forum radioamatori > Autocostruzione

Autocostruzione antenna a telaio MW

<< < (2/15) > >>

M74:

--- Citazione da: CB_forever - 27 Settembre 2021, 14:38:41 ---Quoto quanto detto da Arnaldo e M74. Piuttosto perché non provi questa: http://www.in3eci.it/bbb/file_content/fl326.pdf

L’idea di usare un flat cable con collegamenti sfasati la trovo semplice e geniale allo stesso tempo: ti risparmia lo stress di fare tante spire e copri agevolmente le onde medie e lunghe.
Buon lavoro!

--- Termina citazione ---
Già, è una bella idea, penso però che penalizza il tipo di antenna che si va a realizzare con una considerevole capacità parassita tra le spire.
Facendo il telaio "classico" le spire si possono tenere più distanti che è un vantaggio.
Dipende molto da cosa uno ci vuole fare ed a che ricevitore viene abbinata.


--- Citazione da: ik2nbu Arnaldo - 27 Settembre 2021, 17:48:43 ---Allego file ZIP,  contiene programma in DOS  ( che funziona anche su WIN a 32 BIT)

per calcolare antenne a Telaio con tutti i parametri necessari x ottimizzare la resa.

La foto è quella che ho fatto anni fa, con ottimi risultati in onde lunghe 0-250 KHz,

usanto flat cable per PC comprato su ebay.

73

--- Termina citazione ---

Il file zip da errore in apertura...
Bella quella per le onde lunghe!

A questo link ci sono altre informazioni utili in tema con anche le formule per dimensionarla abbastanza pratiche:
https://www.it9tzz.it/ANTENNA%20LOOP%20TRADIZIONALE.htm
In fondo alla pagina sono linkati anche un programma ed un foglio excel per chi non ama le calcolatrici.

FabriBCL:
Grazie a tutti delle risposte.


--- Citazione da: ik2nbu Arnaldo - 27 Settembre 2021, 13:40:45 ---quanto è il valore di induttanza del loop grande ?

--- Termina citazione ---
Non so calcolarla. E' uno dei concetti che sto cercando di capire, ma non mi sono chiari, soprattutto pensando alla ricezione.


--- Citazione da: M74 - 27 Settembre 2021, 14:24:22 ---Mi sa che hai beccato un progetto per le onde lunghe, sono troppe 40 spire su un telaio così grande.

--- Termina citazione ---
In pratica, per via della presa a metà circuito, sono come due circuiti montati al contrario, ognuno da 20 spire. Una 60ina di metri l'uno. Che sarebbero il risonatore esterno.
Più il terzo centrale più corto, 20 o 30 mt, collegato al RX.


--- Citazione da: CB_forever - 27 Settembre 2021, 14:38:41 ---Quoto quanto detto da Arnaldo e M74. Piuttosto perché non provi questa: http://www.in3eci.it/bbb/file_content/fl326.pdf

--- Termina citazione ---
Veramente ho già costruito il telaio e comprato il filo Litz, con anche una certa cura estetica (impregnante ecc) per non essere cacciato di casa da mia moglie Questo progetto oramai andrà finito con il filo. Il progetto che hai linkato è simile ad altri che ho visto e che hanno tutt'altro funzionamento: spire parallele (non concentriche) e direttività longitudinale. Una cosa del genere con il filo sarei ancora in tempo per farla.


--- Citazione da: ik2nbu Arnaldo - 27 Settembre 2021, 17:48:43 ---Allego file ZIP,  contiene programma in DOS  ( che funziona anche su WIN a 32 BIT) per calcolare antenne a Telaio con tutti i parametri

--- Termina citazione ---
Grazie mille, provo a sperimentare.


--- Citazione da: M74 - 27 Settembre 2021, 20:09:47 ---Dipende molto da cosa uno ci vuole fare ed a che ricevitore viene abbinata.

--- Termina citazione ---
Faccio BCL. Mi interessano le trasmissioni straniere fatte per l'interno, ad esempio broadcast inglesi fatti per essere ascoltati in UK. Sarebbe ideale sentire bene l'inghileterra di giorno e l'America di notte. Sarà possibile? Dicono di sì.
Ho trovato un vecchietto Kenwood R-1000.


--- Citazione da: M74 - 27 Settembre 2021, 20:09:47 ---A questo link ci sono altre informazioni utili in tema con anche le formule

--- Termina citazione ---
Thanks.
In questi giorni ci studio.

M74:
Già che ci sei, vedi se riesci a procurati uno strumento come da immagine allegata, io l'ho preso e per questo tipo di lavori mi ha cambiato la vita.

Con quello puoi dimensionare la bobina anche a tentativi, magari usando un filo meno pregiato del Litz per le prove.
Puoi cannibalizzare vecchi cavi di rete, da uno da 10 mt ricavi 40/50 mt di filo molto valido per gli esperimenti.

Una volta in possesso dello strumento, puoi realizzare il loop grande da sintonizzare col variabile per un valore inferiore a 200µH se vuoi un antenna che copre tutte le onde medie, ovviamente serve un variabile di buona capacità, almeno 500pF e con basso valore tutto aperto, 10-20pF max.
Meglio se stai anche più basso con l'induttanza (160-180 µH) perché il telaio ha un elevato fattore di merito e non lo peggiori più di tanto usando un variabile grosso.
In compenso sarà più facile accordarlo in alto verso i 1600 kHz.
Una volta che il prototipo col filo di prova funziona, riavvolgi uguale col Litz e potrà solo che andare meglio.
Il loop di accoppiamento col ricevitore è anche da fare a tentativi per ottenere un buon adattamento.

Per il tipo di ascolto che vuoi fare, se la usi in casa non lo so se è possibile, io cose così le ascolto solo usando come antenna la linea telefonica che qui da me corre su pali, in pratica è come se avessi una filare da 300mt abbondanti.
Non è semplice accordarla ma quando va bene si sente di tutto e di più.

M74:
Allego anche questo articolo che è interessante in tema.

FabriBCL:

--- Citazione da: M74 - 27 Settembre 2021, 23:37:08 ---Allego anche questo articolo che è interessante in tema.

--- Termina citazione ---

Grazie mille, ho dato una scorsa e mi pare un ottimo documento. Mi rimarranno delle domande perchè non ho una background sufficiente a capire tutto, ma intanto avrò parole chiave per approfondire e addentrarmi un altro po' nella materia.

Per quanto riguarda lo strumentino, sì pare una gran cosa. Cerco di capire se la cosa sia alla mia portata. Ho iniziato pensando di seguire il progetto, attaccare i fili all'RX e ascoltare della musica 
Queste complicazioni sono intriganti ma devo vedere se riesco ad entrarci.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa