Tutto sul radioascolto > Radio Ascolto

UVB-76 ASCOLTI CRIPTICI RUSSI

(1/2) > >>

HAWK:

UVB-76 - Wikipedia
Buon giorno, riporto questo video trovato sul tubo.

Interessante come il commentatore dice che in caso di interruzioni di qualunque sistema di comunicazione MODERNO, Internet, ed altro,  questo debba funzionare lo stesso.

Dal mio locator, escluso che non abbia sbagliato frequenza, non lo sento.

73'.

kz:
pura immondizia: non ci sono fonti, non ci sono autori; robaccia sensazionalistica se non peggio, vista la cura con cui è stata realizzata.

AZ6108:

--- Citazione da: HAWK - 28 Aprile 2022, 10:49:58 ---UVB-76 - Wikipedia
[...]
Dal mio locator, escluso che non abbia sbagliato frequenza, non lo sento.

--- Termina citazione ---

Se ti interessa "The Buzzer", dai un'occhiata qui

https://www.numbers-stations.com/russia/the-buzzer/

https://priyom.org/military-stations/russia/the-buzzer

https://www.sigidwiki.com/wiki/The_Buzzer_(ZhUOZ_MDZhB_UZB76)

e, per una descrizione più "giornalistica", anche qui

https://www.wired.com/2011/09/ff-uvb76/

l'ho ascoltata più volte, in base alla propagazione; se non riesci a riceverla, puoi provare ad usare uno dei molti WebSDR

HAWK:
Grazie per le spiegazioni a tutte ude.
Wikipedia è fatta da privati, le info non sono certo certe...così mi pare di avere letto da qualche parte.

Nel week end farò qualche ascolto...con diversi HF vediamo quale è più sensibile.

Grazie mille.

AZ6108:

--- Citazione da: HAWK - 28 Aprile 2022, 14:33:08 ---Nel week end farò qualche ascolto...con diversi HF vediamo quale è più sensibile.

--- Termina citazione ---

Vedi tu, io l'ho pescata più volte con un RSP1a ed una skyloop amplificata da 20m

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa