banda radioamatoriale (patentati) > attività radioamatoriale

Usare un carico fittizio come antenna e farci pure i collegamenti

<< < (2/3) > >>

Ugo da Norcia:
Ciao Davide e complimenti.

Ma con questo post tu mi hai rovinato del tutto il buon Paguro. Adesso chissà che si inventa. Poi mi tocca aiutarlo a sperimentare. Come la sera che mi ha fatto tirare una bindella da 10mt fra due alberi.

Spesso ti invidio per tutta la voglia che hai e che non finisce mai di provare cose nuove.

Ciao

IZ2UUF (davj2500):

--- Citazione da: Ugo da Norcia - 23 Luglio 2014, 16:39:57 ---Ma con questo post tu mi hai rovinato del tutto il buon Paguro. Adesso chissà che si inventa. Poi mi tocca aiutarlo a sperimentare. Come la sera che mi ha fatto tirare una bindella da 10mt fra due alberi.

Spesso ti invidio per tutta la voglia che hai e che non finisce mai di provare cose nuove.

--- Termina citazione ---

Eheheh a star dietro a Paguro stai fresco! :-)

Comunque questo quasi inutile esperimento è dedicato a tutti quelli che quando provano le antenne (anche sulle riviste del settore) ne esaltano il funzionamento mostrandone il ROS basso e dicendo "Ho collegato due russi e un tedesco".

Ciaoo
Davide

IU5CZS:
ora provo anche io con le gronde in rame di casa !!!

_Gianky_:
dalle cose più assurde e incomprensibili sono nate le migliori idee della nuova scienza tecnologica e scientifica che quando non comprese al momento vengono chiamate alla francese ...botadekul....

IU2IDU:

--- Citazione da: IU5CZS - 17 Agosto 2014, 11:28:22 ---ora provo anche io con le gronde in rame di casa !!!

--- Termina citazione ---

Ho avuto mille volte la tentazione di collegarle ad un balun magnetico per usarle solo in ricezione ma poi ho sempre lasciato perdere....quando avrò mezza giornata di tempo da buttare via proverò a farlo per girare un video da mettere su YouTube (comparazione ricezione tra antenna vera e gronde in rame).
Sono quelle cose che guardi una volta e poi dici “ma guarda questo cosa ha fatto.....”

Per quanto riguarda il carico fittizio voglio raccontarvi un aneddoto: da quando ho acquistato l’AMERITRON AL-811H tendo sempre a commutare il PALSTAR su carico fittizio per perfezionare l’accordo delle valvole senza disturbare chi sta lavorando la frequenza di mio interesse. Una volta mi sono dimenticato di ricommutare la linea di trasmissione in antenna e chiacchierando su una diretta VHF si parlava di FT8 (che solitamente non uso). Incuriosito dal discorso e volendo farne parte ho acceso il mio FTdx3000 e aperto il programma JTDX, ma non vedevo le stazioni di cui parlavano i miei amici sulla diretta. Non le vedevo, non le vedevo, niente da fare....ne vedevo tante altre (tutte abbastanza vicine) ma zero assoluto i call più distanti. Allora mi sono detto “aspetta che provo a fare un collegamento per controllare che il programma sia settato correttamente” così ho cliccato su un CQ della zona 4 (mi sembra fosse Pietro IU4JJJ) e l’ho collegato.
Dopo qualche minuto ho spostato la radio sulle frequenze SSB e guardato gli spot, ma insospettito dal bandscope insolitamente scuro mi è venuto l’atroce dubbio!! EBBENE SÌ, ERO SU CARICO FITTIZIO!!!
Per fortuna non stavo usando l’amplificatore, ma ho incredibilmente collegato IU4JJJ con 50W su carico fittizio.....forse sono bastati i 2 metri di coassiale distesi sul pavimento? Mi è venuto anche il dubbio che il PALSTAR AT-500 non isoli perfettamente le destinazioni della commutazione....e che qualcosa sia arrivato alla deltaloop. Dovrei provare a collegare direttamente il carico fittizio alla radio.

73 Giulio IU2IDU

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa