Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

autocostruzione carico fittizio

<< < (4/60) > >>

cimabue:
non vorrei contraddirvi, però o la resistenza che uso è antiinduttiva, oppure quelli della magnum electronic mi hanno fregato.





dukeluca86:
Ciao ragazzi io ne ho uno costruito con due basete di vetronite messe una di fianco all'altra, con 13 resistenze da 680 ohm, per un totale di 52 ohm come il cavo coassiale, funziona bene e mi dissipa una 30na di watt. è fatto in modo semplice con il PL avvitato al centro di una basetta, provo a disegnarlo.

_____M_____
IIIIIIII  IIIIIIII
-------------

CODICE_ROSSO:
io ne ho realizzato uno da 50 e uno da 52..ohm... la differenza se esiste è minima......infati...il rosmetro...indica sempre zero di stazionarie.....booooo

CODICE_ROSSO:
27 K ...ma è la combinazione che da i 50 ohm....
poi posto una foto con il calcolo serie e parallelo.....

PS...bisogna trovare resistenze abbastanza precise e simili di valore, infatti alcune misurano valori più alti (27,8/9) , altre più bassi (26,6/8) !!!

Nembo:
Se può essere utile date un' occhiata qui. Mi sembra un po' più semplice delle vostre costruzioni:
http://www.pianetaradio.it/tecnica/caricofittizio.htm

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa