Autore Topic: Programmi per MAC : dove trrovarli?  (Letto 3159 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Programmi per MAC : dove trrovarli?
« il: 03 Agosto 2017, 07:57:09 »
Sono da poco passato ad usare PC serie MAC .
Purtroppo i programmi ham che avevo sulla piattaforma WIN non funzionno.
Potreste indicarmi dove reperire (anche a pagamento) programmi ham per la nuova piattaforma ? In particolare programmi che sostituicano il MixW , aqpprendimento CW tipo Koch e altri....
Chi utilizza i pc  MAc per uso Ham che tipo di programma usa?


Offline moooose IU5HIW

  • 1RGK557
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 320
  • Applausi 91
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #1 il: 03 Agosto 2017, 09:23:53 »
Buongiorno

non conosco MixW, quindi non son in grado di fare confronti. Ti porto solo la mia esperienza: io utilizzo con soddisfazione RUMlog next generation come programma per tenere il log di stazione. Funziona sia con OSX sia con iOS, così puoi tenere aggiornare il log tanto con un Mac quanto con un iPad. E' piuttosto semplice ed abbastanza completo; non ha tutte le funzionalita di Ham Radio Deluxe ma è gratis.
Per i modi digitali c'è invece Fldigi.

73 de IU5HIW

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #2 il: 03 Agosto 2017, 10:20:19 »
Ti ringrazio per le info....
Proverò entrambi i programmi anche se più interessato a quello per i modi digitali.
Con win usavo con molta soddisfazione  il MixW ; purtroppo ho molti programmi ham che non vanno sul MAC.
Mi accontento di quelli che mi hai segnalato, poi vedremo..
Grazie.
Ciao


Offline Claudiolugano

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #3 il: 03 Agosto 2017, 11:36:58 »
Buongiorno.

Mi permetto di consigliarti di istallare una virtual machine sul Mac e così puoi continuare ad usare tutti i programmi che utilizzavi precedentemente su Windows.

Ciao Claudio
"Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo si troverà dove nessuno è mai arrivato". A.Einstein

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #4 il: 04 Agosto 2017, 08:23:53 »
Buongiorno,

       Claudio grazie per il tuo intervento....
Puoi darmi ulteriori info in merito? Quale tipo di software mi consigli d installare per emulare WIN? L'installazione di tale sw  può creare conflitti con il sw MAC ?
Ti ringrazio.
Ciao


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #5 il: 04 Agosto 2017, 09:25:13 »
@chio: per utilizzi non spinti puoi utilizzare VirtualBox di Oracle che e' anche per Mac ed e' gratuita. Considera che non crei alcun conflitto in quanto sono ambienti "separati" in toto! Pero' considera anche che una macchina virtuale per ovvi motivi si riserva in modo esclusivo una certa quantità di RAM ed un numero di Core. Se hai un vecchio Mac (come il mio) anche con 4Gb di Ram avrai 2 macchine comunque lente. Vero e' che la VM la accendi quando ti serve e la spegni quando non ti serve. Ovviamente devi installare Win da zero sulla VM ne più ne meno come un compure nuovo. In alternativa se vuoi qualcosa di performante , perdendo la contemporaneità degli ambienti, puoi usare Apple BootCamp l'utility che ti fà usare il Mac in dual boot con Windows. Adesso non ricordo se e' compatibile col 10 ma io l'avevo usata col 7. In quel modo quando accendi il Mac scegli Win come OS ed hai un PC Windows a tutti gli effetti..ma solo Windows: ti fai i tuoi modi digitali poi riavvii e riparti in Mac. Perdi la contemporaneità dei 2 ambienti a vantaggio delle performance ed allochi X Gb di spazio disco per Windows ed i suoi SW.

Il mio consiglio, visto che i programmi HAM, di loro non sono pesanti ne a livello di risorse ne a livello di HW ed interfacce sarebbe quello di utilizzare un vecchio portatile o desktop con una vecchia ma funzionante versione di Windows. Ripeto per le esigenze di quei programmi anche un PC di 10 e più anni fà và più che bene.

Senno' semplicemene ti abitui ad utilizzare il sw ham indicato su Mac ...insomma questo e' il ventaglio delle soluzioni :-)

Offline Claudiolugano

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #6 il: 04 Agosto 2017, 10:04:55 »
Buongiorno,

       Claudio grazie per il tuo intervento....
Puoi darmi ulteriori info in merito? Quale tipo di software mi consigli d installare per emulare WIN? L'installazione di tale sw  può creare conflitti con il sw MAC ?
Ti ringrazio.
Ciao

Ciao,

io uso WMFusion che mi permette di istallare tutte le virtual machine che ho bisogno sul mio Mac. Il costo è attorno ai 90 euo a cui devi aggiungere il costo di Windows per restare nella pura legalità richiesta in questi casi. Conflitti o problemi non ne ho mai avuti.
Ciao e buona giornata.
Claudio
"Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo si troverà dove nessuno è mai arrivato". A.Einstein


Offline Ricciolino

  • 1RGK420
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1080
  • Applausi 34
  • Sesso: Maschio
  • IU0NHF - 1RGK420
    • Mostra profilo
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #7 il: 04 Agosto 2017, 13:21:30 »
interessato anche io all' argomento,
personalmente mi son fatto l'idea che convenga una macchina virtuale (virtualbox lo uso da anni per lavoro, va una bomba).

La stragrande maggioranza dei software ad uso dei radioamatori / radioappassionati in generale è sviluppata con tecnologie / liguaggi / librerie vecchie , o a volte da persone senza troppo background "da programmatore", e non c'è possibilità di vederne versioni per diversi sistemi operativi o versioni aggiornate.

Una macchina virtuale con (addirittura) windows XP SP2, una decina di GB di disco e 1 GB di RAM gira praticamente ovunque, e pesa pochissimo, una volta avviata.

Scusate la lungaggine, ma scrivo software per lavoro  :mrgreen:
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420 | IU0NHF

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #8 il: 04 Agosto 2017, 13:30:26 »
interessato anche io all' argomento,
personalmente mi son fatto l'idea che convenga una macchina virtuale (virtualbox lo uso da anni per lavoro, va una bomba).

La stragrande maggioranza dei software ad uso dei radioamatori / radioappassionati in generale è sviluppata con tecnologie / liguaggi / librerie vecchie , o a volte da persone senza troppo background "da programmatore", e non c'è possibilità di vederne versioni per diversi sistemi operativi o versioni aggiornate.

Una macchina virtuale con (addirittura) windows XP SP2, una decina di GB di disco e 1 GB di RAM gira praticamente ovunque, e pesa pochissimo, una volta avviata.

Scusate la lungaggine, ma scrivo software per lavoro  :mrgreen:

Quoto! Se non ha un vecchi laptop/desktop una VM con un vecchio XP su un Mac con 4Gb gira decentemente. Quei SW sono leggeri e poi non fai i modi digitali 24/7 quindi direi che per noi Radioamatori e' la soluzione migliore.
Sulla base di quanto sopra, senza nulla togliere ad altri virtualizzatori, se le necessità sono quelle descritte non spenderei 90 euro solo per Parallels o altre soluzioni. Virtualbox ha dietro Oracle (mica dei pirla) ed e' constantemente aggiornata.E' ottima anche per ambienti "seri" di test/pre-prod figuriamoci non lo sia per qualche programmino ham :-)


Offline Jena

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 21
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #9 il: 05 Agosto 2017, 09:25:06 »
Sono da poco passato ad usare PC serie MAC .
Purtroppo i programmi ham che avevo sulla piattaforma WIN non funzionno.
Potreste indicarmi dove reperire (anche a pagamento) programmi ham per la nuova piattaforma ? In particolare programmi che sostituicano il MixW , aqpprendimento CW tipo Koch e altri....
Chi utilizza i pc  MAc per uso Ham che tipo di programma usa?

Ciao. In primis un MAC non è un pc [emoji23]

Come ti hanno già suggerito i colleghi Machisti puoi installare VirtualBox o similari (dovrebbe esserci anche VMWare che è più "professionale" ma non credo sia free). In alternativa prova ad installare PlayOnMac che è, semplificando, un emulatore al volo di Windows. Io lo uso per far girare un sw per analisi del trading coi relativi grafici e va alla grande.

Un saluto
Jena


inviato iPad using rogerKapp mobile
CB Albrecht 5890EU
PMR Polmar Easy

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #10 il: 05 Agosto 2017, 13:31:31 »
Concordo nella tua analisi Reed, corretta sotto tutti i punti di vista.
Nel tuo caso (uso in laboratorio con periferche specifihe) il Mac OSX sarebbe inappropriato. E' palese la minore compatibilità con periferiche esterne cosi' come (gap che pero' si stà riducendo) il minor numero di SW disponibili.
Tuttavia per l'utente "normale" e per i task quotidiano un Mac , oggi, è ottimo.
Il suo/i limiti sono dall'altro lato il suo punto di forza. La scelta di un solo HW permette di costruirci letteralmente sopra il S.O. ed ottimizzare quindi la sinergia HW/SW. Questo non e' possibile in sistemi come Windows o sui sistemi Open Source dove la roba "seria" (i driver) sono demandati ai singoli produttori che a loro volta si trovano ad interagire su una moltitudine di HW (diversi processori fra AMD ed Intel, diversi chipset, schede madri, etc.) questo implica maggiore espandibilità ma di contro una minore ottimizzazione per ovvi motivi. Non a caso la più o meno vistosa instabilità (sopratutto negli anni precedenti) è data proprio da problemi con i driver. Aggiungo che non sempre per Hardware datato i produttori ottimizzano i driver per le nuove release di Windows rilasciate nel frattempo.

Per più di 20 anni ho usato PC Windows totalmente da me assemblati scegliendo componentista di livello medio/alto e quind non posso dire che le mie macchine non fossero customizzate ed ottimizzate a livello HW e SW ma comunque lentezza, instabilità ed errori erano tutt'altro che infrequenti sopratutto qando si andava ad installare le ultime release di vari SW.
Per non parlare che l'upgrade di Windows spesso rendeva di fatto un catorcio una macchina che con la versione di OS precedente ancora girava bene. La famosa guerra delle RAM che da un Win all'altro non bastava mai.

Le mie considerazioni sono antiquate mi baso a tutti i Windows fino al 7...da li' in poi le cose "credo" dico credo perche' ormai e' 8 anni che son passato a Mac mi sembrano un po' migliorate.

Ma lasciamo stare per un momento il "tecnico" e passiamo alla mia esperienza personale:
Scrivo questi post con un imac 24" early 2008 comprato il 1 Gennaio 2009. Bene questa macchina non ha mai avuto un guasto, e' aggiornata alla penultima versione di OSX (El Capitan, Sierra e' supportato ma preferisco come performance El Capitan) e non ha mai avuto un blocco cioe' mai necessità di spegnerlo brutalmente ...cosa che con Windows 2/3 volte l'anno capita (se tutto funziona bene).

Aggiungo che per tristi situazioni personali questa macchina e' ON almeno 16 ore 7 giorni su 7 365 giorni l'anno.
L'unica spesa sostenuta e' stato l'ampliamento RAM a 4Gb. E' stata sbatacchiata e spedita da Milano in Irlanda...dall'Irlanda in Spagna e da li' tornata a Milano ripeto mai un problema ancora l'HDD originale và!

Ovvio non "vola", ci mette i suoi 2 minutini ad essere operativa in fase di boot , non faccio montaggio video in 4K ma tutto quello che e' medio da Office, mail, film full hd in streaming, fogli di calcolo anche tosti, etc, piccole elaborazioni di foto...ecco per tutto questo e' ancora un mulo!

Gli update sono ogni paio di mesi (non come Windows che lo accendi dopo un mese e scarica il mondo ogni volta) ed i rilasci major di OSX sono da anni totalmente GRATUITI cosa che MS ha cominciato a fare solo da poco con WIN10.

Cosa voglio dire? Vorrei vedere se una macchina Intel (il solito PC) anche top gamma comprata 8 anni fà e quindi con la tecnologia del tempo ancora và e come andrebbe dopo tutto questo tempo. Almeno almeno avrei dovuto comprare 3 versioni di windows, aumentare 2 volte la ram, cambiare la scheda grafica..e forse non solo!

I paragoni li posso fare...un laptop HP della stessà età TOP Class comprato ai tempi 1000 Euro funziona discretamente con Win 10 ma solo perche' ha un processore Intel più potende del Mac, 4Gb e HD a stato solido.
Un desktop simile con HDD tradizionale e sempre 4 Giga ...e' un chiodo anche con Win 10...

Il Macbook Air con un semplicissimo Intel dual core da soli 1.2Ghz e 2Gb ram ma disco a stato solido e'una piccola scheggia per il quotidiano.

Non sono un videogiocatore da PC/MAc...per quello uso la consolle (ogni cosa deve fare quello per la quale e' stata progettata) quindi del super frame rate mi importa poco.

Questi sono fatti e contano più delle disquisizioni tecniche o dei soliti discorsi "sistema chiuso, Apple ladra" etc, etc.

Aggiungo: ma avuto problemi di security o Virus.

Finche' dura me lo tengo stretto e , malgrado, per tenermi al passo mi muovicchio su Win10 di sicuro non sento alcuna necessità di tornare in ambiente Windows per le mie esigenze...

Le macchine Win , visto quanto sopra, le uso per quei pochi programmi specifici che non girano sul mac.

Saluti,
Pietro.


Offline Mattia_GE

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 113
  • Applausi 6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: DELTA 134 (RRM)
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #11 il: 06 Agosto 2017, 01:28:14 »
I programmi Windows (.exe) non possono funzionare su MacOS (.dmg), potresti usare il computer Windows per i software che ti servono è il Mac per il resto.
In alternativa puoi creare una macchina virtuale con VirtualBox o fare BootCamp.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #12 il: 06 Agosto 2017, 08:55:37 »
Ciao io ti dico la mia esperienza.
Io ho preso un MAC prima di comprare la radio HF.
Ho provato FLDIGI su Mac ma non ha funzionato ne con il Kenwood ne con lo Yaesu.
Poi dopo ho preso un pc fisso della HP che però non posso usare in quanto ancora non ho messo gli apparati in una postazione fissa lo userò quando potrò installare la stazione in modo fisso.
Quindi sono costretto ad usare il Mac quindi ho scaricato VMWare fusion ed ho installato Windows 7 ma non mi sono trovato bene.
Quindi per risolvere il problema ho comprato una versione di Parallels desktop che è molto completo ansi ci sono alcune funzioni che neanche uso.
Tanto lo uso solo per gestire il log con BBLogger, MIXW e LoTW.
TQSL c'è anche per Mac ma avendo collegato LoTW con BBLogger lo devo tenere per forza su Windows.



Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!


Offline Boxer850Rovereto

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 61
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #13 il: 07 Agosto 2017, 11:15:50 »
http://www.machamradio.com
Io partirei da qui. Virtualizzare ha senso se non trovi un corrispettivo valido. Ci sono però programmi come fldigi, multimode, cocoa, etc. che vanno benone!
Ciao

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #14 il: 07 Agosto 2017, 14:16:54 »
Buongiorno
vi ringrazio per le risposte e i commenti...è stato un piacere leggervi!
Ad ogni modo la mia scelta finale, considerato che utilizzo quasi esclusivamente un programma per i modi digitali -  è quella di utlizzare per i sw  ham un vecchio PC portatile con ancora XP e il MAC per il resto...

     Grazie ancora a tutti.


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2755
  • Applausi 141
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #15 il: 07 Agosto 2017, 20:40:33 »
Buongiorno
vi ringrazio per le risposte e i commenti...è stato un piacere leggervi!
Ad ogni modo la mia scelta finale, considerato che utilizzo quasi esclusivamente un programma per i modi digitali -  è quella di utlizzare per i sw  ham un vecchio PC portatile con ancora XP e il MAC per il resto...

     Grazie ancora a tutti.
direi proprio che sia una scelta saggia
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #16 il: 10 Agosto 2017, 07:54:31 »
Buongiorno,

      scusatemi se ritorno sull'argomento, approfittando della presenza di personale esperto in materia.....
Sul mio MAC vorrei allargare le dimensioni dei caratteri (problemi di vista purtroppo) ma non riesco a farlo.
Potreste darmi delle info in merito?

saluti.


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 288
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • l blog del Pietricello
    • E-mail
  • Nominativo: IU2DLC
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #17 il: 10 Agosto 2017, 08:34:55 »
Buongiorno,

      scusatemi se ritorno sull'argomento, approfittando della presenza di personale esperto in materia.....
Sul mio MAC vorrei allargare le dimensioni dei caratteri (problemi di vista purtroppo) ma non riesco a farlo.
Potreste darmi delle info in merito?

saluti.

Beh ci sono molti modi a seconda di quello che vuoi fare.
1) Il più banale e' rozzo e' quello di diminuire la risoluzione del sistema...ovviamente ingrandisci il contenuto :-) Ovvio non e' la cosa migliore.
2) Ogni applicazione in se ha la possibilità di ingrandire i contenuti quasi sempre sotto "view" o "vista" puoi zoomare in word, excel e molte altre applicazioni.
3) tasto destro sul desktop "show view option" insomma l'ultima voce in basso (perdonami ma da decenni uso OS solo in Inglese) in questo modo ingrandisci icone e testo fino a grandezza 16
4) In ultimo sotto Settings (impostazioni) c'e' la voce Accessibilità con decine di opzioni che aiutano coloro che hanno i più disparati problemi, da quelli uditivi a quelli visivi. Su questo Apple e' stata sempre molto attenta ai suoi utenti.

Altri dettagli non te ne so' dare perche' fortunatamente al momento mi fermo agli occhiali "da vicino" ma comunque uso un imac da 24 pollici.
Fra l'altro spesso i miglioramenti si ottengono giocando su diverse opzioni. Banalmente colori e contrasto/luminosità spesso migliorano il tutto.
Saluti,

Pietro.

Offline chio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 254
  • Applausi 18
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Programmi per MAC : dove trrovarli?
« Risposta #18 il: 13 Agosto 2017, 21:41:08 »
Buonaserata,

        grazie Pietro per l'intervento; ho risolto alla grande con i punti 3 e 4 !

Ciao e grazie.