Autore Topic: PR UV8900 / Baojie BJ-9900 Veicolare Bibanda (Molto simile allo Yaesu 8800/8900)  (Letto 9180 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Io da anni uso un clone...TYT TH 9800 senza nessunissimo problema... :41:
Quoto.
Ho un  TYT TH-9800 Plus e funziona benissimo. :up:
Ah,
conosco bene come funzionano le radio VHF/UHF di marca; anche di casa YAESU ne possiedo qualcuna: FT-290R, FT-790R, FT-90R, FTM-400DR C4FM e FT1DR C4FM).  ;-)
Come ti trovi con il TYT?
Vedo da come scrivi che non sei molto contento degli Yaesu perché?
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Ciao Carmelo_97
Con il TYT mi trovo bene, ne' più ne' meno che con gli YAESU, di cui sono molto soddisfatto.
Per quanto mi riguarda, il TYT TH 9800 Plus non è di sicuro uno YAESU FT-8900R, ma comunque male non va.

Possiedo anche un WOUXUN KG-UV950P e posso dire che anche questo rtx va benissimo; tanto quanto gli altri che ho già elencato.
Visto però il prezzo di vendita , in questo caso il risparmio rispetto ad uno YAESU FT-8900R non è molto; là dove invece prendendo in considerazione il TYT TH-9800 Plus, è importante.
Ad onor del vero però, il WOUXUN lo percepisco come più  sofisticato rispetto al TYT e credo che questa sia la giustificazione per il prezzo maggiore; imho.

Sarò stato fortunato io, oppure sfortunato IU2IDU, però la mia esperienza è positiva.
Avendoli entrambi, a prestazioni pure ritengo queste radio paragonabilissime:
- YAESU, WOUXUN e TYT hanno il medesimo audio pulito e forte;
- YAESU, WOUXUN e TYT hanno ciascuno un menù stabile. Più o meno elaborato e complesso, è vero. In ogni caso io non ho MAI riscontrato che appena si tocca il tasto sbagliato, su WOUXUN e TYT si sprogramma tutto, per cui poi si rende necessario fare un reset;
- YAESU, WOUXUN e TYT a parità di condizioni d'uso, scaldano alla stessa maniera e senza emettere nella stanza nessunissimo odore di plastica bruciata (possiedo anche rtx cinesi da quattro soldi, per la precisione si tratta di LEIXEN* e QYT*, quelli sì che ogni tanto bisogna resettarli per davvero, però anche loro non surriscaldano, nè emettono l'odore che IU2IDU ritiene tipico delle produzioni cinesi);
- YAESU, WOUXUN e TYT possono essere riparati tranquillamente. Il vero problema, che però vale per tutte e tre le case, sono i componenti customizzati, a cui spesso è difficile trovare corrispondenti commerciali che possano fungere da sostituti diretti.
Ovviamente la riparazione (sia essa home made, che professionale), richiede capacità, conoscenza e un laboratorio ben attrezzato (d'altronde nessuno credo che si sognerebbe di metter mano alla propria automobile, non capendo nulla di meccanica e avendo a disposizione soltanto un martello e una tenaglia).
Per quanto riguarda l'assistenza, quando acquistai il WOUXUN KG-UV8D (appena uscito sul mercato), incappai nel noto problema dello squelch.
A questo proposito contattai WOUXUN in Cina, tramite email da qui in Italia, per avere assistenza e mi trovai ad interloquire con persone preparate e cortesi, sia per quanto riguarda l'aspetto commerciale, che quello tecnico.
Dopo avermi chiesto se ne fossi stato in grado (ovvia risposta affermativa da parte mia, dato che i radioamatori sono prima di tutto dei tecnici capaci :-) ), mi hanno spedito a casa un'elettronica completa e fixata.
Il tutto GRATUITAMENTE!
E' stato sufficiente completarla con le scocche del mio UV8D, per avere un rtx perfettamente funzionante! (In seguito ho acquistato anche un WOUXUN KG-UV9D(Plus) e confrontandolo con l'UV8D e gli altri miei palmari (anche blasonati) posso dire con assoluta certezza che funzionano entrambi che è una meraviglia e che non hanno PROPRIO nulla a che vedere con il mio primo UV8D!!!).
Ah, l'UV8D fallato, lo uso comunque come monitor, anche se presenta il problema dello squelch.
Infatti essendo di fatto un palmare senza scocche, antenna e batteria , ma COMUNQUE pur sempre completo di TUTTO il resto (LCD compreso), l'ho inserito in un involucro io in modo da poterlo alimentare facilmente.
Collegato ad un'antenna, ho ottenuto un secondo RTX BIBANDA FULL DUPLEX / TRASPONDER!  8)
Dunque non è vero che a parte che per YAESU, che IU2IDU afferma avere sempre i pezzi di ricambio, per WOUXUN e TYT invece non c'è niente di niente.

Inoltre esistono importatori e centri di riparazione anche nel Ns. Paese.
Personalmente i miei rtx cinesi sono stati acquistati sia da venditori italiani, sia prendendoli direttamente dalla Cina e in quest'ultimo caso, le spese di importazione e sdoganamento me le hanno sempre rifuse i venditori cinesi (è bastato documentare Loro le bolle doganali, per avere il rimborso letteralmente a tempo ZERO).

- E' vero che i microfoni YAESU, WOUXUN, TYT e altri, se NON compatibili FRA LORO hanno alimentazione e cablaggio differenti, però altrettanto non lo è che non si possano adattare su apparati di altre case (INFATTI anche per i modelli da tavolo tipo ADONIS si possono usare adattatori; chi o cosa impedirebbe di farlo?);

Preciso che anche quello che ho scritto io non deve essere inteso come un parere commerciale, in quanto anche io non ho nessun interesse a sminuire una casa rispetto ad un'altra; anche la mia è esperienza personale diretta.

*LEIXEN VV-898
*LEIXEN VV-898S
*MINI KT-8900
*QYT KT-8900R
Questi cinesini sì che non si possono paragonare ad uno YAESU ma comunque sia, PER QUANTO MI RIGUARDA restano lo stesso veramente imbattibili per rapporto prestazioni prezzo (chi fra le grandi case è in grado di almeno pareggiare i conti??? :rool:).
Inoltre taluni hanno anche delle caratteristiche peculiari, tipo per esempio l'RTC e l'evoluta funzionalità NOLEGGIO dei LEIXEN, oppure caratteristiche particolari, tipo la copertura di frequenza RX-TX.

Un abbraccio.

Fabrizio

P.S. @ IU2IDU preciso che il tuo intervento mi è servito soltanto come spunto per il mio reply.
       Rispetto la tua esperienza e non voglio con quanto ho scritto, assolutamente sminuirla e neppure metterla in dubbio.
       Tra l'altro Giulio, nel tuo intervento ti riferisci ad uno PR UV8900 / Baojie BJ-9900 Veicolare Bibanda (Molto simile allo Yaesu 8800/8900) che io non ho MAI usato, ne' provato.  abbraccino :up:

No, forse mi sono spiegato male. Io ho posseduto una TYT TH-9800 e mi riferivo a quella. Non ho specificato il modello perchè li reputo identici ma "brandizzati" diversamente (mi riferivo a questo nell'intervento). Può darsi che nel frattempo abbiano risolto i problemi tecnici che mi hanno portato a SVENDERLA dopo pochi giorni, ma per la mia esperienza non mi sentirei di consigliarla.

73 a tutti
« Ultima modifica: 03 Giugno 2017, 16:49:09 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
PS non escludo di essere stato sfortunato io, ci mancherebbe. Per questo ho specificato che non ho interesse a parlare bene o male di un marchio al posto di un altro..........se qualcuno riesce ad avere un buon apparato che accontenti l'operatore con buone prestazioni e le sue tasche con un buon prezzo è tanto di guadagnato!

73


Inviato dal mio iPad utilizzando RogerKApp
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Sto rileggendo il tuo intervento e mi sono accorto di non avere risposto ad una domanda sul microfono.
Mentre avevo il TH-9800 ho acquistato un microfono YAESU e l'ho cablato per quella radio, ma non andava....ho cosi scoperto che la radio non eroga abbastanza voltaggio per alimentarlo. Avrei potuto acquistare il microfono ADONIS e cablarlo, alimentandolo poi a batteria, ma mi sono scoraggiato ed ho venduto subito l'apparato.


Inviato dal mio iPad utilizzando RogerKApp
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
@ IU2IDU
Ammetto di non aver mai cambiato microfono al TYT YH-9800 Plus, perché quello originale va benissimo, però in pratica l'ho fatto con moltissimi altri rtx e non ho mai riscontrato problemi di tensioni troppo basse o di correnti insufficienti.
Non conosco i dettagli che hanno reso irrealizzabile il tuo intervento, tuttavia credo che anche in caso di profonde incompatibilità, non dovrebbe essere comunque troppo difficile, tirarar fuori le alimentazioni che servono, con i giusti range di pilotaggio, prendendole altrove (al limite aggiungendo una manciata di componenti).

Ciao.

Fabrizio

Ciao Fabrizio, ormai ho rinunciato ed ho acquistato altri apparati. In quel periodo però ho provato tutto per cambiare microfono, ma sinceramente non sono un buon tecnico ed ho bisogno di apparati "ready to use".
È vero che il microfono originale non ha problemi, ero io a volere un mike da base fissa sul tavolo. Alla fine con la FT-8900 ho preso un ADONIS AM508E con cavo già pronto per YAESU, poi ho cambiato tutto perché la 8900 è finita in macchina ed in base fissa ho un FT-991.
Spero di non avere offeso con il mio intervento i possessori di quelle radio cinesi, la mia esperienza non è stata positiva perché sono io ad avere dei limiti. Se altri operatori sono bravi a modificare le radio e gli accessori possono ottenere ottimi risultati, ma non è il mio caso.

Se dovessi tornare indietro al posto di quel TYT TH-9800 prenderei subito una YAESU FT-7900.....con questo sbaglio ho buttato via parecchi soldi, ma fa parte del bagaglio di esperienze da novizio.

Buona radio a tutti......cinese o giapponese o......qualsiasi essa sia!
73
« Ultima modifica: 04 Giugno 2017, 13:49:07 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Tra l'altro voglio fare una ulteriore precisazione: secondo me di sbagliato quegli apparati cinesi hanno IL PREZZO, non altre cose. Se costassero meno varrebbe la pena prenderli, ma quando ho acquistato il TYT costava circa 230€ quando con 250€ si può acquistare la FT7900 (facilmente rivendibile al giusto prezzo, non si svaluta, ricambi sempre disponibili ed accessori pronti all'uso sul mercato).
La TYT per essere appetibile dovrebbe costare 120€, questo è il giusto prezzo. Allora sono il primo a dire: ho per le mani qualcosa di qualitativamente inferiore, ma non troppo e pagato il giusto prezzo (risparmiando ad esempio i soldi per una buona antenna da mettere sul tetto).
Invece a queste condizioni l'apparato sembra simile all'8900 della YAESU e perdiamo di vista il fatto che costi carissimo per quello che realmente vale, convinti che siano due radio uguali e che portiamo a casa lo stesso identico apparato pagandolo meno.
Questo è quanto posso dirvi sulla mia esperienza.

73 a tutti
« Ultima modifica: 04 Giugno 2017, 13:59:47 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Ciclicamente si torna alla solita ed infinita diatriba. Cinesi cloni o original?

Spesso lego post di iìutenti che fanno a gara chi lo ha più grosso, o meglio, a chi ha più radio e ene ha provate. ma come? A orecchio, ovviamente, sono solo sensazioni, spesso e volentieri mooooolto personali e del tutto non obiettive.

Perciò anch'io dico il mio giudizio, PERSONALE.

Non sto ad elencare radio provate mjie e di amici, I Cinesi valono quello che costano, i marchi sono sempre un'altra cosa, salvo eccezzioni.
Del resto esiste un detto che cita "Chi più spende, meno spende"

Poi ognuno, ovviamente compra ciò che preferisce e che ritiene più confacente alle proprie esegenze.  ;-)
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU

Prezzo indicativo Agosto 2013 / 186 Euro
questa radio viene venduta rimarcata anche come  Baojie BJ-9900 e Zastone MP-900
http://www.qzbaojie.com/E_Products_d.asp?78
http://www.brickolore.com/2013/07/zastone-mp900.html

Features:
- Dual Reception
- Remote head mounting capacity
- Aircraft frequency band (receiving)
- AM : 109.000-135.995MHz
- System : F3, F2
- High/Mid/Low power selectable
- Cross-Band repeater
- Contact storage
- Free Set Banding : VHF TX-UHF RX or UHF TX-VHF RX
- QT/DQT Encoding & Decoding QT/DQT scanning
- DTMF Encoding and Decoding
- APO Power Management
- Single Tone Pluse Frequency : 2100/1750/1450/1000Hz
- Time-out Timer
- Stun and Kill function
- CTCSS/DCS setting & scanning
- Frequency/Channel scanning
- Voice compander
- Keypad lock function
- Battery voltage display
- ANI ID
- Emergenvy alarm
- TX inhibit
- Channel name editing
- Talk around
- Voice prompt

Frequency Range   136-174MHz and 400-470MHz         
Power Output   VHF: 40/20Watt (144MHz)
UHF: 35/20 Watt (440MHz)
Talk Range   <35KM
Volume   140 x 41.5 x 168 mm (about 1 kg)
Channel Capacity
128
Channel Spacing
5/6.25/8.33/10/12.5/15/20/25/30/55/100KHz
Frequency Stability   ±2.5ppm             
Operating Temperature   -30°C to +60°C
Operating Voltage
7.4V DC
Waterproof
IP 55
Antenna
50Ω
TRANSMITTER

Frequency Modulation   :    11k F3E / 16k F3E
Modulation Distortion   :    <5%
FM Noise   :   ≥36dB 25KHz / ≥40dB 12.5KHz
Adjacent Channel Power   :   ≥60dB 12.5KHz / ≥70dB 25KHz
Audio Response   :   +1-+3dB
Audio Distortion   :   <5%

RECEIVER

Reference Sensitivity   :    0.5V / 0.35V
Operation Bandwidth   :   60dB 12.5KHz / 70dB 25KHz
Adjacent Channel   :   
60dB 12.5KHz / 70dB 25KHz
Inter-modulation   :   ≥60dB / ≥65dB
Spurious Response   :   ≥70dB
Rated Audio Response   :   +1-+3dB
Rated Audio Ditortion   :   <5%
FM Hum&Noise   :   ≥40dB 25KHz / ≥45KHz 12.5KHz

Comunque ho letto anche i commenti delle persone che lo hanno acquistato.

http://www.brickolore.com/2013/07/zastone-mp900.html basta aprire il link e leggere
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Ciclicamente si torna alla solita ed infinita diatriba. Cinesi cloni o original?

Spesso lego post di iìutenti che fanno a gara chi lo ha più grosso, o meglio, a chi ha più radio e ene ha provate. ma come? A orecchio, ovviamente, sono solo sensazioni, spesso e volentieri mooooolto personali e del tutto non obiettive.

Perciò anch'io dico il mio giudizio, PERSONALE.

Non sto ad elencare radio provate mjie e di amici, I Cinesi valono quello che costano, i marchi sono sempre un'altra cosa, salvo eccezzioni.
Del resto esiste un detto che cita "Chi più spende, meno spende"

Poi ognuno, ovviamente compra ciò che preferisce e che ritiene più confacente alle proprie esegenze.  ;-)

Io non avevo mai partecipato alla diatriba...ho letto questo tread ed ho voluto condividere il mio parere. Mi accorgo adesso però che è stato aperto nel 2013, infatti se cerco la radio su internet non la trovo. Il prezzo era 186€, ma ho letto che arrivava a casa con l'aggiunta doganale e alla fine tutto la pagavano 30€ in più.

Buona domenica a tutti.
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Online -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2532
  • Applausi 222
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Ciclicamente si torna alla solita ed infinita diatriba. Cinesi cloni o original?

Spesso lego post di iìutenti che fanno a gara chi lo ha più grosso, o meglio, a chi ha più radio e ene ha provate. ma come? A orecchio, ovviamente, sono solo sensazioni, spesso e volentieri mooooolto personali e del tutto non obiettive.

Perciò anch'io dico il mio giudizio, PERSONALE.

Non sto ad elencare radio provate mjie e di amici, I Cinesi valono quello che costano, i marchi sono sempre un'altra cosa, salvo eccezzioni.
Del resto esiste un detto che cita "Chi più spende, meno spende"

Poi ognuno, ovviamente compra ciò che preferisce e che ritiene più confacente alle proprie esegenze.  ;-)

Hai ragione fino ad un certo punto...

Rientrato nel "giro" 6/7 anni fa,avevo bisogno di montare in auto un veicolare,allora lasciavo la macchina incustodita per giorni in zone impervie durante le mie avventure sui monti...quindi mi serviva una radio a basso costo,che se me la fregavano...Ciao...ebbene la scelta ricadde su un WOUXUN KG-UV950P...ebbene dopo anni di torture in fuoristrada (polvere...umidita'...gelo...scossoni ecc...) è ancora lì a fare il suo lavoro...170€ di radio...!!!

Ho di tutto da ICOM...Motorola...Yaesu...Kenwood...ma il Cinesone non me ne fa rimpiangere nessuno...!!!... :up:
« Ultima modifica: 04 Giugno 2017, 19:04:24 da -Tuscania- »
qrp-png2" border="0 stemma3-gif-2" border="0 download" border="0 Immagine" border="0 Ldmr" border="0

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1059
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Le radio servono per raggiungere un risultato, per cui per quanto mi riguarda, se per raggiungerlo posso usare indifferentemente un  modello piuttosto che un altro, lo faccio senza pormi troppi problemi.
Si chiama libertà di scelta.
Alla base comunque chi compra "x" o "y" dovrebbe essere informato e soprattutto conscio prima di tutto dei propri limiti, più che di quelli del prodotto oggetto del desiderio.
Alla fine si possono anche effettuare misure e prove di laboratorio, se si vuole.  :up:
Come ho già scritto, un buon tecnico di solito dispone (o in alternativa può disporre) della strumentazione che serve e le capacità non dovrebbero proprio difettargli.
Ognuno ha le proprie esperienze alle spalle e ovviamente su quelle si basa.

Inoltre è bene ricordare che ogni RTX ha il proprio S/N, per cui quando si afferma che quanto provato/usato va bene, oppure male, ovviamente si ci deve riferire ad esso, perché ovviamente N mila esemplari, oppure l'intera produzione di serie, NESSUNO la potrà MAI testare/provare/usare. ;-)

Sicuramente le sensazioni, appartenendo alla sfera dell'irrazionale, sono personaslissime, tuttavia non sono d'accordo con chi le reputa del tutto NON obiettive; io parto dal presupposto che la buona fede ci sia già in partenza.
Se non è così, allora è meglio parlar subito chiaro e in questo contesto allora mi aspetto di sentire esprimersi il "dubbioso", seduta stante.
Decontestualizzato, il dubbio lascia il tempo che trova; peggio ancora quando il "dubbioso" lo esterna in seguito a posteriori, addirittura generalizzando.

Per altro gli utenti le radio di solito le provano/usano, ovviamente prima di tutto ad orecchio.

Che fa la differenza imho, è che alcune volte comunque le esigenze soggettive vengono confuse con il risultato che ho menzionato in apertura e allora ecco che saltano fuori situazioni REALI (ma non indagate, ne' approfondite con cognizione di causa) che poi vengono tramandate come un mantra come pro o come contro, a seconda (caso per caso) che si voglia tendere ad "elevare" il prodotto, piuttosto che a "criticarlo".

Insomma, il mio consiglio è di ascoltare il parere di tutti, ma alla fine decidere utilizzando soltanto la propria testa e di fare questo RAGIONANDO! :-)

Un abbraccio.

Fabrizio

Sono d'accordo, io ho parlato riferendomi agli apparati che ho provato. Magari altri sono più fortunati di me..............aggiungo anche che l'importante è divertirsi, per cui ognuno sceglie ed usa quello che preferisce (in relazione a quanto vuole spendere).

Buon inizio settimana a tutto il forum.
73
« Ultima modifica: 04 Giugno 2017, 20:26:11 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Caro Tuscania, ne abbiamo parlato di persona tante, forse troppe volte.
In primis esiste sempre l'eccezzione che conferma la regola, poi molto dipende dall'uso che ne fai. la scansione dei toni ad esempio come va?. Nei cinesi, nel 70% dei casi esiste ma è inutilizzabile data la lentezza. E questo è solo un'esempio.

Certo che se la radio serve solo per premere il PTT, brekko, brekko, tutto va bene. Anche quelle da 70/80€ che abbiamo provato assieme. Ci mancherebbe. Quando vuoi svendere le Motorola, Icom, Yaesu, etc che possiedi sai dove trovarmi  ;-) ;-) ;-)
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
In effetti è vero comunque si parla sempre male dei cinesi magari alcune volte senza valutare il singolo caso.
Comunque mi avete dato degli ottimi spunti .
73 cordiali.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!