Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

demodulazione ssb

<< < (19/19)

matteo_:
sapevate esistenza di questi?
https://it.rs-online.com/web/p/valvole-termoioniche/1449016


inviato iPhone using rogerKapp mobile

IT9IBL:

--- Citazione da: CB_forever - 16 Ottobre 2021, 20:53:40 ---Ciao, non devi fare un VFO ma un BFO (Beat frequency oscillator), ossia un oscillatore che ti "ricostruisce la portante", come giustamente ti ha suggerito 165RGK591.
Se il ricevitore che hai autocostruito ha una media frequenza a 455 KHz, allora ti basta fare un BFO a 455 KHz che è molto facile da realizzare. Questo che vedi sotto è un BFO 455 KHz:



La parte dello schema che vedi tratteggiata è semplicemente la solita bobinetta a 455 KHz che puoi recuperare da qualche vecchia radiolina, oppure puoi acquistare online  per pochi spiccioli; è fatta così:



Dopo aver verificato che il BFO funziona, semplicemente lo avvicini alla tua radio (quindi non modifichi la radio) e, quando trovi un segnale in SSB, quest'ultimo diverrà comprensibile.

Buon lavoro.

--- Termina citazione ---


Ciao a tutti, ho appena finito di realizzare il circuito, ma ponendolo vicino al mio tecsun, non sento comunque nulla. La bobina con testa gialla è recuperata da vecchia radio guasta, ma non vi sono sigle… mi sono chiesto se l’oscillazione avvenga su altra frequenza. Non posseggo oscilloscopio, mi suggerireste un modo per testare il funzionamento della bobina ed essere certo che il bfo faccia il suo lavoro? Grazie a volesse rispondere. Buona serata!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

r5000:

--- Citazione da: IT9IBL - 02 Luglio 2022, 21:05:14 ---
Ciao a tutti, ho appena finito di realizzare il circuito, ma ponendolo vicino al mio tecsun, non sento comunque nulla. La bobina con testa gialla è recuperata da vecchia radio guasta, ma non vi sono sigle… mi sono chiesto se l’oscillazione avvenga su altra frequenza. Non posseggo oscilloscopio, mi suggerireste un modo per testare il funzionamento della bobina ed essere certo che il bfo faccia il suo lavoro? Grazie a volesse rispondere. Buona serata!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

--- Termina citazione ---
73 a tutti, senza strumentazione si può usare il solo ricevitore che hai già ma se l'oscillatore oscilla fuori banda è da cercare sulle armoniche sempre che riesci a sintonizzarle in onde corte, già in onde medie dovresti trovare le prime armoniche ma di solito è più facile trovarle nelle bande poco affollate di segnali e accendendo e spegnendo l'oscillatore sei sicuro, certamente con un multimetro e un banale diodo per segnali ti fai un voltmetro rf e puoi vedere se oscilla collegando la sonda al secondario della bobina e in questo modo rilevi se oscilla, non sai ancora la frequenza ma almeno sei sicuro che da qualche parte oscilla... altro metodo "empirico" per vedere se oscilla è  toccare con le dita il transistor e ascoltare nel ricevitore vicino se varia il rumore di fondo\ disturbi ma ovviamente non si capisce dove oscilla, certamente si fà molto prima con un frequenzimetro ma se non c'è ci si arrangia e il radiotecnico  dilettante tanti anni fà non disponeva della strumentazione che adesso è veramente alla portata di tutti ed era normale costruirsi tutto, dal banale signal tracer al generatore di segnale modulato , attenuatori ecc... e anche il frequenzimetro che per molti anni è stato uno dei strumenti "inavvicinabili" e ci si arrangiava con l'autocostruzione... 
ps: ovviamente la bobina deve essere collegata come a schema, se diversa non è detto che và bene e oscilla, se l'hai recuperata da una radiolina funzionante e l'hai collegata correttamente oscilla, lo schema è valido e per nulla critico ma se parti da una bobina "ignota" può essere che non và bene e conviene fare una bobina nuova partendo da un tubetto di plastica (una penna ad esempio...) e filo di rame smaltato, le vecchie riviste che trovi in rete (http://www.introni.it/riviste.html) sono piene di progetti simili ed erano tempi dove l'autocostruzione era la regola...

IT9IBL:

--- Citazione da: r5000 - 03 Luglio 2022, 02:48:59 ---73 a tutti, senza strumentazione si può usare il solo ricevitore che hai già ma se l'oscillatore oscilla fuori banda è da cercare sulle armoniche sempre che riesci a sintonizzarle in onde corte, già in onde medie dovresti trovare le prime armoniche ma di solito è più facile trovarle nelle bande poco affollate di segnali e accendendo e spegnendo l'oscillatore sei sicuro, certamente con un multimetro e un banale diodo per segnali ti fai un voltmetro rf e puoi vedere se oscilla collegando la sonda al secondario della bobina e in questo modo rilevi se oscilla, non sai ancora la frequenza ma almeno sei sicuro che da qualche parte oscilla... altro metodo "empirico" per vedere se oscilla è  toccare con le dita il transistor e ascoltare nel ricevitore vicino se varia il rumore di fondo\ disturbi ma ovviamente non si capisce dove oscilla, certamente si fà molto prima con un frequenzimetro ma se non c'è ci si arrangia e il radiotecnico  dilettante tanti anni fà non disponeva della strumentazione che adesso è veramente alla portata di tutti ed era normale costruirsi tutto, dal banale signal tracer al generatore di segnale modulato , attenuatori ecc... e anche il frequenzimetro che per molti anni è stato uno dei strumenti "inavvicinabili" e ci si arrangiava con l'autocostruzione... 
ps: ovviamente la bobina deve essere collegata come a schema, se diversa non è detto che và bene e oscilla, se l'hai recuperata da una radiolina funzionante e l'hai collegata correttamente oscilla, lo schema è valido e per nulla critico ma se parti da una bobina "ignota" può essere che non và bene e conviene fare una bobina nuova partendo da un tubetto di plastica (una penna ad esempio...) e filo di rame smaltato, le vecchie riviste che trovi in rete (http://www.introni.it/riviste.html) sono piene di progetti simili ed erano tempi dove l'autocostruzione era la regola...

--- Termina citazione ---

Ti ringrazio molto per la risposta così dettagliata. Farò le prove che suggerisci e aggiornerò il post. 73 88


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa