News:

[emoji295] [emoji295] PUBBLCITA' MOSTRATA SOLO AI VISITATORI, REGISTRATI PER NON VEDERLA [emoji295] [emoji295] [emoji295]

Menu principale

Dove nascondere amplificatore lineare per il CB in auto

Aperto da dt04, 12 Agosto 2023, 21:48:24

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

dt04

73 a tutti, intendo acquistare un amplificatore lineare per il mio Alan 48 che ho nel mio Cherokee del 1989 ma sapendo che il loro uso non è proprio lecito mi viene ovviamente la domanda sul dove nasconderlo in tal modo che un individuo non particolarmente inquisitivo non riesca a trovarlo, ma che allo stesso tempo non necessiti di tribolare per 10 minuti per raggiungerne i comandi. (E che preferibilmente non faccia prendere fuoco all'auto per surriscaldamento)

Qualcuno qui ha esperienze in materia?
Il cinno generalmente ignorante in materia


dt04

Citazione di: MagoG il 12 Agosto 2023, 21:54:32I camionisti di solito li remotano, però se ti bastano poche decine di W (diciamo 30-40), allora al limite esistono anche schede di formato idoneo per venire installate all'interno degli apparati CB.
Quelle mi sembravano interessanti ma preferirei tenere il baracchino di mio padre così com'è, piuttosto mi piglio il primo Zetagi che mi capita su Ebay e lo caccio da qualche parte in auto.
Poi interessante anche l'idea di remotarlo, ma se intendi staccarci l'interruttore per poi fissarlo da qualche altra parte ci dovrei pensare.
Il cinno generalmente ignorante in materia

1vr005

Le poche persone che mi hanno detto di essere state beccate con il lineare in auto mi hanno riferito che era stato tirato il cavo coassiale e l'amplificatore era uscito da sotto il sedile o caduto da sopra i piedi del passeggero anteriore.
Per cui se si vuole essere al riparo da un controllo simile, la prima cosa è fissare il cavo in modo che tirandolo non si muova l'amplificatore. Questo si può fare facendo fare al cavo un paio di giri attorno a qualcosa di fisso e poi fissare il tratto di cavo che viene dall'apparato e va a quel qualcosa e quello che se ne allontana verso l'amplificatore assieme fra loro con un paio di fascette. Così si può tirare ma non casca niente.
Poi in effetti non sarebbe male avere l'amplificatore non proprio sotto il sedile e dietro il cassetto portaoggetti ma così diventa problematico avere vicini i comandi. Se si deve poter commutare am-fm vs ssb o variare il livello di potenza la cosa si complica, mentre un semplice on-off si può fare aprendo l'amplificatore e tirando fuori verso un interruttore accessibile il  comando di accensione-spegnimento. Il top sarebbe forse il baule ma per tirare il cavo di alimentazione, quello coassiale e i fili di comando fino a lì bisogna sollevare la moquette e nelle tre volumi forare fra sedili posteriori e baule se non si trova una predisposizione, per trovare la quale (se c'è) bisogna a volte smontare mezza auto, sedili, tappezzerie eccetera)...
Poi c'è la questione gommino passacavi tra il vano motore e l'abitacolo, che con le auto di oggi non è sempre banale e in generale non lo è più come lo era 30 anni fa quando tutte le auto ne avevano uno generalmente di fianco al piantone dello sterzo e bastava forarlo con un oggetto appuntito come un chiodo grande da carpenteria. Oggi con molte auto per alimentare un amplificatore bisogna bucare la lamiera con il rischio di uscire con la punta del trapano in corrispondenza di qualche vaschetta di liquidi o del servofreno e combinare un disastro. In quella fase trovo consigliabile spendere quel che c'è da spendere e farsi fare il lavoro da un elettrauto che sa dove e come prelevare l'alimentazione dalla scatola portafusibili nell'abitacolo o quantomeno ha quanto serve per fare il foro come si deve e dove si deve.

dt04

Citazione di: 1vr005 il 12 Agosto 2023, 22:31:36Le poche persone che mi hanno detto di essere state beccate con il lineare in auto mi hanno riferito che era stato tirato il cavo coassiale e l'amplificatore era uscito da sotto il sedile o caduto da sopra i piedi del passeggero anteriore.
Per cui se si vuole essere al riparo da un controllo simile, la prima cosa è fissare il cavo in modo che tirandolo non si muova l'amplificatore. Questo si può fare facendo fare al cavo un paio di giri attorno a qualcosa di fisso e poi fissare il tratto di cavo che viene dall'apparato e va a quel qualcosa e quello che se ne allontana verso l'amplificatore assieme fra loro con un paio di fascette. Così si può tirare ma non casca niente.
Poi in effetti non sarebbe male avere l'amplificatore non proprio sotto il sedile e dietro il cassetto portaoggetti ma così diventa problematico avere vicini i comandi. Se si deve poter commutare am-fm vs ssb o variare il livello di potenza la cosa si complica, mentre un semplice on-off si può fare aprendo l'amplificatore e tirando fuori verso un interruttore accessibile il  comando di accensione-spegnimento. Il top sarebbe forse il baule ma per tirare il cavo di alimentazione, quello coassiale e i fili di comando fino a lì bisogna sollevare la moquette e nelle tre volumi forare fra sedili posteriori e baule se non si trova una predisposizione, per trovare la quale (se c'è) bisogna a volte smontare mezza auto, sedili, tappezzerie eccetera)...
Poi c'è la questione gommino passacavi tra il vano motore e l'abitacolo, che con le auto di oggi non è sempre banale e in generale non lo è più come lo era 30 anni fa quando tutte le auto ne avevano uno generalmente di fianco al piantone dello sterzo e bastava forarlo con un oggetto appuntito come un chiodo grande da carpenteria. Oggi con molte auto per alimentare un amplificatore bisogna bucare la lamiera con il rischio di uscire con la punta del trapano in corrispondenza di qualche vaschetta di liquidi o del servofreno e combinare un disastro. In quella fase trovo consigliabile spendere quel che c'è da spendere e farsi fare il lavoro da un elettrauto che sa dove e come prelevare l'alimentazione dalla scatola portafusibili nell'abitacolo o quantomeno ha quanto serve per fare il foro come si deve e dove si deve.
Per quelle cose lì non ho da preoccuparmi visto che il mio Cherokee è comunque un modello progettato nei primi anni 80 e ho già fatto varie modifiche (tra cui l'installazione di una quattro bande che funziona semplicemente alla grande), più che altro è dove occultare una scatoletta di 12x13 cm o quel che sia nell'abitacolo senza dover tagliare via roba o rischiare di fare disastri.
Il cinno generalmente ignorante in materia


dt04

Citazione di: MagoG il 12 Agosto 2023, 22:33:11Per remotare intendo occultare l'amplificatore lineare dietro la plancia del cruscotto, oppure nel vano motore, nel bagagliaio o in qualsiasi altra parte non facilmente accessibile e/o visibile, collegarlo all'alimentazione (con i dovuti fusibili di protezione) e poi collegarci da una parte l'antenna opportunamente tarata e dall'altra il cavo coassiale che va alla radio, il tutto portandosi i comandi dell'amplificatore all'interno dell'abitacolo della vettura (interruttore e  eventuale selettore di potenza HI-LO), portandoli fuori (nei casi più semplici è sufficiente collegare i comandi in parallelo a quelli di serie del lineare e far correre i fili di collegamento insieme al cavo coassiale che collega il rtx CB.
Spero di essere riuscito a spiegarmi sufficientemente bene.
Ho capito, era più o meno quello che mi sono immaginato.
Penso che un'opzione per me col Cherokee è cercare di fare spazio sotto al cruscotto e poi fissarlo lì verticalmente con i comandi in giù, così non devo né smontare l'amp né tribolare troppo per arrivarci, anche se forse dovrò fare un po' il contorsionista.
Il cinno generalmente ignorante in materia

i5wnn

Citazione di: dt04 il 12 Agosto 2023, 22:40:58Ho capito, era più o meno quello che mi sono immaginato.
Penso che un'opzione per me col Cherokee è cercare di fare spazio sotto al cruscotto e poi fissarlo lì verticalmente con i comandi in giù, così non devo né smontare l'amp né tribolare troppo per arrivarci, anche se forse dovrò fare un po' il contorsionista.
Pensa anche alla dissipazione del calore dell'amplificatore che se ha troppo caldo rischia di arrabbiarsi e defungere.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile



dt04

Citazione di: i5wnn il 12 Agosto 2023, 23:24:30Pensa anche alla dissipazione del calore dell'amplificatore che se ha troppo caldo rischia di arrabbiarsi e defungere.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile
Fisserò qualche ventola! Sperando poi che eventuali passeggeri non prendano troppo a calci lì sotto.
Il cinno generalmente ignorante in materia


1vr005

Nota che nel cruscotto d'estate si sviluppano temperature elevate.
Inoltre è lì da qualche parte il radiatorino del riscaldamento abitacolo e ci sono i tubi che gli portano l'acqua del circuito di raffreddamento motore e poi la riportano al motore. Infine ci sono spesso i flussi d'aria della ventilazione abitacolo, che d'estate sono a temperatura esterna - cioè caldi - e d'inverno sono molto caldi. Insomma non è molto garantito che l'interno del cruscotto sia il posto che offre le migliori condizioni termiche per un amplificatore.
Qualche tempo fa per arrivare a mettere le mani in un punto dove dovevo arrivare ho smontato l'air bag lato passeggero della mia auto, e sotto c'era un bel po' di spazio dove un piccolo lineare starebbe senza problemi, ma appunto c'erano quattro tubi d'acqua, la ventola abitacolo, il radiatorino riscaldamento, e sarebbe stata una questione anche trovare dove fissare eventuali cavi di alimentazione di un lineare senza far loro toccare elementi che vibrano come la ventola o molto caldi come i flussi d'aria della ventilazione in inverno e i tubi dell'acqua per il radiatorino.
Insomma in un'auto come la mia il lavoro non sarebbe banale, a cominciare dal fatto che quando per accedere agli spazi necessari bisogna disconnettere o smontare elementi come la centralina dell'ABS o l'airbag si suda freddo. Se si danneggia irreparabilmente uno dei due, alla prossima revisione l'auto va in rottamazione.
Certo un Cherokee è molto grande ed è possibile che ci siano spazi ben maggiori di quelli delle auto di oggi con tutto compatto e tutto stipato come sardine in scatola. Ricordo di aver infilato la testa sotto il cruscotto di Uno, Y10, Fiat 127, BMW 320i del 1987, e ci stava il Titanic messo di traverso.

HAWK

KL 506 - Amplificatori Lineari, Amplificatori-Lineari-HAM-DC, Amplificatori-Lineari-HAM-DC-HF, HAM -RM Italy

La RM, ne farebbe con già cablato comando remoto, prova a farti un giro sul loro sito.

Ovviamente, è chiaro che, i suggerimenti e le indicazioni dal forum, su dispositivi non legali, sono da considerarsi a livello didattico tecnico, per studio personale, non per favorire ne indicarne l'uso non consentito.


In un forum a lettura pubblica, meglio chiarire subito a tutti i lettori.

73'.


AZ6108

#9
Citazione di: dt04 il 13 Agosto 2023, 00:06:49Fisserò qualche ventola! Sperando poi che eventuali passeggeri non prendano troppo a calci lì sotto.

ma... se lo installassi, fissandolo bene, sotto il sedile lato passeggero ? Intendo fissato al lato inferiore della seduta, non sul pavimento, per quanto poi riguarda "AM/SSB" basterebbe pilotare un relay con il PTT ed usare lo stesso per commutare l'ampli escludendo il circuito di "sensing" RF, in quel modo l'ampli verrebbe attivato alla pressione del PTT e bypassato al rilascio dello stesso, un metodo pratico potrebbe essere quello di installare una presa "jack", inserendo il jack si esclude il sensore RF interno e si comanda l'inserimento del lineare tramite il PTT (relay esterno)




355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

1vr005

Citazione di: AZ6108 il 13 Agosto 2023, 09:21:27ma... se lo installassi, fissandolo bene, sotto il sedile lato passeggero ? Intendo fissato al lato inferiore della seduta, non sul pavimento, per quanto poi riguarda "AM/SSB" basterebbe pilotare un relay con il PTT ed usare lo stesso per commutare l'ampli escludendo il circuito di "sensing" RF
Secondo me va bene a condizione che tu faccia in modo che se qualcuno prende il cavo coassiale che esce dall'apparato e lo tira senta rigido e non faccia muovere niente. Io fascetterei il cavo a qualcosa in modo che chi tira anziché di trovare un lineare abbia la sensazione di rompere qualcosa e smetta di tirare. Secondo me con piccole potenze e senza avere un mezzo lavorativo come un camion o un furgone aziendale i controlli sono improbabili, ma è meglio prendersi d'anticipo. Penso comunque che la miglior precauzione sia non esagerare con la potenza e avere cura di non rompere le scatole al prossimo.