banda radioamatoriale (patentati) > associazioni ed enti

E se costituissimo una Federazione???

<< < (3/13) > >>

Discovery:
L'iniziativa in se è interessante ma il percorso non è semplice.Vedremo come andrà a finire.

Frilander:
Sarebbe bello che i presidenti delle varie  Associazioni si mettessero attorno ad un tavolo. :rool:
Io credo che sia pura fantascenza. Ma ci sono sempre i miracoli. :up:
73 da 1rgk286.

IT9LND:
Buongiorno a tutti,
Sembra che alcuni radioamatore temano la costituzione della Federazione di Associazioni di Radioamatori scrivendo cose, a dir poco, inesatte.
Se il Governo vuol cancellare Provincie e Comuni a noi radioamatore,nello spirito puro radiantistico, non deve interessare poichè i Radioamatori sono al di sopra della politica e quindi il paragone ben poco calza; se invece c'è da pagare qualcosa per tutti gli Atti propedeutici alla costituzione della Federazione, reputo, siano affari delle Associazioni che aderiscono al progetto e che, comunque vada, sono sicuro - per come ho in mente mia di organizzare la cosa - non graverà sulle tasche dei consoci; qualche altro asserisce che già ci sono diverse realtà associative e che la nascita di una Federazione di Associazioni di Radioamatori potrebbe generare ancor più confusione...
Io penso che questa gente teme di veder sotto i propri occhi stravolgimenti così grandi e potenti nello stesso tempo da veder soccombere vecchie ed elefantiache formazioni  a vantaggio di nuove realtà associative!!!
Invece, per coloro i quali chiedono se la costituenda Federazione sarà uguale e/o simile all'ARI, rispondo che così non potrà mai essere in quanto ciascuna Associazione che intenderà affiliarsi - logicamente - manterrà integri i propri fini  e le prorpie finalità statutarie; in sintesi la storia di ogni Associazione deve essere preservata e deve servire a far crescere ancor di più la Federazione.
A mio parere la costituenda Federazione non deve occuparsi di VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE poichè già è stato creato il RNRE che bene e proficuamente "lavora" ed è proprio al Raggruppamento che la Federazione si vuole ispirare: tante Associazioni hanno aderito e sfido chiunque se all'interno dell'RNRE  sia stata fatta commistione tra esso e le Associazioni aderenti.
Potrei  apparire presuntuoso ma, tra le Associazioni potenzialmente aderenti a questo progetto, desidero invitare formalmente anche l'ARI...; quindi affermo solertemente che le porte sono aperte a tutte le Associazioni radiantistiche che, senza egoismi di parte, vogliono il sano e costruttivo confronto e che vogliono il maggior bene per gli radioamatore italiani.
73 de it9lnd Marcello Vella Presidente E.R.A.
  

Taddeo:

--- Citazione da: IT9LND - 28 Settembre 2011, 10:16:39 ---
Se il Governo vuol cancellare Provincie e Comuni a noi radioamatore,nello spirito puro radiantistico, non deve interessare poichè i Radioamatori sono al di sopra della politica e quindi il paragone ben poco calza;

--- Termina citazione ---

a me sembra invece che proprio chi porta avanti questi discorsi, poco abbia a che vedere con i radioamatori e molto con la politica.
L'idea della federazione potrebbe essere ottima, ma ci sarebbe il bisogno di un coordinamento generale e ci si ritroverebbe nuovamente da capo, con la guerra per chi deve sedersi alla consolle di comando.
Una sola domanda, se qualcuno sa rispondermi, quanti sono i soci delle varie associazioni?
ARI: ~13500 (prendo il dato da un post in un altro forum)
CISAR:
ERA:
purtroppo non le conosco tutte, ma se qualcuno le conosce e sa quanti sono i loro soci, aggiunga pure alla lista.
Grazie

oscar 3:
Buongiorno Marcello. A discutere del tema trattato, mi considero l'ultima ruota del carro non essendo ancora radioamatore e quindi non conoscendo le problematiche interne alle associazioni ne tantomeno i rapporti tra le varie associazioni presenti (anche se un'idea me la sono fatta...hi!!!!), però noto che non parli di una nuova ed ennesima associazione ma di una federazione. Una associazione deve curare i propri interessi non guardando null'altro ed è giusto che sia così, ma una federazione è e deve essere vista come un raggruppamento di varie associazioni radioamatoriali che come da te giustamente scritto, devono mantenere la propria storia, i propri programmi e progetti, la propria individualità ma con la certezza di essere più forte visto che non è più sola a svolgere le proprie attività ma con alle spalle una federazione che ha come funzione quella di collettore tra tutte le associazioni facente parte e il risultato sarebbe quello di essere più credibile e forte, quindi lasciata integra la struttura della singola associazione, ma con una federazione alle spalle, tutte automaticamente diventerebbero più forti!!!   La divisione porta solo debolezza! Se tutte le associazioni si trovassero d'accordo sulla soluzione di un problema, quel problema avrebbe molte più probabilità di trovare soluzione proprio perchè si è in tanti e questo grazie ad una federazione che coordina, a nome, per conto e con l'accordo di tutte le partecipanti, le operazioni da fare! Una federazione che raggruppa le associazioni radioamatoriali e perchè no, incentivare o istituire al suo interno in toto una sezione dedicata alla CB, a mio modesto avviso, non potrebbe che portare vantaggi a tutti a patto che invidie, gelosie etc... ....fossero messe da parte!!!
L'idea è certo di non facile realizzazione ad oggi visto che in Italia tutti ci lamentiamo che bisogna cambiare le cose e infatti tutti lo dicono (non parlo nell'ambito radioamatoriale!!!!) ma poi tutto si deve cambiare purchè rimanga tutto per com'è...AHAHAHAH!!!!!
Leggo il problema delle cariche. Sono tre le associazioni più importanti mi pare di capire...e allora, la carica della presidenza della federazione dura tot anni e a giro, ogni associazione presenta un paio di candidati alla presidenza ma facente parte della stessa associazioni ma eletti con i voti di tutte le altre e così con le altre cariche. Con questo sistema, il presidente della federazione toccherebbe una volta ad ARI, alla scadenza a CISAR e infine ad ERA. Se il Presidente è ARI, il vice sarà eletto tra un paio di candidato CISAR, il segretario tra un paio di candidati presentati da ERA etc... Alla scadenza sarà CISAR che presenterà i candidati per la presidenza, ERA per la vice e ARI per òa segreteria etc...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa