forum radioamatori > Sezione Amministrativa

MiSE NUOVE NORMATIVE MAGGIO 2022

<< < (2/7) > >>

Merlot:
Addio ripetitori in 70cm con shift a 5 Mhz e ingresso in banda satelliti... bisognerà comprare le cavità per lo shift 1.6 

HAWK:
Inoltre, se si attivasse sul campo tutto, cosa faranno i ponti pirati, tipo parrot, sui PMR, CB, ed altre forme di ripetizione atipica non a norma, quì ricadiamo nella ERRATA DEFINIZIONE POPOLARE al secolo FREE BAND...

Ma che non esiste lo abbiamo sempre detto, ma i mancati controlli e pazienza ascetica degli organi di Stato, hanno creato un vuoto ed un limbo dove i + diciamo intelligenti, hanno piazzato di tutto.

73'.

yeti:
Buongiorno a tutti, si sapeva che le frequenze sono un bene limitato e scarso, l'arrivo di una forma di tutela per le bande dei radioamatori era più che plausibile. La suddivisione operata dalla iaru non sarà ottimale,almeno per noi italiani ma è un punto di partenza e di standardizzazione e quindi una cosa positiva.
Just my 2 cents

HAWK:
Nel tema cattive interpretazioni degli schemi preposti, ho delle mie teorie, costruite in 43 anni materiali di fattore radio.

E' normale per molti soggetti, al tempo esseri umani fallibili, cassano e postulano che TANTO I CONTROLLI non vengono mai fatti, quindi all' ente preposto non interessa nulla, facciamo tutto e con il bene placido dello Stato.

Pia deduzione di persone oneste, cittadini che pagano le tasse, magari ottimi padri di famiglia; MA,  per presunzione psichica o ignoranza dei meandri statali o di enti vari, non hanno la capacità di connettere il motivo ed il xchè del non controllo.

Poi  la cosa più grave, la mancanza della conoscenza di educazione civica sulle leggi; sono vecchie quindi non valgono più...eppure in Italia abbiamo regolamenti condominiali fatti da Napoleone Bonaparte, o leggi del periodo fascista ancora in vigore, anche assistenziali.

Questi sapienti di leggi, non sanno di modifiche, abrogazioni o altro che serve a chiudere una legge, sia pure di 100 anni fa.

Nel mondo radio, il 40% e mi tengo basso è fatto così, vivono e fanno nel tanto nessuno controlla o la legge è vecchia...

Poco grave PMRisti, al supermercato non chiedono conoscenza di norme, escluso magari degli scritti sulle confezioni come notifiche e manleva del fabbricante.
Ignoranza naturale.

CB isti, DIA o già disciplinari, cmq. una forma di regolazione c'è sempre stata...quindi più grave, ignoranza voluta...

O.M. a fronte di studi ed esami, in conoscenza presunta di tutto, diventa gravissimo il fare finta di nulla.

Oggi speriamo, in ossequio a decine di 3D fatti, dove utenti, esperti e conoscitori, relando le realtà, sono stati rimbeccati dai faciloni dei tanto non succede nulla, imparino che è sempre fino a quando va bene va bene ma non è regola e poi sono dolori.

Hoi Hoi stanno arrivando i dolori ?
Non lo sò, un inizio c'è.

P.S. Si sarà notato che nei post di pareri e prove tecniche particolari, qualcuno ha sempre scritto in calce" per scopi didattici e sperimentali" questo è il bonus del forum...la norma è una cosa gli scopi didattici sono altri.
73'.

Pieschy:
L'ho letto molto attentamente e per una delle poche volte mi sembra ben scritto e facilmente comprensibile. Lascia poco all'interpretazione e finalmente il band plano vhf/uhf è spiegato abbastanza bene. Non manca poi il recepimento dei gateway digitali e della possibilità (con gli ovvi limiti imposti) di poter aver hotspot/gateway senza alcun balzello burocratico. 
Non c'è neanche introduzione e modifiche all'aspetto economico che tanto ha fatto gridare "al lupo al lupo" a presidenti e associati di varie associazioni. C'è il recepimento delle norme IARU che visto che siamo sulla carta civili,democratici ed europei oltre che cittadini del mondo dovevano essere recepite prima.
Non manca a mio avviso qualche leggerenza che rasenta il paradosso tipo canalizzazione a 20Khz che mai ho sentito ..si parla di 12.5 quindi al max 25khz non di sicuro 20 o 10 come si legge da qualche parte..di conseguenza non capisco come partendo da 144.975 a multipli di 12khz si arrivi a 145.194 tondo tondo...mah insomma aggiungedo 2 ad 5 sempre a dispari si arriva mai a un pari :-)
Sorvolando su questi errori che mi sembrano grossolani nulla da eccepire ma scommetto che ci saranno ancora migliaia di lamentoni...gli stessi che pur sbandierando il rispetto della iauru hanno i ponti a +5Mhz e che ora dovran mettere mano ai portafogli visto che è anche sottolineato che in uhf unisco shift è +1.6Mhz.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa