Autore Topic: Ricezione difficile in VHF-LO  (Letto 1412 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

dantinca

  • Visitatore
Ricezione difficile in VHF-LO
« il: 28 Marzo 2009, 09:50:09 »
Ciao a tutti,
ho un vecchio scanner AM/FM (JIL SX-200) che uso in casa qui a Livorno, con un'antennina a stilo di 60cm. Il tutto pare funzionare abbastanza bene (nel senso che riesco a sentire qualcosa) sulle frequenze aeronautiche ed anche su 156-163 (servizi vari) così come su 425-460 (servizi, ponti ham).
Al contrario, da 26 a 88 non si sentono altro che fruscii e rumore più o meno forte, tranne qualche segnale intorno a 43.5 che pare provenire da emittenti broadcast (TV o FM). Niente su 27, 28, 30, 43, 50, 70MHz e dintorni. Niente nemmeno su 144MHz.
Qualcuno potrebbe gentilmente suggerirmi qualche prova per capire se ha problemi il ricevitore oppure se è una questione di antenna o altro?
Grazie 1000 in anticipo
Daniele


1PNP548

  • Visitatore
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #1 il: 28 Marzo 2009, 10:02:37 »
ciao dantica,
secondo me è solo un problema di antenna, fai delle prove, sul pannello posteriore hai una uscita per antenna esterna, con indicazione 75ohm, visto che è un ricevitore puoi benissimo collegare un filo elettrico lungo almeno 10mt, di quelli unipolari (un solo cavo in rame diametro 0.75mm con la sua guaina), cercare di stenderlo fuori dalla casa appeso da qualche parte e bello libero, in questo modo segnali da 26-30mhz dovresti riceverli (fai delle prove in banda CB che c'è sempre qualcuno)
per quanto riguarda le VHF in teoria l'antenna telescopica che hai in dotazione dovrebbe funzionare, al massimo recupera un'altro stelo telescopico più lungo, o sempre con il sistema del cavo dietro al pannello, portalo fuori, in giardino, sul balcone sul davanzale e collega li fuori uno stelo, di sicuro dovresti migliorare la ricezione.
queste prove ovviamente ti costeranno poco e ti togli dei dubbi.
se neppure così senti nulla mi sa che il tuo ricevitore è andato in pensione, speriamo di no!
ciao

dantinca

  • Visitatore
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #2 il: 28 Marzo 2009, 10:07:54 »
Grazie 1000 per la risposta velocissima :)
Un forum in gamba si riconosce subito :)
Saluti
D.


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16431
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #3 il: 28 Marzo 2009, 17:13:40 »
73 a tutti e ben arrivato Dantinca,hai i soliti problemi di intermodulazione da segnali forti,ti serve un filtro notch e risolvi,ti consiglio di leggere i vari post a riguardo,usa la funzione ricerca e trovi già innumerevoli topic a riguardo,il tuo problema è molto diffuso tra chi ha scanner portatili nuovi e anche meno nuovi,il jil non lo conosco a meno che non sia una copia dei jaguar che erano tanto di moda parecchi anni fà,se così dovrebbe avere un tastino attenuatore propio per contenere di questi problemi...

dantinca

  • Visitatore
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #4 il: 28 Marzo 2009, 18:51:24 »
Grazie per il suggerimento anche a te r5000.
Il JIL SX-200 è uno scanner base/mobile dei primi anni '80. L'ho preso su eBay (forse pagandolo un pò caro, ma tant'è). Qui ci sono un pò di dettagli:
http://www.rigpix.com/miscrx/jil_sx200.htm
In effetti sul retro ha un commutatore DX-LO che dovrebbe servire per attenuare i segnali forti ma non sembra che abbia granchè effetto.
Al notch in effetti avevo pensato ma prima di affrontare la spesa o l'autocostruzione volevo essere proprio sicuro che il problema fosse quello.

Sulla risposta di 1PNP mi è sorto un dubbio: un semplice filo di 10-11m per ricevere i 27-30MHz dev'essere considerata una longwire? In tal caso avrebbe bisogno di adattamento di impedenza per entrare in un rx da 50-75ohm?


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16431
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #5 il: 28 Marzo 2009, 19:38:31 »
73 a tutti,bello quello scanner,ha fatto storia nei telefilm americani... non l'ho mai avuto ma mi è sempre piaciuto,potrebbe avere anche dei problemi visto l'età e un riallineamento forse ne migliora la sensibilità,ma se come penso hai il segnale delle broadcasting forte non ha certamente molte possibilità di funzionare bene anche con l'attenuatore... per il discorso 27mhz e filo lungo è esatto,se fai una 1\2 onda o multipli si deve usare un'adattatore d'impedenza,se invece fai il classico dipolo con i due bracco lunghi 1\4 d'onda l'uno hai la bassa impedenza e lo colleghi direttamente al cavo... considera comunque che il ricevitore è solo am\fm e quindi ascolti solo il traffico locale,tanti camionisti e alcuni cb,ti perdi chi fà dx in ssb,per il filtro notch ti consiglio comunque di aggiungerlo,perchè male non fà e con uno spezzone di cavo tv costa praticamente pochi euro,se ne vuoi uno più performante c'è un kit di nuovaelettronica valido e semplice perchè non ha bisogno di tarature se rispetti la costruzione,poi si passa ai professionali con i contenitori argentati ecc...

dantinca

  • Visitatore
Re: Ricezione difficile in VHF-LO
« Risposta #6 il: 28 Marzo 2009, 19:58:41 »
grazie di nuovo r5000, mi metto in cerca di una buona soluzione per il notch :)
73 e alla prossima
D.