Mostra Convegno: U.R.I. 100 anni Unione Radiofonica Italiana

Aperto da ik0zcw, 26 Settembre 2023, 20:32:45

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

ik0zcw

IK0ZCW Alberto Devitofrancesco Presidente CISAR sezione di Roma
www.cisarroma.it - www.ik0zcw.it - www.qrz.com/db/ik0zcw


www.radiomercato.com


www.cisar.it


ik0zcw

"Uri, Unione Radiofonica Italiana. 1-RO: stazione di Roma. Lunghezza d'onda metri 425. A tutti coloro che sono in ascolto il nostro saluto e il nostro buonasera. Sono le ore 21 del 6 ottobre 1924. Trasmettiamo il concerto di inaugurazione della prima stazione radiofonica italiana, per il servizio delle radio audizioni circolari, il quartetto composto da Ines Viviani Donarelli, che vi sta parlando, Alberto Magalotti, Amedeo Fortunati e Alessandro Cicognani, eseguirà Haydn dal quartetto opera 7 primo e secondo tempo".

Alle 21:00 del 6 ottobre 1924, esattamente 100 anni fa, ci fu la prima trasmissione radiofonica via etere in Italia. La trasmissione prevedeva un concerto di musica operistica, un bollettino meteo e le notizie della borsa, tutto annunciato dalla voce di  Ines Viviani Donarelli.

In occasione dei 100 anni dell'Unione Radiofonica Italiana la nostra Associazione è lieta di presentare il grande evento URI 100

Il 10 febbraio 2024 una entusiasmante mostra convengo dedicata ai 100 anni di trasmissioni radio in Italia

Vi aspettiamo
IK0ZCW Alberto Devitofrancesco Presidente CISAR sezione di Roma
www.cisarroma.it - www.ik0zcw.it - www.qrz.com/db/ik0zcw


www.radiomercato.com


www.cisar.it

ik0zcw

Come tutti gli anni, l'associazione "Quelli della Radio – APS", (https://www.quellidellaradio.it) in collaborazione con il Museo "Piana delle Orme" (https://www.pianadelleorme.it), organizza una mostra sulle varie tematiche della radio. In particolare quest'anno ricorrono i 100 anni dell'istituzione nel 1924 dell'U. R. I. Unione Radiofonica Italiana che dopo circa tre anni diventera' E. I. A. R. Ente Italiano Audizioni Radiofoniche per arrivare ad oggi con il nome di R. A. I. Radio Audizioni Italiane trasformato infine in R. A. I. Radiotelevisione Italiana. E' nostra intenzione ricordare agli interessati la storia della radiofonia italiana, perche' mentre tutti conoscono la RAI, e alcuni si ricordano dell'EIAR, veramente molto pochi conoscono l'URI.
Nei giorni 10 e 11 Febbraio 2024, presso il padiglione delle mostre a Piana delle Orme verra' allestita una manifestazione per questa ricorrenza. Alcuni collezionisti porteranno le loro apparecchiature radio degli anni '20 e '30, veri e propri cimeli; si potranno rivivere quegli anni mediante le vecchie radio a galena, radio a valvole, documentazione cartacea sulla radio con il sottofondo di musiche d'epoca. Gli studenti di una scuola di Roma, l'istituto Pio XI, porteranno dei lavori riguardanti la manifestazione.
L'evento sara' inaugurato dalla signora Natalia Sangiorgi, gia' dipendente della RAI e curatrice della mostra "Cento anni di Radio" tenutasi al Vittoriano di Roma tra l'Ottobre 1995 ed il Febbraio 1996.
Sara' inoltre realizzato un annullo postale speciale per l'evento.
Alcune brevi conferenze , con supporti audiovisivi, a latere dell'evento, concluderanno la manifestazione.
IK0ZCW Alberto Devitofrancesco Presidente CISAR sezione di Roma
www.cisarroma.it - www.ik0zcw.it - www.qrz.com/db/ik0zcw


www.radiomercato.com


www.cisar.it