Autore Topic: giudizi ic-7000  (Letto 12381 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #25 il: 13 Ottobre 2014, 15:14:09 »
Ic718 icom
amo la radio da sempre.......


Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #26 il: 13 Ottobre 2014, 15:15:13 »
Feitong ft-808
amo la radio da sempre.......

Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #27 il: 13 Ottobre 2014, 15:16:56 »
Come vedete : simili ma Non uguali , sia per quanto riguarda i componenti che per la disposizione di essi ....
amo la radio da sempre.......


Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 557
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #28 il: 13 Ottobre 2014, 21:38:23 »
Come vedete : simili ma Non uguali , sia per quanto riguarda i componenti che per la disposizione di essi ....

Interessante dissertazione ed analisi la tua, ma a parte che sei andato OT, davvero tu credi che in Cina esistano interessi tali per cui loro progettano una radio ricetrasmittente da zero ?
 
Dai su non mettiamoci le fette di salame sugli occhi, progettazione e design di ogni cosa prodotta in Cina viene fatta altrove (vedasi iPhone "Designed by Apple in California - Assembled in China). La Cina è forte nelle grosse produzioni di serie, ma non ha il minimo interesse a progettare qualcosa ex novo. Non hanno "marchi" blasonati che giustificano i costi progettuali.

Il Feitong che tu citi probabilmente sarà la versione 2 (o più facilmente la 0.5) di una radio di primaria casa che, per interessi non strettamente legati alla parte tecnica, poi non è mai entrata in produzione.
Alla Icom (ma è così in una qualsiasi realtà industriale oggi esistente) circa un decimo dei progetti che sulla carta hanno trovato il loro completamento, arrivano effettivamente alle linee produttive. Gli altri nove restano in un cassetto.

Recentemente cosa è successo ? Che arriva il cinesino pieno di dollaroni (spesso fatti sfruttando gli operai in catena di montaggio per 18 ore consecutive al giorno vedasi Foxonn e lo scandalo iPhone 4) e  chiede al signor Inoue se ha progetti da vendergli.
A quel punto, che fa mamma Icom ? Che farei io ? Ma prego caro cinesino, eccoti il progetto del IC-838 da me scartato tre anni fa... E sei mesi dopo la Feitong presenta la sua radio HF marina.
Addirittura poi oggi arriviamo a casi eclatanti tipo Yaesu o Kenwood che fanno produrre in esclusiva le loro radio per tre o cinque anni e poi lasciano libertà di "copia" e riuso del progetto. Nel frattempo loro hanno progettato il modello nuovo che parte in produzione a costo ridicolo (per loro).

Ribadisco... Consumismo, mercato globale, esigenza di profitto.
E' il ventunesimo secolo. Lo stesso che spaccia per alta fedeltà un lettore MP3.

D.

P.S. L'Icom IC-7000 lo ricomprerei comunque. Esistesse poi l'MK2 anche a rate  :amore:
« Ultima modifica: 13 Ottobre 2014, 21:46:43 da Console1969 »
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #29 il: 13 Ottobre 2014, 21:50:08 »
Console il tuo ragionamento ci sta ma allora come mai i cinesi non hanno sfruttato questo progetto per affacciarsi nel mondo delle Hf amatoriali? Di progetti vecchi ce ne sono a iosa ed anche di apparati che seppur messi fuori produzione sono tuttora ottimi da molti punti di vista. L'utente medio che non capisce molto di radio (vedi il neo patentato o colui che non ama spendere una fortuna), accoglierebbe a piene mani una radio Ham cinese low cost in linea con la Feitong ma con un bel Vfo, un display colorato, un paio di lucette e magari un accordatore interno, prezzo stimato 550 euro.

Eppure i cinesi nel settore delle radio palmari hanno conquistato una buona fetta di mercato. Credo che 8 radioamatore su 10 hanno una radio cinese.

Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #30 il: 13 Ottobre 2014, 21:52:29 »
Come vedete : simili ma Non uguali , sia per quanto riguarda i componenti che per la disposizione di essi ....

Ciao Carmelo, per pura curiosità tu di radio ne hai provate parecchie, tra queste anche il 718 se non ricordo male. Tu come lo classifichi rispetto alle radio più diffuse cioè lo reputi inferiore o superiore ad alcune delle più note della sua categoria?
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #31 il: 13 Ottobre 2014, 22:21:48 »
Come vedete : simili ma Non uguali , sia per quanto riguarda i componenti che per la disposizione di essi ....

Interessante dissertazione ed analisi la tua, ma a parte che sei andato OT, davvero tu credi che in Cina esistano interessi tali per cui loro progettano una radio ricetrasmittente da zero ?
 
Dai su non mettiamoci le fette di salame sugli occhi, progettazione e design di ogni cosa prodotta in Cina viene fatta altrove (vedasi iPhone "Designed by Apple in California - Assembled in China). La Cina è forte nelle grosse produzioni di serie, ma non ha il minimo interesse a progettare qualcosa ex novo. Non hanno "marchi" blasonati che giustificano i costi progettuali.

Il Feitong che tu citi probabilmente sarà la versione 2 (o più facilmente la 0.5) di una radio di primaria casa che, per interessi non strettamente legati alla parte tecnica, poi non è mai entrata in produzione.
Alla Icom (ma è così in una qualsiasi realtà industriale oggi esistente) circa un decimo dei progetti che sulla carta hanno trovato il loro completamento, arrivano effettivamente alle linee produttive. Gli altri nove restano in un cassetto.

Recentemente cosa è successo ? Che arriva il cinesino pieno di dollaroni (spesso fatti sfruttando gli operai in catena di montaggio per 18 ore consecutive al giorno vedasi Foxonn e lo scandalo iPhone 4) e  chiede al signor Inoue se ha progetti da vendergli.
A quel punto, che fa mamma Icom ? Che farei io ? Ma prego caro cinesino, eccoti il progetto del IC-838 da me scartato tre anni fa... E sei mesi dopo la Feitong presenta la sua radio HF marina.
Addirittura poi oggi arriviamo a casi eclatanti tipo Yaesu o Kenwood che fanno produrre in esclusiva le loro radio per tre o cinque anni e poi lasciano libertà di "copia" e riuso del progetto. Nel frattempo loro hanno progettato il modello nuovo che parte in produzione a costo ridicolo (per loro).

Ribadisco... Consumismo, mercato globale, esigenza di profitto.
E' il ventunesimo secolo. Lo stesso che spaccia per alta fedeltà un lettore MP3.

D.

P.S. L'Icom IC-7000 lo ricomprerei comunque. Esistesse poi l'MK2 anche a rate  :amore:

73 a tutti scusate per l off topic precedente .....ma devo precisare una cosa : le foto che avete visto degli stadii  finali di alcune radio sono tutte simili e c 'e' una ragione : sono tutti stadi finali che lavorano in push-pull ...per forza di cose devono essere fatti in quel modo .....questa tipologia di stadi finali non e' stata inventata ne dai cinesi ne dai giapponesi ...come ne gli uni ne gli altri hanno inventato la supereterodina a doppia o tripla conversione .....questi sono schemi conosciutissimi e per forza di cose devono essere fatti cosi .  .per tale motivo sono tutti simili ....come e'simile lo stadio dei filtri RF che vedete in foto .. .dubito molto che il feitong sia costruito con una linea "b" di qualche casa costruttrice blasonata .....semplicemente perché la componentistica e' completamente diversa e in molti casi sovradimensionata perché destinata ad un altro utilizzo che non sia quello radioamatoriale come ad esempio i finali di potenza che sono Motorola ....non e' che i cinesi sono più bravi . ..ma semplicemente sono due destinazioni d uso diverse con standard di costruzione diversi .....l uno non e' migliore dell altro ...ma diverso . il resto sono supposizioni non supportate da fatti concreti .....
Per Michele : ho provato il 718 a Pescara l anno scorso  e mi ha sorpreso il suo ricevitore che teneva testa ai modelli più costosi della stessa casa ..... E' una radio semplice che fa molto bene il suo lavoro ed a me piace....
Tornando nel topic : il 7000 icom  e' il risultato di una richiesta di mercato che vuole apparati tuttofare trasportabili con facilita ... La ventilazione insufficiente della radio e' cosa nota sin dalla sua uscita.....ICOM non ha voluto (o forse potuto) intervenire per risolvere questo problema .. ....l ho visto all'opera in RX e mi e' piaciuto ..  In TX no.
amo la radio da sempre.......


Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #32 il: 14 Ottobre 2014, 09:23:36 »
Comunque volevo terminare il mio OT riguardo le radio : mettiamoci in testa che per avere una buona stazione bisogna partire sempre e comunque per prima cosa dall antenna ....gli apparati sono la parte terminale della nostra stazione (in RX chiaramente ) e se ad una radio arriva in segnale pieno di disturbi provocati da una antenna poco performante non c'e' DSP che tenga .....nemmeno gli apparati da diecimila euro possono far miracoli ....il rumore va tolto a monte ....non a valle ....per tale motivo molti radioamatore americani usano dei semplicissimi IC-718 e poi hanno sistemi d antenna che tengono testa alla NASA ! Loro hanno gli spazi per fortuna .....:)
amo la radio da sempre.......

Sterock77

  • Visitatore
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #33 il: 14 Ottobre 2014, 12:22:46 »
La cosa più bella di questo topic e' che alla fine tutti i post sono veritieri a mio giudizio :-)


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #34 il: 15 Ottobre 2014, 14:04:02 »

Per Michele : ho provato il 718 a Pescara l anno scorso  e mi ha sorpreso il suo ricevitore che teneva testa ai modelli più costosi della stessa casa ..... E' una radio semplice che fa molto bene il suo lavoro ed a me piace....

Mi scuso se torno sul 718 ma questa classifica fa discutere...come va interpretata?

http://www.sm5bsz.com/dynrange/dubus205/dubus205.htm
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Sterock77

  • Visitatore
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #35 il: 15 Ottobre 2014, 14:33:54 »
Interessante !!!   essere sicuri di interpretarlo correttamente ! :-\ :-\ :-\


Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #36 il: 15 Ottobre 2014, 15:06:26 »
73 a tutti quella tabella si riferisce alle emissioni di splatters in TX ....le prove di laboratorio sono sempre utili per capire come e' fatta una radio ....ma purtroppo nell  uso quotidiano certi risultati possono differire rispetto Alle prove fatte con strumenti di misura professionali : nella'uso quotidiano le variabili in gioco sono infinite e "l'ambiente" e' ben diverso rispetto a quando la radio e'attaccata ad un generatore di segnali . faccio un esempio banalissimo : Baofeng UV-5r ...se lo mettete sotto un generatore di segnali vi assicuro che resterete stupiti dalla sua sensibilità che oltrepassa i -130dbmicrovolt .....nella realtà invece se all  UV-5r gli viene attaccata una antenne esterna performante e ci si trova  in una zona piena di RF , l'apparecchio perde la sua sensibilità e diventa "sordo" .....questo e' dovuto alla Dinamica di blocco dell radio che non e' fatta per reggere e bloccare forti segnali indesiderati fuori banda ....era un esempio ....scusate l'off topic :)
amo la radio da sempre.......

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #37 il: 15 Ottobre 2014, 15:08:26 »
Perdona la mia ignoranza ma cosa significa nello specifico? che il 718 è al pari di un 7800? Non sono troppo ferrato in materia, scusami.
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #38 il: 15 Ottobre 2014, 16:28:03 »
Per quanto riguarda le emissioni di splatters  evidentemente si caro Michele ... Ma questo conta poco le sezioni TX delle radio sono piu o meno le stesse tra i modelli della stessa marca ....c'e' piu differenza nella sezione RX che e' di solito quella maggiormente attenzionata da chi USA le radio
amo la radio da sempre.......

Sterock77

  • Visitatore
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #39 il: 15 Ottobre 2014, 16:33:06 »
Quella lista e' un indice di quanto sporcano fuori frequenza. Più il numero e' alto trattandosi di un attenuazione più l' emissione e' pulita ma concordo che lo stadio più significativo sia Rx.
Se vogliamo si può affrontare un discorso anche etico di pulizia delle bande ma e' ot .


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #40 il: 15 Ottobre 2014, 17:53:18 »
Più che altro a me interesserebbe analizzare i circuiti e le differenze tra i vari ricevitori di alta gamma e di bassa gamma, (che poi bassa gamma esiste solo nella testa della gente). Ad esempio leggevo in un sito russo che hanno vivisezionato alcune radio e trovato che il 756 è un 718 con Dsp If e filtri e che il 718 e il Ts 570 montano lo stesso 1 Mixer più tante altre cose che i più ignorano. Non chiedetemi di postarlo perché era in lingua russa e non l'ho salvato ma ho usato il traduttore Bing Transolator.

Ciò che mi piacerebbe sapere visto che si parlava in primis dell'IC-7000 è sapere da cosa si stabilisce se un ricevitore è più o meno rumoroso di un altro tralasciando il discorso Dsp.

Mettiamo su un banco con la stessa antenna e disinseriamo i Dsp: un Ic-7000 un Ts-590, un Ft-5000 e un Ic 718. L'ultimo risulterà sicuramente il più rumoroso, domanda: perché?
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Sterock77

  • Visitatore
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #41 il: 15 Ottobre 2014, 18:15:15 »
Questa domanda mi piace !


Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #42 il: 15 Ottobre 2014, 20:46:04 »
Risposta : per una questione di suggestione !
amo la radio da sempre.......

Offline Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4689
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #43 il: 27 Giugno 2018, 07:16:29 »
Riapro il topic perche' ho trovato un 7000 in ottime condizioni a circa 550 Euro incluso cavo di separazione...
Premesso che avrei intenzione di farci subito le varie modifiche di targa (ventola, filtro DC, regolatore di tensione, microfono ecc...) onde evitare che si verifichino i difetti congeniti, e quindi andrei a posizionarlo in macchina con una bella antenna da circa 2.5 metri con alla base un bel accordatore automatico.
Detto cio', vorrei sapere se il filtro NB (noise Blanker) a vostro parere e' efficace a rimuovere i disturbi prodotti dal veicolo oppure no. Ho avuto un TS-50 e praticamente l'NB era inefficace... provato un Yaesu FT-840 e riduceva del 50% il noise, mentre con un Icom 725 lo riuscivo a eliminare al 90%.

Pareri, consigli???
Sono tutt'orecchi!!!  :wink:
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019



Offline IK8 TEA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 620
  • Applausi 140
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK8 TEA
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #44 il: 27 Giugno 2018, 09:23:52 »
Salve carissimo Alessandro,

mi permetto di farti osservare che, forte delle Tue esperienze descritte nel merito e della Tua più che nota e capace professionalità tecnica, sai perfettamente che il funzionamento del Noise Blanker è legato alla filosofia progettuale del suo circuito ed alla sua posizione nella struttura della catena della sezione del Ricevitore, prima della rivelazione dei segnali in B.F. .

A mio avviso, quindi, mi permetto di suggerirti che con un veloce e semplice confronto, tra lo schema dell' N.B. nell'IC 7000 e quello nell'IC 725, potresti già formulare a tavolino una risposta tecnicamente e scientificamente valida, considerato che generalmente, per ovvi motivi pratici e di economia di scala, c'è la tendenza a replicare e non modificare ciò che funziona bene.

Peraltro, poiché la sensibilità nell'ascolto di segnali in uscita dall'altoparlante di un Ricevitore è un fatto assolutamente soggettivo e legato alle regolazioni abitudinariamente fatte, la valanga di una serie di pareri fortemente soggettivi potrebbe diventare fuorviante nella formulazione di un giudizio complessivo............

Concordi col mio pensiero ??

Con simpatia, un abbraccio ed un saluto cordiale.

Massimo IK8 TEA[size]
NON FATE DOMANDE SE NON SIETE IN GRADO DI CAPIRE LE RISPOSTE.......(Oscar Wilde)

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2844
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:giudizi ic-7000
« Risposta #45 il: 27 Giugno 2018, 10:20:49 »
Ciao Massimo,
per il collega, ho il 7000; avute 3 unità, ormai riposto nell'imballo da qualche tempo,
ti rispondo per altri settori.
Soffre di alimentazione, ovvero se in tx non vede i 13.8, avrai malfunzionamenti in settori vari della radio.
A random.
In Key Down per dare le giuste tensioni  alle schede, in ingresso ha proprio necessità della CC indicata.
Chi lo alimenta a meno ha poi le sorprese e lamentele di anomalie.
In auto, con gli sbalzi di CC può capitare, io suggerivo un booster della MFJ, per i veicoli, tiene a 13.8 fissi la tensione in ingresso anche variabile.

In VeU i segnali nello smeter sono bassi di taratura, graficamente, sono in percentile non in assoluto numerico.
Quindi per la grafica bassa rispetto ad altre radio, appare sordo ma non è così.

Il livello si può ritarare dal bios.

Il microfono, stranamente, originale va basso di modulazione e spinge poco, trova quello made in China...va molto meglio, trovi prove made in U.S.A. con report e video grafici.
Risparmiandoti modifiche hardware.

Per il bios, non è facile entrarci, poi bisogna saper uscire, in antitesi diventa a schermo grigio anche se acceso.
La power, ha anche una procedura per farla memorizzare in ritocco, prima di uscire.

Monitor esterno grande, dietro ha uscita video.

Divertiti.
73'.
« Ultima modifica: 27 Giugno 2018, 10:23:01 da IZ1PNY »