Autore Topic: Connettore BNC ...tiene 50 watt ?  (Letto 5426 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« il: 05 Aprile 2016, 20:21:32 »
Raga aiuto.....   ma un connettore BNC che mi pare professionale e a impedenza costante , sopporta  50 watt in trasmissione UHF o non c'e la fa ?

e se in una radio con connettore N , metto un adattatore da N a bnc ( costo ??? ) perdo molto in rx  , non credo vero ?

grazieee 73


Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #1 il: 06 Aprile 2016, 14:07:14 »
nessuno ? cmq pare arrivi anche ai 100 watt.

qualche negozio valido che abbia adattatori bnc a N di ottima qualita ?

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #2 il: 06 Aprile 2016, 14:31:47 »
Raga aiuto.....   ma un connettore BNC che mi pare professionale e a impedenza costante , sopporta  50 watt in trasmissione UHF o non c'e la fa ?

e se in una radio con connettore N , metto un adattatore da N a bnc ( costo ??? ) perdo molto in rx  , non credo vero ?

Ciao 1enry1.

Secondo me il connettore BNC regge la stessa potenza del connettore N dato che le superfici di contatto sono esattamente identiche:



La corrente RF scorre su un sottilissimo strato sull'esterno del pin centrale e sull'interno del cilindro esterno, evidenziati in rosso nella foto. E non è un caso che siano uguali: le misure del diametro interno/esterno evidenziate in rosso determinano l'impedenza della connessione, per cui non possono essere variate a piacere.
Tutto il resto della ferraglia esterna ha solo funzioni meccaniche, e ciò fa il connettore N è più robusto del BNC ma meno rapido da avvitare e svitare.
Il punto debole semmai è il fatto che i BNC di fatto supportano solo piccoli cavi tipo RG-58, mentre gli N supportano anche cavi di sezione superiore.
Per questo escluderei che un BNC possa avere con 100W più problemi che altri connettori.

Un convertitore N-BNC, ovviamente se è sano, a frequenze fino a 500MHz non viene rilevato nemmeno da strumenti di misura molto sofisticati, per cui dubito tu possa sentire differenze ad orecchio.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 06 Aprile 2016, 14:43:00 da davj2500 »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline tinman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 116
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1DTX
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #3 il: 06 Aprile 2016, 17:49:22 »
Spero di non andare troppo Ot con la richiesta del Topic ma volevo fare una domanda a Davide.
I bnc in commercio esistono da 50 e da 75 ohm. Ovvero sianper usi trasmittente che usi audio video. Quindi in teoria non dovrebbero essere compatibili ed avere misure differenti ? Oppure sono sempre gli stessi e chi li definisce da 75 ohm dice baggianate ?
Grazie.

inviato SM-N910F using rogerKapp.

73 Stefano.

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #4 il: 06 Aprile 2016, 20:31:40 »
Spero di non andare troppo Ot con la richiesta del Topic ma volevo fare una domanda a Davide.
I bnc in commercio esistono da 50 e da 75 ohm. Ovvero sianper usi trasmittente che usi audio video. Quindi in teoria non dovrebbero essere compatibili ed avere misure differenti ? Oppure sono sempre gli stessi e chi li definisce da 75 ohm dice baggianate ?

Ciao tinman.

L'impedenza del connettore BNC e N è determinata dal diametro del pin interno, dal diametro interno del cilindretto e dal materiale con cui è fatto il dielettrico in mezzo.
Il collegamento maschio-femmina è fatto tra il pin centrale e l'esterno del cilindretto: chi li costruisce ha pertanto libertà di scelta del diametro interno e del materiale del dielettrico per stabilire l'impedenza caratteristica del connettore. Per cui un connettore a 75 potrebbe entrare in uno a 50 e viceversa.

L'impedenza caratteristica del connettore è piuttosto importante in certe applicazioni. Ad esempio, le applicazioni video utilizzano linee a 75 ohm e tutto deve essere di pari impedenza, connettori compresi. Un connettore di impedenza sballata crerebbe delle riflessioni che apparirebbero nel video analogico come delle immagini "fantasma".
Vi sono strumenti di misura a 50 ohm che usano il BNC che, come l'N e lo SMA, garantisce una impedenza precisa. I 75 ohm vengono usati nelle applicazioni small signals (video, ricezione, ecc.) perché è l'impedenza che garantisce la massima efficienza; i 50 ohm vengono usati sulle applicazioni di potenza (es. trasmettitori) perché è l'impedenza che garantisce la massima tenuta alla potenza.

Pertanto, visto il tipo di applicazioni in cui sono utilizzati, c'è da aspettarsi che i connettori BNC (almeno quelli ragionevolmente di qualità) rispettino scrupolosamente le loro impedenze caratteristiche dichiarate. Quelli a 50 ohm che ho avuto modo di misurare sono molto precisi. Quelli a 75 a dire il vero non li ho mai misurati, ma dovrebbero essere precisi anch'essi viste le conseguenze che avrebbero eventuali riflessioni in alcune delle applicazioni in cui sono impiegati.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline antonio76

  • 1RGK414
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 172
  • Sesso: Maschio
  • IZ7ZIC
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ7ZIC
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #5 il: 06 Aprile 2016, 20:48:00 »
Complimenti Davide per le spiegazioni dettagliate,leggo sempre con interesse i tuoi post  :up:
oggi manca la fantasia, il mistero, il fascino e la consapevolezza che un'onda può trasportare la propria voce.

kenwood ts450s,alinco dr 605,Ranger 2950,Midland 77/102,Baofeng uv3r mark 2.Nominativo di stazione 1 RGK 414
http://www.qrz.com/db/IZ7ZIC
https://www.qrz.com/db/IQ7XM

Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #6 il: 06 Aprile 2016, 21:35:09 »
Complimenti Davide per le spiegazioni dettagliate,leggo sempre con interesse i tuoi post  :up:

Mi associo al 100%  :up:

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #7 il: 06 Aprile 2016, 22:54:30 »
Grazie, son contento che interessino anche questi argomenti.

Ciaoo
Davide

inviato FEVER using rogerKapp.

IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 169
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #8 il: 07 Aprile 2016, 00:42:36 »
Il mito dei riduttori che perdono "kilogrammi" di db resta duro da sfatare, spesso mi trovo a far leggere gli esperimenti sul sito di Davide e ancora gli interlocutori non son convinti. Grazie per le spiegazioni!


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #9 il: 07 Aprile 2016, 00:51:40 »
Il mito dei riduttori che perdono "kilogrammi" di db resta duro da sfatare, spesso mi trovo a far leggere gli esperimenti sul sito di Davide e ancora gli interlocutori non son convinti. Grazie per le spiegazioni!

Personalmente non ho seguito tutti gli esperimenti di Davide (cercherò di farlo), ma a dire il vero nemmeno io sono troppo convinto sui dB persi semplicemente per il fatto che in generale un connettore o un adattatore introducono una "perdita di inserzione" generalmente quantificata in circa 0,5 dB, il che significa che se hai molti connettori/adattatori sulla linea la perdita di inserzione è proporzionale al loro numero....in cosa sbaglio?

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1023
  • Applausi 169
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #10 il: 07 Aprile 2016, 06:44:53 »
Ciao Michele, ecco l'articolo http://www.iz2uuf.net/wp/index.php/2016/01/16/apparati-uhf-con-il-pl-quanto-si-perde/

Nell'articolo si parla di 435mhz, io vado 90% in HF quindi i valori possono solo dare ancora più conforto
« Ultima modifica: 07 Aprile 2016, 06:53:02 da Alberto207 »


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #11 il: 07 Aprile 2016, 08:53:02 »
Personalmente non ho seguito tutti gli esperimenti di Davide (cercherò di farlo), ma a dire il vero nemmeno io sono troppo convinto sui dB persi semplicemente per il fatto che in generale un connettore o un adattatore introducono una "perdita di inserzione" generalmente quantificata in circa 0,5 dB, il che significa che se hai molti connettori/adattatori sulla linea la perdita di inserzione è proporzionale al loro numero....in cosa sbaglio?

Ciao Michele.

Il punto della questione direi che è legato al numero "0.5dB" per varie ragioni.
La perdita di inserzione di un connettore è dovuta a vari fattori: la resistenza elettrica del punto di contatto, la lunghezza del connettore, il tipo di dielettrico e l'eventuale disadattamento di impedenza.
Al variare della frequenza, questi valori variano di importanza in maniera enorme: ciò che è invisibile a 1 MHz, può diventare catastrofico a 1GHz: infatti l'importanza degli oggetti inseriti in una linea di trasmissione dipende per gran parte dalle loro dimensioni in rapporto alla lunghezza d'onda. Quindi già dire che un connettore perde tot dB senza specificare a che frequenza ci si riferisca, è privo di senso.

Detto questo, l'attenuazione fortunatamente non è un fatto spirituale o di opinione: se c'è, uno strumento adatto la riesce a quantificare esattamente: è come misurare una lunghezza in metri, rilevare un peso in kg o quantificare una tensione in Volt. Io dispongo di uno strumento che, una volta calibrato con cura, è in grado di valutare attenuazioni nell'ordine dei centesimi di dB. Ebbene, ho misurato ogni genere di connettore che mi capitasse a tiro, dai cinesi agli Amphenol, dai PL agli N, dai BNC agli SMA e la loro attenuazione da 0 a 500 MHz era così bassa da essere al di fuori dalle capacità dello strumento. Gli unici che hanno mostrato qualcosa, sono stati i PL a frequenze elevate per via del disadattamento di impedenza, ma valori molto inferiori a 0.5 dB.
Gli altri connettori hanno mostrato attenuazioni così basse che non sono riuscito a misurare (dovrei fare una catena di 20 connettori e dividere il totale), per cui ci troviamo da qualche parte vicino a 0.01dB per connettore.

Anch'io ho letto in giro attenuazioni di 0.5dB, addirittura gente che parla di "alcuni dB", ma mi sono sempre sembrate così irrealistiche che ho deciso di eseguire le misure da me: visto il pressapochismo imperante tra la nostra comunità, non è affatto raro che gente spari numeri a caso o perché li ha sentiti dire da altri. 0.5dB sono visibili da qualunque strumento anche scadente, mentre "alcuni dB" si vedono addirittura con lo S-meter: se questi dati sono veri, allora li devo poter vedere anch'io (e chiunque) con gli strumenti adatti.

Ognuno può naturalmente prendere ed usare i numeri che vuole, ma io preferisco avere valutazioni realistiche sull'impatto dei vari componenti per evitare di spendere inutilmente energie in direzioni che non portano a niente.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 07 Aprile 2016, 10:23:49 da davj2500 »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #12 il: 07 Aprile 2016, 11:59:34 »
grazie a tutti leggo che quindi regge anche piu di 100 watt in uhf....


ma un adattatore N maschio  BNC femmina serio dove lo trovo, avete qualche link di negozio ?



tipo di queste marche : Radiall, Suhner , Kings ( il top ! ), finder, Macom , Narda


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #13 il: 07 Aprile 2016, 12:31:17 »

Ciao Michele.
Il punto della questione direi che è legato al numero "0.5dB" per varie ragioni.
La perdita di inserzione di un connettore è dovuta a vari fattori: la resistenza elettrica del punto di contatto, la lunghezza del connettore, il tipo di dielettrico e l'eventuale disadattamento di impedenza.

Al variare della frequenza, questi valori variano di importanza in maniera enorme: ciò che è invisibile a 1 MHz, può diventare catastrofico a 1GHz: infatti l'importanza degli oggetti inseriti in una linea di trasmissione dipende per gran parte dalle loro dimensioni in rapporto alla lunghezza d'onda. Quindi già dire che un connettore perde tot dB senza specificare a che frequenza ci si riferisca, è privo di senso.


Ciao Davide, hai senz'altro ragione in quanto dici ma personalmente ho sempre ragionato senza prove strumentali dando per scontato che "meno roba c'è" sulla linea meno perdite si hanno anche perchè, al di la delle perdite trascurabili introdotte da connettori e adattatori vari, a questi si associano poi altri elementi quali rosmetri, duplexer, accoppiatori etc. ognuno coi suoi "codini" di cavo coassiale" (magari non intestati alla perfezione).

Le prove strumentali sbugiardano spesso le leggende metropolitane ma personalmente applico una filosofia molto spicciola: evito ciò che non mi serve e accetto ciò che mi torna utile anche se ha delle perdite visto che se usi una cosa al 99% non puoi farne a meno.

Comunque per mia curiosità ho fatto una visita al sito della Amphenol dove è evidenziato che questi connettori hanno una perdita d'inserzione di circa 0,15 dB quindi effettivamente bassissima.

Ma al di la delle misure il succo della questione è: chi sarebbe in grado di notare differenze sui segnali con perdite così basse? Potrebbero queste perdite impedirci di portare a termine un Qso/Dx? Non credo proprio!! (Quale S-Meter rileva variazioni nell'ordine di 0,5/1 dB??). Ma va da se che in generale si cerca di limare al minimo le perdite perché tutti sanno che non è il singolo valore a pesare ma come diceva qualcuno "E' la somma che fa il totale!" (chiaramente mettendo in conto anche la frequenza di lavoro in relazione alle perdite).

Ps: discussione molto interessante sul tema "Miti e Realtà del mondo Ham Radio" (che potrebbe essere anche il titolo di un libro per radioamatori).

73's - Michele





 



Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #14 il: 07 Aprile 2016, 14:15:27 »
Ciao a tutti.

Questo thread mi ha ispirato un test. Come dicevamo, N e BNC hanno le stesse misure. Chi usa strumenti di misura sa bene che l'N maschio entra tranquillamente sulla femmina del BNC, anche se ovviamente non si aggancia. Infatti per far prima, spesso si infila l'N direttamente sul BNC dello strumento di misura senza un convertitore.
Ma il contatto è buono e l'impedenza rispettata?
Ho preso uno SMA->N e un BNC->SMA:



Li ho misurati sia in S21:



che in S11



Risultato:



In pratica l'attenuazione (S21) è praticamente nulla a 30 MHz (lo strumento dice 0.00 dB, segno che non riesce nemmeno a rilevarla). A 432 MHz sono 0.04dB. Il ROS (S11), che ci dice il disadattamento, rimane a 1.03 a 432 MHz, che per una misura di questo tipo, è un adattamento pressoché perfetto.

In definitiva, un N maschio può essere usato su un BNC femmina perché le loro componenti di contatto sono identiche. Ovviamente bisogna prestare attenzione a non farlo sfilare, dato che i due meccanismi di aggancio sono incompatibili.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #15 il: 07 Aprile 2016, 14:30:32 »
Comunque, volendo evitare "barilotti" e connettori/adattatori vari questo può essere utile.....

http://www.radioamatoripeligni.it/i6ibe/pdf/cavocoax.pdf
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1423
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #16 il: 07 Aprile 2016, 15:17:18 »
Comunque, volendo evitare "barilotti" e connettori/adattatori vari questo può essere utile.....

http://www.radioamatoripeligni.it/i6ibe/pdf/cavocoax.pdf

Ciao Xov,
mi chiedo perchè dovrei darmi così tanto da fare a giuntare un coassiale quando ho appena scoperto che l'introduzione di un barilotto non mi introduce particolari perdite.
Capisco la filosofia che meno cose inserisco sulla linea meglio è, ma se mi devo limitare nelle scelte per dei motivi che non sussistono, allora ben venga sapere che posso inserire roba sulla linea senza avere problemi. Perchè se ho necessità di giuntare un cavo, preferisco sapere che posso usare un barilotto usando cavi già innestati piuttosto che fare un lavoro di giunzione che non mi serve a nulla.

73


Offline IZ8XOV

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8360
  • Applausi 494
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #17 il: 07 Aprile 2016, 15:27:59 »


Ciao Xov,
mi chiedo perchè dovrei darmi così tanto da fare a giuntare un coassiale quando ho appena scoperto che l'introduzione di un barilotto non mi introduce particolari perdite.

Infatti non devi darti tanto da fare, ciò che ho postato è solo "un'alternativa" proposta dall'ottimo Ivo I6IBE!

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #18 il: 07 Aprile 2016, 18:58:03 »
davide UUF che ne pensi di questa solzuone di saldare due cavi..... brividi !!!

ma se oltre la radio uso anche per ilk rosmetro altri 2 adattatori ...perdo poco vero davide ?


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #19 il: 07 Aprile 2016, 19:25:26 »
Ciao 1enry1.

davide UUF che ne pensi di questa solzuone di saldare due cavi..... brividi !!!

Il cavo saldato così funziona benissimo. Forse non è il massimo per permanenze prolungate alle intemperie.

ma se oltre la radio uso anche per ilk rosmetro altri 2 adattatori ...perdo poco vero davide ?

Non parli mai di frequenza di utilizzo, ma se ti riferisci alle HF e anche le VHF, per me puoi mettere tutti gli adattatori che vuoi. In UHF basse (430) meglio non esagerare a metterne troppi. Nelle UHF alte (1200) e superiori, si entra in un altro mondo.

Più che altro il problema con gli adattatori è che sono tutta roba in più che con il tempo può sballarsi, smollarsi, ecc. specialmente quando alla fine della catena c'è un cavo grosso che fa leva - oltre naturalmente ad avere un costo.
Io per le cablature fisse mi faccio dei cavi con i connettori giusti ed uso gli adattatori quando mi servono connessioni provvisorie.

Ciaoo
Davide
« Ultima modifica: 07 Aprile 2016, 19:27:36 da davj2500 »
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline Marco.959

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #20 il: 08 Aprile 2016, 00:26:23 »
Buonasera a tutti aggiungo che i connettori BNC 50 e 75 Hom differenziano per misura latto saldatura del pin centrale, uno è per cavo con centrale multifilo e l'altro e per cavo con centrale cin unico filo rame nel caso del 75.

inviato P01MA using rogerKapp.


Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #21 il: 08 Aprile 2016, 10:52:43 »
grazie davide e complimneti per l'ottimo lavoro !

si parlo di 430 Mhz, quindi non perdo molto se metto un adattatore N a BNC vero ?

grazie e 73

Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2327
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #22 il: 08 Aprile 2016, 15:47:24 »
Il mito dei riduttori che perdono "kilogrammi" di db resta duro da sfatare, spesso mi trovo a far leggere gli esperimenti sul sito di Davide e ancora gli interlocutori non son convinti. Grazie per le spiegazioni!
Parliamo di persone che non capiscono che il doppio di 10db è 13db....;-)

inviato LG-D855 using rogerKapp.

La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!



Offline iw9gyy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3160
  • Applausi 118
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #23 il: 09 Aprile 2016, 15:42:01 »
Salve a tutti io per comodità utilizzo connettori bnc  ovunque .... In HF il mio apparato fornisce 120 watt e non ho avuto mai alcun problema . stessa cosa in vhf-uhf , ma  la massima potenza che ho adoperato in queste frequenze e' stata di circa 60-70watt....nessun problema .
amo la radio da sempre.......

Offline 1enry1

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 20
    • Mostra profilo
Re:Connettore BNC ...tiene 50 watt ?
« Risposta #24 il: 09 Aprile 2016, 15:58:49 »
ottimo...quindi dite in 430 mhz fino a 50 watt con bnc nessuno problema ?