Autore Topic: Yaesu FT3D  (Letto 7663 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #50 il: 23 Marzo 2021, 12:26:01 »
Ed anche quello Avanzato della stessa radio.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #51 il: 24 Marzo 2021, 18:11:32 »
In prima battuta, l'audio è migliore nel 70, lo speaker è sui toni stretti e alti come QRI.
Sarà che dal case è posto in basso in posto risicato...quindi hanno dovuto metterne di piccolo proprio, sicuramente il cono è di plastica,
quindi va sugli acuti.

A prova di funzionamento, le potenze non sono da manuale, difettano di congrue differenze, quindi, riallineato con due strumenti, uno digitale ed uno analogico, ORA, da le potenze settate da manuale...ma non è una novità, poche radio danno quello che il manuale dice...appena escono di fabbrica.
Sicuramente le apparecchiature che hanno in produzione sono diverse, ma una differenza di 2 watt sulla HI è notevole…
Anche le altre non erano come dovevano…

Neanche alimentato in CC esterna...fino alla tolleranza da manuale.

Mi ricorda il 300, sensibile molto, al chiuso in gabbia d Faraday
locali blindati, con l'antennino a coda di topo, la 519 in sma, 21 cm. ricevo un ponte che con altri palmari non ascoltavo...ne agganciavo…

La batteria per caricarsi ci sta molto, 6 ore tutte quasi, ho la base avendo altri palmari compatibili di batteria, va un pochetto meglio più veloce.

Una nota, il touch screen non è immediato a volte, necessita di ripremere a volte...questo lo hanno notato anche in U.S.A.

Ottima visibilità di schermo e per chi ha bisogno di lenti per l' età, aiuta.

73'.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #52 il: 24 Marzo 2021, 18:11:58 »
Certo che aprendo i tappini ermetici, le onde sonore sono più corpose che uscire solo dalle feritoie davanti, ma per confermarti lo provo in tal si modo.
Sono dell'idea che uno speaker con cono in cartone sia meglio a questo punto...aprirlo è ultra facile metterò un url col video.
https://www.youtube.com/watch?v=02nJQeIQAF8

Col cavo in dotazione si aggiorna il firmware, programmarlo serve il costoso CT169, 30 euro e spingi per qualcuno...più spedizione.

Se Crispino I5XWW ne farà uno a minor costo, farà affari d'oro con questi cavetti.

Troppo, meglio prender pratica a memorizzare a mano e poi su SD.
O dal software ADMS su scheda SD e poi radio...lo proverò, in quanto mi pare di avere visto che a volte si hanno problemi a scrivere sulla SD...
Di fatti un pregio si trova nelle memorizzazioni, in automatico dalla numerazione del canale di memoria, porta alla schermata per dare il nome al canale stesso, BENISSIMO, si evita di tornarci sopra con la funzione di tag.
Questo è un bel plus valore...secondo me.

73'.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #53 il: 26 Marzo 2021, 08:21:38 »
@ AUDIO:
Togliendo i tappi isolanti, la sonorità diventa più corposa, meno toni alti...si è vero, ma ci si deve fare attenzione.
Evidente che l'isolamento del case, per ragioni tecniche, porta ad una compressione dell'onda sonora dello speaker già piccolo...togliendo le gommine aumenta di qualche punto, non esageratamente ma fa.

@ DISTURBI in rx, già visto con altri palmari Yaesu, in locali con materiale elettrico in funzione professionali e ben fatti, non ho rilevato aperture di squech anomalo, in locali di alimentatori oara cinesi...et similari, sui 144 riceve ogni tanto un disturbo a ronzio...aprendo lo squelch, fastidioso.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #54 il: 26 Marzo 2021, 15:48:55 »
@ BLUETOOTH…
Da varie prove, si collega facilmente con dispositivi da cellulare…
MA !

Un ronzio perenne, inficia la comodità di ascolto, insopportabile, ora, non ho il suo originale YAESU, ma con quelli a mia disponibilità ronza con tutti.

Chi avesse il suo di marca, potrebbe dire se anche con quello ronza…
Quindi non è fattibile un uso comodo...meglio il filare...a questo punto.

Mi accorgo, avendo recensito l' FTM300DE, me lo ricorda molto su alcuni aspetti, CON le problematiche dei difetti di gioventù su varie cosucce.
 


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 341
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #55 il: 26 Marzo 2021, 18:48:47 »
Indeciso anch'io ma dopo averlo ascoltato dal vivo ho rinunciato all'idea, l'audio lo trovo scarso senza mezze misure; per me è l'elemento fondamentale in un apparecchio Ham. E' davvero inaccettabile che un apparecchio da 400 euro "suoni" così, considerando l'età media dei radioamatori e il loro udito questo diventa un doppio problema. Vorrei sapere se l'hanno ascoltato prima di metterlo in produzione o se il tester era un ragazzo di 15 anni con udito da superman abituato alle pessime cuffie bt.

...un 878 cinese se lo mangia a colazione come suono, è davvero incredibile.

Sicuramente è bello esteticamente, con un mucchio di funzioni e con un gran bel display (a differenza dell'878) ma a questo punto aspetto di ascoltare anche il nuovo icom-52, dovesse deludere anche lui prenderò il cinesone.
 
« Ultima modifica: 27 Marzo 2021, 04:02:03 da YF23 blackwidow »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #56 il: 27 Marzo 2021, 09:59:46 »
Se non sei convinto non lo prendere...non vale la cifra che costa.
La tecnologia wireless che supporta oggi costa quasi zero, in produzione, funzionando pure male…

A mio, poco importante parere, il suo costo giusto arriva si e no a 300 euro, assolutamente il prezzo attuale è spropositato...per i difetti giovanili e cattivo rendimento in cuffia Bluetooth…

Vedi caro amico, la YAESU, solo in occasione dell' FT2000, a suo tempo, avendo cannato le prime uscite, licenziò l' ingegnere elettronico del progetto, poi finì la draconiana filosofia di qualità...colpa di YAESU/STANDARD/VERTEX come vertici non saprei.
La YAESU con l'acquisto della Standard sfociando in Vertex, avrà cambiato politica.
Una cosa è sicura, sembra che loro producano, dall' FT60 in poi tutto quasi in China, accende, si, trasmette, si, venduto, i test li facciamo Noi utenti...documentazione di migliaia di post in rete fanno apparire questa versione.

O siamo tutti dementi e la YAESU è l'unica savia...

73'.
« Ultima modifica: 27 Marzo 2021, 10:01:18 da IZ1PNY »


Offline YF23 blackwidow

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 341
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #57 il: 27 Marzo 2021, 17:31:00 »
Per me non esiste che nel 2021 qualcuno possa integrare male il bluetooth, è una roba da non credere. Ma nel mondo ham non mi stupisco di niente, ci sono apperecchi appena messi sul mercato con ancora la micro-usb!

Yaesu? Io dopo il 991 sostituito a breve giro con il 991A se posso evito. Nessuno mi toglie dalla testa che possano uscire a breve giro con un ft 3da migliorato. Ma sono mie considerazioni personali, c'è chi adora i loro prodotti e son felice per loro.

Semplicemente mi son fatto tentare dall'estetica... lato in cui peccano tutti i cinesoni. Ma ascoltandolo ho subito capito che non fa per me... a 400 euro poi.
« Ultima modifica: 27 Marzo 2021, 17:38:33 da YF23 blackwidow »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #58 il: 27 Marzo 2021, 18:34:19 »
Non ti si può certo dare torto…

Penso che in base alla scheda madre delle radio moderne, un firmware con algoritmi diversi, potrebbe risolvere il problema del ronzio continuo in Bluetooth...ovvero devono andare sull' hardware.

Io nacqui con la Kenwood, negli ultimi decenni piacendomi l'estetica professionale/militare degli Yaesu li ho presi, ora ne ho al 80% in casa.

Rimanendo perplesso anche io dalla ultima poca serietà di questa casa.

Ancora di più perplesso per la non onestà intellettuale/commerciale dei venditori...a qualsiasi titolo, sanno bene che hanno problematiche, ma fanno finta di nulla, negandone, poi sotto banco …

Scusa la mia onestà di queste ultime righe... mi hanno addestrato fin da ragazzo, osservare obiettivamente, scrivere e firmare, assumendomi la responsabilità del mio scritto…

E così ad oggi faccio.
Ciao carissimo amico.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #59 il: 30 Marzo 2021, 14:51:01 »
Ciao a tutti, da report letti in giro, ho provato due aspetti sulla radio, la tenuta batteria e l'audio in auto.

La batteria dura il doppio e passa rispetto al 70D anche andando in trasmissione, ovviamente non trasmettendo per 2 ore continuate…

Diciamo ad interim, distribuite sulle 24 ore, quindi la batteria ha tenuto 3 giorni, media potenza.

Non è malaccio…

L'audio, di cui lessi lamentele per un uso in auto, si è difeso molto bene, anzi ho dovuto abbassarlo al 70%, dentro il veicolo, motore acceso ed altri dispositivi accesi…

Incastrato nel porta bicchiere tondo, al centro tunnel, riceve molto bene, con antennino sulla radio, anzi, la vicinanza della plastica veicolo, sembra faccia migliorare l'audio...rispetto ad un ascolto ad aria libera.
Ponti a distanza di 50 Km, in movimento, non fa una piega, sensibilità elevata, pari al 300 come dissi.
Strada percorsa, Fossano/Aeroporto Cuneo/Saluzzo..

Ho al QRL anche un FT1XDE, tuttavia l' FT1 riceve meno disturbi elettrici, menzionati dei post sopra...è più filtrato del 3.
In verità non ne ha di aperture squelch non volute come il 3D.


[emoji12] [emoji41]
« Ultima modifica: 30 Marzo 2021, 14:53:44 da IZ1PNY »

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2858
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Yaesu FT3D
« Risposta #60 il: 31 Marzo 2021, 10:17:31 »
Si è una radio di oggi, moderna ed efficiente, le sue caratteristiche la fanno primeggiare tra le top…

Per ora, 3 sono le pecche/noie, sia pure blande ma ci sono.
Aperture di squelch con ronzii a seconda gli ambienti, touch screen
a volte non immediatamente reattivo, bisogna ripremere lo schermo per far partire il comando.
3^ il prezzo di scalino elevato per la tipologia e potenza rispetto ad un FT400XDE...

In occasione di servizi post lavoro, con l' A.N.C./P.C., per servizi Covid-19, la proverò in ambienti ospedalieri, sempre in banda HAM dirette, con colleghi O.M. associati, sono curioso di vedere se va in sofferenza tra i segnali multipli di vari strumenti e trasmissioni della C.O. del 118.

Sul lavoro, va bene, escluso ripeto con la vicinanza di alimentatori a mio parere non ben schermati, 5 computer e multischermi da 50" e radio.

Ad aggiornarci.

P.S.
Memorizzare su una SD, sembra difficile nella sua semplicità, da video c'è chi fa una procedura, chi una seconda, il manuale una terza…file dat, no dat...etc cercate i video e vedete ...da Voi.
Secondo me, meglio tagliare corto, memorizzare tutto in radio, poi scrivere sulla SD, tanto non è che dobbiamo metterci qrg mondiali o di posti dove non andremo mai...e ci serve a conoscere meglio la nostra radiolina.