenza di 50 Hz è probabile che il cavo ce la faccia forse scaldandosi, a 30 Mhz la superficie interessata al passaggio dei 6A sarà ridotta a causa del ben noto effetto pelle, quindi il cavo , anzi il dielettrico in polietilene si scioglierà , non parliamo poi del foam che ho visto in alcune versioni di RG58.
Nel nostro caso del topic non si scappa...
“Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”