banda cittadina (27 mhz) > DX su banda cittadina

E-Sporadico e Stati Uniti d'America

(1/4) > >>

neonzonauno:
Buonasera,

stiamo vivendo il classico periodo di propagazione estiva dovuta ad E-Sporadico che ci permette di collegare numerose nazioni europee.

In particolare gli amici del RGK Dx Group del sud Italia penso fossero in tanti sulle spiagge  :cool: Ragazzi vi ho cercato ma c'erano solo le barre pesanti sul binario 45..

Volevo condividere con voi un'esperienza con caratteristiche didattiche.
Ieri sera verso le h 21:00 arrivavano Spagna, Francia e Portogallo (una stazione perfino da Capo Verde - cosa che mi ha abbastanza incuriosito..).

Dopo aver fatto un QSO locale con degli amici piemontesi, decido di fare un ultima scanalata. Addentrandomi nella normale banda cittadina dei 40 canali noto qualcosa di strano: QSO in AM, a volte voci in inglese statunitense.
Dapprima incuriosito ed incredulo, pensando tra me e me che fosse una svista dovuta a stanchezza, decido di continuare il mio ascolto.
I dubbi sorti all'inizio sono con il passare dei minuti svaniti: erano proprio statunitensi quelli che stavo ascoltando.
Motivato quindi a capire cosa stesse succedendo, ho fatto un giro nelle bande radioamatoriali inferiori: di stazioni statunitensi nessuna traccia; nessuna traccia neppure nel tentare di ricevere il beacon della IARU posizionato in quel di New York (che arriva quasi tutti i giorni fino in banda 15 metri).
Decido di tornare sulla banda CB, sintonizzandomi sui canali US per eccellenza (canale 19 e 6); sul 19 sentivo un vociferio ed ogni tanto qualche parola - il mio tentativo di contatto è stato negativo; sul canale 6 (10 Kilowatt guys - superbow channel) arrivavano interlocutori sul segnale del 9 ed oltre - mi pare di aver ricevuto 1 o 2 risposte alla mia chiamata ma non ne sono certo.

Dalle h 23:00 a circa le h 00:00 la cosa è andata avanti.

Cosa mai è successo? Che tipo di propagazione si è verificata?

La mia riflessione: propagazione E-Sporadico multiskip.
Percorso del segnale: via corta in quanto arrivava l'Europa occidentale allo stesso momento.

Mie riflessioni: la propagazione E-Sporadico permette anch'essa di collegare altri continenti, ma in modo diverso rispetto a quella di tipo F2, e solo quei continenti posti nello stesso emisfero dove ci si trova. Il QSB è molto più pronunciato ed è necessario disporre o di grandissime potenze (come quelle dei "10 kilowatt guys" che utilizzano appunto svariati kilowatts) o di antenne "big gun" (ad es. 2 yagi a 7 elementi poste una sopra l'altra o altre diavolerie simili). Motivo: il segnale radio nel caso di E-Sporadico si affievolisce molto di più rispetto a quello della propagazione classica tipo  F2, perchè a parità di distanza entra a contatto più volte con il terreno facendo più rimbalzi, degradandosi più in fretta.

Qui sotto trovate un link di un video del canale 6 "Superbowl" che ho girato oggi verso le h 14:00 (ebbene sì, oggi pomeriggio la fotocopia della scorsa notte..).



Grazie per l'attenzione; spero di essere stato sufficientemente didattico. Avanti pure con i vostri commenti  :tao2:

73s,
Erik

IU2IDU:
WOW, Erik complimenti per il TREAD!
Probabilmente si è verificata un’apertura E-sporadico di livello superlativo............

73 Giulio IU2IDU

neonzonauno:
Buongiorno Giulio,

Grazie. Ne sono convinto. Lessi anni or sono un articolo riguardante la banda dei 6 metri che parlava di una casistica simile.

73s
Erik

mauro71:
Ciao complimenti per gli ascolti, in cb ed in AM.....quasi un miracolo, bella soddisfazione e grazie della condivisione.

Che antenna hai usato?
Ciao

neonzonauno:
Ciao Mauro,

Grazie a voi per l’interessamento.

Condizioni di lavoro: antenna Sirio 827; rtx Icom 737.
Non si smette mai di imparare  :grin:

73s
Erik

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa