News:

[emoji295] [emoji295] PUBBLCITA' MOSTRATA SOLO AI VISITATORI, REGISTRATI PER NON VEDERLA [emoji295] [emoji295] [emoji295]

Menu principale

Calcolo loop magnetica per VLF

Aperto da dantinca, 16 Settembre 2009, 00:21:44

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

scienziato

Citazione di: dantinca il 11 Ottobre 2009, 09:23:50
Citazione di: r5000 il 11 Ottobre 2009, 00:09:12
73 a tutti sì,giralo  in modo da attenuare i segnali del monitor,per prova mentre acquisisci spegni completamente il monitor e ti rendi conto di dove irradia,poi come hai collegato il loop? hai di mezzo un trasformatore 220\12volt ?
niente trasfo, così per prova l'avevo collegata direttamente al MIC. Comunque c'è una posizione dove i segnali del monito spariscono quasi del tutto, a un metro di distanza  8O
oggi se riesco vi posto una foto della "realizzazione"  :mrgreen:
73  :birra:
D.

posta posta sono curioso !! magari la faccio pure io hihi  :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :dance: :dance: :dance:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT


dantinca

eccola qua (da completare con la scatoline del pre-ampli che intendo fissare sul tubo al centro):



73  :birra:
D.

dantinca

Oggi ho provato a misurare le caratteristiche R, L e C con il metodo della risonanza (con generatore e oscilloscopio). Si fa risuonare il loop prima da solo, poi con un paio di valori di capacita' noti (a parte la tolleranza) in parallelo al loop e si prende nota delle frequenze. Dall'equazioncina della risonanza di un circuito LC parallelo si ottengono i valori (approssimati) dell'induttanza e della capacita' distribuita del loop.
A parte le difficolta' di identificare il punto di risonanza, a me sono risultati i seguenti valori:
resistenza R = 4,3-4,4 ohm
capacita' distribuita C = 193-225 pF
induttanza L = 3030 microHenry
frequenza di risonanza f = 193-208 KHz
73  :birra:
D.

Franz



Bello... navigando avevo visto un loop per la ricezione fatto con le piattine dei cavi dati per pc ( quelli degli hard disk ).
Basta saldare i connettore tra di loro "shiftandoli" di una posizione.

Qualcuno ha provato ?

Resistere, Resistere, Resistere !!!


dantinca

Sì è uno dei sistemi possibili per passare tante spire dentro un tubo senza diventarci matti...se si usano dei connettori a crimpare e si riesce a sfasarli di uno penso che sia semplice...se invece si devono saldare a uno a uno tutti i conduttori allora penso che serva molta molta pazienza. Io dopo un pò di mumble mumble ho deciso per il sistema apparentemente più complicato, cioè di infilare nel tubo una dietro l'altra le 40 spire (con l'aiuto di una di quelle sonde infila-cavi da elettricista). Per semplificarmi un pò le cose ho diviso i 100m di filo occorrenti in 4 pezzi da 25m l'uno (facendo poi 3 saldature per rimetterli insieme) via via che li inserivo nel tubo.
Ho anche usato qualche goccia d'olio (extravergine d'oliva :mrgreen:) per evitare "bloccaggi" del filo dovuti all'attrito guaina contro guaina.
Ho scelto questo sistema (rispetto a quello del cavo flat) perchè preferivo evitare le 40 saldature e l'uso di connettori a crimpare, ma soprattutto per poter utilizzare filo di maggiore sezione (e minore resistenza). Il filo dei flat è da 1.27mm di passo, quindi internamente penso che sia da 0.4mm di diametro (considerando 0.8mm rubati dalla guaina), mentre io ho usato filo da 1.6mm esterni (0.8mm diametro interno).
73  :birra:
D.


dantinca

P.S.
i giunti a T che si vedono nella foto che ho postato si possono aprire. Durante l'inserimento del filo è stato comodo tenerli aperti tutti e due, per poter aiutare la sonda in qualche occasione in cui si impuntava da qualche parte.
73  :birra:
D.


r5000

73 a tutti,bello il loop ma la bacchetta centrale a che serve?per la risonanza ok,è perfetta per i NBD,resta però il discorso adattatore,se fai un'altro loop con una spira si  accoppia propio come per le loop magnetiche  o antenne a  telaio e l'impedenza al ricevitore è adattata,se non sono 50ohm poco importa,mantieni la selettività che è il pregio maggiore del loop magnetico,però che ricevitore usi a 200khz? la scheda audio non ce la fà...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


dantinca

il pezzo di tubo al centro l'ho mezzo per irrobustire, dato che i due tratti orizzontali sono tagliati in mezzo (all'altezza dei giunti) per poter passare il filo. Tra l'altro poi lo sfrutterò per fissarci sopra la scatolina del pre-ampli in corrente (basato sullo schema del sito di Renato Romero, quello con l'operazionale low noise OP27 oppure LT1028, me li sono procurati tutti e due).
In realtà in questa configurazione "aperiodica" l'antenna funziona a larga banda (e bassa sensibilità). Teoricamente dovrebbe avere una risposta piatta da qualche centinaio di Hz a qualche centinaio di KHz (circa il doppio della frequenza di risonanza). Per la scheda audio la banda la limiterò nel pre-ampli a circa 48KHz (che è il massimo che riesco a campionare con la mia scheda).
La loop classica in risonanza penso che proverò a farla in HF e con il pre-ampli della mini-whip, che poi riciclerò per esperimenti con una mini-whip appunto e poi per metterlo dentro il pre-selettore per una random.
Carne al fuoco ce ne abbastanza, speriamo di non fare solo fumo  :mrgreen:
73  :birra:
D.

r5000

73 a tutti,sì,se lo usi in modo aperiodico è buono da pochi hz,48khz di campionatura sono buoni per vedere lo spettro di 24khz e di sicuro ricevi le trasmissioni digitali forti e un sacco di segnali umani,facevo caso con il vento che pure il loop di 80mt che ho si carica di statica se non lo porto a massa (normalmente è isolato perchè lo uso bilanciato) ma pure a massa la sente... sarà per un pino che ormai sfiora il filo vedo molte più scariche di prima,devo decidere per il traliccio e alzare anche il loop...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


dantinca

bè io non ho grandi pretese, mi diverto a sperimentare e intanto rinfresco anche qualche nozioncina di elettronica ormai arrugginita :-)

dantinca

(ri-posto perche' il precedente invio e' andato in timeout)
ho finito di montare il preampli (finalmente :mrgreen:)...stasera vedro' cosa uscira' dal connettore (???)
73  :birra:
D.



dantinca

qualcosa fa...nell'immagine che allego si vede il momento dell'accensione del pre...però per ora son sempre righe fisse  :mrgreen:
73  :birra:
D.



r5000

73 a tutti,bella la scatola d'alluminio,dove le trovi? per capire il rumore di fondo conviene che accendi il pre senza antenna,senza alimentazione misuri i rumori della scheda,e per esempio con il portatile si vedono alcune traccie dovute a interferenze
dai circuiti del pc,quando alimenti il pre non devono crearsi inneschi tipo che capta i segnali del pc e questo può capitare anche con l'antenna orientata verso il pc,è sempre meglio mettere l'antenna fuori e orientarlain modo da non ricevere i disturbi,a quel punto c'è da giocare con la velocità di scorrimento per vedere segnali veloci o molto lenti,quello che è una riga continua se lo guardi nell'arco di un'ora o più dà qualche sorpresa...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


dantinca

la scatola è del solito negozio dove mi servo per i componenti comuni (resistenze, condensatori, connettori, ecc.). Se ti interessa ti dico la marca in MP. A parte il prezzo, ha il difetto che per certi connettorini passanti è troppo spessa (per quello dell'alimentazione ho dovuto lavorare un pò di lima :mrgreen:). Inoltre si salda male con una normale stazione di saldatura, perchè l'alluminio oltre a essere spesso è anche levigato e lo stagno non prende.
Venendo al pre, accendendolo senza antenna non ci sono variazioni sostanziali (a occhio) rispetto a quando è spento. C'è solo un periodo di due-tre minuti in cui si vedono delle righe che cambiano lentamente frequenza, per poi stabilizzarsi più o meno nella stessa posizione di quando il pre era spento.
La situazione cambia sostanzialmente quando connetto l'antenna, come nell'immagine postata in precedenza.
Comunque sono solo agli inizi, mi sa che devo ancora capirci qualcosa  :mrgreen:
73  :birra:
D.


dantinca

c'e' 'sta riga a circa 39,4KHz che fa spesso questi comportamenti che si vedono sull'estrema destra delle immagini che allego. Secondo te che roba è?





r5000

73 a tutti l'allumino NON si salda a stagno,esistono delle leghe che dicono che salda ma non è il solito alluminio ma è zama a base di zinco e quindi saldabile( comunque con scarsi risultati meccanici e elettrici) per le immagini possono  essere dei segnali radio o anche qualche telecontrollo, se è fissa può essere un monitor o alimentatore switching ma si vede interrompere e quindi a meno che uno accende e spegne il monitor non è un'alimentatore ma qualcosa di diverso...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

dantinca

la frequenza di 39.4KHz sarebbe quella del sincronismo orizzontale alla risoluzione di 640x480..però pare strano che si interrompa in quel modo