banda cittadina (27 mhz) > ricetrasmettitori banda cittadina

Info su Galaxy Saturn...

(1/4) > >>

SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01:
Ciao a tutti...una info..
è possibile bypassare l'alimentatore entrocontenuto della base e utilizzare un alimentatore esterno? Se volessi utlizzare tutti e due si potrebbe mettere un deviatore dietro sia per il 220v e per il 12v?
Chiedo questo perchè ho sentito dire che gli ali delle Saturn non sono il massimo e dopo un pò si siedono...
Spero di essere stato spiegato!!! A voi la microfonia!!!!!!

raycharles85:
secondo me si puo fare dovresti attaccare un deviatore che ti permette di suicciare dall'alimentazione esterna a quella interna :cool:

SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01:
Fin qui c'ero anche io teo...però volevo sapere i pro e i contro...

aquilabianca:
Allora, l'alimentatore entrocontenuto di tutte le stazioni basi (tranne hf, ranger, colt exalibur.) sono un pò "giustini" di amperaggio.
I vantaggi dell'alimentazione esterna saranno indubbi sia per l'efficienza rinvigorita in tx che per la vita del saturn poiché condenzatori ed altro lavoreranno con una corrente più "veloce" e "piena".
Di svantaggi non c'è ne stanno, potresti appunto sopprimere l'alimentatore interno oppure non necessiti di un deviatore:
Prendi l'uscita dell'alimentatore interno dove si immette nella Home Board dell'apparato, ne fai una derivazione con un connettore tipo 48 (jack, pluto.....) e lo attacchi all'alimentatore esterno con un cavetto d'alimentazione tipo 48.
Quando userai l'alimentatore esterno ti sarà suffiscente staccare la spina dell'alimentazione d'origine del saturn.
Al limte se proprio ti va puoi inserire un grosso diodo sul cavo d'alimentazione dell'entrocontenuto in maniera che quando alimenti esternamente non vi sia un ritorno di corrente sull'avvolgimento e l'alimentatore di serie ma non è necessario.
Ciao

SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01:
Il fatto Eli è che voglio sia tenere l'alimentazione col 220 sia la nuova col 12...quindi il deviatore è indispensabile...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa