Autore Topic: CERCO MANUALE D'USO ROSMETRO/WATTMETRO ZG TRANSMATCH TM1000  (Letto 6031 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maverone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 72
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • Smz "I"
    • Mostra profilo
Cerco il manuale d'uso del TM1000 zetagi Transmatch del 1986, non ricordo più la modalità per la taratura e l'accordatura dell'antenna, sarebbe gradito anche un tutorial di qualche anima buona che ricorda come si fà, grazie tante da maverone


Offline IZØYES (Calindro)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2327
  • Applausi 183
  • Sesso: Maschio
  • QTH - JN61FV alt. 100 mt s.l.m.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZØYES
Re:CERCO MANUALE D'USO ROSMETRO/WATTMETRO ZG TRANSMATCH TM1000
« Risposta #1 il: 30 Ottobre 2013, 01:00:31 »
Per misurare il ROS metti su set o su dir a seconda di come e riportato sulla apparecchio vai in TX e giri la manopola fino alla fine scale. Poi metti su dir o ROS sempre a seconda di come è scritto e misuri il ROS.
Per accordare giri le due manopole una per volta fino ad ottenete il ROS minimo

Inviato da RogerK Mobile

La differenza tra un uomo ed un bambino...sta solo nel prezzo dei loro giocattoli.

Legge di Dunn.
Nessuna attenta pianificazione potrà mai sostituire una bella botta di CUL0 !!!

Io non perdo mai !!! O vinco o IMPARO !!!


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1123
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CERCO MANUALE D'USO ROSMETRO/WATTMETRO ZG TRANSMATCH TM1000
« Risposta #2 il: 30 Ottobre 2013, 01:47:57 »
Salve a tutti.

Tra i tanti strumenti di cui può essere necessario o meno il libretto delle istruzioni, questo diciamo è uno di quelli in cui non serve proprio, tanto tutti gli strumenti di questo tipo sono tutti di semplice uso e funzionano quasi tutti allo stesso modo.

Prima cosa dovrai collegare l'apparato al bocchettone posteriore dove c'è scritto RTX, mentre l'antenna la dovrai collegare all'uscita 1 oppure alla 2 e di conseguenza dovrai commutare l'interruttore posto in basso a destra del pannello anteriore nella stessa posizione dove è collegata l'antenna (1 o 2 secondo i casi)

Per misurare le stazionarie senza aggiunta di accordatore, il pulsante al centro ed in basso del pannello anteriore dovrà essere posizionato su OFF e dovrebbe essere quanto è più sporgente.

1) Ruoti il commutatore in alto a sinistra in posizione "ROS" ed inizialmente la manopola "SET" tutta in senso  antiorario.

Le prossime 3 operazioni dovranno essere fatte velocemente cioè senza dilungarsi troppo (per evitare che in caso di forte disadattamento dell'antenna bruci i finali dell'apparato).

2) Mandi in trasmissione il tuo apparato preferibilmente nel canale centrale della banda che intendi utilizzare
3) Ruoti la manopola "SET" in senso orario fino a che la lancetta dello strumento di sinistra raggiunge esattamente il 10 del fondo scala.
4) In questa condizione, cioè con l'apparato in trasmissione e con lo strumento di sinistra a fondo scala, leggi su quello di destra il valore delle stazionarie che se sono sotto 1.5 significa che l'antenna è OK e ti puoi dilungare nella prova, mentre tra 1.5 e 2 ti puoi attardare nella prova ma non troppo e probabilmente l'antenna ha bisogno di essere tarata meglio, se sei sopra a 2 è meglio che rilasci quanto prima il pulsante di trasmissione perché l'antenna non va.

In caso di stazionarie alte l'ideale sarebbe tarare meglio l'antenna o verificare cosa c'è che non funziona bene, comunque hai a disposizione anche un accordatore che ti può abbassare le stazionarie.

In questo caso devi ripetere le operazioni da 2 a 4 ma con il pulsante centrale in posizione ON cioè meno sporgente.

Attenzione che in questa condizione le 2 manopole dell'accordatore "Tune" e "Load" non sono ancora regolate, quindi potresti avere inizialmente delle stazionarie anche superiori a quelle che avevi prima senza accordatore.

Sempre con l'apparato in trasmissione devi ruotare alternativamente le due manopole "Tune" e "Load" nella direzione in cui noti una diminuzione delle stazionarie. Potrebbe essere necessario regolare, per esempio prima il Tune, poi il Load, e poi nuovamente il Tune ed ancora il Load più volte finché non arrivi al minimo valore di stazionare. Se durante questa operazione la lancetta di sinistra dovesse non arrivare più a fondo scala (10) oppure dovesse oltrepassare il fondoscala, è necessario che ritocchi nuovamente la manopola Set per riportare l'indice nella giusta posizione.

Naturalmente se le stazionarie sono alte non puoi impiegare troppo tempo per regolare l'accordatore altrimenti rischi di bruciare i finali. Eventualmente alterna la trasmissione e la regolazione delle manopole con equivalenti periodi di riposo dei finali (apparato solo in ricezione) specialmente se hai stazionarie oltre il 2.

Come detto prima l'ideale sarebbe che l'antenna fosse correttamente tarata perlomeno sulla frequenza centrale (stazionarie 1.1 - 1.3), mentre l'accordatore potrebbe essere utilizzato quando vai agli estremi della banda di trasmissione se le stazionarie dovessero salire oltre il valore di 1.5.

Per misurare la potenza devi commutare la manopola in alto a sinistra su 1000 - 100 - 10 o 1 a seconda della potenza che hai a disposizione. Di solito si parte da 1000 e si ruota in senso antiorario fino a quando la lancetta di sinistra supera il 10% del fondo scala.
Trovata la posizione giusta del commutatore, la lancetta indicherà la potenza che dovrai moltiplicare x10 se sei nella portata 100W fondo scala, x100 se sei a 1000W fondo scala o dividere per 10 se sei a 1W fondo scala.

Naturalmente se sarai nella posizione 10W fondo scala quello che leggi è quello che eroga l'apparato, cioè non devi fare operazioni.

Negli strumenti di questo tipo la misura della potenza è tanto più precisa quanto più basse sono le stazionarie, in pratica se avessi 1.8 o 2 di stazionarie è meglio che il valore della potenza che indica non la prendi in acun modo in considerazione.

Se non hai 2 antenne sarebbe meglio mettere nell'uscita posteriore vuota un carico fittizio per evitare che se sposti inavvertitamente l'interruttore di destra nella posizione vuota (quella senza antenna) eviti di bruciare il finale del trasmettitore.


Saluti a tutti da Alberto


Offline Rommel

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1123
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CERCO MANUALE D'USO ROSMETRO/WATTMETRO ZG TRANSMATCH TM1000
« Risposta #3 il: 30 Ottobre 2013, 13:58:02 »
Salve a tutti.


Strano ... dopo il romanzo che ho scritto mi aspettavo una richiesta urgente di assunzione da parte della Zetagi.

Ho scritto di getto un completo libretto di istruzione per il loro strumento ...

Rimango fiducioso in attesa ... (tutto in HI naturalmente).

Chissà forse hanno paura di dover consumare troppa carta ....

Saluti a tutti da Alberto

« Ultima modifica: 30 Ottobre 2013, 13:59:47 da Rommel »

Offline Aldomega

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:CERCO MANUALE D'USO ROSMETRO/WATTMETRO ZG TRANSMATCH TM1000
« Risposta #4 il: 18 Maggio 2019, 12:26:29 »
Bravissimo Alberto, descrizione perfetta [emoji106]