Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

Un coassiale, quattro antenne

<< < (2/2)

AZ6108:

--- Citazione da: r5000 - 15 Novembre 2021, 18:06:03 ---73 a tutti, con la salsedine c'è da usare solo relè sotto vuoto, tutto il resto prima o poi si ossida... ora se serve ancora (non hai aumentato il numero di cavi coassiali...) si può pensare di utilizzare lo stesso circuito per i relè sotto vuoto...

--- Termina citazione ---

Concordo, anche perchè i relays sotto vuoto permettono anche di sopportare potenze "importanti", se qualcuno fosse interessato, qui si trovano relay sotto vuoto (B1B russi) a 23$ ciascuno http://www.ur4ll.net/#relays (dettagli qui http://www.ur4ll.net/B1B.html)



trodaf_4912:
Io lo acquistai la bellezza di 30/35 anni fa quando Ameritron non era ancora stata acquistata dalla MFJ e ancora funziona egregiamente, e' adatto per le HF e non bisogna esagerare con la potenza.

AZ6108:

--- Citazione da: trodaf_4912 - 15 Novembre 2021, 21:04:29 ---Io lo acquistai la bellezza di 30/35 anni fa quando Ameritron non era ancora stata acquistata dalla MFJ e ancora funziona egregiamente, e' adatto per le HF e non bisogna esagerare con la potenza.

--- Termina citazione ---

Beh, nessuno vieta di costruirselo, magari usando componentistica migliore di quella usata da Ameritron

trodaf_4912:
Certo, si puo' fare di tutto, l'esperienza che riporto e' quella di un utente che lo ha usato per tanto tempo su 10/15/20/40 metri e con potenza max di 1KW. Per correttezza, non avendolo mai usato in 6 metri, non so se si comporti altrettanto bene. Posso solo parlarne bene come qualita'. Poi, se uno se decide di costruirselo con rele' coassiali, perche' il fulcro della problematica e' quello, potra' utilizzarlo anche oltre le HF, ma curando in particolar modo i cablaggi.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa