banda radioamatoriale (patentati) > ricetrasmettitori radioamatoriali

Che tipo di protezione per swr alto adottano gli apparati veicolari?

<< < (2/4) > >>

HAWK:
Pensa il portatile in che condizione si trova...
Cmq. oggi bruciare un finale è diventato quasi difficile, chi lo fa...ci mette tutto un impegno a farlo saltare.

AZ6108:

--- Citazione da: acquario58 - 26 Giugno 2022, 17:57:12 ---Non vorrei dire una cavolata ma si potrebbe usare un circuito semplice e pochi componenti tipo quello AWI presente  nei Midland 48..68...che appositamente regolata la soglia di intervento allarme swr che invece di accendere un led.... pilota un relè che interrompe il PTT in Tx

--- Termina citazione ---

Se non ricordo male il cosiddetto "AWI" non è altro che un accoppiatore direzionale simile a quelli normalmente usati per i misuratori di SWR



nel caso in questione il circuito si limita a pilotare un LED, ma non ci vorrebbe poi molto a fare in modo che inibisca la possibilità di trasmettere

bergio70:
... di solito fa esattamente quello, un accoppiatore direzionale interviene sulla potenza erogata dal finale.

Consideriamo che apparati recenti sopportano valori di ros folli, che limitando la potenza in queste condizioni buttino fuori ben poco è un altro discorso...

Aquila Fr:
Nella foto il circuito che permette al CRT SS6900 di inibire il TX qualora si superi la soglia massima (mi pare 5:1, non ho il manuale sottomano) di R.O.S.
L31 è in realtà il solito accoppiatore fatto con una striscia di rame che scorre parallela alla linea della RF.

Pieschy:
Da sfegatato no-rosfobia un solo pensiero mi sovviene. Perchè se ne parla poco di r.o.s. in ambito veicolare? Beh forse forse perchè un'antenna in movimento ha un comportamento influenzato dagli ostacoli naturali e non che si incontrano? Mhhh direi propio di si..se si volesse il ros 1 in movimento sempre e comunque in molti avrebbero perso il senno..detto questo mi è piaciuto il collega che ha scritto una santa verità sul "bruciare i finali"....Non ho esperienza di qualcuno che abbia bruciato un finale per ROS dagli anni 80....evidentemente il problema oggi non è così impattante come 40 anni fà per la salute dei finali. Altra roba il rendimento ma quelli sono altri discorsi.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa