Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - kz

Pagine: [1] 2 ... 90
1
antenne per CB / Re:La mezza onda facile per la 27
« il: 26 Settembre 2022, 22:25:13 »
Certo, ma devi sapere a cosa vai incontro.

E a cosa vuoi andare incontro?
Se rabberci un circuito analogo a quello di IK2NBU con quello che trovi nel cesto degli scarti, e magari ci trasmetti pure, al massimo puoi andare incontro a delle gratificazioni, di piccolo impegno economico, gradevoli come quelle costose.
Per fare mia la metafora di IZ2UUF: magari la torta non è di pasticceria fine ma la merenda è assicurata.

2
antenne per CB / Re:La mezza onda facile per la 27
« il: 26 Settembre 2022, 20:25:17 »
tutto giusto, ma un pezzo di coassiale te lo ritrovi sempre

3
discussione libera / Re:Radio CB in città, è possibile?
« il: 26 Settembre 2022, 20:23:06 »
orgoglio casteddaio

4
Amplificatori lineari / Re:Saturno 4 : Sostituzione 2xMRF455
« il: 26 Settembre 2022, 12:00:55 »
Mi domandavo se fosse possibile mettere due SD1446 senza dover rivedere niente. In rete ho letto che sono simili. Lo farei per avere qualche watt in più rispetto al classico MRF455.

Qualcuno ha provato? Eventualmente pensavo anche a due MS1051 ma su questi non sono sicuro.
ti devo dare una delusione: non si può fare la sostituzione di MRF455 con SD1446 come se fossero lo stesso transistor.
lo scrivo perché ci abbiamo provato, con un amico che è più pratico di me in queste cose, e abbiamo scoperto che l'operazione è più complessa di quel che sembra, se va bene con due SD1446 hai più o meno la stessa potenza di uscita che avresti con un solo MRF455 e con una emissione pessima, gran dispersione in calore, etc.
per ottenere un risultato decente dovresti riadattare buona parte dei componenti alle caratteristiche del SD1446, si può fare; ci sono sicuramente utenti di rogerk che sono in grado di farlo e forse anche di indicare per sommi capi la strada da percorrere, ma non credere che sia una via economica per riesumare un vecchio lineare.
tra l'altro il prezzo di due SD1446 buoni non è molto distante da due MRF455 e la quantità di fake in giro è all'incirca la stessa; dei MS1051 non so dire ma credo siano ancora più rari.

5
antenne per CB / Re:La mezza onda facile per la 27
« il: 25 Settembre 2022, 22:08:51 »
Anche per un semplice misuratore di resistenze si possono spendere 30 euro per un tester e 300 euro per uno strumento da banco, ci sarà una differenza ?

sicuramente, ma se l'intento è didattico forse sarebbe più opportuno mostrare come si eseguano le misure fatte con lo strumento da 30 euro, probabilmente chi ha lo strumento da 300 euro sa già tutto sia del circuito che delle misure da effettuare, mentre chi ha bisogno di imparare difficilmente avrà strumentazioni costose.

6
discussione libera / Re:PRESIDENT LINCOLN 2 + in modi digitali FT8
« il: 25 Settembre 2022, 16:19:08 »
Salve,
possiedo un president lincoln 2 plus dotato di porta usb sul retro, è possibile collegare un interfaccina per farlo andare in FT8/4  in dieci metri ?

no

7
discussione libera / Re:Radio CB in città, è possibile?
« il: 25 Settembre 2022, 08:29:35 »
se ha letto la solita polemica sul nulla davide_s avrà lanciato la sua k350b nella pattumiera, ringraziando il suo intuito di aver fatto domande prima di buttare soldi per interagire con gente così litigiosa e supponente.
(150 euro di accessori per una radio di quasi 50 anni fa che non si sa se funzioni...)

quando ho rimesso le mani sulle radio il mio primo alimentatore da cb è stato un alimentatore da pc portatile IBM con uno stepdown da 5 euro, un dipolo a V fatto con un mammut e due pezzi di filo elettrico da 1,5 mm del cavo di una lampada a stelo rotta, sostenuto da una canna di bambù raccolta in un parco pubblico (era caduta per il vento), le uniche cose cercate e acquistate appositamente erano stati 10 metri di cavo rg58 e il connettore PL259 ma c'erano ancora i negozi di elettronica in ogni quartiere; dipolo tarato con il CRT millenium, che avevo in auto, e un rosmetro con istruzioni in polacco da 20 euro.
spesa totale 5+12+2+20= 39 euro
tanto bastava per ascoltare e provare a parlare.

poi, se quello che si ascolta piace, si può spendere di più

8
antenne per CB / Re:La mezza onda facile per la 27
« il: 24 Settembre 2022, 20:41:11 »
La resistenza serve a simulare un "carico antenna" che si "avvicina"
a quello reale in condizioni di installazione decenti.
[snip]
la pre-taratura del circuito LC link compreso, fatta con questo sistema,ha richiesto pochissimo adattamento sul posto,
circa 10 minuti di lavoro x spostare di poco il link e riaccordare il variabile.

così senso, diventa quasi coerente anche il riferimento ad analizzatore di spettro e ponte riflettometrico (sempre un po' ridicolo, visto il tipo di circuito in questione)

9
antenne per CB / Re:La mezza onda facile per la 27
« il: 24 Settembre 2022, 18:00:04 »
spero che l'effetto comico del contrasto tra il "facile" del titolo e l'indicazione di usare oggetti come un "ponte riflettometrico professionale" e un "analizzatore di spettro" fosse voluta.

peccato perché è un circuito che si può improvvisare: il variabile si può fare con un pezzo di cavo coassiale e la bobina con il centrale dello stesso cavo coassiale.

10
discussione libera / Re:Radio CB in città, è possibile?
« il: 23 Settembre 2022, 23:02:05 »
Davide, metti l'antenna che vuoi, ma non aspettarti grosse prestazioni da un dipolo orizzontale

purtroppo è così.
se cerchi il collegamento con corrispondenti di altre nazioni (DX) il dipolo 1/2 onda orizzontale, installato in alto, ha il suo perché; ma se vuoi cercare il traffico locale è necessaria una antenna verticale perché quasi tutti i corrispondenti locali avranno una antenna verticale; altrimenti rischi di ascoltare poco e di non essere ascoltato.

11
E comunque il panino con la milza è da urlo.. come anche con altre frattaglie.. [emoji39]

quali altre? frittola? stigghiole? zimino?
(e sono passato da un'isola all'altra tra due portate)

12
antenne radioamatoriali / Re:accordatore automatico o manuale?
« il: 22 Settembre 2022, 07:32:04 »
30 anni buoni di QRP  (anche QRPp con meno di 5 watt) sia da fisso che in portatile con FT817 e non ho mai usato un accordatore, ma sempre antenne perfettamente risonanti e monobanda.

Prova a chiederti perchè ?

per portarti meno peso addosso quando vai in montagna?
https://www.iz2uuf.net/wp/index.php/2014/01/09/la-leggenda-dell-antenna-risonante/

13
Microfoni / pinout microfono Elbex Master 34 - Polmar Tennessee
« il: 21 Settembre 2022, 11:29:06 »
visto che mi è stato richiesto, aggiungo il pinout del microfono di
Elbex Master 34 - Polmar Tennessee perché l'esemplare originale in mio possesso non ha corrispondenza con lo schema del KRACO 2530 reperibile in rete.

1 audio (giallo)
2 massa (calza con tubetto di fibra giallo)
3 tx (rosso)
4 rx (blu)
5 vuoto

14
discussione libera / Re:Stazione Mobile 27 mhz anni '80
« il: 20 Settembre 2022, 21:24:03 »
Ma "energy saving" non era una di quelle mille-mila innovazioni Fiat, rigorosamente vendute all'estero dai nostri lungimiranti capitani d'industria, tipo il common-rail, l'ABS (antiskid), la testata a turbolenza, l'iniezione diretta, la centralina policarburante, etc?
Mi sembra di ricordare che fosse come lo start&stop delle auto di oggi o era quella tecnologia che varia il numero di cilindri alimentati in base al regime d'uso?

15
antenne per CB / Re:Antenna T2LT
« il: 20 Settembre 2022, 20:58:45 »
Se vuoi imparare devi leggere, i link dati erano il minimo indispensabile; se non leggi, lo dimostri con la domanda fatta "per imparare", e vuoi la soluzione pronta, ti ho dato anche quella.
54 anni, non sei mica matusalemme: ho conosciuto professori universitari che hanno fatto il concorso da ordinari a questa età.
Buon divertimento.

16
antenne per CB / Re:Antenna T2LT
« il: 20 Settembre 2022, 18:03:57 »
choke, "chock" non si può leggere e non significa nulla.
non hai letto le pagine del forum, o le hai lette mentre saltavi su un piede solo con un occhio bendato: il numero di spire e il diametro di avvolgimento influenzano la frequenza di risonanza.
comunque, per un dipolo vericale in coassiale per gli 11m, la scelta è tra 5 spire da 110 e 16 spire da 66.

17
antenne per CB / Re:Antenna T2LT
« il: 20 Settembre 2022, 17:26:26 »


Chiedevo solo quale configurazione per questo tipo di antenna funziona meglio, riferito al numero di spire e diametro del choke  .....(se e' inglese per me e' maschile).

Fai il choke tipo Sirio da 16 spire su 66 mm e rimarrai contento.
Purtroppo le regole della grammatica italiana soccombono

18
antenne per CB / Re:Antenna T2LT
« il: 20 Settembre 2022, 15:55:23 »
Airbity, ti consiglio di leggere con attenzione le sperimentazioni di M74 con l'autocostruzione di una GM HW:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=77112.0
e il contributo fondamentale di skypperman con le misurazioni, abbastanza reali, dei vari tipi di choke:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=78980.msg831053#msg831053
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=78980.msg833497#msg833497
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=78980.msg834018#msg834018

19
antenne radioamatoriali / Re:accordatore automatico o manuale?
« il: 20 Settembre 2022, 15:01:19 »
gli accordatori automatici cinesi basati sull'at100 funzionano ma hanno un range di funzionamento limitato, se c'è un dipolo dei 40 mt  riesce ad accordare in 80 mt ma non se ne parla in 160 mt, idem in 20 mt a meno che piazzarlo direttamente in antenna o usare la scaletta al posto del cavo coassiale...

è vero, ma costava 30 euro in scatola di montaggio, ho pagato 80 euro la versione semiassemblata da palo, non è che si possa pretendere più di tanto.
inoltre se usato in QRP, QRP vero sotto i 5w, va modificato.
non ci sono molte alternative a quel prezzo.

20
antenne per CB / Re:Sirio Gain Master HW vs dipolo 27 mhz ECO
« il: 20 Settembre 2022, 13:18:16 »
Capisco la domanda, mi sono espresso male, non in italiano!
Roma "centro" intendo all'interno del GRA, anello autostradale che circonda la Capitale; volgarmente è detto "centro".

volagrmente non saprei, a Roma no, sicuramente: il "centro" è dentro le Mura Aureliane, altrimenti secondo la tua definizione "roma centro nord" potrebbe corrispondere qualunque area tra Casalotti e San Pietro, un po' fuorviante...
(il GRA ha un diametro di oltre 20km)

21
antenne radioamatoriali / Re:accordatore automatico o manuale?
« il: 20 Settembre 2022, 13:11:26 »
gli MFJ fanno un buon lavoro come accordatori, c'è di meglio come qualità e prestazioni, sicuramente, ma al prezzo degli MFJ no.
basta vedere la varietà di apparati che hanno in catalogo:
https://mfjenterprises.com/collections/mfj/mfj_tuner

tra gli accordatori automatici c'è sempre il cinese ATU-100, o la versione da palo AT-50 (da non confondere con l'omonimo kenwood di parecchi anni fa), viene da un progetto open molto conosciuto, c'è una grande quantità di documentazione, costa relativamente poco ed è efficace.

22
antenne per CB / Re:Sirio Gain Master HW vs dipolo 27 mhz ECO
« il: 20 Settembre 2022, 12:50:17 »
leggera com'è la tua antenna potresti cercare un rotore per antenne TV, non è il massimo della precisione ma costa poco.

ps: ma che significa "Roma centro nord"?meglio usare un locator.

23
Grazie per le info.
Quindi se ho ben capito, il pin 4 non va collegato.
Quindi ricapitolando:
Anytone 5555 plus con Turner +3
1 massa
2 giallo
3 rosso
4 non collegato

l'uso dei colori è estremamente fuorviante: se il microfono è stato smaneggiato o modificato non potrebbero corrispondere.
i collegamenti assoluti, con l'indicazione della funzione, corrispondono sempre.
1 massa
2 audio
3 tx
4 nc
allego per comodità le foto prese dal mio turner +3b con cavo originale, è visibile l'usura, la configurazione usata è galaxy/president, se escludi il pin 4 va bene anche per il tuo caso:

1 schermo+rosso
2 bianco
3 blu
4 nero, nel tuo caso nc

giallo nc

24
antenne per CB / Re:Sirio Gain Master HW vs dipolo 27 mhz ECO
« il: 20 Settembre 2022, 12:04:52 »
Per doverosa gratitudine nei confronti di coloro che mi hanno dato consigli in questo post, FONDAMENTALI, per la realizzazione della mia antenna, pubblico i contatti che sono riuscito a raggiungere negli ultimi 4 mesi di sporadica - quanto mirata, attività.

negli states quindi ci sei arrivato, complimenti!

25
per lo AT-5555 lo schema dovrebbe essere lo stesso del CRT 6900:
1 massa
2 capsula
3 tx
4 meglio non collegare
si trova anche con google:
http://www.cbjunkies.com/threads/2217-anytone-at-5555n

poi guarda sul forum:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=60130.0

e dovresti avere la soluzione, comunque meglio controllare con il tester.

26
discussione libera / Re: Almeno qualcuno ci pensa
« il: 19 Settembre 2022, 16:27:26 »
Mi chiedo dov'erano tutti i radioamatori mentre per 4 ore di fila ha piovuto l'equivalente di 6 mesi di pioggia. Mi sarebbe piaciuto ascoltare il traffico in diretta e sui ponti.

in questo modo rischi di alimentare la leggenda

Da quello che scrivi evinco (ma felice di sbagliare) che tu non sappia assolutamente di cosa stai parlando.

è più probabile che sia stato bullizzato da uno di quelli che fanno i nonni sui ponti

27
discussione libera / Re:MICROFONO ASTATIC D-104
« il: 19 Settembre 2022, 16:01:11 »
Purtroppo non ho avuto molto tempo per fare le verifiche descritte…
Però volevo mettere un connettore 4 poli e anche con la sua pila a 9V alimentarlo e vedere se funziona.
Da lì puoi passare a tutti gli step successivi.
Avrei quindi bisogno della configurazione per un Kenwood 530 SP

sei sicuro si possa prelevare l'alimentazione dall'apparato?
guarda qui:
https://www.qsl.net/g4wpw/date.html

KENWOOD-T599S-TS120S-120V-700G-700S-130S-130V-490-520S-530S-820S-830S-
TR2300-TR2200-TR2200GX-TR3200-TR7010-TR7200-TR7200G-TR7400A-TR7500-TR7600-TR7625

    PIN1       MIC
    PIN2       PTT
    PIN3       PTT/EARTH
    PIN4       SCREEN AND EARTH

28
discussione libera / Re: Almeno qualcuno ci pensa
« il: 19 Settembre 2022, 14:09:25 »
Due cose che nei posti disagiati non sono raririssime: qui da me molti hanno la parabola TooWay perché è l'unico servizio internet che arriva. Ed anche i generatori di corrente, dato che in quasi tutti gli alpeggi non c'è la corrente. Tutta roba che ai tempi dell'Irpinia o del Friuli, non esisteva.

non solo non esistevano i mezzi, non esisteva nemmeno la struttura!

mentre nel 1973 o nel 1980 un radioamatore poteva fare la differenza, adesso, al di fuori della struttura, potrebbe diventare un fastidio.

durante gli ultimi terremoti che ci sono stati in centro italia, in piena notte, i primi aiuti sono arrivati sul posto, dalle provincie meno danneggiate, che ancora non era sorto il sole!

altro esempio: quando c'è stata la valanga che ha distrutto l'hotel rigopiano a Farindola, l'unica persona che aveva saputo del disastro, per aver fortunosamente ricevuto una telefonata o un vocale via whatsapp, non ricordo, non è stata presa sul serio dalla sala oprativa della prefettura; credete che un radioamatore o un SWL che telefonasse alla prefettura dicendo che ha ricevuto un sos in voce o CW sui 40m verrebbe ascoltato?

ognuno di noi ha il suo particolare "inferno" riguardo i disastri: per me sono gli incendi, in italia centrale e meridionale sono i terremoti, sugli appennini e sulle alpi le inondazioni o alluvioni (anche se queste, viste le statistiche, sono un patrimonio condiviso); dubito che un collegamento via satellite possa sopravvivere al terremoto, se non c'è un operatore esperto a puntare la parabola

che volevo dire?
che se possiamo fare, come radioamatori?
entrare in una associazione di PC, lavorare e supportare la struttura.

29
discussione libera / Re:Stazione Mobile 27 mhz anni '80
« il: 19 Settembre 2022, 12:45:00 »
A dire il vero la foto della Fiat Regata SW è la foto della mia macchina, quella che normalmente utilizzo. E ho montato proprio un SBE Catalina che ho trovato in un mercatino dell'usato.

usi una regata weekend nel 2022? ma sei un grande!

30
discussione libera / Re: Almeno qualcuno ci pensa
« il: 19 Settembre 2022, 11:35:03 »
l'anziano radioamatore che però ha la K nel nominativo, che deve recarsi sul posto con la panda e metter su rete radio emergenza.

un momento: magari il radioamatore con la K si è fatto il friuli, o l'irpinia o qualche altra emergenza quando le TLC di Protezione Civile erano meno strutturate (o inesistenti); questo non significa che debba essere venerato o che sia in grado progettare reti emergenziali o che, peggio, possa atteggiarsi a reduce tipo miles gloriosus, però se ci ha lavorato va comunque ascoltato, si imparara sempre qualcosa da chi ha affrontato le situazioni per la prima volta.

è giusto evitare che il discorso delle TLC emergenziali sia egemonizzato dai survivalisti della domenica, ma è altrettanto giusto evitare di precipitare in polemiche inutili basate sull'anagrafe.

i comuni, le ex provincie, le regioni dovrebero avere strutture di PC dedicate alle telecomunicazioni; in alcuni luoghi sono organizzatissime, come in Lombardia, in altri meno, quello che andrebbe chiarito è che il volontariato si affianca alle attività istituzionali quando è necessario, non è un deus ex machina che arriva per compiere miracoli eroici, che è la prospettiva in cui si riconoscono i survivalisti.

31
discussione libera / Re:Accordatore ZG MM27
« il: 19 Settembre 2022, 07:48:01 »
ma con il TM mi sono accorto che in accordo la potenza misurata è inferiore a 100W al contrario del MM27 che misurata con il rosmetro SW2100 segna 100W

stai rischiando il tuo apparato per la soddisfazione di vedere 100w sul rosmetro?

apri il TM1000 e lo MM27 e paragona i condensatori variabili: capirai subito che basterebbe un nulla per fare un disastro con 100w.

32
discussione libera / Re:Accordatore ZG MM27
« il: 18 Settembre 2022, 21:32:03 »
non è assurdo usare un accordatore da 20 euro, due condensatori variabili da radiolina, con un apparato che ne vale oltre 600?

33
Modifiche apparati CB / Re:microfono esterno per HY Gain 40
« il: 18 Settembre 2022, 17:27:40 »
ma il microfono di un midland 77-800 è relativamente raro.
forse converrebbe pensare direttamente a uno stadio intermedio esterno per adattare un parla/ascolta di oggi, alimentazione dell'electret compresa

34
Modifiche apparati CB / Re:microfono esterno per HY Gain 40
« il: 18 Settembre 2022, 08:02:28 »
avevo il sospetto che un microfono parla/ascolta contemporaneo non fosse idoneo all'uso con quel tipo di apparati: tali microfoni hanno tutti una capsula electret che va alimentata.
ho avuto conferma dallo schema:
http://ham-internationa.webmo.fr/Schematic/PTBH023AOX.pdf
sembra che venga usato un solo componente sia per la trasmissione che l'emissione della voce, un po' come nei walkie-talkie giocattolo che abbiamo avuto quasi tutti (x anni fa).
nell'immediato puoi provare ad adattare un microfono dinamico sostituendo la capsula con un piccolo altoparlante e adattando il resto, oppure tentare la strada che ha indicato dattero con l'esclusione della commutazione su altoparlante esterno.
questo in attesa di riuscirti a procurare un microfono originale, impresa difficile.
qualche foto e qualche dato di quell'apparato si trovano qui:
http://www.ham-international.com/HandMaster.htm

35
DX su banda cittadina / Re:Lineare bm modesto ma efficace
« il: 17 Settembre 2022, 15:33:07 »
al primo posto tra i killer di batterie ci metterei gli antifurto elettronici: da quando non ne faccio più uso ho smesso di cambiare batterie ogni anno su auto, moto e scooter.
il KL-203 va benissimo, si possono trovare parecchi consigli su come migliorarne le prestazioni cercando le modifiche per l'analogo CTE/Midland 747, e i mosfet adatti alle eventuali riparazioni costano circa 1 euro l'uno (IRF-520).
lo ZG B300P e analoghi se trattato con rispetto dura una vita, ma, se servono riparazioni, trovare due MRF-455 buoni e matched sta diventando una impresa sempre più faticosa.

36
ricetrasmettitori cinesi / Re:uSDR+ / uSDX+
« il: 17 Settembre 2022, 14:04:38 »
riflettendoci: si parte dal discutere di un apparato semiartiginale da 150-200 euro per finire ad acquistarne un altro, piuttosto differente, da 600

37
discussione libera / Re:ANTENNA HEMBRO WAVEMASTER MK1
« il: 15 Settembre 2022, 20:16:03 »
sulla base delle pochissime immagini disponibili, ad esempio:
https://www.josefsfunkladen.de/epages/64942477.sf/de_DE/?ObjectPath=/Shops/64942477/Products/364

sono dello stesso parere di IK2NBU, volevo riuscire a cercare più informazioni ma sembra proprio non se ne trovino; stessa misura dello stilo prima della bobina, nessun altro accorgimento, alla base ci dovrebbe essere il circuito LC della mezz'onda.

38
LPD - PMR - SRD / Re:Nuovo PNRF e PMR 446.
« il: 14 Settembre 2022, 14:16:15 »
e cosa ci volevi trovare?
è un piano di ripartizione delle frequenze, indica le assegnazioni d'uso dello spettro radio; semmai è assurdo che su tale documento vengano indicati i limiti degli apparati di libero uso, sarebbe come se, nel codice della strada, le distinzioni tra ciclomotore e bicicletta fossero pubblicate tra i limiti di velocità.

39
LPD - PMR - SRD / Re:Nuovo PNRF e PMR 446.
« il: 14 Settembre 2022, 12:03:55 »
a me sembra identica alla formulazione precedente (2018):
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=72311.0

40
Radio Ascolto / Re:Stop trasmissioni Rai onde medie
« il: 13 Settembre 2022, 15:22:07 »
gli ascoltatori delle trasmissioni in onde medie sfuggono dai rilevamenti statistici, in parte perché in gran numero sono molto anziani, in parte perché sono ascoltatori marginali (c'era una bellissima vignetta di Sergio Staino risalente a quando cessarono le trasmissioni in onde medie di radio3).
inoltre la radiodiffusione in onde medie (e in SW e LW) è strumento di politica estera e come tale andrebbe trattato, siccome in Italia la politica è un oggetto ignoto almeno dagli inizi degli anni '90, è ovvio che l'emissione in AM venga vista solo come un costo e uno spreco.
che poi voglio proprio vedere come verranno reinvestiti i "risparmi" derivanti dallo spegnimento dei trasmettitori AM, in una stagione di furore?

41
discussione libera / Re:Antenna HF da balcone
« il: 12 Settembre 2022, 18:08:58 »
Mettere un palo sul  tetto? e come faccio ?

due pali in vetroresina da 10-12 metri fissati alle ringhiere dei balconi, l'antenna sopra al tetto se riesci a farla stare sopra all'antenna TV.

42
discussione libera / Re:OLIVETTI LATOP VINTAGE HELP!
« il: 12 Settembre 2022, 08:38:23 »
ha 15 anni, accontentati che funzioni.
lascia perdere l'etichetta con il suo falsissimo "made in Italy", è un notebook commerciale rimarchiato "olivetti" da un distributore, si legge in piccolo "ergo italia", che non esiste più.
guarda piuttosto se nel BIOS non ci sia una configurazione relativa al tasto FN attivo all'avvio.

43
discussione libera / Re:Antenna HF da balcone
« il: 12 Settembre 2022, 08:24:24 »
PS tutto il terzo piano intorno alla casa va con il mio appartamento.  Dall'altro  lato  invece che avere due balconi laterali ed una finestra centrale ho un balcone intero largo appunto quanto tutto il palazzo ( 10 m circa) però necessita stendere una linea cavo coassiale di oltre 30 metri per attraversare tutto il tetto e scendere fino a dentro alla stanza-radio che ho dall'altra parte e poi da quel balcone  lungo stende il bucato mia moglie e  non vuole nulla neanche un filino sottile

qualsiasi filare sul tetto verrà influenzata, molto negativamente, dalla lamiera; ti complicheresti inutilmente la vita.
però hai tutta la superficie del tetto da coprire.
quanta distanza c'è, in altezza, tra il tuo balcone e l'estremità delle antenne TV?
riesci a stare 5 metri sopra le antenne con un palo da 10 metri?
i tal caso potresti mettere una filare, o un dipolo caricato, che attraversa tutto il tetto, se si rompe per il vento pazienza perché la rifai in mezz'ora; oppure un dipolo asimmetrico o una windom montata ad L verso terra, un po' come hai messo la tua attuale filare.
oppure ancora, sfruttando tutti gli angoli del terrazzo, una longwire a sbalzo, ben mascherata da filo per stendere, o stealth usando delle bacchette sottili o estensibile sempre con bacchette ricavate da canne da pesca da 3m...non c'è limite alle possibilità.

a me pare che hai delle belle capacità e una certa inventiva, IU8MLV,  perché vuoi affidarti a soluzioni di altri quando hai mostrato di riuscire a fare da solo con le loop e il resto?

44
Modifiche apparati CB / Re:espansione in frequenza Sommerkamp TS-800DX
« il: 10 Settembre 2022, 15:45:06 »
Enciclopedico

ma no, al massimo potrei fare l'usciere o il concierge.

45
Modifiche apparati CB / Re:espansione in frequenza Sommerkamp TS-800DX
« il: 10 Settembre 2022, 14:30:38 »
manuale, manuale di servizio e descrizione della modifica si trovano su cbradio.nl per l'analogo Albrecht 6080:
http://www.cbradio.nl/abrecht/albrecht_ae6080.htm
oppure
https://www.bensons-funktechnik.de/downloads/Schaltbilder/Albrecht/AE6080/AE6080-all-papers.pdf
in tedesco, ma con un traduttore automatico e un po' di pazienza si tira sempre fuori il necessario

ps: c'è anche in francese per l'altro analogo euro CB revolution, http://78roger.free.fr/eurocb/revolution.htm
(e in inglese per AE 6080: https://diesnerfunk.de/downloads_puplic/CB-Funk/AE6080/6080-fm-to-am.PDF)

46
modi digitali / Re:retevis DMR
« il: 09 Settembre 2022, 17:42:13 »
forse il baofeng RD-5R e il radioddity GD-73, sempre che si trovino, stanno sui 75-80 euro.

47
modi digitali / Re:Echolink e logbook
« il: 09 Settembre 2022, 16:25:42 »
Forse è relativamente OT, ma tenere un log con tutti i contatti effettuati è ancora un obbligo di legge; quindi la questione originale sull'archiviazione dei QSO via echolink nei SW per i log non era assurda.
Ovviamente, nei vari sistemi che usano il log per creare classifiche, come il log di qrz.com o LOTW, la trascrizione dei QSO effettuati via echolink o altri sistemi ibridi è inutile

48
i negozi del passato con cui mi sono trovato molto bene ma che purtroppo non esistono più: Hobbyradio, Todaro&Kowalski, Radioshak (Roma), Elettroprima e Tecnocomunicazioni (Milano)

T&K è quasi "archeologia commerciale": credo abbiano chiuso quasi 20 anni fa.

in Lombardia ho acquistato più volte (online) da radioassistance e mi sono trovato bene, so che ha anche un negozio fisico con laboratorio, mi pare a Corsico, ho perso il bigliettino che mi aveva dato.
online segnalo
I0JXX https://www.i0jxx.com che potete spesso trovare come espositore nelle fiere, ha un negozio fisico a Roma, con parecchio materiale per antenne
Libero IW0FVT https://romaradiofvt.com/ ho comprato diverse cose, usate e nuove, mai avuto un problema
altri specialisti, espongono nelle fiere e accettano prenotazioni online:
Franco Borgia www.francoborgia.com
Luca IK5HHA https://ik5hha.jimdofree.com/
tutti e due molto cortesi e disponibili

49
E non è tutto, perché ho riscontrato, con una certa sorpresa, che sedicenti super esperti, dopo aver lodato un mio intervento in merito, tre secondi dopo erano lì di nuovo a parlare del "balun 9:1 della canna da pesca". Hanno lodato per cortesia ma senza leggere? Hanno letto ma il loro bias è tale che qualunque cosa leggessero non poteva che confermare a prescindere?

l'uso del termine errato io non credo che sia per l'effetto di un "bias cognitivo", come va di moda dire oggi, o "pregiudizio" per gli antichi umanisti; credo che avvenga un po' per la coazione a ripetere, un po' per pigrizia, un po' per tentare di rimanere comprensibili alla totalità degli interlocutori (almeno in abito radioamatoriale)
provare a cambiare le abitudini, anche linguistiche, e le credenze errate è sempre una delle attività più complicate, ai limiti della fatica di Sisifo.

50
discussione libera / Re:MAAS ELEKTRONIK chi ci ha acquistato ?
« il: 06 Settembre 2022, 08:51:31 »
occhio alla partita IVA: alcune volte, non sempre, è necessario che sia abilitata all'uso UE altrimenti viene rifiutata dal sistema di contabilità del fornitore.
per la verifica:
https://europa.eu/youreurope/business/taxation/vat/check-vat-number-vies/index_it.htm

51
Autocostruzione / Re:Alimentatore 13,8 volt 40 amp
« il: 06 Settembre 2022, 08:31:41 »
Il problema di molti alimentatori da server è infatti "silenziarli".

credo sia un problema di tutti gli alimentatori di questo tipo: sono fatti per funzionare in un CED, non in una stazione da radioamatore; la ventolina è piccola e deve sempre girare ad una velocità elevata per garantire l'adeguato flusso d'aria, quando vengono venduti a noi spesso hanno parecchie decine di migliaia di ore di funzionamento continuo, lo si vede dall'accumulo elettrostatico di polveri (che nei CED veri devono essere in quantità piccolissime) quando li apri per la modifica.
l'uso dei vecchi alimentatori da server è una bella idea se serve tanta potenza a basso costo, tra materiali e alimentatore usato si spendono anche meno di 10 euro, purtroppo, questi oggetti non sono né affidabili né "ergonomici".

52
antenne radioamatoriali / Re:Bobina stampata 3D
« il: 05 Settembre 2022, 19:46:48 »
La bobina stampata è esattamente uguale a quella proposta da eco
Stampata da un amico ho abbassato il costo (vivo all estero ,spedizioni ecc non ha senso)

infatti hai fatto benissimo e vedrai che per i tuoi scopi sarà adeguata

è ri-nata la ECO ANTENNE??

non credo, mi pare che il nome venga utilizzato da un rivenditore per marchiare alcuni prodotti, è un nome conosciuto e vale sempre qualcosa.

53
antenne radioamatoriali / Re:Bobina stampata 3D
« il: 05 Settembre 2022, 10:51:05 »
nihil sub sole novum: la stessa soluzione viene adottata nelle antenne  MFJ-2286 e MFJ-1622, tanto male non deve essere.

54
per prima cosa un balun può anche avere un rapporto di trasformazione di impedenza, ma è un accessorio, il suo lavoro è un altro (BALanced-UNbalanced); per seconda cosa, anche se i balun in tensione sembrano bellissimi e promettono  prestazioni favolose, per tanti motivi, nella realtà, è preferibile un balun in corrente: minori prestazioni, aura mediocritas, ma funziona quasi sempre.
la "fregatura" è che alcuni balun in corrente sono più complicati da costruire, soprattutto quando c'è il rapporto di trasformazione.

ps: cerca "balun anatomia di uno sconosciuto" di IZ2UUF e i suoi interventi specifici su questo componente, ne ha scritto per anni, poi si vede che si è scocciato di predicare ai sordi e ha un po' lasciato perdere.

55
discussione libera / Re:QRM fotovoltaico. Schermatura?
« il: 04 Settembre 2022, 07:39:17 »
ho autoinstallato

se lo avessi scritto esplicitamente nel primo intervento sarebbe stato tutto più chiaro: aggiungi un filtro EMI adeguato in uscita e dovresti migliorare la situazione.
schermare l'inverter non serve a niente, spostare l'antenna fino a trovare una posizione in cui il disturbo non si riceve potrebbe essere lungo e complicato.
l'emissione di disturbi RF è un difetto noto degli impianti fotovoltaici. non ho capito in cosa c'entri la messa a terra, ma averla fatta controllare fa sempre bene.

56
discussione libera / Re:QRM fotovoltaico. Schermatura?
« il: 03 Settembre 2022, 09:37:43 »
Grazie ad entrambi. Allora mi documento sul filtro EMI e leggo con più attenzione il testo in inglese linkato sopra.
Farò prima una prova con il microfono ad avvicinarmi e allontanarmi ulteriormente dall'inverter perchè mi sono messo in testa che sia lui a trasmettere on-air.

Ingabbiare un emettitore di disturbi (se fosse localizzato), quindi, sapete se sia una cosa che valga la pena di tentare?

che trasmetta è probabilissimo, visto che i disturbi li ricevi, ma è altrettanto probabile che tutto l'impianto collegato sia come una enorme antenna, quindi l'eventuale "inscatolatura" del componente sospettato potrebbe rimanere inefficace, per questo sarebbe meglio verificare se con un filtro all'uscita dell'impianto sia possibile abbattere i disturbi.
se l'impianto è di recente installazione, ovvero entro i due anni di garanzia previsti dalla legge, va coinvolto necessariamente l'installatore, anche per renderlo partecipe del problema.

57
discussione libera / Re:QRM fotovoltaico. Schermatura?
« il: 02 Settembre 2022, 18:32:10 »
un bel filtrone EMI all'uscita dell'inverter?

58
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:Polmar Tennessee mod canali
« il: 01 Settembre 2022, 12:19:25 »
bella domanda, dallo schema, quello che si trova in rete è del KRACO KCB2530, il selettore ha 9 collegamenti con il PLL.
ma il problema non è solo sulla matrice del selettore, è anche sulle dimendioni dello stesso: quello che hai individuato ha ingombri di crica 25x25 mm e l'altezza complessiva dei tennessee, kcb2530 elbex master 34 è sotto i 40mm, bisognerebbe vedere se ci riesce a farlo stare.
considera inoltre che la scheda di questi apparati è a doppia faccia.
del mio ho messo le foto qui:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=74140.0

59
Modifiche apparati CB / Re:anytone at-5555 modifica VFO
« il: 30 Agosto 2022, 14:15:26 »
Gravissima mancanza l'eco! Come si fa a vivere senza?

Volendo si potrebbe mettere nel microfono e tutti vivrebbero felici e contenti

60
Modifiche apparati CB / Re:anytone at-5555 modifica VFO
« il: 30 Agosto 2022, 13:22:58 »
Si...e' vero Corrado, pero' e' anche vero che siamo poco meno della cifra di un apparato HF usato

eh! si potessero dare i like a botte di 10 a volta...

Renderlo un pò graziato come il DX-10 Alinco ?
Senza mettere in dubbio la valenza; ma come linea sembra anni 50.
Na scatola...

un po' hai ragione, ma vedi, li ho tutti e due, l'alinco dx-10 è bellinoo ma conserva dei "peccati di gioventù" mentre il CRT è meno bello ma va un poco meglio, soprattutto in ascolto.

Pagine: [1] 2 ... 90