forum radioamatori > Autocostruzione

Costruiamo Ricevitore Passo Passo 2022

<< < (9/10) > >>

ik2nbu Arnaldo:
Veloce Test AD603 in funzione preampi sulla IF 10.7 con AGC.

Ho modificato lo schema per farlo andare in alimentazione singola 10V, e fatto diversi test interponendo pad resisitivo da - 3 db ingresso e filtro AM da 6 KHz sia prima che dopo lo stadio amp AD603. Risultato buono, ho risultato i seguenti valori di amplificazione regolabili da potenziometro 5K (in blu nello schema).

input RF -100 dBm (S 4,5)
regolazione rf gain da -91 a -81 / max gain +19 db

input RF - 73 dBm (S 9):
regolazione rf gain da -64 a -55 / max gain +18 db

input RF -53 dBm (S9+20):
regolazione rf gain da -45 a -35 / max gain +18 db

unica perplessità aumento del noise di circa 6 db a circuito acceso,
e scarso intervento del AGC, probabilmente dovuto alla singola alimentazione, al posto della duale. Per avere un termine di paragone e non avendo bisogno di tutto quel guadagno RF, basterebbero +10 dB, in settimana testerò anche il classico Plessey SL611 come amplificatore IF.

73

ik2nbu Arnaldo:
Della serie tutto si può migliorare....

allego lo schema finale REV2 , l'aumento di noise del preamplificatore è stato annullato! Dopo attenta riflessione sul datasheet...invece di agire sul piedino 5 del AD603 che fa intervenire un feedback simile ad una retroazione, ho variato il Gain complessivo dello stadio, variando la tensione positiva di alimentazione sul piedino 2.

In questo modo i piedini 5 e 7 sono linkati fissi per un gain complessivo di 30 dB max,  mentre il trimmer da 3K3 regola il RF gain con continuità da + 10 a +20 db.

In pratica ora lo stadio ha un suo guadagno fisso di 10 db, incrementabile sino a +30 db manualmente, via potenziometro.

73 Arnaldo ik2nbu

ik2nbu Arnaldo:

--- Citazione da: r5000 - 26 Gennaio 2022, 14:24:04 ---73 a tutti, quando mi serve una tensione negativa di bias ecc... io ho sempre usato il 555 o un multivibratore astabile a transistor ma un finale audio può dare più corrente e ci sono pure meno componenti in giro, ottima idea...

--- Termina citazione ---
Prova anche questi componenti della Murata, come NMA1205S.

Da filtrare bene, ma semplici ed efficaci

ik2nbu Arnaldo:
E' arrivato il momento di migliorare intervento del AGC,

nelle prossime "sedute" sperimenterò queste 2 opzioni:

a) Cambio del circuito di pescaggio RF per generare la tensione pilota AGC del AD603, ho trovato schemino furbo con compensazione errore di temperatura leggendo il datashet del fratello maggiore AD600, fa uso di un componente fuori produzione AD590, ma che ho trovato su Ebay !

b) Test circuito amplificatore logaritmico basato su integrato AD3810, che in pratica leggendo una sorgente segnale RF la trasforma in una tensione DC con curva logaritmica, utile sia per pilotare strumento S-Meter di assoluta precisione, che per pilotare intervento dell AGC con una tensione variabile in base al variare della sorgente.

Vi allego documentazione PDF molto bella ed istruttiva da leggere su argomento AGC in chiave moderna e relativi Application Notes  (la bibbia per chi vuole approfondire !).

73

ik2nbu Arnaldo:
E' ora di filtrare il minimo indispensabile a 10.7 MHz

Questo piccolo filtro sarà montato prima del circuito di amplificazione AGC, di cui sto testando varie versioni anche di soli 10 db di gain, per non peggiorare il rapporto S/N sulla media frequenza, alzando il rumore.

E' un semplice filtro a 2 Poli con banda passante totale di circa 16 KHz, leggermente assimmetrica come si vede dalla foto e con circuito di accordo ingresso 50 ohm ai 3K di impedenza del filtro, da montare speculare e ribaltato anche in uscita al filtro.

73

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa