banda radioamatoriale (patentati) > riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali

President JFK assenza portante.

<< < (2/2)

Capricorno68:

--- Citazione da: Galloper - 17 Febbraio 2022, 21:36:19 ---Grazie per la risposta. Se non ci provo resto sempre un neofita. Certo portarlo da un tecnico resta una ipotesi alla quale adirem ma dopo averci almeno provato. Poi torturerei il tecnico per sapere da cosa dipendeva....  

--- Termina citazione ---
Certamente...

inviato A80Pro using rogerKapp mobile

r5000:
73 a tutti, cambiare molti componenti assieme non è mai una buona idea, il rischio di commettere errori e sviste aumenta e aggiungi guasti su guasti... ora l'unica strada percorribile è controllare con calma e schema alla mano il valore e la polarità dei condensatori, se c'è qualche corto tra le piste \ piedini o i condensatori nuovi sono guasti lo scopri con metodo e tanto tempo da dedicare alla riparazione, se sei fortunato salta fuori subito con un controllo visivo ma tanti componenti tanti problemi... poi ci sarà sempre da risolvere il guasto \ guasti precedenti (se l'apparato è fermo da tanto tempo non è da escludere che i condensatori elettrolitici sono in perdita e vanno sostituiti ma potrebbe essere tutto...) ma penso che è più probabile uno o più trimmer che sono sempre stati un punto debole , anche più degli elettrolitici...
ps: controlla bene se i condensatori hanno rilasciato acido che ha corroso il circuito stampato, si sente puzza e ci sono macchie di sporco, se così bisogna lavare  il circuito stampato con solvente o trielina e far evaporare bene prima di accendere l'apparato, non è da escludere che l'origine dei difetti sia propio questo e l'ispezione visiva aiuta...
ps2: ho scritto dei trimmer, mi raccomando non sostituirli tutti assieme perchè poi sarà veramente impegnativo riallineare tutto...

Galloper:

--- Citazione da: r5000 - 18 Febbraio 2022, 01:17:50 ---73 a tutti, cambiare molti componenti assieme non è mai una buona idea, il rischio di commettere errori e sviste aumenta e aggiungi guasti su guasti... ora l'unica strada percorribile è controllare con calma e schema alla mano il valore e la polarità dei condensatori, se c'è qualche corto tra le piste \ piedini o i condensatori nuovi sono guasti lo scopri con metodo e tanto tempo da dedicare alla riparazione, se sei fortunato salta fuori subito con un controllo visivo ma tanti componenti tanti problemi... poi ci sarà sempre da risolvere il guasto \ guasti precedenti (se l'apparato è fermo da tanto tempo non è da escludere che i condensatori elettrolitici sono in perdita e vanno sostituiti ma potrebbe essere tutto...) ma penso che è più probabile uno o più trimmer che sono sempre stati un punto debole , anche più degli elettrolitici...
ps: controlla bene se i condensatori hanno rilasciato acido che ha corroso il circuito stampato, si sente puzza e ci sono macchie di sporco, se così bisogna lavare  il circuito stampato con solvente o trielina e far evaporare bene prima di accendere l'apparato, non è da escludere che l'origine dei difetti sia propio questo e l'ispezione visiva aiuta...
ps2: ho scritto dei trimmer, mi raccomando non sostituirli tutti assieme perchè poi sarà veramente impegnativo riallineare tutto...

--- Termina citazione ---
Grazie per la, corposa, risposta.
Gli elettrolitici sostituiti sono 27, nuovi e di pari valore. Sullo stampato c'è la piazzola dove va il positivo evidenziata in bianco e per ulteriore aiuto il segno + dal relativo lato. Ricontrollati e ricontrollati più e più volte alla ricerca di errori di montaggio, ma nessun errore rilevato. Il relais di commutazione funziona, si sente il tak e si vedono i contatti spostarsi, il display che indica i canali funziona, lo strumento è illuminato ma ovviamente fermo essendo in assenza di portante, infine i led funzionano tutti. Alimentazione agli integrati, sui piedino Vcc/GND, è presente circa 5volt. Premendo il PTT sul COLLETTORE dei finali misuro 13volt ma è sulla BASE dei finali che non c'è tensione, sia senza premere PTT che con PTT premuto. Anche sulla base del pre-finale lo stesso e così per tutti i transistor che sono nella linea di trasmissione. Anche se con parole non tecniche spero di aver reso l'idea. Seguendo le piste, sul lato saldature, mi sembra che dalla scheda, tramite flat saldato, il percorso si sposti al pannellino anteriore dove ci sono i vari comandi, power gain, e il deviatore s/rf, swr, call. Ma c'è una babilonia di fili difficili da districare. Non vorrei che alla fine il problema fosse un deviatore svampato a creare il problema. Si mi ci vorrà molto tempo, ma non ho fretta, è la pazienza che mi preoccupa. 73/51 a tutti.

r5000:
73 a tutti, serve almeno lo schema o il service manual, a quel punto  vedi l'alimentazione dei vari circuiti e prosegui, non andare a caso ma segui lo schema, non dare nulla per scontato ( controlla a schema la polarità dei condensatori e troverai errori nella serigrafia o differenze tra il circuito stampato e lo schema) ma potrebbe essere davvero una banalità tipo saldature o fili staccati...

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa